Sindromi mielodisplastiche, con luspatercept servono meno trasfusioni nei pazienti anemici

L'anemia grave che provoca la dipendenza da trasfusioni di eritrociti rappresenta una grossa sfida per i pazienti affetti da sindromi mielodisplastiche a rischio basso o intermedio. Un passo avanti significativo nella gestione di questa complicanza è rappresentato dai risultati dello studio MEDALIST, presentati a San Diego al congresso dell'American Society of Hematology e descritti per noi in questa intervista dalla dottoressa Esther Natalie Oliva, dell'Ospedale Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio Calabria.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!