254 news PER "acido acetilsalicilico"


NEWS

Sabato 13 Aprile 2019

AF, recidive ictali prevenibili con DOAC in pazienti con allargamento atriale sinistro. Prove da confermare

I pazienti che hanno avuto un ictus embolico di origine indeterminata (ESUS) e presentano un allargamento atriale sinistro da moderato a grave possono trarre beneficio dal trattamento empirico con un anticoagulante orale diretto (DOAC), secondo un'an[...]

Sabato 6 Aprile 2019

GLASSY, sottostudio GLOBAL LEADERS: ticagrelor in monoterapia non inferiore a DAPT dopo PCI. #ACC2019

Utilizzando un comitato clinico indipendente (CEC) per giudicare i tassi di eventi nello studio GLOBAL LEADERS, i ricercatori hanno scoperto che la monoterapia con ticagrelor dopo 1 mese di duplice terapia antipiastrinica (DAPT) non era inferiore all[...]

Domenica 31 Marzo 2019

DAPT post-PCI più breve poi monoterapia con inibitore P2Y12, due trial concordi sui vantaggi. #ACC2019

Alcuni pazienti possono sospendere in sicurezza l'aspirina (acido acetilsalicilico, ASA) dopo un breve periodo di duplice terapia antipiastrinica (DAPT) a seguito dl un impianto di stent a rilascio di farmaco (DES). Su questo punto convergono due stu[...]

Sabato 30 Marzo 2019

Forse sarà presto disponibile un agente di inversione per ticagrelor? Positivi risultati di fase 1. #ACC 2019

Un antidoto per ticagrelor, inibitore P2Y12, potrebbe presto essere disponibile dopo che i risultati di un nuovo studio hanno mostrato un'inversione immediata e prolungata degli effetti antipiastrinici del farmaco. Il nuovo studio, condotto in volont[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Nuove linee guida ACC/AHA di prevenzione primaria, in evidenza i determinanti sociali di salute. #ACC2019

L'American College of Cardiology e l'American Heart Association (ACC/AHA) ribadiscono che uno stile di vita sano è il modo più importante per prevenire l'insorgenza di malattia cardiovascolare (CVD) aterosclerotica, insufficienza cardiaca e fibrillaz[...]

Giovedi 21 Marzo 2019

Apixaban più inibitore P2Y12, combinazione ottimale in pazienti AF con ACS o sottoposti a PCI. #ACC2019

Presentati a New Orleans in occasione del meeting annuale dell'American College of Cardiology (ACC) e pubblicati contemporaneamente sul “New England Journal of Medicine”, i risultati del trial randomizzato AUGUSTUS svolto su 4.614 pazienti dimostrano[...]

Lunedi 11 Marzo 2019

Tromboembolismo venoso, approvazione da AIFA per la rimborsabilità di rivaroxaban 10 mg once a day

Approvazione da parte di AIFA per la rimborsabilità di rivaroxaban nel dosaggio di 10 mg in monosomministrazione giornaliera per la nuova indicazione terapeutica “trattamento della trombosi venosa profonda (TVP) e dell'embolia polmonare (EP) e preven[...]

Venerdi 15 Febbraio 2019

Recidiva di ictus ischemico, rischio minore a lungo termine con cilostazolo aggiunto ad aspirina o clopidogrel

Tra i pazienti ad alto rischio di ictus ricorrente, una combinazione di cilostazolo e aspirina (acido acetilsalicilico, ASA) o clopidogrel riduce tale rischio rispetto all'ASA o al clopidogrel da soli, in base ai risultati del “Cilostazol Stroke Prev[...]

Domenica 10 Febbraio 2019

Anticoagulazione orale post-PCI, rispetto alla triplice terapia emerge quella doppia come strategia ottimale

Tra i pazienti con indicazione per anticoagulazione orale (OAC) dopo intervento coronarico percutaneo (PCI), la doppia terapia (DT) – costituita da un solo inibitore P2Y12 come farmaco antipiastrinico più OAC - sembra essere la strategia ottimale. È [...]

