Leucemia mieloide acuta, quizartinib nuova opzione per i pazienti con mutazioni di FLT3

Intervista al Prof.Giovanni Martinelli, Direttore Scientifico Istituto Scientifico Romagnolo per la Cura e lo studio dei Tumori, IRST IRCCS, Meldola (FC); Professore Associato di Ematologia, Università degli Studi di Bologna


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!