22270 news PER "art"


NEWS

Martedi 20 Dicembre 2016

Nuova strategia per HIV: “Ridurre sotto-diagnosi, assistere più pazienti, migliorare la qualità di vita”

La gestione delle comorbilità associate all'invecchiamento della popolazione potrebbe consentire al paziente con HIV un'aspettativa e una qualità di vita sovrapponibile a quella di una persona affetta da qualsiasi altra patologia cronica. Per discute[...]

Ema

Hiv, dolutegravir si potrà usare prima in età pediatrica. Parere favorevole del CHMP

Il Comitato per i farmaci per uso umano (CHMP) ha dato opinione positiva alle domande di modifica ed estensione per la riduzione dei limiti di peso corporeo ed età per dolutegravir nel trattamento di bambini e adolescenti con infezione da virus HIV.[...]

Lunedi 19 Dicembre 2016

Ipertensione arteriosa, studio ESCAPE con canrenone apre nuove prospettive per i pazienti

I risultati dello studio Escape - condotto da ricercatori italiani su 175 pazienti ipertesi e pubblicato sulla rivista britannica Cardiovascular Therapeutics - presentati al 77° Congresso della Società Italiana di Cardiologia (SIC).

Ema

Sindromi da febbre periodica, ok del Chmp per canakinumab

Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP, Committee for Medicinal Products for Human Use) ha raccomandato l’approvazione europea del canakinumab per il trattamento di tre rare e distinte sindromi da febbre periodica.

Domenica 18 Dicembre 2016

Ema

Pembrolizumab, parere UE favorevole per l'uso in prima linea nel cancro del polmone

Il Chmp ha dato parere favorevoe per l'impiego di pembrolizumab per il trattamento di prima linea di pazienti con carcinoma del polmone non a piccole cellule (NSCLC) in fase metastatica le cui cellule esprimano ≥50% di PD-L1 e che non abbiano m[...]

Ema

Cancro del polmone ALK +, parere positivo europeo per alectinib

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione del farmaco oncologico alectinib per la cura dei pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule che presentano una particolare mutazione del gene ALK (chinasi del linfoma anaplastico).

Anestesiologia e terapia del dolore a 360° nel prossimo congresso SIMPAR-ISURA

Dal dolore acuto al dolore cronico, passando per il dolore viscerale, dolore da cancro arrivando fino alla realtà virtuale. Sono numerose le novità in campo anestesiologico e di terapia del dolore che verranno presentate al prossimo congresso SIMPAR [...]

Coronaropatia sinistra a complessità anatomica medio-bassa, stent a eluizione non inferiore al by-pass

Nei pazienti con malattia dell'arteria coronaria sinistra a bassa o intermedia complessità anatomica, l'intervento coronarico percutaneo (PCI) con stent a eluizione di everolimus è risultato non inferiore al bypass aorto-coronarico (CABG) come tasso [...]

Ema

Artrite reumatoide, parere favorevole del Chmp per baricitinib

Il Chmp dell'Ema ha dato parere favorevole all'approvazione di baricitinib per la terapia dell'artrite reumatoide da moderata a severa. Il farmaco è attivo per via orale con somministrazione once a day. Sviluppato da Eli Lilly, una volta approvato i [...]

Parkinson, nuovo test biochimico diagnostico basato sull'amplificazione dell'alfa-sinucleina liquorale

Un gruppo di ricercatori ha messo a punto un test biochimico per la diagnosi della malattia di Parkinson (PD) utilizzando una tecnologia che rileva gli oligomeri malripiegati (misfolded) di alfa-sinucleina (alfaSyn) nel liquido cerebrospinale (CSF). [...]

Scompenso cardiaco, sacubitril/valsartan riduce il rischio di iperkaliemia grave rispetto a enalapril

Tra i pazienti con scompenso cardiaco sintomatico e ridotta frazione di eiezione (HFrEF) trattati con antagonisti del recettore per i mineralcorticoidi (MRA), è più probabile una grave iperkaliemia durante il trattamento con enalapril che con sacubit[...]

Profilassi ictale in pazienti AF: con i NOAC meno emorragie intracraniche rispetto al warfarin. Conferma real world dai registri danesi

I nuovi anticoagulanti orali non-antagonisti della vitamina K (NOACs) sono ampiamente usati come profilassi dell'ictus nella fibrillazione atriale non valvolare (AF) ma i dati comparativi sono scarsi. Uno studio danese, basato su registri a livello n[...]