Lunedi 14 Gennaio 2019

Preeclampsia legata a rischio di ictus a lungo termine, il trattamento con ASA può aiutare la prevenzione

Andare incontro a una preeclampsia o ad altre forme di ipertensione durante la gravidanza pone le donne ad aumentato rischio di ictus, che può essere attenuato dall'uso a lungo termine di acido acetilsalicilico (ASA), secondo un nuovo studio pubblica[...]

Venerdi 11 Gennaio 2019

BPCO, quali benefici dall’assunzione di un’aspirina al giorno?

Riduzione delle esacerbazioni, minore dispnea, miglioramento della qualità della vita: questi i benefici associati all’assunzione di un’aspirina al giorno da un’analisi ad interim dello studio osservazionale SPIROMICS, pubblicata su Thorax, che atten[...]

Domenica 16 Dicembre 2018

Anticoagulanti orali, rischio di sanguinamento GI superiore ridotto di 1/3 da inibitori di pompa protonica

Secondo un'analisi retrospettiva basata su dati Medicare e pubblicata su “JAMA”, i pazienti in terapia anticoagulante a rischio di sanguinamento gastrointestinale (GI) superiore vedono il loro rischio ridotto di oltre un terzo quando un inibitore del[...]

Domenica 9 Dicembre 2018

Paracetamolo, efficace sul dolore in monoterapia e in combinazione con altri farmaci

E' il farmaco più utilizzato in associazione con analgesici e antinfiammatori. Parliamo del paracetamolo, farmaco che è stato molto discusso negli anni sia dal punto di vista dell'efficacia che della sicurezza su cui si è interrogata anche la SIMG, s[...]

DAPT con prasugrel, identificati prevalenza e predittori di reattività piastrinica ad alto rischio da ricercatori di Novara

Nei pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI) per sindrome coronarica acuta (ACS) e poi trattati con doppia terapia antipiastrinica (DAPT) con prasugrel, si osserva una reattività piastrinica ad alto rischio (HRPR) in circa il 10% [...]

Ticagrelor in monoterapia post-CABG, profilo di efficacia e sicurezza sovrapponibile a quello dell'aspirina

Nello studio TiCAB, presentato a Chicago durante il meeting annuale dell'American Heart Association (AHA), la monoterapia con ticagrelor - impiegata dopo innesto di bypass aortocoronarico (CABG) - ha evidenziato durante il primo anno dall'intervento [...]

Sabato 24 Novembre 2018

Emicrania con aura visiva? Possibile rischio di fibrillazione atriale e ictus ischemico successivo

L'emicrania con aura visiva sembra aumentare l'incidenza del rischio di fibrillazione atriale (AF), una correlazione che può mettere questa popolazione di pazienti in una condizione di maggiore rischio di ictus ischemico successivo. È quanto suggeris[...]

Giovedi 15 Novembre 2018

Precisazioni AIFA su aspirina ed effetti sul carcinoma del colon-retto

In merito alle notizie relativamente all’aspirina e ai suoi effetti sul carcinoma del colon-retto, l’AIFA intende precisare che non è stata autorizzata alcuna nuova indicazione terapeutica per l’acido acetilsalicilico. Con Determina AIFA n. 607 del 2[...]

Lunedi 12 Novembre 2018

Aspirina, Italia primo paese al mondo a riconoscere il beneficio preventivo cardio-oncologico del farmaco. Aifa approva il doppio uso

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Determina dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), l’Italia è il primo Paese al mondo a riconoscere ufficialmente il beneficio preventivo oncologico aggiuntivo del farmaco nei pazienti trattati per la[...]

Domenica 11 Novembre 2018

Rivaroxaban può ridurre le recidive ictali nei pazienti con stroke criptogenico e atrio sinistro dilatato

Nello studio “NAVIGATE ESUS”, tra i pazienti con ictus embolico di origine indeterminata (ESUS) che avevano anche un atrio sinistro ingrandito, il tasso di ictus ricorrente era inferiore per coloro che avevano ricevuto rivaroxaban rispetto all'acido [...]

Venerdi 2 Novembre 2018

Cancro prostatico metastatico, concetto rivoluzionario: radioterapia locale del tumore primario. #ESMO2018

La radioterapia (RT) alla prostata migliora del 32% la sopravvivenza globale (OS) negli uomini con carcinoma della prostata metastatico di nuova diagnosi (mPCa) che hanno un basso carico di malattia metastatica ma non in quelli che hanno un carico ma[...]

