22299 news PER "art"


NEWS

Mercoledi 26 Febbraio 2014

Fda

Lipodistrofia, Fda approva metreleptin

L'Fda ha approvato metreleptin, un farmaco orfano sviluppato per il trattamento di bambini e adulti con lipodistrofia.

Martedi 25 Febbraio 2014

Paracetamolo in gravidanza, possibili problemi di comportamento nel bambino

L'esposizione in utero a paracetamolo - un farmaco considerato sicuro in gravidanza, e per questo l'antidolorifico e antipiretico più usato dalle gestanti in molti Paesi - potrebbe aumentare il rischio di problemi comportamentali nei bambini, tra cui[...]

Possibile legame tra rischio di caduta e antipertensivi nell'anziano

Gli anziani con svariate malattie croniche, tra cui l'ipertensione, sembrano essere a maggior rischio di lesioni e traumi legati a una caduta se prendono antipertensivi. A suggerirlo è uno studio osservazionale americano appena pubblicato su JAMA Int[...]

Fibrosi polmonare, pirfenidone promosso secondo i dati dello studio Ascend

Pirfenidone segna un punto importante contro la fibrosi polmonare idiopatica (IPF). InterMune, azienda produttrice del farmaco , ha infatti annunciato oggi i dati principali dello studio ASCEND, secondo cui pirfenidone ha soddisfatto l'end-point prim[...]

Ca renale metastatico, sorafenib più sunitinib: l'ordine non conta

Nei pazienti con carcinoma renale metastatico trattati con sorafenib e sunitinib, la sequenza con cui si danno i due inibitori delle tirosin chinasi non fa la differenza. A dimostrarlo sono i risultati dello studio SWITCH, un trial multicentrico euro[...]

Gliomi di basso grado, aggiungere la chemio alla radioterapia allunga la vita

I pazienti adulti colpiti da un glioma di basso grado sottoposti alla chemioterapia dopo aver completato la radioterapia vivono più a lungo rispetto a quelli che fanno solo la terapia radiante. Lo evidenziano i risultati di follow -up a lungo termine[...]

Nuovi Anticoagulanti Orali per la prevenzione dell'ictus nella Fibrillazione Atriale: istruzioni per l'uso

La Fibrillazione Atriale – alterazione del ritmo cardiaco che colpisce 9,6 milioni di persone in Europa – si associa ad un rischio globale di incorrere in un ictus cerebrale 5 volte maggiore rispetto alla popolazione che non soffre di questa patologi[...]

“Staminali”: la terapia cellulare senza cellule

Le cellule “staminali” diventano vere e proprie fabbriche di “farmaci”: i ricercatori dell'Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano le hanno utilizzate per la prima volta al mondo per “ricavarne” proteine e fattori di crescita e aiutare il corpo ne[...]

Idrogel biodegradabili a rilascio controllato di chemochine nel post-infarto, successo preclinico

Una sperimentazione preclinica effettuata in Germania, i cui risultati sono stati pubblicati sul Journal of Cellular and Molecular Medicine, ha dimostrato come una nuova tecnica fondata sul rilascio intramiocardico controllato nel tempo di chemochine[...]

Ca al seno e bifosfonati: metanalisi conferma effetto protettivo sull'osso e calo dei decessi

Un'ampia metanalisi eseguita dall''Early Breast Cancer Trialists' Collaborative Group e presentata al recente San Antonio Breast Cancer Symposium (SABCS) ha cercato di porre fine a una lunga controversia: se i bifosfonati adiuvanti possano agire come[...]

Progetto dolore nelle RSA italiane: la rete assistenziale per il dolore non oncologico

Fa tappa a Roma il progetto “Dolore nelle RSA italiane: la rete assistenziale per il dolore non oncologico”, promosso da Anaste in collaborazione con il Coordinamento regionale Rete Terapia del Dolore Cronico non oncologico del Centro HUB Policlinico[...]

Artrosi del ginocchio, glucosamina più condroitina riducono lo spazio articolare

La combinazione di glucosamina e condroitina sembra ridurre il restringimento dello spazio articolare nei pazienti con osteoartrosi sintomatica del ginocchio. Lo dimostra uno studio pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases.

