NEWS

Mercoledi 10 Aprile 2019

Artrite psoriasica, sicurezza cardiovascolare sovrapponibile per ustekinumab e farmaci anti TNF

Uno studio real world, recentemente pubblicato su Jama Dermatology, ha dimostrato che la safety CV di ustekinumab è praticamente sovrapponibile a quella osservata con i farmaci anti-TNF. Nello specifico, è stato dimostrato che il rischio di fibrillaz[...]

Giovedi 7 Marzo 2019

Ema

Psoriasi a placche da moderata a grave, ok del Chmp per risankizumab. Basterà una iniezione ogni 3 mesi.

Il Comitato per i medicinali ad uso umano (Chmp) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (Ema), ha rilasciato il proprio parere positivo per risankizumab, un inibitore dell'interleuchina-23 (IL-23), per il trattamento della psoriasi a placche da modera[...]

Domenica 2 Dicembre 2018

Malattie infiammatorie croniche intestinali, in arrivo nuovi farmaci per i casi resistenti

La ricerca farmaceutica nell'ambito delle malattie infiammatorie croniche intestinali è molto attiva, e nuovi farmaci biologici sono attualmente in corso di sperimentazione clinica per la malattia di Crohn e per la rettocolite ulcerosa. Se ne è parla[...]

Lunedi 22 Ottobre 2018

Malattia psoriasica, metanalisi attesta efficacia e sicurezza secukinumab ed ustekinumab, con alcune differenze #ACR2018

Se si mettono a confronto i nuovi DMARDb e i DMARDts nel trattamento della malattia psoriasica, secukinumab e ustekinumab sembrano essere le opzioni di trattamento più efficaci con le manifestazioni di malattia attiva (artrite psoriasica nel caso di [...]

Giovedi 11 Ottobre 2018

Colite ulcerosa moderata-severa, una sola infusione di ustekinumab induce remissione e risposta clinica dopo 8 settimane #ACG

Nei pazienti adulti con colite ulcerosa da moderata a severa che non hanno risposto o sono intolleranti alle terapie convenzionali o biologiche, una singola dose endovenosa di ustekinumab induce la remissione e la risposta clinica. I risultati dello [...]

Lunedi 17 Settembre 2018

Crohn, arriva in Italia l'anticorpo monoclonale ustekinumab. Bastano 4 iniezioni l'anno

Arriva in Italia una nuova terapia per la malattia di Crohn. Si tratta di ustekinumab, il primo di una nuova classe di anticorpi monoclonali indicati per questa patologia che rappresenta una doppia novità. Il farmaco colpisce contemporaneamente due t[...]

Lunedi 16 Luglio 2018

Malattie infiammatorie croniche intestinali, le nuove armi che bloccano le citochine

Un recente revisione sistematica della letteratura ha messo in evidenza che negli ultimi anni sono stati eseguiti numerosi studi su molecole che bloccano citochine pro-infiammatorie coinvolte nell'infiammazione intestinale o nella risposta immunitari[...]

Sabato 23 Giugno 2018

Lupus, in fase II ustekinumab meglio del placebo nel migliorare i parametri della malattia#EULAR2018

I pazienti con lupus eritematoso sistemico attivo (LES), sottoposti al trattamento con l'anticorpo monoclonale ustekinumab, hanno riportato miglioramenti significativi di diversi parametri della malattia rispetto al placebo dopo 24 settimane. Sono i [...]

Martedi 12 Giugno 2018

Quali saranno i 10 farmaci con il maggior fatturato nel 2024?

A livello mondiale, le vendite di farmaci su prescrizione nel 2024 raggiungeranno 1,2 trilioni di dollari, con una crescita annua del 6 percento e il mercato sarà ancora guidato dal blockbuster di AbbVie, Humira (adalimumab), che manterrà il primo po[...]