Domenica 28 Ottobre 2018

Protesi totale di ginocchio, efficace prevenzione del TEV con il solo acido acetilsalicilico

Una nuova ricerca, pubblicata online su “JAMA Surgery”, dimostra che l'acido acetilsalicilico (ASA) da solo è ugualmente efficace come anticoagulante nella prevenzione dello sviluppo di tromboembolismo venoso (TEV) nei pazienti che hanno subito una p[...]

Sabato 20 Ottobre 2018

Ipertensione in gravidanza, nel primo trimestre i beta-bloccanti non aumentano il rischio di difetti alla nascita

Secondo un'analisi di dati osservazionali relativi a oltre 18.000 donne residenti in 5 Paesi nordici e negli Stati Uniti, i beta-bloccanti usati per trattare l'ipertensione durante il primo trimestre di gravidanza non sembrano aumentare il rischio ch[...]

Domenica 14 Ottobre 2018

Negli anziani con fibrillazione atriale l'uso di anticoagulanti riduce il rischio di demenza

Gli anziani con fibrillazione atriale (AF) sperimentano un più rapido declino cognitivo globale e hanno un aumentato rischio di demenza rispetto a persone di età simile che non hanno AF, sebbene l'uso di farmaci anticoagulanti possa ridurre questo ri[...]

Domenica 7 Ottobre 2018

Triplice terapia antitrombotica in pazienti con AF e CAD, DOAC meglio dei VKA. Dati danesi real-world

Quando la triplice terapia antitrombotica viene utilizzata in pazienti con fibrillazione atriale (AF) e malattia coronarica (CAD), per affrontare questo difficile scenario clinico è preferibile utilizzare uno degli anticoagulanti orali diretti (DOAC)[...]

Ipertensione, terapia intensiva con meno probabilità di successo se assunti 5 o più farmaci

Secondo una nuova analisi post-hoc dello studio SPRINT, i pazienti arruolati avevano minori probabilità di raggiungere l'obiettivo del trattamento intensivo (ossia di una pressione arteriosa sistolica inferiore a 120 mmHg) se assumevano 5 o più farma[...]

Domenica 23 Settembre 2018

Acido acetilsalicilico in prevenzione primaria nell'anziano sano, delusione dal trial ASPREE

Un altro studio clinico su larga scala che ha affrontato l'uso dell'acido acetilsalicilico (ASA) nella prevenzione primaria degli eventi cardiovascolari (CV) - questa volta in soggetti anziani sani - non ha avuto esito positivo. Si tratta del trial A[...]

Sabato 15 Settembre 2018

Aspirina in prevenzione primaria, pochi benefici ma ancora alcune domande

Due studi presentati a Monaco di Baviera, in occasione del congresso annuale ESC, hanno gettato acqua sul fuoco degli entusiasmi derivanti dal beneficio d'impiego di aspirina in prevenzione primaria, pur lasciando ancora alcuni dubbi che necessitereb[...]

Sabato 8 Settembre 2018

Ticagrelor sicuro in monoterapia post-stent ma outcome non migliore della doppia terapia antiaggregante. Studio GLOBAL LEADERS

Sospendere il trattamento con acido acetilsalicilico (ASA) dopo un mese e continuare il trattamento con ticagrelor in monoterapia non dà problemi di safety ma non migliora l'outcome rispetto a quanto osservato con la doppia terapia antiaggregante sta[...]

Venerdi 7 Settembre 2018

Studio ARRIVE, aspirina in prevenzione primaria, la questione resta aperta #ESC2018

Un'aspirina al giorno leva la malattia cardiovascolare di torno in individui a basso rischio? La domanda, purtroppo, rimane ancora senza risposta, nonostante la recente pubblicazione, su Lancet, dei risultati dello studio ARRIVE (Aspirin to Reduce Ri[...]

PCI per infarto NSTEMI, uso preospedaliero di antagonisti P2Y12: evidenze non sufficienti

Una nuova analisi dei dati provenienti dal registro svedese SCAAR (Swedish Coronary Angiography and Angioplasty Registry) – database online nazionale che coinvolge 31 ospedali – ha ancora una volta sollevato dubbi sull'efficacia della terapia antipia[...]

