Carcinoma a cellule renali, ok europeo alla combinazione cabozantinib-nivolumab

C'è un'importante novità per i pazienti con carcinoma a cellule renali avanzato. Infatti, la Commissione europea ha appena dato il suo via libera a un'estensione delle indicazioni di un farmaco mirato, cabozantinib, per la prima volta approvato in combinazione con l'immunoterapia per questi pazienti, come terapia di prima linea. In quest'intervista, il Dottor Roberto Iacovelli, dell'Unità Operativa Complessa di Oncologia Medica della Fondazione Policlinico Universitario 'Agostino Gemelli' IRCCS di Roma, spiega in dettaglio quali sono i risultati che si possono ottenere con questo trattamento in questi pazienti e quali sono le possibili implicazioni per la pratica clinica di questa novità

09-04-2021
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!