Venerdi 16 Dicembre 2016

ASH 2016: studio ZUMA-1: risposte molto promettenti con le CAR T-cells KTE-C19 nel linfoma non-Hodgkin refrattario

Quasi l'80% dei pazienti con linfoma non-Hodgkin refrattario al trattamento ha ottenuto una risposta obiettiva dopo essere stato trattato con KTE-C19, l’immunoterapia con CAR T-cells anti-CD19 di Kite Pharmaceuticals, nello studio pivotal di fase II [...]

ASH 2016: leucemia linfatica cronica, buone risposte con venetoclax dopo fallimento di ibrutinib o idelalisib

Due terzi dei pazienti con leucemia linfatica cronica refrattaria o recidivata dopo il trattamento con gli inibitori del pathway del recettore delle cellule B, ibrutinib e idelalisib, hanno ottenuto una risposta obiettiva dopo essere stati trattati c[...]

Lupus, bassa attività di malattia: frequenza e predittori

Quasi il 44% dei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico (LES) soddisfa i criteri di “ridotta attività di malattia lupica” (LLDAS), stando ai risultati di un ampio studio pubblicato su Arthritis Research & Therapy.

Giovedi 15 Dicembre 2016

Sclerosi multipla progressiva: studio italiano apre nuove prospettive

La sclerosi multipla è una malattia autoimmunitaria del sistema nervoso centrale, caratterizzata da un insieme di degenerazione e infiammazione. Tuttavia, è ancora poco chiaro il rapporto tra queste due condizioni nelle differenti fasi della malattia[...]

Studio USA, concentrazione allergeni murini nelle scuole associata ad asma pediatrico

Una ridotta funzionalità polmonare e l'aumento della sintomatologia asmatica in età pediatrica si associano a livelli elevati di allergeni murini presenti nelle scuole primarie e medie, stando ai risultati di un recente studio USA pubblicato su Jama [...]

Milano, al via il Master internazionale in pharmaceutical medicine

Grazie alla collaborazione tra Novartis e Università degli Studi di Milano nasce il Master internazionale in Pharmaceutical Medicine - presentato oggi a Milano - che propone una formazione avanzata, basata sul dialogo tra accademia, ricerca di base e[...]

Colite ulcerosa, ozanimod efficace nell'indurre la remissione a 360°

Un farmaco orale in fase di sperimentazione clinica, ozanimod, ha indotto la remissione clinica, endoscopica e istologica in pazienti con colite ulcerosa. Questo è quanto deriva da uno studio presentato durante il congresso americano AIBD 2016, in cu[...]

Sindrome di Sjogren, consensus ACR/EULAR definisce criteri di classificazione

Sono stati pubblicati sulla rivista Annals of Rheumatic Diseases i risultati di una consensus congiunta ACR/EULAR che definiscono i criteri di classificazione della sindrome di Sjogren primaria, con la prospettiva di poter essere utilizzati nel pross[...]

Mercoledi 14 Dicembre 2016

Epatite C e aumento del rischio di malattie extra-epatiche, c'è un collegamento?

Malattie renali, osteoporosi, diabete e altre problematiche extra-epatiche possono essere associate alla presenza del virus dell'epatite C? Molti studi hanno cercato di rispondere a questa domanda ma senza produrre risultati consistenti. Uno studio d[...]

Spondiloartrite periferica, testato nuovo bersaglio terapeutico con nilotinib

Nilotinib, inibitore di tirosin chinasi, è in grado di alleviare l'infiammazione e il suo impiego sembra essere associato a benefici clinici nella spondiloartrite (SpA) periferica. Lo dimostrerebbero i risultati di un piccolo studio proof-of-concept,[...]

Spondiloartrite assiale, punteggi ASDAS basali potrebbero identificare pazienti a rischio elevato

I pazienti con spondiloartrite assiale (axSpA) che presentano un punteggio ASDAS (Ankylosing Spondylitis Disease Activity Scores) uguale o superiore a 3 al basale hanno un rischio maggiore di andare incontro a disabilità nei 3 anni successivi la rile[...]

Actelion, Janssen si fa da parte ma subentra Sanofi

La competizione per potersi aggiudicare la biotech svizzera Actelion vede due novità: Johnson e Johnson si è fatta da parte, ritenendo le condizioni non convenienti, ma è subentrata Sanofi. La multinazionale francese è alla ricerca di nuovi farmaci e[...]