Domenica 2 Settembre 2018

Sanguinamenti maggiori da anticoagulanti, utili fattori predittivi di rischio oncologico #ESC2018

Un sanguinamento maggiore, nei pazienti con malattia aterosclerotica trattati con anticoagulanti, dovrebbe indurre il clinico alla ricerca della potenziale presenza di un cancro. È questo il messaggio emerso da ulteriori analisi dello studio COMPASS [...]

Lunedi 27 Agosto 2018

Coronaropatia ischemica, Chirurgia cardiaca a cuore aperto o stent?

Sono state pubblicate su European Heart Journal1, e sul sito web ESC website2, in concomitanza con l'apertura dei lavori del congresso annuale ESC a Monaco di Baviera, le nuove linee congiunte ESC/EACTS (The European Society of Cardiology/European A[...]

Sabato 25 Agosto 2018

Ema

Cardiologia, rivaroxaban approvato in UE per i pazienti con coronaropatia o arteriopatia periferica

E' passato un anno esatto da quando con grande clamore furono presentati al congresso dell'ESC i risultati dello studio COPASS che documentavano la capacità di rivaroxaban più aspirina di ridurre il rischio di eventi cardiovascolari (CV) nei pazienti[...]

Domenica 29 Luglio 2018

Ema

Bayer ottiene il via libera del Chmp per un uso più ampio di rivaroxaban

Il Chmp dell'Ema ha adottato un parere positivo per l'estensione delle indicazioni di rivaroxaban. La nuova indicazione approvata in via preliminare è la seguente: rivaroxaban, co-somministrato con acido acetilsalicilico (ASA), è indicato per la prev[...]

Venerdi 20 Luglio 2018

Desensitizzazione all'acido acetilsalicilico migliora allergie indotte da alcol in pazienti con malattia respiratoria sottostante

I pazienti che soffrono di malattia respiratoria esacerbata da acido acetilsalicilico (AERD) sperimentano spesso un reazione allergica aggiuntiva quando assumono alcol, che si caratterizza per la presenza di congestione nasale, sibilo e rinorrea. Un [...]

Sabato 14 Luglio 2018

ACS, riduzione netta di eventi fatali o irreversibili con rivaroxaban. Nuova analisi dell'ATLAS ACS-2 TIMI

L'uso di rivaroxaban in aggiunta alla duplice terapia antiaggregante (DAPT) nei pazienti con sindrome coronarica acuta (ACS) è associato a una significativa riduzione degli esiti clinici dannosi irreversibili o fatali secondo una nuova analisi del tr[...]

Sabato 16 Giugno 2018

Warfarin a bassa intensità, opzione anticoagulante dopo sostituzione valvolare aortica con protesi On-X

La duplice terapia antipiastrinica (DAPT) non supporta la terapia anticoagulante standard dopo la sostituzione chirurgica della valvola aortica (SAVR) con la protesi meccanica On-X (bileaflet di ultima generazione), ma per alcuni pazienti il warfarin[...]

Domenica 10 Giugno 2018

Febbre e dolore nel bambino, quando usare l'antipiretico e quale scegliere

I bambini, soprattutto nella prima infanzia, hanno spesso innalzamento della temperatura che preoccupa le mamme. Quando bisogna realmente preoccuparsi della febbre? Quando va abbassata e con quali farmaci? Se ne è parlato a Siracusa in occasione dell[...]

Prevenzione di ictus ricorrente dopo primo evento criptogenico, rivaroxaban non superiore ad ASA

In uno studio presentato a Götenborg (Svezia) durante la 4th European Stroke Organisation Conference (ESOC) e pubblicato contestualmente sul “New England Journal of Medicine”, rivaroxaban – inibitore diretto del fattore Xa, non si è dimostrato superi[...]

Sabato 2 Giugno 2018

TIA e ictus minore, dati positivi di sicurezza per dabigatran nella prevenzione di recidive

I risultati di uno studio preliminare – presentati a Göteborg (Svezia) nel corso della recente 4th European Stroke Organisation Conference (ESOC) 2018 - mostrano promettenti indicazioni di sicurezza per l'uso dei nuovi farmaci anticoagulanti orali ([...]