Mercoledi 6 Giugno 2018

Artrite psoriasica, risultati promettenti in fase 2 per guselkumab

Pubblicati su Lancet i risultati di un trial di Fase 2 secondo i quali guselkumab, un anticorpo monoclonale anti-IL 23, sarebbe in grado di migliorare sia la sintomatologia articolare che quella cutanea in pazienti artrite psoriasica attiva. Tali ris[...]

Giovedi 30 Novembre 2017

VIII Congresso IG-IBD -Malattia di Crohn, una diagnosi su 5 riguarda under 18

In Italia l'incidenza delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (IBD, inflammatory bowel disease) è medio-alta e si è assistito ad un ulteriore incremento della loro incidenza, anche nei nuovi Paesi sviluppati. Un campo di ricerca, quello [...]

Martedi 21 Novembre 2017

Temi caldi dell' VIII congresso IG-IBD: diagnosi del Crohn ancora tardiva e nuovi farmaci in arrivo

In Italia l'incidenza delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (IBD, inflammatory bowel disease) è medio-alta e si è assistito ad un ulteriore incremento della loro incidenza, anche nei nuovi Paesi sviluppati. Un campo di ricerca, quello [...]

Mercoledi 19 Luglio 2017

Trattamento delle IBD, cosa possiamo aspettarci nel prossimo futuro?

Per i pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) sono in fase di sperimentazione clinica numerose molecole che mirano a diversi pathway infiammazioni coinvolti nella patogenesi di queste malattie. Esperti internazionali, tra cui a[...]

Domenica 9 Luglio 2017

Lupus, facciamo il punto sui nuovi farmaci all’orizzonte

Fra le varie malattie reumatologiche, il lupus eritematoso sistemico (LES) è una di quelle in cui sono ancora molti i bisogni non soddisfatti e rappresenta un po’ una sorta di ‘buco nero’ per il settore farmaceutico. Ciononostante, le prospettive per[...]

Venerdi 23 Giugno 2017

Artrite psoriasica, guselkumab promosso a pieni voti in fase II

Risultati molto promettenti in fase II al Congresso annuale europeo di reumatologia (EULAR) per guselkumab, anticorpo monoclonale diretto contro la subunità p19 dell'interleuchina-23 (IL-23), come trattamento per l'artrite psoriasica.

Guselkumab efficace in fase 2 nell'artrite psoriasica

Il trattamento con guselkumab, anticorpo monoclonale anti IL-23 è in grado di migliorare in modo significativo la sintomatologia articolare, la funzione fisica, la psoriasi, l'entesite, la dattilite e la qualità della vita nei pazienti con artrite ps[...]

Martedi 4 Ottobre 2016

Psoriasi: con ixekizumab (anti IL-17) pelle libera da placche per 8 pazienti su 10

Dal congresso europeo di dermatologia di Vienna arrivano conferme per ixekizumab, nuovo anticorpo monoclonale che blocca la interleukina-17 (IL-17). Sul farmaco sono stati presentati 17 abstract che ne confermano il profilo di sicurezza a lungo termi[...]

Lunedi 3 Ottobre 2016

Psoriasi, con secukimumab rimozione delle lesioni cutanee importante e duratura

Sono stati annunciati i nuovi dati che dimostrano che secukinumab fornisce una rimozione delle lesioni cutanee importante e duratura ai pazienti affetti da psoriasi a placche da moderata a severa nel corso di 4 anni di trattamento. Questi recentissim[...]

Domenica 2 Ottobre 2016

Psoriasi, l'anti IL-23 guselkumab supera l'anti TNF

Al congresso di Vienna della European Academy of Dermatology and Venereology Janssen ha presentato i dati, molto interessanti, di un nuovo biologico, che prende il nome di guselkumab, che è addirittura riuscito a fare meglio di adalimumab, incontrast[...]