Risposta al trattamento con bisfosfonati, ecco i fattori predittori nei pazienti con CRPS-I

Quali sono i fattori predittori di risposta al trattamento con farmaci bisfosfonati in pazienti con sindrome dolorosa regionale complessa di tipo I (CPRS I)? E' la domanda che si sono posti il prof. Massimo Varenna e altri specialisti del Dipartiment[...]

Martedi 13 Dicembre 2016

Progetto EURE-CART, investire nell'immunoterapia per sconfiggere le malattie neoplastiche

La Commissione Europea, nell'ambito dei fondi destinati alle nuove terapie per malattie croniche (incluso il cancro) del programma quadro di ricerca ed innovazione “Horizon 2020”, ha assegnato un finanziamento di 5.903.146 Euro al progetto EURE-CART [...]

Malattia infiammatoria cronica intestinale, quali farmaci usare e in quali pazienti

Quando utilizzare farmaci anti-integrine e quando antagonisti del TNF nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale? A questa domanda hanno cercato di rispondere i ricercatori del Robarts Research Institute, University of Western Ontario in una[...]

Le “5 W” per la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale alla luce dell'attuale quadro economico

Un convegno, organizzato dall'ospedale San Gerardo di Monza, per invitare la sanità italiana a uscire dall'equivoco che anima il dibattito sulla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale. Si parla troppo spesso di un sistema inefficiente, e inve[...]

Myeloma Genome Project, per indagare il mieloma multiplo a livello molecolare

Celgene Corporation, il Dana-Farber Cancer Institute e la University of Arkansas for Medical Sciences hanno annunciato la creazione del Myeloma Genome Project, una collaborazione che si prefigge di generare il più ampio set di dati genomici e clinici[...]

Menopausa e declino della funzione polmonare: quale relazione?

La menopausa è legata ad un'accelerazione del declino delle funzioni e delle dimensioni polmonari in misura equivalente a quanto osservato con l'accensione di 20 sigarette al giorno per 10 anni. E' quanto dimostrano i risultati di uno studio longitud[...]

Lunedi 12 Dicembre 2016

Ema

Cheratite neurotrofica: EMA valida la richiesta di autorizzazione al commercio di cenegermin gocce oculari

L’Ema ha accettato di valutare la richiesta di autorizzazione al commercio di cenegermin gocce oculari, proposto per il trattamento della cheratite neurotrofica moderata e grave in pazienti adulti.

Terapia di sostituzione ormonale migliora la salute e l'archittettura delle ossa in menopausa

La terapia di sostituzione ormonale (HRT) potrebbe migliorare sia la densità minerale ossea (BMD) che la microarchitettura trabecolare in donne in menopausa. Inoltre, i benefici osservati sull'osso potrebbero persistere fino a 2 anni dalla sospension[...]

Malattia infiammatoria intestinale, vedolizumab riduce le ospedalizzazioni

In pazienti con malattia infiammatoria intestinale (IBD) che non avevano precedentemente ricevuto un trattamento con farmaco biologico i tassi di ospedalizzazione IBD-correlate sono diminuiti dopo l'inizio della terapia con Vedolizumab. E' quanto pre[...]

Infarto: omega 3 capaci di intervenire positivamente su rimodellamento cardiaco. Al via studio al Gemelli

Uno studio, recentemente pubblicato su Circulation, ha analizzato gli effetti dell'assunzione di alte dosi di farmaci Omega-3 in pazienti che avevano subito un infarto miocardico acuto (IMA) dimostrando che alte dosi di Omega-3, possono intervenire p[...]

Domenica 11 Dicembre 2016

Parkinson, durata delle degenze d‘urgenza legata più alle comorbilità che alla tempistica della terapia dopaminergica

Una somministrazione ritardata di farmaci dopaminergici non è associata a una durata prolungata della degenza dei pazienti con malattia di Parkinson (PD) che sono stati ricoverati in ospedale in situazione di emergenza. È l'inatteso esito di uno stud[...]

Lacosamide candidata come monoterapia di prima linea in pazienti adulti con epilessia di nuova diagnosi

Secondo uno studio pubblicato online su “Lancet Neurology”, il trattamento con lacosamide ha soddisfatto i criteri predefiniti di non inferiorità se posta a confronto con carbamazepina a rilascio controllato (carbamazepina-CR). Pertanto, secondo gli [...]

Vivere lontani dai cibi sani fa ammalare i bambini di asma

I bambini che vivono in zone lontane dai negozi alimentari in cui si vendono cibi freschi, inclusi la frutta e la verdura, definiti Food Deserts mostrano più alti tassi di asma rispetto ai bambini che vivono più vicino a fonti di cibi sani. È quanto [...]

