Mieloma multiplo, novità dall'ASH 2018 sulla terapia iniziale

Come si affronta il trattamento del mieloma multiplo al momento della diagnosi, sia nel paziente giovane, che può sottoporsi al trapianto autologo, sia nel paziente anziano, alla luce delle novità presentate nel dicembre scorso a San Diego, all'ultimo congresso dell'American Society of Hematology (ASH)? Ne parliamo con la dottoressa Elena Zamagni, incontrata in occasione del convegno post-ASH, a Bologna, nel quale si fa il punto sui dati più significativi emersi dal meeting americano.

Dott.ssa Elena Zamagni
Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale, Istituto di Ematologia "L. e A. Seràgnoli", Università di Bologna


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!