Sabato 10 Settembre 2016

Artrite psoriasica, ustekinumab efficace indipendentemente da trattamento pregresso

Il trattamento di pazienti affetti da artrite psoriasica (PsA) con ustekinumab, si associa ad un miglioramento degli outcome riferiti dai pazienti, indipendentemente dal trattamento pregresso. Lo dimostrano i risultati di un'analisi post-hoc di 2 stu[...]

Giovedi 2 Giugno 2016

Crohn, risankizumab induce elevata remissione in Fase II

I risultati ad interim di uno studio clinico proof-of-concept di fase 2 che sta valutando l'anticorpo monoclonale risankizumab per il trattamento di malattia di Crohn da moderatamente a gravemente attiva mostrano un tasso significativamente più alto [...]

Giovedi 28 Aprile 2016

Artrite psoriasica, nuove conferme di efficacia per ustekinumab nelle forme a coinvolgimento assiale

Ustekinumab, inibitore di IL-12 e IL-23, già approvato da tempo per il trattamento dell'artrite psoriasica (PsA) attiva, è in grado di migliorare in modo significativo i segni e sintomi assiali in quei pazienti con PsA che presentano artrite periferi[...]

Lunedi 21 Marzo 2016

Crohn, in Fase III ustekinumab funziona in pazienti con fallimento o intolleranza ad anti-TNF Alfa

I risultati dello studio di Fase 3, presentati all'11esimo Congresso dell'Organizzazione Europea su Morbo di Crohn e Colite Ulcerosa (ECCO), dimostrano che la terapia con ustekinumab ha indotto risposta e remissione clinica in pazienti adulti affett[...]

Lunedi 7 Marzo 2016

AbbVie paga a Boehringer Ingelheim $595 mln per nuovo antipsoriasi (anti IL-23)

Abbvie e Boehringer Ingelheim hanno siglato una collaborazione globale per sviluppare e commercializzare il farmaco di quest'ultima noto per ora con la sigla BI 655.066. Si tratta di un anticorpo monoclonale attualmente in Fase 3 che si lega all'inte[...]

Psoriasi, secukinumab meglio di ustekinumab sul PASI 90 a 52 settimane

Al congresso annuale dell'American Academy of Dermatology (AAD), appena concluso a Washington, DC sono stati divulgati nuovi dati provenienti dallo studio testa a testa CLEAR, i quali dimostrano che secukinumab è superiore a ustekinumab nell'ottenime[...]

Giovedi 22 Ottobre 2015

Crohn moderato/grave, conferme per ustekinumab nell'indurre e mantenere la risposta clinica

I risultati di uno studio di fase 3 “UNITI 2”, presentato al meeting annuale dell'American College of Gastroenterology, mostrano che il trattamento con ustekinumab induce la risposta e la remissione clinica fino alla settimana 8 in pazienti con malat[...]

Sabato 23 Maggio 2015

Amgen pone fine alla collaborazione con AstraZeneca incentrata su brodalumab

Tutto era quasi pronto per il deposito della domanda di registrazione del farmaco. Però Amgen ha reso noto di aver deciso di abbandonare lo sviluppo di brodalumab, un anticorpo monoclonale anti IL-17 studiato per la psoriasi e altre patologie su base[...]

Psoriasi, con secukinumab alta risoluzione delle manifestazioni cutanee in quasi l'80% dei pazienti

Durante una sessione dedicata alla ricerca, nell'ambito del 73° Convegno Annuale della American Academy of Dermatology (AAD) a San Francisco, sono stati presentati i risultati dello studio CLEAR, i quali dimostrano che secukinumab è significativament[...]

Giovedi 1 Gennaio 2015

Psoriasi, efficacia duratura con brodalumab

La maggior parte dei pazienti affetti da psoriasi trattati con l'anticorpo monoclonale brodalumab ha mantenuto una risposta PASI 100 per 144 settimane nell'estensione a lungo termine in aperto di uno studio di fase II.

