360 news PER "adalimumab"


NEWS

Domenica 17 Maggio 2015

Artrite reumatoide, efficacia anti-TNF-alfa a dose ridotta non inferiore a trattamento a dosi piene

Il ricorso ad una strategia terapeutica basata sull'interruzione del trattamento o sulla riduzione dei dosaggi standard di adalimumab o etanercept, due farmaci anti-TNF-alfa di provata efficacia nel trattamento dell'artrite reumatoide (AR), non dà ri[...]

Martedi 12 Maggio 2015

Crohn pediatrico, efficace ripristino della struttura ossea con gli anti-TNF alfa

I bambini con malattia di Crohn (CD) che ricevono un trattamento con inibitori del fattore di necrosi anti-tumorale (anti TNF-alfa) mostrano miglioramenti nella densità e nella struttura ossea. Questo è quanto mostrato in un lavoro recentemente appar[...]

Venerdi 17 Aprile 2015

Talidomide, efficace nel Crohn pediatrico

Una recente revisione sistematica della letteratura ha mostrato che la talidomide può essere un agente terapeutico efficace per l'induzione della remissione nella malattia di Crohn (CD) pediatrica, sulla base principalmente dei risultati derivanti da[...]

Venerdi 3 Aprile 2015

Spondilite anchilosante, combinazione DMARD convenzionale più anti-TNF meglio del solo biologico

La combinazione di un farmaco antireumatico in grado di modificare il decorso della malattia (DMARD) tradizionale con un inibitore del fattore di necrosi tumorale (TNF) è risultata più efficace del solo anti-TNF in pazienti con spondilite anchilosant[...]

Giovedi 2 Aprile 2015

Ema

Psoriasi cronica a placche grave in età pediatrica, Commissione Europea approva l'uso di adalimumab

La Commissione Europea ha autorizzato l'immissione in commercio di adalimumab per il trattamento della psoriasi cronica a placche grave nei bambini (a partire dai quattro anni di età) e negli adolescenti che in precedenza abbiano avuto una risposta i[...]

Lunedi 9 Marzo 2015

Artrite reumatoide, eventi avversi più frequenti con i DMARD biologici che con quelli convenzionali

Nei pazienti con artrite reumatoide che assumono farmaci antireumatici in grado di modificare il decorso della malattia (DMARD), gli eventi avversi sono significativamente più probabili con quelli biologici che non con quelli convenzionali.

Mercoledi 4 Marzo 2015

Artrite reumatoide, denosumab sicuro in combinazione con biologici

La somministrazione del denosumab in pazienti sottoposti a terapia con farmaci biologici per la cura dell'artrite reumatoide non è associata a un aumento delle ospedalizzazioni a causa di infezioni. E' quanto emerso da uno studio pubblicato su Arthri[...]

Lunedi 2 Marzo 2015

Ema

Psoriasi grave, parere UE positivo per adalimumab in bambini e adolescenti

Il Comitato europeo per i Medicinali per Uso Umano (CHMP, Committee for Medicinal Products for Human Use) dell'Agenzia Europea dei Medicinali dell'Ema ha espresso un parere positivo per adalimumab per il trattamento della psoriasi cronica a placche g[...]

Venerdi 27 Febbraio 2015

Spondilite anchilosante, il fumo può ridurre i benefici degli anti-TNF

I pazienti con spondiloartrite assiale che fumano potrebbero privarsi, essi stessi, dei benefici degli inibitori del fattore di necrosi tumorale (TNF) alfa, soprattutto se hanno livelli elevati di proteina C-reattiva (PCR).

Mercoledi 11 Febbraio 2015

Artrite reumatoide, rischio infezioni più alto con DMARD biologici che convenzionali

Uno studio retrospettivo appena pubblicato sull'International Journal of Rheumatic Diseases, condotto su una popolazione di Taiwan, ha evidenziato un rischio più elevato di alcune infezioni, tra cui la tubercolosi, nei pazienti con artrite reumatoide[...]

