41 news PER "asma infantile"


NEWS

Sabato 15 Dicembre 2018

Dolore in gravidanza, nuove linee guida sull'uso degli analgesici

Un'appropriata gestione del dolore durante e dopo la gravidanza è essenziale per minimizzare il rischio di esiti avversi per la madre e il nascituro: Gli analgesici dovrebbero essere impiegati solo se realmente necessario e per il minor tempo possibi[...]

Giovedi 13 Dicembre 2018

Asma infantile, infertilità e tecniche riproduzione assistita: accertato possibile legame

Stando ai risultati di uno studio pubblicato su Thorax, sia l'infertilità che alcune caratteristiche legate alla procedura utilizzata nelle tecniche di riproduzione assistita (ART) - queste ultime da approfondire in nuovi studi - potrebbero aumentare[...]

Sobi acquisisce i diritti Usa di palivizumab da Astrazeneca, affare da $1,5 mld

AstraZeneca ha venduto i diritti statunitensi di palivizumab (Synagis), un anticorpo monoclonale per la prevenzione delle gravi infezioni del tratto respiratorio inferiore causate dal virus respiratorio sinciziale (RSV), alla compagnia biofarmaceutic[...]

Lunedi 30 Aprile 2018

Asma infantile, infezione da RSV non sembra influenzarne insorgenza

La prevenzione dell'infezione da virus respiratorio sinciziale in neonati pre-termine in buone condizioni di salute non sembra influenzare più di tanto la condizione di asma infantile (e la funzione pediatrica) a 6 anni. Queste le conclusioni di uno [...]

Giovedi 26 Aprile 2018

BPCO di mezza età, l'infezione da morbillo in età pediatrica ne innalza il rischio

Anche se l'infezione da morbillo in età pediatrica non si lega, in modo indipendente, al rischio di BPCO – o quanto meno di ostruzione del flusso delle vie respiratorie post-broncodilatazione – il morbillo contratto da piccoli può contribuire a raffo[...]

Martedi 17 Aprile 2018

BPCO, il rischio insorge da piccoli e si aggrava in età adulta con il fumo

In letteratura si stanno accumulando evidenze secondo le quali una ridotta funzione polmonare durante l'infanzia rappresenti un rilevante fattore di rischio di BPCO. Ne sono recente testimonianza due studi di recente pubblicazione su Lancet Respirato[...]

Lunedi 15 Gennaio 2018

Asma nei bambini, può dipendere dagli antiacidi assunti dalla mamma in gravidanza

Una ricerca pubblicata su Pediatrics ha evidenziato che la prole di donne che in gravidanza hanno fatto uso di antiacidi ha una probabilità più elevata di sviluppare asma rispetto alla controparte nata da donne che non avevano assunto questi farmaci.[...]

Martedi 9 Gennaio 2018

Ema

Certolizumab pegol: EMA estende l'impiego alle donne in gravidanza e durante l'allattamento

L'EMA, l'Agenzia europea del farmaco, ha approvato l'estensione dell'indicazione di impiego di certolizumab pegol, utilizzato nel trattamento delle malattie croniche reumatiche, nelle donne in gravidanza o durante l'allattamento. Tale decisione è mol[...]

Lunedi 20 Novembre 2017

Asma pediatrico, obesità fattore di rischio di ospedalizzazione?

L'obesità è un fattore di rischio di ospedalizzazioni ripetute nei pazienti pediatrici asmatici. Questo il responso di uno studio giapponese di recente pubblicazione sulla rivista Pediatric Allergy and Immunology.

Mercoledi 11 Ottobre 2017

A rischio obesità bimbi nati da madri con aumento pressorio in gravidanza

I disordini ipertensivi nelle donne in gravidanza, indipendentemente dalla statura corporea prima della fase gestazionale, sono fattori di rischio per l'obesità infantile della prole. Queste le conclusioni di uno studio di coorte prospettico pubblica[...]