ASH 2016: leucemia linfoblastica acuta, bene in fase II la terapia con CAR T-cells CTL019 nello studio ELIANA

Riflettori puntati al congresso dell'American Society of Hematology (ASH), come era prevedibile, sull'immunoterapia cellulare con CAR T cells. Tra i lavori più interessanti presentati spicca lo studio di fase II ELIANA sull'immunoterapia cellulare di[...]

ASH 2016: linfoma cutaneo a cellule T, brentuximab impressiona, possibile cambiamento della pratica clinica

Nei pazienti con linfoma cutaneo a cellule T che esprimono l’antigene CD30, il trattamento con il coniugato anticorpo-farmaco anti-CD30 brentuximab vedotin dà risultati clinici significativamente superiori rispetto alla terapia scelta dallo speriment[...]

ASH 2016: leucemia mieloide acuta, vadastuximab talirine, nuovo anti-CD33, aggiunto alla chemio può migliorare gli outcome

Il coniugato anticorpo-farmaco anti-CD33 vadastuximab talirine (noto anche con la sigla 33A) aggiunto alla chemioterapia 7 + 3 si è dimostrato sicuro e ben tollerato come trattamento di induzione per i pazienti con leucemia mieloide acuta in uno stud[...]

ASH 2016: linfoma a cellule mantellari, mantenimento con rituximab dopo trapianto autologo migliora la sopravvivenza nel giovane

I pazienti giovani con linfoma a cellule del mantello vivono significativamente più a lungo senza dare segno di progressione della malattia o andare incontro a eventi clinici se dopo il trapianto autologo di cellule staminali emopoietiche vengono sot[...]

Traffico e funzionalità polmonare, una stretta associazione nella Bpco

Nei soggetti con Broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bppco), la funzionalità polmonare è ridotta significativamente con l’aumentare del traffico veicolare. Lo mette in luce un nuovo studio pubblicato di recente sul Respiratory Research, i cui ricer[...]

Disturbo dello spettro della neuromielite ottica, micofenolato mofetile in prima linea con qualsiasi stato sierologico

Secondo uno studio pubblicato online sul “Multiple Sclerosis Journal”, micofenolato mofetile (MMF) ha dimostrato efficacia e buona tollerabilità come terapia di prima linea nel disturbo dello spettro della neuromielite ottica (NMOSD), indipendentemen[...]

Sabato 10 Dicembre 2016

Antipertensivi, minore rischio di fratture ossee con diuretici tiazidici rispetto a calcio-antagonisti o ACE-inibitori

Nel trattamento dell'ipertensione negli adulti più anziani l'uso del clortalidone, diuretico tiazidico, determina un rischio significativamente minore di fratture d'anca e pelviche rispetto all'impiego di amlodipina, calcio-antagonista, o lisinopril,[...]

Betrixaban, nuovo inibitore diretto del fattore Xa, superiore a enoxaparina nel prevenire l'ictus ischemico

Tra i pazienti ricoverati per malattia medica acuta, quanti hanno ricevuto il nuovo anticoagulante orale (NOAC) sperimentale betrixaban (Portola) per circa un mese hanno avuto minori ictus ischemici o per tutte le cause rispetto a quelli che hanno ri[...]

AstraZeneca annuncia 700 esuberi in Usa

La multinazionale britannica AstraZeneca ha reso noto l'avvio di un piano di riorganizzazione delle attività negli Stati Uniti che prevede tagli per 700 posti di lavoro, di cui la maggioranza sarà a carico delle attività commerciali anche se ne sono [...]

Arresto cardiaco intraospedaliero non defibrillabile, rapidità d'uso dell'adrenalina indice di qualità assistenziale

Negli ospedali varia notevolmente la frequenza con cui la somministrazione di noradrenalina - nell'arresto cardiaco con ritmo non defibrillabile - è ritardata oltre 5 minuti, e i ritardi più frequenti sono correlati a una minore sopravvivenza. È l'es[...]

Venerdi 9 Dicembre 2016

Anestesiologia, innovazioni farmacologiche e tecnologiche sempre più rivolte al paziente

Il continuo miglioramento delle tecniche chirurgiche e anestesiologiche ha determinato, negli anni, una riduzione della mortalità, della morbilità e della durata del ricovero ospedaliero a seguito di un intervento. Elementi determinanti per la sicur[...]