Giovedi 5 Febbraio 2015

Malattie infiammatorie immuno-mediate, a Bologna si fa il punto su farmaci biotech e biosimilari

Fare il punto della situazione sulla farmacologia, l'efficacia terapeutica e la sicurezza di impiego dei farmaci biotecnologici utilizzati per il trattamento delle malattie infiammatorie immuno-mediate (IMID). Sono questi gli obiettivi dell'evento in[...]

Mercoledi 4 Febbraio 2015

Artrite reumatoide, biosimilare di adalimumab prodotto da Amgen supera la Fase III

Amgen ha annunciato che la sua versione biosimilare dell'anticorpo monoclonale adalimumab, conosciuta con la sigla ABP 501, ha raggiunto gli endpoint di uno studio di fase III condotto in pazienti con artrite reumatoide nella forma da moderata a seve[...]

Lunedi 26 Gennaio 2015

Distribuzione diretta e per conto, in 9 mesi la spesa sale a 4miliardi di euro

All’interno del Rapporto sull’impiego dei medicinali in Italia (OsMed) appena diffuso e relativo ai primi 9 mesi del 2014, oltre ad essere descritte la spesa ed i volumi dei medicinali complessivamente acquistati dalle strutture sanitarie pubbliche ([...]

Sabato 24 Gennaio 2015

Malattie infiammatorie immuno-mediate, a Bologna focus su farmaci biotech e biosimilari

Fare il punto della situazione sulla farmacologia, l'efficacia terapeutica e la sicurezza di impiego dei farmaci biotecnologici utilizzati per il trattamento delle malattie infiammatorie immuno-mediate (IMID). Sono questi gli obiettivi dell'evento in[...]

Martedi 20 Gennaio 2015

Artrite reumatoide, terapia precoce e aggressiva ora è la norma

In Norvegia, nel periodo compreso tra il 2000 e il 2010, l'uso più allargato di trattamenti precoci e aggressivi per l'artrite reumatoide ha raddoppiato i tassi di remissione e ha migliorato alcune misure di attività di malattia. E' quanto dimostrato[...]

Lunedi 12 Gennaio 2015

Artrite psoriasica, apremilast efficace e sicuro per almeno 2 anni

L'inibitore della PDE4 apremilast, i cui risultati di fase III nell'artrite psoriasica erano stati, probabilmente, tra le novità più importanti al congresso dello scorso anno dell'American College of Rheumatology (ACR), continua a far parlare di sé e[...]

Giovedi 1 Gennaio 2015

Spondiloartrite assiale, miglioramenti duraturi con certolizumab pegol

Certolizumab pegol è in grado di produrre miglioramenti duraturi del mal di schiena, della mobilità della colonna vertebrale, della funzionalità e della qualità della vita per quasi 2 anni nei pazienti con spondiloartrite assiale (axSpA). Lo rivelano[...]

Artrite psoriasica, immunogenicità degli anti-TNF non uguale per tutti

Nei pazienti con artrite psoriasica trattati con tre diversi anti-TNF, l'limmunogenicità di tali agenti sembra variare in modo sostanziale da farmaco a farmaco e l'uso di metotressato sembra attenuare la presenza di anticorpi anti-farmaco. Lo evidenz[...]

Venerdi 12 Dicembre 2014

Colite ulcerosa, come gli anti TNF stanno cambiando la cura della malattia

La progressione delle malattie infiammatorie intestinali può essere fermata. Oggi abbiamo a disposizione un'arma in più per difenderci da queste patologie. Parliamo di una classe di farmaci biologici che agiscono in maniera mirata nel bloccare l'infi[...]

Giovedi 4 Dicembre 2014

Spondiloartrite assiale, nuove linee guida ACR/SPARTAN in arrivo

Un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) e l'esercizio fisico potrebbero essere sufficienti per tenere sotto controllo la spondiloartrite assiale attiva in alcuni pazienti. È una delle indicazioni che probabilmente saranno contenute nelle nuo[...]