Martedi 19 Settembre 2017

Infezione da Helicobacter pylori, a quali patologie extragastriche è collegata?

L'infezione da Helicobacter pylori è associata a molteplici malattie extragastriche tra cui patologie cutanee, malattie infiammatorie intestinali, compromissione immunologica, disfunzione renale, asma allergico e malattie respiratorie. In questa revi[...]

Mercoledi 12 Luglio 2017

Asma infantile e indice di massa ventricolare elevato in età adulta: quale legame?

I risultati di uno studio osservazionale prospettico, the Bogalusa Heart Study, sembrano suggerire l'esistenza di un'associazione tra il riscontro di asma in età infantile e un piccolo, ma pur sempre significativo, incremento delle indice di massa ve[...]

Mercoledi 7 Giugno 2017

Asma infantile, vitamina D in gravidanza potrebbe prevenirne insorgenza nel nascituro

Un nuovo studio recentemente pubblicato su the Journal of Allergy and Clinical Immunology ha scoperto che la supplementazione di vitamina D in gravidanza potrebbe essere in grado di modificare in modo favorevole il sistema immunitario in formazione d[...]

Sabato 1 Aprile 2017

Malattie infiammatorie croniche, il certolizumab pegol non passa nel latte materno

Il certolizumab pegol dalla madre al neonato in allattamento viene trasferito in minima quantità se non nulla. Questo è quanto emerge da un poster presentato al congresso annuale dell'American Academy of Dermatology a Orlando in Florida.

Martedi 14 Marzo 2017

Asma infantile, la sua incidenza dipende dai livelli materni di vitamina E

I bambini nati da madri con bassi livelli di una isoforma di vitamina E (alfa-tocoferolo) hanno un rischio maggiore di andare incontro a “respiro sibilante”, Lo dimostrano i risultati di uno studo che è stato presentato recentemente nel corso del con[...]

Giovedi 2 Marzo 2017

Asma infantile ed emicrania, postulato ruolo protettivo farmaci anti-allergici

I bambini affetti da asma persistente sono a rischio pià elevato di insorgenza di emicrania, stando ad uno studio pubblicato su Headache. Lo studio ha anche dimostrato che nei pazienti trattati a lungo termine con corticosteroidi per via inalatoria, [...]

Sabato 25 Febbraio 2017

Lennox-Gastaut, per rufinamide risulta ottimale una dose più bassa e una titolazione più lenta

In pazienti affetti da sindrome di Lennox-Gastaut (LGS) trattati con rufinamide, una dose più bassa e uno schema di titolazione più lento (“low and slow”) possono ridurre l'incidenza di eventi avversi (AE) senza compromettere l'efficacia del farmaco.[...]

Martedi 24 Gennaio 2017

Asma infantile precoce associato a incremento rischio obesità nell'adolescenza

Una condizione asmatica ad insorgenza precoce nel corso dell'infanzia sembra predisporre al rischio di sviluppo di obesità durante la prima età scolare e l'adolescenza, stando ai risultati di uno studio USA di recente pubblicazione sulla rivista Jour[...]

Giovedi 19 Gennaio 2017

Farmaci anti-acido nelle donne in gravidanza, esiste un collegamento con l'asma nel nascituro?

I bambini le cui madri hanno assunto farmaci per il trattamento del reflusso acido durante la gravidanza hanno una maggiore probabilità di sviluppare asma. Questo è quanto riportato dai risultati di uno studio pubblicato su Journal of Allergy and Cli[...]

Mercoledi 30 Marzo 2016

Asma infantile, come può essere predetta la severità di malattia?

La severità dell'asma allergica e non allergica dipende dall'esposizione microbica residenziale durante l'infanzia. a suggerire l'esistenza di due pattern di esposizione ambientale differenti in grado di influenzare l'incidenza e la severità dei due [...]

Venerdi 11 Dicembre 2015

Antibiotici in tarda gravidanza e respiro sibilante nel bambino. Esiste un collegamento?

