Leucemia linfatica cronica, cosa cambia dopo il congresso ASH 2019?

C'è ancora spazio per la chemioterapia per il trattamento dei pazienti affetti da leucemia linfatica cronica? Qual è, ad oggi, il momento più opportuno per iniziare il trattamento? Alla luce degli ultimi studi, cosa cambia per la terapia di prima linea e per quella di salvataggio e cosa si può fare, concretamente, in Italia per questi pazienti?
Ne parliamo in quest'intervista con il Professor Giovanni Pizzolo, Ematologo di Verona, che abbiamo incontrato a Napoli, nel corso del convegno post-Orlando 2019, nel quale si è fatto il punto sulle novità più importanti presentate nel dicembre scorso all'ultimo congresso dell'American Society of Hematology (ASH).

01-03-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!