Venerdi 28 Novembre 2014

Artrite psoriasica, benefici incerti nell'aggiungere MTX all'anti-TNF

Nei pazienti con artrite psoriasica, resta a tutt'oggi poco chiaro se l'aggiunta di metotressato (MTX) agli inibitori del fattore di necrosi tumorale TNF migliori il decorso della malattia. È questa la conclusione a cui sono giunti gli autori di una [...]

Lunedi 24 Novembre 2014

Rischio di infezioni opportunistiche minore con DMARD tradizionali che con anti-TNF

I pazienti con malattie autoimmuni trattati con inibitori del TNF sono più soggetti a infezioni opportunistiche non virali rispetto a quelli trattati con DMARD convenzionali. A suggerirlo è uno studio di coorte retrospettivo, lo studio SABER (SAfety [...]

Giovedi 20 Novembre 2014

Artrite reumatoide, rischio tumori più basso con anti-TNF che con DMARD tradizionali

Nei pazienti con artrite reumatoide, il trattamento con inibitori del fattore di necrosi tumorale (TNF) alfa è risultato associato a una minore incidenza di neoplasia maligna (ad eccezione di quelle ematologiche) in uno studio di coorte di ricercator[...]

Giovedi 13 Novembre 2014

Nasce all'Ospedale Fatebenefratelli di Milano un centro integrato per la cura delle malattie infiammatorie dell'intestino

E' Sandro Ardizzone, gastroenterologo riconosciuto per le sue importanti competenze nell'area delle Malattie Infiammatorie Croniche dell'Intestino (MICI), il nuovo direttore della struttura di Endoscopia Digestiva e del centro dedicato alla gestione [...]

Venerdi 7 Novembre 2014

Artrite reumatoide, terapia con anti-TNF riduce l'affaticamento

I pazienti affetti da artrite reumatoide riferiscono una miglioramento sostanziale dell’affaticamento dopo l’avvio del trattamento con inibitori del fattore di necrosi tumorale (TNF) alfa. In particolare, il gruppo più propenso a ottenere un migliora[...]

Lunedi 3 Novembre 2014

Psoriasi, nei non responder ok salire col dosaggio o intensificare la terapia

I dati di letteratura sono a supporto di un'escalation dei dosaggi o un'intensificazione della terapia per i pazienti psoriasici che non rispondono ai farmaci biologici, ma solo nel caso di tre dei quattro agenti disponibili negli Stati Uniti. Lo ha [...]

Giovedi 16 Ottobre 2014

Artrite reumatoide e rischio tumori, minore con gli anti-TNF che con DMARD convenzionali

Uno studio di coorte di autori di Taiwan, appena pubblicato su Arthritis Research and Therapy, ha evidenziato nei pazienti con artrite reumatoide trattati con un inibitore del fattore di necrosi tumorale (TNF) tassi idi incidenza di cancro più bassi [...]

Giovedi 9 Ottobre 2014

Artrite psoriasica, i pazienti cambiano farmaco in fretta, a favore dei biologici

Qualunque sia il trattamento scelto per un paziente a cui è stata appena diagnosticata un’artrite psoriasica, probabilmente non durerà più di un paio di mesi. È questo è il risultato di un ampio studio retrospettivo che ha coinvolto quasi 5000 pazien[...]

Biosimilare di adalimumab sviluppato da Amgen centra l'end point in fase III

Amgen ha reso noto che il biosimilare sperimentale noto con il codice ABP 501 ha raggiunto l'endpoint primario di equivalenza rispetto ad adalimumab originator in uno studio di fase III condotto in pazienti con psoriasi a placche da moderata a severa[...]