Sviluppate nanoparticelle contro infiammazione vascolare

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Chicago ha sviluppato un sistema a nanoparticelle in grado di rilasciare farmaci anti-infiammatori specificatamente contro le cellule immunitarie fuori controllo responsabili di alcune patologie, risparmian[...]

Artrosi del ginocchio, nuove linee guida raccomandano cautela nell'uso di paracetamolo

Le nuove linee guida della OA Research Society International (OARSI) sulla gestione dell'osteoartrosi del ginocchio raccomandano un approccio più conservativo per l'uso di alcuni farmaci, incluso il paracetamolo, a causa di evidenze emergenti di eve[...]

Lunedi 24 Febbraio 2014

Fand (Associazione italiana diabetici) critica nuove norme AIFA su incretine

Secondo quanto denunciano le società scientifiche della diabetologia, le nuove norme AIFA sulla prescrizione e rimborsabilità delle incretine portano a peggioramento della qualità della cura, espongono a complicanze e limitano la capacità lavorativa [...]

Ca testa-collo, zalutumumab aggiunto alla chemioradioterapia non offre vantaggi

L'aggiunta dell'anticorpo monoclonale zalutumumab alla chemioradioterapia non ha migliorato né il controllo della malattia, né la sopravvivenza dei pazienti con un carcinoma a cellule squamose della testa e del collo rispetto alla sola chemioradiater[...]

Leucemia linfatica acuta, nuovi dati promettenti nell'adulto con l'immunoterapia cellulare

L'immunoterapia con cellule T ingegnerizzate in modo da esprimere un recettore chimerico (CAR) capace di riconoscere un antigene tumorale continua a dare risultati molto promettenti contro la leucemia. Questa volta, uno studio appena pubblicato su Sc[...]

Fibrillazione atriale parossistica, meno recidive con l'ablazione che con i farmaci anche in prima linea

Nei pazienti con fibrillazione atriale parossistica, le recidive sono significativamente meno frequenti se i pazienti stessi sono sottoposti in prima battuta all'ablazione con radiofrequenza invece che alla terapia medica. È quanto emerge dallo studi[...]

Ca all'utero avanzato, bevacizumab aggiunto alla chemio migliora risposta e sopravvivenza

L'aggiunta di bevacizumab alla chemioterapia ha prolungato in modo significativo la sopravvivenza, sia globale (OS) sia libera da progressione (PFS), rispetto alla sola chemio, in un gruppo di donne con un cancro del collo dell'utero in fase avanzata[...]

Angioplastica con stent e endoarterectomia pareggiano nella prevenzione dell'ictus a lungo termine

Stando ai risultati di un piccolo studio monocentrico appena pubblicato su JACC: Cardiovascular Interventions, nei pazienti con stenosi carotidea sintomatica o asintomatica l'angioplastica con impianto di stent e l'endoarterectomia sono ugualmente ef[...]

Ictus: si cura meglio ma le donne sopravvivono con una qualità di vita peggiore.

Da 10 anni a questa parte le cure dopo un Ictus sono migliorate e sono più efficaci: eppure le donne che sopravvivono hanno una qualità di vita peggiore rispetto agli uomini.

Ema

Ok del Chmp per propranololo per gli emangiomi infantili

Il Chmp dell'Ema ha raccomandato l'Autorizzazione all'Immissione in Commercio per Uso Pediatrico (PUMA) di propranololo alla dose da 3,75mg/ml in soluzione orale per il trattamento degli emangiomi infantili, tumori vascolari benigni potenzialmente d[...]

Artrite Reumatoide, update da EULAR su efficacia e sicurezza dei trattamenti

Questo febbraio la European League Against Rheumatism ci offre un nuovo aggiornamento sull'efficacia dei biologici e la sicurezza di tutti i trattamenti oggi disponibili per la cura dell'Artrite Reumatoide.

Sabato 22 Febbraio 2014

12 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali:Augmentin, Azalia, Coversyl, Jetrea, Lacipil, Levitra, Naprilene, Picato, Sinartrol Infiammazione Dolore, Zirtec.