BPCO, pubblicate nuove Linee Guida GOLD

A distanza di 5 anni dall'ultimo aggiornamento, sono finalmente disponibili online le nuove raccomandazioni GOLD per la gestione e il trattamento della BPCO (1), che si caratterizzano per la presenza di alcune novità. Una sintesi delle principali.

Malattia infiammatoria intestinale, fattori di rischio modificabili per diminuire le ospedalizzazioni

Quasi un quarto dei pazienti con malattia infiammatoria intestinale sono riospedalizzati entro 90 giorni dalla loro dimissione. I fattori di rischio modificabili legati alla riammissione includono depressione, dolore cronico e uso di tabacco, secondo[...]

Giovedi 8 Dicembre 2016

Ema

Leucemia linfatica cronica, approvazione europea (condizionata) per venetoclax

La Commissione Europea ha approvato venetoclax compresse per il trattamento della leucemia linfatica cronica (LLC) in presenza della delezione 17p o della mutazione TP53 in pazienti adulti non idonei o che hanno fallito la terapia con un inibitore de[...]

Domenica 11 Dicembre 2016

Al Parlamento europeo campagna di sensibilizzazione sul dolore cronico n0on oncologico

Creazione di un network di centri di eccellenza europei che garantiscano accesso e continuità di cura, competenza, innovazione e una gestione del paziente appropriata, azioni concrete e campagne per incrementare l'awareness dei cittadini europei e de[...]

Mercoledi 7 Dicembre 2016

Artrite reumatoide, sarilumab efficace in pazienti non-responder agli anti-TNF

Sono stati pubblicati sulla rivista Arthritis & Rheumatology i risultati di TARGET, uno studio registrativo di Fase 3, dai quali risulta che sarilumab, un anticorpo monoclonale umanizzato diretto contro il recettore di IL-6, in aggiunta ai DMARDcs, [...]

Linfoma di Hodgkin classico, dall’ASH conferme per pembrolizumab nelle forme recidivanti o refrattarie

Al Congresso dell’American Society of Hematology (ASH) sono stati presentati i dati relativi agli studi KEYNOTE-087 e KEYNOTE-013, con pembrolizumab, terapia anti-PD-1, in pazienti con linfoma di Hodgkin classico refrattario o in recidiva che hanno m[...]

Ema

Ranibizumab, approvazione europea per la neovascolarizzazione coroideale

La Commissione Europea ha approvato l'impiego di ranibizumab per il trattamento di pazienti con compromissione visiva causata da neovascolarizzazione coroideale (CNV) associata a cause diverse dalla degenerazione maculare senile neovascolare o CNV mi[...]

Tumore del polmone: dal congresso mondiale prime conferme per nivolumab e ipilimumab in prima linea

Ogni giorno in Italia si registrano più di 110 diagnosi di tumore del polmone, complessivamente nel 2016 sono stimati 41.300 nuovi casi nel nostro Paese. Il 60-70% è individuato in fase avanzata, oggi per questi pazienti si stanno aprendo importanti [...]

Martedi 6 Dicembre 2016

Tumore del polmone: osimertinib batte la chemio in seconda linea. Studio sul NEJM

Durante il 17° congresso mondiale sul tumore del polmone in corso a Vienna oggi sono stati presentati i dati dello studio AURA3, che identificano osimertinib come potenziale nuovo standard di cura per il trattamento di seconda linea dei pazienti con [...]

TBC resistente all'isoniazide, farmaci di prima linea non producono i risultati attesi

Il trattamento della TBC resistente alla isoniazide con farmaci di prima linea è causa di outcome subottimali, a suggerire la necessità di adottare regimi terapeutici più efficaci. Queste le conclusioni principali di una metanalisi pubblicata su Lanc[...]

Steatosi epatica nel bambino, arrivano le nuove linee guida americane

La società di Gastroenterologia Pediatria, Epatologia e Nutrizione e di esperti della NAFLD (NASPGHAN) dell'America del Nord ha aggiornato le proprie linee guida di pratica clinica per riflettere le nuove raccomandazioni sullo screening, la diagnosi [...]

Febbre mediterranea familiare resistente a colchicina, il blocco del recettore di IL-1 funziona

Il trattamento con anakinra, inibitore del recettore di IL-1, sembra essere efficace e sicuro in pazienti affetti da febbre mediterranea familiare (FMF) resistente alla colchicina. Lo dimostrano i risultati di un piccolo trial clinico randomizzato, p[...]