Tumori testa-collo e cetuximab, un'esperienza ultradecennale

In quest'intervista, il dottor Daris Ferrari spiega cos'ha significato per medici e pazienti l'ingresso dell'anticorpo monoclonale anti-EGFR cetuximab nell'armamentario terapeutico per i tumori della testa e del collo, dalla sua approvazione ad oggi.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!