Artrite reumatoide, quali sono i vantaggi delle "piccole molecole" rispetto agli anti TNF?

Da circa 20 anni i farmaci biotecnologici hanno rivoluzionato la cura dell'artrite reumatoide. Da qualche anno, anche in Italia, sono disponibili i JAK inibitori, farmaci biotecnologici con delle caratteristiche innovative. Ce le spiega in questa intervista il Prof. Luigi Sinigaglia, presidente Società Italiana di Reumatologia, che abbiamo incontrato a Milano durante l'evento "Highlight 2020" incentrato sull'artrite reumatoide e su questa classe di farmaci.

06-02-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!