Ema

Epatite C cronica, Chmp approva uso compassionevole di ledipasvir/sofosbuvir

La combinazione di ledipasvir e sofosbuvir può essere utilizzata in pazienti con urgente bisogno di una terapia per prevenire la progressione della malattia epatica in caso di epatite C cronica. E' quanto ha stabilito il Comitato per i medicinali per[...]

Ema

Osteoporosi, ranelato rimane in commercio con ulteriori restrizioni

L'Agenzia Europea dei Medicinali ha concluso la sua revisione del ranelato di stronzio e ha raccomandato di lasciare il farmaco in commercio ma di limitarne ulteriormente l'uso ai pazienti che non possono essere trattati con altri farmaci approvati p[...]

Cefalea da uso eccessivo di farmaci: poca consapevolezza tra i giovani

Un recente studio inglese, che ha coinvolto le Università di Birmingham ed Oxford, ha messo in evidenza la diffusa mancanza di consapevolezza sulla cefalea da uso eccessivo di farmaci. Lo studio ha coinvolto la popolazione studentesca ed è stato pubb[...]

Fentanyl transdermico, efficace nell’osteoartrosi dell’anziano

Il dolore in fase avanzata di artrosi, se trattato con l'uso di fentanyl transdermico, diminuisce sensibilmente portando a un chiaro miglioramento della mobilità e dell'efficienza della funzione articolare. Il tutto collegato al miglioramento della [...]

Dolore postoperatorio, buon controllo attraverso la stimolazione magnetica transcranica ripetitiva

La stimolazione magnetica transcranica ripetitiva produce effetti analgesici significativi nelle fasi postoperatorie e potrebbe essere applicata alla gestione del dolore in clinica insieme a farmaci analgesici per un controllo ottimale sia della dime[...]

Fibromialgia, nessun effetto positivo con lo spray nasale a base di ossitocina

L'ossitocina, molecola in grado di ridurre il dolore, l'ansia, la depressione e migliorare la qualità del sonno, non induce effetti terapeutici positivi nei pazienti affetti da fibromialgia quando somministrata sotto forma di spray nasale. E' quanto [...]

Dormire bene, arma vincente contro il dolore

Il sonno di qualità scadente può essere in parte responsabile dell'insorgenza dei dolori che le persone sviluppano via via che invecchiano. E' questo il dato principale che emerge da uno studio pubblicato su Arthritis & Rheumatology , rivista dell' A[...]

Rischio di cancro da tiopurine, situazione nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale

Il rischio di sviluppare cancro non-melanoma nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale è modestamente elevato in caso di trattamento con tiopurine ma tale rischio non supera il beneficio generato dal trattamento. E’ questo il dato che emerg[...]

Diarrea nei pazienti Hiv, conferme per un farmaco botanico

Il crofelemer, un farmaco indicato per la terapia della diarrea in pazienti con infezione da Hiv e in terapia antiretrovirale, migliora significativamente lo stato diarroico con un buon profilo di sicurezza. Questi i risultati principali dello studio[...]

Pantoprazolo: nuova formulazione efficace nel reflusso gastroesofageo

Il pantoprazolo magnesio è un farmaco efficace nel miglioramento dei sintomi del reflusso gastroesofageo (GERD). Risulta, inoltre, sicuro e ben tollerato. Queste le conclusioni di uno studio clinico di fase IV pubblicate sulla rivista Clinical Drug I[...]

Nuova formulazione di epoprosterenolo efficace e gradita ai pazienti con ipertensione polmonare

Una nuova formulazione di epoprosterenolo, in cui gli eccipienti glicina e mannitolo sono stati sostituiti da arginina e saccarosio, mantiene l'efficacia del farmaco contro l'ipertensione polmonare ma ne migliora il profilo di maneggevolezza. E' quan[...]

Cellule staminali per la Bpco una terapia possibile ma ancora lontana

Le cellule staminali per curare la BPCO? Un approccio terapeutico tutt'altro che irrealistico, secondo una review appena pubblicata sul Journal of Cellular Biochemistry che traccia lo stato dell'arte in questo ambito di ricerca.

