Quando l'asma è difficile da trattare nonostante le terapie farmacologiche: le opzioni possibili

Una parte dei pazienti colpiti da asma risulta difficile da trattare nonostante le terapie farmacologiche. Grazie all'analisi dei biomarcatori si può delineare il sottotipo di asma grave, i cui sintomi sono in genere la dispnea, il respiro affannoso o sibilante, la tosse continua e l'oppressione toracica. Delle opzioni possibili, compresi i farmaci biologici, parliamo con il Prof. Girolamo Pelaia, Governor uscente di CHEST Italia, Ordinario di Malattie Respiratorie e Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie Respiratorie presso l'Università della Magna Graecia (CZ), che abbiamo incontrato a Paestum, in occasione del Congresso Nazionale CHEST 2024.

26-03-2024
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!