Mercoledi 1 Ottobre 2014

Spondilite anchilosante, approccio su misura per ridurre l'anti-TNF funziona e costa meno

Una volta raggiunto uno stato di bassa attività della malattia, utilizzare un approccio su misura per ridurre gradualmente le dosi di farmaci anti-TNF nei pazienti con spondilite anchilosante permette di risparmiare denaro senza sacrificare l'efficac[...]

Giovedi 25 Settembre 2014

Artrite psoriasica, possibile prevedere la risposta ai biologici con un gruppo di marker

Un insieme di biomarker che misura simultaneamente l'espressione di 57 proteine del tessuto sinoviale potrebbe essere utilizzato per prevedere quali pazienti affetti da artrite psoriasica (AP) potrebbero rispondere agli inibitori del fattore di necro[...]

Giovedi 18 Settembre 2014

Sanofi punta sugli analoghi del GLP-1 in formulazione orale

Nel corso di un'intervista rilasciata da Pierre Chancel, a capo del business diabete di Sanofi, contattato in occasione del congresso della European Association for the Study of Diabetes, il manager ha fatto sapere di voler includere nella pipeline d[...]

Venerdi 12 Settembre 2014

Adalimumab efficace nell’idrosadenite suppurativa

Il farmaco biologico adalimumab è efficace nel ridurre i comuni segni clinici e i sintomi nell’idrosadenite suppurativa da moderata a grave, specificamente il numero di ascessi e noduli infiammatori. Sono le conclusioni di uno studio di fase III annu[...]

Giovedi 11 Settembre 2014

Diabete, scenario in evoluzione: nuove formulazioni e insuline biosimilari sono già realtà

Il mercato delle insuline è in fermento. La Commissione europea, infatti, ha approvato la prima insulina biosimilare che potrà trovare impiego nel trattamento dei pazienti affetti da diabete sia di tipo 1 sia di tipo 2. Si tratta dell'insulina glargi[...]

Mercoledi 10 Settembre 2014

Artrite reumatoide, meno dolore e affaticamento se si raggiunge un ‘controllo completo della malattia’

Un'analisi retrospettiva dei dati di tre studi randomizzati su adalimumab più metotressato per il trattamento dell'artrite reumatoide, pubblicata di recente su Annals of the Rheumatic Diseases, mostra che i pazienti in cui si era raggiunto un ‘contro[...]

Martedi 9 Settembre 2014

Ema

Artrite reumatoide in fase precoce, ok UE per tocilizumab

La Commissione Europea ha approvato l'impiego di tocilizumab in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) attiva e progressiva, grave, che precedentemente non sono stati trattati con metotressato (MTX). Trattare la malattia in questa prima fase cri[...]

Lunedi 8 Settembre 2014

Tofacitinib in AR, l'effetto sul rene dipende dall'azione anti-infiammatoria.

L'aumento dei livelli sierici di creatinina osservato nei pazienti con artite reumatoide (AR) trattati con tofacitinib è “scarso, reversibile e raggiunge rapidamente il plateau”.

Martedi 2 Settembre 2014

Malattia infiammatoria intestinale, fallimento terapeutico dopo “switch” da un biologico all'altro

I pazienti con malattia infiammatoria intestinale che hanno sviluppato anticorpi contro l'infliximab hanno una probabilità più alta di sviluppare anticorpi contro l'adalimumab ottenendo un fallimento terapeutico. Questo è quanto viene fuori da una ri[...]

Malattia di Crohn perianale: nuovo consenso internazionale sulla classificazione, diagnosi e trattamento

La malattia di Crohn (CD) quando colpisce la zona perianale è particolarmente dolorosa per i pazienti e frustrante per i medici che devono trovare modalità e farmaci per trattare il paziente in modo efficace. E' stato emesso un consenso internazional[...]

