Artrite reumatoide: per il paziente cosa vuol dire avere una buona giornata?

Grazie alla disponibilità di nuovi farmaci, oggi le possibilità di trattamento dell'artrite reumatoide si sono ampliate e improntate ad una visione più olistica della cura, che tenga conto anche di ulteriori obiettivi, oltre al controllo della malattia, che sono altrettanto importanti per la qualità di vita percepita di questi pazienti.
Abbiamo anche fatto il punto sul concetto di che cosa significa avere una buona giornata, un good day, per il paziente con artrite reumatoide.
Ne abbiamo parliamo con il dottor Ennio Favalli, reumatologo ASST centro specialistico ortopedico traumatologico Gaetano Pini - CTO, Milano, che abbiamo incontrato a Rimini in occasione del congresso nazionale della Società Italiana di Reumatologia.

15-01-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!