Pazienti obesi a rischio di terapie broncodilatatrici per pneumopatie ostruttive inesistenti

Molti pazienti obesi inviati ad accertamenti per verificare la funzionalità respiratoria non hanno in realtà una malattia ostruttiva, ma ciononostante vengono trattati con broncodilatatori prima e dopo spirometria, anche in assenza di un’ostruzione d[...]

Studio Bright: conferme nella BPCO per l'associazione fissa indacaterolo/glicopirronio

Durata del tempo di esercizio fisico prolungata con miglioramento della funzionalità polmonare. E' il risultato ottenuto nello studio Bright dall'associazione a dose fissa indacaterolo/glicopirronio 110/50 mcg assunta da pazienti con BPCO moderata-gr[...]

Coronaropatia ad alto rischio, confronto “real life” tra strategie anti-LDL-C più aggressive

In uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Lipidology, i tassi di riduzione dei livelli di colesterolo-LDL (LDL-C) e di raggiungimento dei corrispondenti valori target - in pazienti affetti da malattia coronarica (CHD) ad alto rischio - sono mi[...]

Fda

Steatoepatite non alcolica: fast track Fda per nuovo anti fibrotico

La biotech americana Genfit ha annunciato di aver ricevuto lo status di Fast Track dall'Fda per il programma di sviluppo del farmaco GFT505 per la terapia della steatoepatite non alcolica (Nash), con effetto dal 14 febbraio 2014. GFTT505 è un agonist[...]

AF, in Europa predomina ancora il warfarin ma aumenta l'uso dei nuovi anticoagulanti orali

Una raccolta sistematica dei dati attuali relativi alla gestione e al trattamento della fibrillazione atriale (AF) da parte dei cardiologi operanti nei Paesi membri dell'ESC (European Society of Cardiology). L'ha fornita l'EuroObservational Research [...]

Prevenzione CVD, combinazione con niacina ottimale nei pazienti con trigliceridi alti

Secondo uno studio apparso sull'American Journal of Cardiology, la terapia di combinazione basata su niacina insieme a una statina o a una resina sequestrante gli acidi biliari aumenta il livello sierico di colesterolo HDL (HDL-C) e diminuisce le lip[...]

Venerdi 21 Febbraio 2014

Colite ulcerosa: una patologia spesso ancora fuori controllo

In occasione del 9° Congresso Europeo ECCO (European Crohn's and Colitis Organisation), tenutosi a Copenhagen, sono stati resi noti i risultati completi di uno studio internazionale denominato UC CARES (Ulcerative Colitis Condition, Attitude, Resourc[...]

Emicrania acuta, in emergenza flebo di ketorolac o metoclopramide meglio di valproato

In pazienti giunti a un dipartimento di medicina d'emergenza (ED) con emicrania acuta il trattamento parenterale con valproato si è dimostrato meno efficace rispetto a quello con metoclopramide o con ketorolac. È quanto risulta da uno studio pubblica[...]

Gotta: non risparmia neanche gli amanti del vino

Dopo il divieto a mangiare proteine di origine animale, il divieto di bere vino e alcolici di ogni sorta, pena la riacutizzazione della condizione dolorosa. Per i gottosi sembra quasi inevitabile dover rinunciare ai piaceri della vita. Secondo una nu[...]

Artrite, bene la risposta a certolizumab, ma no alla sospensione nei pazienti in remissione

Lo studio CERTAIN, un trial di fase IIIb randomizzato e controllato in doppio cieco, è stato appena pubblicato su Annals of Rheumatic Diseases. Questo studio si proponeva di valutare l'efficacia e la sicurezza di certolizumab pegol in due distinti br[...]

Farmaco anti-HIV promettente contro le lesioni precancerose del collo dell'utero

Un piccolo studio condotto dall'Università di Manchester suggerisce che un farmaco anti-HIV, cioè la combinazione lopinavi/ritonavir, potrebbe essere un'opzione efficace per prevenire il cancro del collo dell'utero. Un breve ciclo di trattamento col [...]

Assogenerici: “Aumento della spesa privata in tempi di crisi pregiudica assistenza alle fasce deboli”

La scelta di mettere on-line quanto spendono i cittadini per la differenza di prezzo tra equivalente e branded vuole richiamare l'attenzione su una tendenza che non è a lungo sostenibile in Italia, dove si hanno basse retribuzioni e pensioni e un ele[...]