Domenica 8 Aprile 2018

25 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Decadron, Dicloreum Unidie, Epiestrol Septem, Gynocanesten Monodose, Mavenclad, Riflax, Trinomia, Truxima, Valium, Zibenak, Zytiga.12 nuovi farmaci equivalenti

Domenica 18 Marzo 2018

PAD, meno complicazioni agli arti inferiori con un approccio combinato rivaroxaban-aspirina a basse dosi

L'uso della combinazione di rivaroxaban a basso dosaggio e aspirina (acido acetilsalicilico, ASA) in pazienti con malattia arteriosa periferica (PAD) stabile agli arti inferiori offre vantaggi non solo nella prevenzione degli eventi avversi agli arti[...]

Sabato 17 Marzo 2018

Sindrome coronarica acuta, nessun sanguinamento maggiore con ticagrelor dopo fibrinolisi

Ticagrelor sembra essere sicuro quanto clopidogrel nei pazienti con infarto miocardico con elevazione del tratto ST (STEMI) trattato con fibrinolisi, almeno in termini di sanguinamento maggiore TIMI a 30 giorni. Lo dimostrano i risultati dello studio[...]

Domenica 4 Marzo 2018

Prevenzione del TEV dopo artroplastica di anca o ginocchio, proposto switch da NOAC ad ASA al 5° giorno

Secondo i dati del nuovo studio EPCAT II, pubblicato sul “New England Journal of Medicine”, per la prevenzione del tromboembolismo venoso sintomatico (TEV) il passaggio (switch) da un anticoagulante orale diretto ad aspirina (acido acetilsalicilico, [...]

Sabato 3 Marzo 2018

Un'aspirina al giorno riduce la mortalità in pazienti con diabete 2 e scompenso cardiaco. Anteprima ACC.18

Per le persone che vivono sia con diabete di tipo 2 sia con insufficienza cardiaca, l'assunzione quotidiana di un'aspirina (acido acetilsalicilico, ASA) sembra ridurre il rischio di morte o ospedalizzazione per insufficienza cardiaca, secondo una ric[...]

Venerdi 2 Febbraio 2018

Vasculopatia aterosclerotica, rivaroxaban add-on ad ASA dimezza tassi di ictus ischemico e non alza rischi di emorragia intracerebrale

Una nuova ricerca – presentata all'International Stroke Conference (ISC) 2018, a Los Angeles - dimostra che, in pazienti con malattia vascolare aterosclerotica stabile, rivaroxaban associato ad acido acetilsalicilico (ASA) taglia di quasi la metà il [...]

Mercoledi 3 Gennaio 2018

Enfisema polmonare, uso regolare acido acetilsalicilico ne rallenta la progressione

L'utilizzo regolare di acido acetilsalicilico (ASA) si associa ad una riduzione superiore del 50% della progressione di enfisema/BPCO. Questo il responso del MESA Lung Study, di recente pubblicazione sulla rivista Chest. L'associazione tra ridotta pr[...]

Sabato 9 Dicembre 2017

Chirurgia non cardiaca, benefici da aspirina a basso dosaggio perioperatoria in pazienti con pregresso PCI

La somministrazione perioperatoria a basso dosaggio di aspirina (acido acetilsalicilico, ASA) può ridurre il rischio di morte e infarto miocardico (IM) non fatale dopo chirurgia non cardiaca nei pazienti che hanno subito un pregresso intervento coron[...]

Domenica 26 Novembre 2017

Preipertensione addio, divisa in pressione elevata e ipertensione di stadio 1 dalle linee guida ACC/AHA 2017

L'American College of Cardiology (ACC) e l'American Heart Association (AHA) hanno pubblicato una nuova versione delle linee guida sull'ipertensione caratterizzate da una nuova definizione di “ipertensione di stadio 1” (che sostituisce il termine di “[...]

