Carcinoma ovarico BRCA+, mantenimento con olaparib in prima linea abbatte del 70% il rischio di morte o progressione

Prof.ssa Nicoletta Colombo
Direttore Divisione di Ginecologia Oncologica, Istituto Europeo di Oncologia, Milano