Lunedi 15 Dicembre 2014

Psoriasi, studio head to head dimostra superiorità di secukinumab vs ustekinumab

Nello studio di Fase IIIb CLEAR secukinumab ha dimostrato superiorità rispetto a ustekinumab e ha soddisfatto il suo endpoint primario (ottenimento del PASI 90, costituito da una risoluzione completa o quasi completa delle manifestazioni cutanee al[...]

Mercoledi 26 Novembre 2014

Psoriasi a placche, brodalumab centra gli end point anche nel terzo studio di fase III

Amgen e AstraZeneca hanno annunciato che l'anticorpo monoclonale sperimentale brodalumab ha raggiunto gli endpoint primari in uno studio in fase avanzata condotto in pazienti con psoriasi moderata-grave in cui il farmaco veniva confrontato con usteki[...]

Sabato 15 Novembre 2014

Spondiloartrite, 60% di pazienti migliora con secukinumab

Secukinumab, un anticorpo monoclonale anti IL-17, ha centrato l'end point (riposta ASAS20) in due studi registrativi di fase III (MEASURE 1 e MEASURE 2) condotti in pazienti con spondilite anchilosante. La notizia arriva da Boston dove è in corso i[...]

Mercoledi 12 Novembre 2014

Psoriasi a placche, brodalumab supera l'anti IL-12 e 23

Brodalumab, trattamento sperimentale per la psoriasi, si è dimostrato superiore a ustekinumab e al placebo raggiungendo l'endpoint primario in uno studio di fase III in pazienti con psoriasi a placche da moderata a severa. Questo risultato è stato an[...]

Mercoledi 5 Novembre 2014

Psoriasi, primi risultati “entusiasmanti” con il nuovo biologico BI 655066

Il nuovo anticorpo monoclonale BI 655066 ha mostrato un'efficacia a lungo termine definita dagli esperti “spettacolare” nel trattamento per la psoriasi in un primo studio proof-of-concept presentato durante i lavori del congresso annuale della Europe[...]

Giovedi 23 Ottobre 2014

Ustekinumab, successo nel trattamento della malattia di Crohn refrattaria grave

Il trattamento con ustekinumab può aiutare a migliorare i sintomi e, in alcuni casi, indurre la remissione nei pazienti con malattia di Crohn complicata (MC) e refrattaria al trattamento. Questo risultato deriva da una revisione retrospettiva present[...]

Lunedi 13 Ottobre 2014

Psoriasi, secukinumab efficace nella risoluzione delle manifestazioni cutanee

I risultati delle nuove analisi degli studi di Fase III, presentate al congresso EADV, tenutosi ad Amsterdam in questi giorni, hanno dimostrato che il trattamento con secukinumab 300 mg ha determinato tassi più elevati di raggiungimento di una cute e[...]

Martedi 7 Ottobre 2014

Artrite psoriasica, disponibile ustekinumab nuovo anticorpo monoclonale anti interleuchina 12 e 23

Da poche settimane i pazienti italiani affetti da artrite psoriasica possono avvalersi della terapia con ustekinumab, che ha recentemente ottenuto l'approvazione e la rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale per l'utilizzo in questa p[...]

Domenica 24 Agosto 2014

Trattamento delle malattie infiammatorie intestinali, cosa ci riserva il futuro?

La crescente comprensione della patogenesi delle malattie infiammatorie intestinali (IBD) ha portato all'identificazione di nuovi bersagli molecolari per la terapia. Nel prossimo decennio, il numero di trattamenti disponibili crescerà e avranno come [...]

Giovedi 10 Luglio 2014

Psoriasi, conferme dal NEJM per secukinumab

Sono stati pubblicati online sul sito del New England Journal of Medicine (NEJM) i risultati dettagliati di due studi registrativi di Fase III che hanno valutato l'efficacia di secukinumab (AIN457), un inibitore dell'interleuchina-17A (IL-17A) in paz[...]

