Carcinoma uroteliale avanzato, arriva in Italia l'immunoterapia con pembrolizumab

L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), ha appena dato il suo via libera all'immunoterapia con pemborolizumab per il trattamento del carcinoma uroteliale. In quest'intervista, il Professor Sergio Bracarda spiega per quali pazienti è indicato il farmaco, su quali basi l'agenzia ha concesso l'approvazione e che impatto avrà questa novità sul trattamento di questi pazienti.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!