Esiste un legame tra l'esposizione prenatale agli antibiotici e il respiro sibilante in età pediatrica? L'argomento è dibattuto da tempo ma, stando ad uno studio italiano di recente pubblicazione online ahead-of-print sulla rivista European Respirato[...]

Venerdi 9 Ottobre 2015

Asma pediatrico, possibile calo delle riacutizzazioni con supplementazione di vitamina D

La supplementazione di vitamina D potrebbe ridurre le riacutizzazioni asmatiche nei bambini, stando ai risultati di una revisione sistematica e metanalisi pubblicata di recente su PLoS One. Tuttavia, segnalano gli autori, le evidenze al riguardo sono[...]

Giovedi 25 Giugno 2015

Epatite C e falsi miti: intervista al prof. Massimo Colombo

Decisa presa di posizione di EpaC, l'associazione di pazienti con epatite C a seguito di notizie fuorvianti apparse su alcuni organi di stampa in cui sono state messe in discussione l'efficacia e la persistenza della guarigione clinica dell'infezion[...]

Mercoledi 24 Giugno 2015

Anti-H2 e PPI in gravidanza possono aumentare il rischio di asma nei figli

Uno studio pubblicato su The Journal of Clinical Pharmacology, mostra che l'esposizione prenatale agli H2-antagonisti e agli inibitori di pompa protonica può aumentare il rischio di insorgenza di asma nei nascituri.

Lunedi 15 Giugno 2015

Cannabidiolo, più del 50% in meno di crisi epilettiche

Il cannabidiolo estratto dalla pianta di cannabis è sicuro, ben tollerato ed efficace per il trattamento dell'epilessia. Questo è quanto mostrato da uno studio di piccole dimensioni presentato alla 67 esima edizione del meeting annuale dell'American [...]

Sabato 13 Dicembre 2014

L’esposizione agli antibiotici nel feto e nella prima infanzia non causa l’asma

L’esposizione pre e post-natale agli antibiotici non sembra causare l’asma durante l’infanzia. Sono le conclusioni di un ampio studio pubblicato di recente su BMJ in cui gli autori suggeriscono l’esistenza di fattori confondenti che avrebbero, fino a[...]

Lunedi 8 Dicembre 2014

Paracetamolo e asma: una correlazione tutta da dimostrare

Al momento non ci sono sufficienti evidenze di un legame tra l'esposizione del paracetamolo, nei primi mesi di gravidanza e nei primi anni di vita, e lo sviluppo dell’asma durante l’infanzia. È quanto emerge da una revisione sistematica e da una meta[...]

Sabato 22 Novembre 2014

Alto rischio di asma nei bambini nati da mamme con scarsa vitamina D ed E

Se la mamma in gravidanza ha uno scarso apporto di vitamina D ed E, il neonato avrà un aumentato rischio di sviluppare l’asma nei primi 10 anni di vita. È quanto emerge da uno studio pubblicato di recente sul The European Respiratory Journal nel qual[...]

Giovedi 2 Ottobre 2014

Antibiotici nella prima infanzia aumentano il rischio di obesità

Genitori e pediatri spesso ricorrono all'uso degli antibiotici per curare le infezioni dell'orecchio medio, mal di gola, febbre e altri disturbi comuni dell'infanzia. Ma una nuova ricerca, pubblicata su Jama pediatrics, suggerisce che l'eccessivo uti[...]

Mercoledi 17 Settembre 2014

Nei bambini viene prima l'asma o l'obesità?

Sembra più probabile che l'obesità infantile preceda l'insorgenza dell'asma; è la conclusione a cui sono giunti un gruppo di ricercatori di Boston, Massachusetts. L'articolo pubblicato nel numero di settembre dell'Annals of Allergy, Asthma and Immuno[...]

Sabato 6 Settembre 2014

La vitamina D migliora la funzione respiratoria negli asmatici: ancora qualche dubbio

Nei pazienti affetti da asma persistente moderato, la supplementazione di vitamina D per 6 mesi, in aggiunta ai convenzionali farmaci inalatori, migliora la respirazione rispetto ai pazienti che utilizzano solo la terapia di base. Sono le conclusioni[...]