Martedi 13 Maggio 2014

Psoriasi, bene in fase III l'anti-IL-17 brodalumab

Brodalumab , un anticorpo monoclonale che ha come target il recettore dell' interleuchina 17 (IL-17), è risultato sicuro ed efficace nel trattamento della psoriasi a placche moderata-grave in uno studio di fase III chiamato AMAGINE-1. Sono statti, in[...]

Lunedi 24 Marzo 2014

Psoriasi, nuove conferme di efficacia in fase III per secukinumab

L'anticorpo anti-IL-17A secukinumab ha confermato la sua efficacia nel trattamento della psoriasi, sia somministrato con una comoda siringa pre-riempita sia con un auto-iniettore, nei due studi pivotal di fase III FEATURE e JUNCTURE, di cui sono sta[...]

Domenica 23 Marzo 2014

Artrite psoriasica: quali trattamenti ci riserva il futuro?

Il ‘Group for Research and Assessment of Psoriasis and Psoriatic Arthritis’ – GRAPPA nella sua forma abbreviata – una task force che si propone di guidare la ricerca nell’ambito delle malattie caratterizzate da psoriasi. Il Gruppo è da alcuni anni at[...]

Giovedi 13 Febbraio 2014

Artrite psoriasica, ustekinumab efficace fino a un anno anche nei già trattati con anti-TNF

Uno studio multicentrico di fase III mostra che pazienti con artrite psoriasica attiva - anche quelli già trattati in precedenza con un inibitore del fattore di necrosi tumorale (TNF) - hanno ottenuto benefici significativi dal trattamento con usteki[...]

Lunedi 23 Settembre 2013

Ema

Artrite psoriasica attiva: approvazione UE per ustekinumab

La Commissione Europea ha approvato l'utilizzo di ustekinumab, in monoterapia o in associazione a metotrexate, come terapia dell'artrite psoriasica attiva in pazienti adulti, nei quali si sia rivelato inadeguato il precedente trattamento con farmaci [...]

Venerdi 26 Luglio 2013

Ema

Ustekinumab, parere Ue positivo per l'artrite psoriasica

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione di ustekinumab nell'artrite psoriasica in fase attiva in pazienti adulti quando la risposta ai Dmards (disease modifying anti-rheumatic drug) sia risultata inadeguata.

Mercoledi 22 Maggio 2013

Artrite psoriasica, conferme su The Lancet per ustekinumab

Risultati di studio di fase III pubblicati su the Lancet riportano i dati di efficacia e sicurezza a un anno di ustekinumab nel trattamento dell'artrite psoriasica attiva. I dati mostrano che l'inibitore di interleuchina 12/23 ustekinumab ha miglior[...]

Mercoledi 6 Marzo 2013

Psoriasi, promette bene MK-3222. nuovo anticorpo anti- IL-23p19

Risultati promettenti in fase IIb per un nuovo anticorpo monoclonale sperimentale diretto contro la subunità p19 dell'interleuchina-23 (IL-23p19) nel trattamento della psoriasi a placche in uno studio randomizzato appena presentato al congresso dell'[...]

Venerdi 7 Dicembre 2012

Ema

Ustekinumab, depositato a Ema e Fda il dossier per l’artrite psoriasica

Janssen ha depositato a Ema e Fda il dossier registrativo per chiedere l’indicazione di ustekinumab anche nell’artrite psoriasica in fase attiva in pazienti adulti. Attualmente il farmaco è approvato per il trattamento della psoriasi a placche da mod[...]

Giovedi 22 Novembre 2012

Conferme dall'ACR per ustekinumab nell'artrite psoriasica

Annunciati al congresso americano di reumatologia (ACR) i risultati dello studio di Fase III PSUMMIT II, dai quali emerge che i pazienti con artrite psoriasica attiva, compresi quelli pre-trattati con da uno a cinque inibitori del fattore di necrosi[...]

