Artrite reumatoide, la malattia dovrebbe essere gestita in maniera condivisa tra medico e paziente

Non sempre ciò che desidera il paziente in merito al processo di cura è allineato con le aspettative del medico. Oltre ad essere causa di reciproche incomprensioni, ciò può persino inficiare il successo delle terapie farmacologiche più efficaci. Come si può risolvere il problema e quale dovrebbe essere l'atteggiamento giusto da perseguire per smussare queste difficoltà di comprensione? Qual è il ruolo dei nuovi farmaci, cime il sarilumab, che impattano positivamente su molti aspetti della qualità di vita?
Lo abbiamo chiesto al dott. Maurizio Benucci, Dirigente Medico dell'UOS Reumatologia presso l'Ospedale S. Giovanni di Dio di Firenze.

15-01-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!