Giovedi 28 Agosto 2014

Artrite psoriasica, outcome peggiori se ci sono anticorpi anti-adalimumab

Nei pazienti affetti da artrite psoriasica trattati con adalimumab, il monitoraggio dei livelli sierici del biologico e della comparsa di anticorpi diretti contro il farmaco (ADA), potrebbe essere il prossimo passo avanti per migliorare gli outcome. [...]

Domenica 24 Agosto 2014

Trattamento delle malattie infiammatorie intestinali, cosa ci riserva il futuro?

La crescente comprensione della patogenesi delle malattie infiammatorie intestinali (IBD) ha portato all'identificazione di nuovi bersagli molecolari per la terapia. Nel prossimo decennio, il numero di trattamenti disponibili crescerà e avranno come [...]

Lunedi 28 Luglio 2014

Spondiloartrite assiale, risposta duratura per almeno 3 anni con etanercept

I pazienti con spondiloartrite assiale in fase iniziale trattati con etanercept per 3 anni mostrano una risposta consistente e duratura al farmaco. È quanto emerge dai dati a lungo termine dello studio ESTHER, un lavoro di autori tedeschi, di cui son[...]

Sabato 26 Luglio 2014

Ema

Adalimumab parere Ue positivo per entesite associata ad artrite

Il Chmp dell'Ema ha dato parere favorevole all'impiego di adalimumab per il trattamento dell'entesite in forma attiva associata ad artrite in pazienti, a partire dai sei anni di età, non adeguatamente trattati o intolleranti alle terapie convenzional[...]

Venerdi 25 Luglio 2014

Malattia di Behçet, adalimumab sicuro ed efficace contro l'uveite grave e resistente

L'anticorpo monoclonale adalimumab è un'opzione molto sicura ed efficace e per il trattamento dei pazienti con uveite grave e resistente associata alla malattia di Behçet, in grado di fornire un controllo adeguato e duraturo dell'infiammazione ocular[...]

Mercoledi 16 Luglio 2014

Gravidanza e malattia infiammatoria intestinale, ok al trattamento senza rilevanti effetti negativi sul neonato

Le donne con malattia infiammatoria intestinale possono continuare tranquillamente il loro trattamento in monoterapia con azatioprina / 6-mercaptopurina o con agenti anti TNFalfa durante la gravidanza per mantenere la remissione della malattia. Quest[...]

Domenica 13 Luglio 2014

Immunogenicità con gli inibitori del TNFα: bene l’associazione con DMARD anche nelle spondiliti e nella psoriasi

Quali sono gli effetti delle terapie immunomodulanti quando associate ad un inibitore del TNFα? Ottimizzare la dose di metotrexato può prolungare l’attività terapeutica del biologico nel tempo, apportando benefici alla gestione della malattia? Q[...]

Sabato 5 Luglio 2014

Farmaci anti-TNF, basso rischio di linfomi in pazienti pediatrici con malattia infiammatoria intestinale

Il rischio di linfoma non aumenta nei bambini che ricevono la terapia con inibitori del fattore di necrosi tumorale per il trattamento della malattia infiammatoria intestinale rispetto agli adulti che ricevono la stessa terapia o a pazienti pediatric[...]

Martedi 1 Luglio 2014

Etanercept, parere positivo UE per spondilite assiale non radiografica

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione di una nuova indicazione per l'inibitore del fattore di necrosi tumorale etanercept: il trattamento di una grave spondiloartrite assiale non radiografica con segni obiettivi di infiammazione,[...]

Mercoledi 18 Giugno 2014

Artrite psoriasica: inibitori del TNF sotto dosati, ma efficaci

Un numero significativo di pazienti con artrite psoriasica non stanno ricevendo la giusta dose dell'inibitore del fattore di necrosi tumorale alfa (TNF), adalimumab, necessaria al conseguimento di un beneficio clinico ottimale. Questi dati sono stati[...]

Giovedi 12 Giugno 2014

Morbo di Crohn, meglio la combinazione tra immunomodulatori e anti-TNF o solo la terapia a base di questi ultimi?