Venerdi 18 Luglio 2014

Dupilumab promettente contro la dermatite atopica

I pazienti con dermatite atopica trattati con l'anticorpo monoclonale dupilumab hanno mostrato miglioramenti rapidi e significativi dei segni e sintomi della malattia, dei livelli dei biomarcatori associati in quattro studi preliminari, pubblicati da[...]

Giovedi 12 Giugno 2014

Asma nei bambini, dai cluster fenotipici un aiuto alla scelta del trattamento più efficace

Uno studio effettuato negli stati Uniti e pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology, ha dimostrato come sia possibile identificare cluster fenotipici costanti longitudinalmente e clinicamente rilevanti in sottogruppi di pazienti pedia[...]

Giovedi 13 Febbraio 2014

Ipercolesterolemia Familiare: anche i giovani a rischio infarto

I cardiologi delle strutture ospedaliere laziali sono riuniti da oggi nel II Congresso regionale dell'ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri) Lazio per fare il punto sugli aspetti clinici delle affezioni cardiovascolari di maggi[...]

Mercoledi 11 Dicembre 2013

Probiotici inefficaci su asma e infezioni a carico delle basse vie respiratorie nel periodo perinatale

Deludono i risultati di una metanalisi di recente pubblicazione sulla rivista BMJ sull'impiego di probiotici nel periodo perinatale (dalla gestazione al compimento del primo anno di vita) in funzione preventiva contro asma e infezioni a carico del tr[...]

Domenica 13 Ottobre 2013

Asma persistente, il ruolo del device per una corretta gestione del paziente

Coniugare efficacia terapeutica ed efficienza nell'assunzione del farmaco, con l'obiettivo di migliorare l'aderenza alla terapia e quindi un controllo più incisivo nell'asma bronchiale. E’ in estrema sintesi quanto si propone un nuovo inalatore a p[...]

Mercoledi 9 Ottobre 2013

Antiasmatico poco efficace nel prevenire il broncospasmo virale

Viene prescritto ogni anno a 2 milioni di bambini e adolescenti italiani ma ha un'efficacia modesta nel prevenire la comparsa di broncospasmo (wheezing) durante un'infezione virale delle vie aeree superiori (il cosiddetto “fischio”) in bambini che av[...]

Martedi 2 Aprile 2013

Prebiotici possibile scudo contro l'eczema infantile

Secondo una review pubblicata di recente nel Cochrane Database of Systematic Reviews l'aggiunta di prebiotici al latte artificiale o al latte materno può prevenire l'eczema nei bambini fino a 2 anni, ma non ci sono evidenze chiare sul fatto che quest[...]

Lunedi 25 Marzo 2013

Fda

Via libera Fda all’antidoto della tossina botulinica

Semaforo verde dalla Food and Drug Administration (Fda) al primo antidoto contro la tossina botulinica. Si tratta di un’antitossina botulinica eptavalente (BAT), sviluppata dalla biotech canadese Cangene, in grado di contrastare l'effetto di tutti i [...]

Mercoledi 9 Maggio 2012

Inibitori della calcineurina efficaci nella malattia di Kawasaki resistente

Il trattamento con inibitori della calcineurina si è dimostrato efficace in un piccolo studio su bambini affetti da malattia di Kawasaki resistente al trattamento con immunoglobuline endovena. Il lavoro è stato pubblicato di recente sul Journal of Pe[...]

Mercoledi 20 Luglio 2011

AIDS, prevenzione e ricerca i temi chiave del congresso IAS 2011 di Roma

La giornata conclusiva della Sesta Conferenza sulla Patogenesi, il Trattamento e la Prevenzione dell'HIV (IAS 2011) si e' concentrata sul crescente interesse scientifico relativo alla possibile messa a punto di una cura definitiva per HIV/AIDS. L'ult[...]