Sclerosi multipla, il paziente al centro della cura e della ricerca scientifica. #NuovaLuceSullaSM

I farmaci per la sclerosi multipla sono sempre più efficaci. Non guariscono dalla malattia ma la tengono a bada per lunghi periodi. E' importante coinvolgere i pazienti e, anche grazie ai nuovi strumenti digitali, farli sentire protagonisti attivi della ricerca e della sensibilizzazione su questa malattia cronica-infiammatoria.

Questi gli obiettivi ambiziosi della campagna #NuovaLuceSullaSM promossa da Roche che si avale di vari strumenti tra cui una nuova piattaforma, unica nel suo genere, che permette alle persone con SM di diventare protagoniste attive della ricerca: da una parte è possibile monitorare la performance dei pazienti ai test che vengono sottoposti tramite la app, dall'altra partecipare alla costruzione di un enorme database mondiale di dati relativi alla SM, contribuendo così a migliorare la conoscenza dei ricercatori su questa malattia.

Ne abbiamo parlato con afferma Letizia Leocani, Direttore Unità di Neuroriabilitazione e Neurofisiologia sperimentale - INSPE, Università Vita-Salute, IRCCS San Raffaele e con Anna Maria Porrini, Direttore Medico Roche Italia.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!