Una domanda sta facendo discutere gli esperti di malattie infiammatorie intestinali: i pazienti con malattia di Crohn in trattamento con immunomodulatori devono continuare tale terapia dopo l'avvio della somministrazione di un farmaco anti-TNF? La ri[...]

Domenica 8 Giugno 2014

Rischio di conversione dei test di screening della tubercolosi durante il trattamento con biologici

Quasi un terzo dei pazienti con uno screening per la tubercolosi negativo al baseline va incontro alla conversione di almeno un test di screening - ovvero mostra un test positivo - durante il trattamento con inibitori del TNFα.

Domenica 1 Giugno 2014

Infliximab e adalimumab, sicuri ed efficaci nel morbo di Crohn

I due anticorpi monoclonali infliximab e adalimumab sono efficaci e sicuri nel trattamento di pazienti con malattia di Crohn. Questo risultato deriva da uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Gastroenterology and Hepatology.

Artrite reumatoide, ecco i farmaci ok durante l'allattamento

Molti ma non tutti i farmaci tradizionalmente impiegati nel trattamento dell'artrite reumatoide possono essere usati durante l'allattamento, con un rischio molto basso per il neonato. Sappiamo ad esempio che alcuni FANS, i cortisonici a basso dosaggi[...]

Domenica 25 Maggio 2014

Artrite reumatoide, anche la fatica migliora con gli anti-TNF

Secondo un’analisi condotta sui dati raccolti dal registro dei biologici della British Society for Rheumatology, gli inibitori del Tumor Necrosis Factor α (anti-TNF), nei pazienti con artrite reumatoide, sembrano ridurre la fatica in maniera cli[...]

Sabato 24 Maggio 2014

Eular 2014: nuovi dati sulla remissione dall’artrite reumatoide con abatacept e clazakizumab

Bristol-Myers Squibb ha annunciato che 20 abstract su abatacept e clazakizumab saranno presentati al prossimo congresso EULAR (European League Against Rheumatism), in programma a Parigi dall’11 al 14 giugno. Tra i nuovi dati avremo i risultati dello [...]

Sabato 3 Maggio 2014

Monoterapia in AR più diffusa di quanto si pensi, ma tocilizumab è efficace anche così

Tocilizumab, un inibitore del recettore dell'interleuchina 6, è l'unico agente biologico impiegato nel trattamento dell'artrite reumatoide per il quale una forte evidenza ne suggerisca l'impiego anche in monoterapia.

Sabato 12 Aprile 2014

Infezioni in AR: dopo la prima minor rischio di nuove infezioni con abatacept ed etanercept

Fra i pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) ricoverati per un'infezione durante il trattamento con anti-TNF, abatacept ed etanercept sono i biologici associati con un rischio ridotto di infezioni successive.

Domenica 6 Aprile 2014

I 10 farmaci più venduti del 2013: vincono i biologici

La classifica dei dieci farmaci più venduti al mondo nel 2013 è guidata dal biologico Humira (adalimumab) e da altri due trattamenti per l'artrite reumatoide e malattie immunologiche, Enbrel e Remicade. Complessivamente, i 10 farmaci più venduti hann[...]

Giovedi 27 Marzo 2014

Psoriasi, conferme sulla sicurezza di ustekinumab dal mondo reale

Nuovi dati dello studio osservazionale PSOLAR (Psoriasis Longitudinal Assessment and Registry), un registro internazionale su pazienti affetti da psoriasi già in trattamento o candidabili a una terapia sistemica, forniscono informazioni derivate dall[...]

Venerdi 21 Marzo 2014

Fda

Artrite psoriasica, l'Fda approva apremilast

La U.S. Food and Drug Administration oggi ha approvato apremilast per la terapia di pazienti adulti con artrite psoriasica. Sviluppato dall'americana Celgene, il farmaco sarà messo in commercio con il marchio Otezla.