Mieloma multiplo, novità dall'ASH su bispecifici, CAR-T, mieloma smoldering e prima linea

L'antigene di maturazione delle cellule B, o BCMA, è un nuovo importante bersaglio terapeutico per la cura del mieloma multiplo, in particolare per i pazienti ricaduti o divenuti refrattari dopo vari trattamenti. Al congresso dell'ASH sono state presentate quest'anno molte novità su tre nuove classi di farmaci che hanno appunto come bersaglio il BCMA: gli anticorpi bispecifici, le cellule CAR-T e i coniugati anticorpo-farmaco. Fra i bispecifici, sono stati riportati anche dati su talquetamab, che è diretto contro un nuovo bersaglio terapeutico, GPRC5D (oltre a CD3). Inoltre, è stato presentato uno studio di grandissimo interesse sul cosiddetto mieloma smoldering, una forma molto iniziale di malattia. Ne parliamo con un esperto di mieloma multiplo, il Professor Claudio Cerchione, Dirigente medico e ricercatore dell'Istituto Romagnolo per lo Studio dei Tumori "Dino Amadori" - IRST IRCCS di Meldola (FC).

18-01-2023
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!