Nuovi criteri classificativi per la diagnosi di Fibromialgia: che confusione

Ancora una nuova proposta di criteri diagnostici per la Fibromialgia, più sensibili e specifici rispetto alle (innumerevoli) proposte del passato. Arriva dalla Oregon Health & Science University di Portland. Un articolo di recente pubblicazione, usci[...]

Anche l'arte aiuta a far conoscere le malattie infiammatorie intestinali

Rappresentare la vita dei pazienti con malattie autoinfiammatorie e autoimmuni attraverso l'arte. E' questo l'obiettivo del progetto “Perspectives – Art, Inflammation and Me”, al quale hanno partecipato 200 artisti e pazienti provenienti da 40 Paesi [...]

Farmaci generici, scontro Federanziani Assogenerici

In un duro comunicato, FederAnziani prende una netta posizione su farmaci generici e soprattutto contro la campagna di Assogenerici che invita le persone a calcolare i propri risparmi con l'utilizzo dei generici attraverso un calcolatore posto in re[...]

Ema

Sindrome di Morquio, parere positivo del Chmp per il farmaco di Biomarin

Pochi giorni dopo l'approvazione dell'Fda arriva anche il parere positivo del Chmp europeo (che di solito precede di un paio di mesi l'approvazione) per il primo farmaco sviluppato per la terapia di una rara malattia lisosomiale denominata Mucopolisa[...]

Parkinson avanzato, utile infusione di gel intestinale di levodopa-carbidopa

Il rilascio continuo di levodopa-carbidopa mediante un gel intestinale offre un'opzione promettente per il controllo della malattia di Parkinson (PD) avanzata con complicanze motorie. I benefici rilevati sono risultati di maggiore entità rispetto a q[...]

Magnesio ev inefficace entro 1 ora dall'ictus

Nel primo studio del suo genere, un consorzio guidato da medici dell'UCLA (University of California, Los Angeles) ha verificato che la strategia basata sulla somministrazione di magnesio per via endovenosa ai pazienti con ictus entro un'ora dall'inso[...]

CAD, effetto pleiotropico di clopidogrel: migliore funzione endoteliale microvascolare

Una ricerca condotta in Australia e pubblicata su Heart, Lung and Circulation, rivela che la terapia con clopidogrel si associa a una migliore funzione endoteliale microvascolare nei pazienti con malattia coronarica stabile (CAD). Questo effetto, sec[...]

Puó la visione di filmati migliorare le performance del cervello?

Un recente studio condotto dal Professor Massimo Filippi e dai suoi collaboratori dell'Unità di Neuroimaging Quantitativo dell'IRCCS Ospedale San Raffaele e dell'Università Vita-Salute San Raffaele verrà presentato al 66° Meeting dell'American Academ[...]

Giovedi 20 Febbraio 2014

Cancro della pelle, sonidegib (Novartis) bene in fase II

La multinazionale farmaceutica svizzera Novartis ha reso noti i risultati positivi di uno studio di Fase II che ha valutato il farmaco sperimentale orale sonidegib (LDE225) nel carcinoma basocellulare (BCC), la forma più comune di cancro della pelle.[...]

Tumori rari, rivoluzione italiana nella diagnostica

Un nuova tecnica sviluppata a Verona permetterà diagnosi più facili per i tumori rari. La tecnica consiste nel sequenziare contemporaneamente 50 geni da una piccola porzione di tessuto proveniente dalla biopsia o prelevato durante l'intervento chirur[...]

Sindromi mielodisplastiche, rigosertib fallisce in fase III

Oggi la biotech americana Onconova Therapeutics in borsa ha perso oltre il 40% del suo valore. La causa della debacle è presto detta: in un trial di fase III, il farmaco di punta dell'azienda, rigosertib non ha raggiunto l'end point in uno studio co[...]

Crohn e colite ulcerosa, i pazienti europei chiedono più attenzione

Diagnosi più veloce. Maggior coinvolgimento nelle decisioni. Approccio multidisciplinare alla malattia. Sono solo alcune delle richieste formulate dai pazienti europei, italiani compresi, e presentate al 9^ Congresso Europeo della Organizzazione Eur[...]