Sabato 18 Novembre 2017

By-pass aorto-coronarico, pervietà della safena migliore con DAPT rispetto ad ASA e ticagrelor da soli

Anaheim, California. Nel corso delle American Heart Association Sessions 2017 è stato presentato un nuovo studio, denominato DACAB, che dimostra come la combinazione di acido acetilsalicilico (ASA) più ticagrelor porta a miglioramenti significativi n[...]

Domenica 12 Novembre 2017

Angina stabile con scarso flusso coronarico, benefici da PCI in aggiunta alla terapia medica

L'intervento coronarico percutaneo (PCI) guidato dalla misurazione della riserva di flusso frazionale (FFR, indice di entità di una stenosi coronarica) più la terapia medica hanno migliorato i risultati a lungo termine nella maggioranza dei pazienti [...]

Domenica 5 Novembre 2017

AF e coronaropatia combinate, con ASA i DOAC sono più efficaci e sicuri rispetto ai VKA

I DOAC (anticoagulanti orali ad azione diretta, noti anche come NOAC o NAO) possono essere più sicuri ed efficaci rispetto agli anticoagulanti orali antagonisti della vitamina K (VKA) nel trattamento dei pazienti con fibrillazione atriale (AF) in ter[...]

Aspirina, se presa a lungo dimezza i tumori gastrici. Studio alla 25a UEG Week

In 120 anni di vita, dopo aver rivoluzionato la terapia di febbre e dolore, dopo aver fatto crollare drammaticamente le morti per infarto, l'acido acetilsalicilico, conosciuto in tutto il mondo con il nome di aspirina si candida adesso a un impiego [...]

Sabato 4 Novembre 2017

PCI per ACS, secondo due trial la DAPT post-stenting può durare meno di un anno

Meno di un anno intero di doppia terapia antiaggregante (DAPT) sembra offrire una sicurezza accettabile nei pazienti con sindrome coronarica acuta (ACS) che sono stati sottoposti a intervento coronarico primario (PCI) con stent a eluizione di farmaco[...]

Lunedi 9 Ottobre 2017

Dronedarone, l’antiaritmico rivela anche proprietà antiaggreganti e anticoagulanti

In base ai risultati di una ricerca pubblicata online su “Atherosclerosis”, dronedarone esercita effetti anticoagulanti e antiaggreganti sul sangue umano in vitro indipendenti dalle sue azioni antiaritmiche. Ciò, secondo gli autori, suggerisce che la[...]

Venerdi 15 Settembre 2017

Ema

Prevenzione secondaria del tromboembolismo venoso, ok del Chmp a rivaroxaban 10 mg

Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia Europea del Farmaco (EMA) ha espresso parere positivo sull'aggiornamento della scheda tecnica di rivaroxaban, inibitore orale del Fattore Xa, inserendo il dosaggio di 10 mg in monosommini[...]

Domenica 10 Settembre 2017

Dal Congresso ESC di Barcellona le nuove linee guida sulle malattie arteriose periferiche

Sono state presentate al Congresso 2017 dell'ESC (European Society of Cardiology) le nuove linee guida sulla diagnosi e il trattamento delle malattie arteriose periferiche (PAD). Sviluppato in collaborazione con l'ESVS (European Society for Vascular [...]

Venerdi 8 Settembre 2017

Gestione delle valvulopatie, cosa cambia nelle nuove linee guida congiunte ESC/EACTS

In concomitanza con la loro presentazione a Barcellona durante l'edizione 2017 del Congresso dell'European Society of Cardiology (ESC), sono state pubblicate online sull'European Heart Journal e sul sito web dell'ESC le linee guida aggiornate per la [...]

Domenica 3 Settembre 2017

50 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Mag 2, Bemfola, Benagol, Cosyrel, Esmocard, Levitra, Neoborocillina Gola Dolore, Ortodermina, Saizen, Symbicort, Truxima, Vizamyl.30 Nuovi farmaci equivalenti

Mercoledi 30 Agosto 2017

PCI per STEMI, uso preospedaliero di antagonisti P2Y12: linee guida USA ed ESC contestate

Al contrario di quanto sostenuto dalle linee guida europee e americane - che raccomandano una terapia antipiastrinica preospedaliera per i pazienti con attacco cardiaco colpiti da infarto con sovraslivellamento del tratto ST (STEMI) - un nuovo studio[...]