Giovedi 23 Agosto 2012

Al via fase III del nuovo anti artrite sirukumab

Un nuovo farmaco è entrato in fase III per la terapia dell'artrite reumatoide. Si tratta di sirukumab (CNTO 136), un anticorpo monoclonale sperimentale IgG1 kappa diretto contro l'IL-6, una citochina che si ritiene sia coinvolta nella patogenesi dell[...]

Lunedi 11 Giugno 2012

Ustekinumab riduce segni e sintomi dell'artrite psoriasica attiva

Secondo i nuovi risultati di uno studio internazionale presentato al Congresso Annuale dell'European League Against Rheumatism (EULAR), la Lega delle società europee di reumatologia, i pazienti con artrite psoriasica attiva che hanno ricevuto l'inibi[...]

Venerdi 4 Novembre 2011

Morbo di Crohn, ustekinumab controlla la patologia con meno steroidi

I pazienti con Morbo di Crohn trattati con iniezioni sottocutanee dell'anticorpo monoclonale ustekinumab sono in grado di mantenere il controllo della patologia nonostante la necessità di basse dosi di steroidi durante le 36 settimane di terapia. E'[...]

Venerdi 28 Ottobre 2011

Nella psoriasi, briakinumab meglio di metotrexate

Il nuovo anticorpo monoclonale briakinumab (sviluppato da Abbott) si è dimostrato più efficace del metotrexato nel trattamento della psoriasi di gravità medio-alta, ma il farmaco presenta qualche problema di safety. A evidenziarlo è uno studio multic[...]

Mercoledi 11 Maggio 2011

Morbo di Crohn, risultati positivi con ustekinumab

L’anticorpo monoclonale ustekinumab può essere un’opzione terapeutica efficace per i pazienti con Morbo di Crohn grave che non rispondono al trattamento con gli inibitori del TNF. E’ quanto riportato in uno studio di fase III presentato a Chicago in [...]

Martedi 12 Ottobre 2010

Ustekinumab efficacia nella psoriasi confermata a 3 anni

Nuovi dati presentati recentemente al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV), indicano che i miglioramenti dei pazienti con psoriasi ottenuti a 12 settimane con il farmaco biologico ustekinumab, sono mantenuti anche a [...]

Domenica 11 Luglio 2010

Briakinumab efficace nella psoriasi a placche

Il nuovo anticorpo monoclonale briakinumab si è dimostrato superiore al placebo e a etanercept, attuale ‘gold standard', nel trattamento della psoriasi, nell'ambito di uno studio comparativo volto a testare efficacia e sicurezza del nuovo biologico. [...]

Domenica 7 Marzo 2010

Psoriasi moderata-severa, bastano quattro iniezioni l'anno

Da pochi giorni è disponibile anche nel nostro paese una nuova opzione terapeutica per il trattamento della psoriasi a placche. Si tratta di ustekinumab, un nuovo farmaco biologico sviluppato da Janssen-Cilag che ha ottenuto l'Autorizzazione all'Immi[...]

Lunedi 8 Febbraio 2010

Farmaci in arrivo: ustekinumab

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la determinazione Aifa del 29 dicembre 2009 sul regime di rimborsabilità e il prezzo di vendita di ustekinumab (Stelara). Il prodotto sarà disponibile a breve nel canale distributivo.

Lunedi 18 Gennaio 2010

Ustekinumab, conferme dal NEJM nella psoriasi

Nuovi dati a conferma dell'efficacia di ustekinumab (Stelara), un nuovo farmaco biologico sviluppato da Janssen Cilag per la cura della psoriasi. Sul New England Journal of Medicine sono appena stati pubblicati i dati dello studio ACCEPT, un trial di[...]

Mercoledi 28 Gennaio 2009

Ema

Approvato il nuovo anti psoriasi Ustekinumab

Approvato il nuovo anti psoriasi Ustekinumab