596 news PER "bpco"


NEWS

Lunedi 18 Marzo 2019

Bpco e altitudine, desametasone contrasta efficacemente ipossiemia

Il ricorso ad un trattamento profilattico con desametasone è in grado di migliorare l'ossigenazione notturna (e quindi la qualità del sonno) in alcuni pazienti con Bpco che effettuano viaggi ad altitudini elevate. Lo dimostrano i risultati di uno stu[...]

Mercoledi 13 Marzo 2019

Bpco nei fumatori, rischio predetto da volume polmonare

Stando ad uno studio pubblicato sulla rivista Annals of the American Thoracic Society, è possibile utilizzare le misure di volume polmonare per una stratificazione del rischio di Bpco. Ciò, stando ai risultati ottenuti, sarebbe possibile soprattutto [...]

Martedi 12 Marzo 2019

Malattie respiratorie, disponibile in Italia tripletta a base di fluticasone, umeclidino e vilanterolo frutto della ricerca Gsk

A disposizione da oggi una triplice terapia in un unico device, in monosomministrazione giornaliera. Le tre molecole – fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo – hanno dimostrato di ridurre le riacutizzazioni della malattia, i ricoveri ospedali[...]

Mercoledi 6 Marzo 2019

Ema

BPCO, approvata in Europa l'estensione delle indicazione per la tripla terapia in formulazione extrafine di Chiesi

La Commissione Europea ha approvato l'estensione dell'indicazione terapeutica per la sua tripla terapia (ICS/LABA/LAMA) in formulazione extrafine, riconoscendone i benefici nella prevenzione delle riacutizzazioni e nel controllo dei sintomi in pazien[...]

Infezioni basse vie respiratorie, algoritmo basato su livelli pro-calcitonina guida antibioticoterapia

La durata di somministrazione di un regime di trattamento a base di antibiotici, utilizzato per trattare un’infezione a carico delle basse vie respiratorie, potrebbe essere ridotta grazie all’impiego di un algoritmo basato sui livelli di pro-calciton[...]

Martedi 5 Febbraio 2019

BPCO, doppia broncodilatazione migliora ventilazione regionale

Il ricorso alla doppia broncodilatazione LABA/LAMA (indacaterolo/glicopirronio) in pazienti con BPCO di grado moderato-severo si associa ad un miglioramento della ventilazione regionale e del flusso sanguigno microvascolare polmonare (PMBF). Queste l[...]

Venerdi 11 Gennaio 2019

BPCO, quali benefici dall’assunzione di un’aspirina al giorno?

Riduzione delle esacerbazioni, minore dispnea, miglioramento della qualità della vita: questi i benefici associati all’assunzione di un’aspirina al giorno da un’analisi ad interim dello studio osservazionale SPIROMICS, pubblicata su Thorax, che atten[...]

Giovedi 20 Dicembre 2018

BPCO, nuovo strumento per identificare pazienti a rischio complicanze gravi

Si chiama Ottawa COPD Risk Scale, si basa sulla risposta ad una combinazione di 10 fattori e sembra essere in grado di identificare quei pazienti con BPCO che hanno maggiori probabilità di sperimentare degli outcome negativi nel breve termine rispett[...]

Giovedi 6 Dicembre 2018

Declino rapido della funzione polmonare e rischio CV: esiste un legame?

Stando ai risultati di uno studio pubblicato su JACC, un deterioramento rapido della funzione polmonare sembrerebbe essere associato a una maggiore incidenza di malattia CV, in particolare scompenso cardiaco, indipendentemente dalla presenza di altri[...]

Lunedi 3 Dicembre 2018

Al via “Un respiro di salute”, campagna educazionale sull'aerosolterapia

L'iniziativa ha l'obiettivo di informare la popolazione sul ruolo dell'aerosolterapia nella cura delle patologie dell'apparato respiratorio di bambini, adulti e anziani Materiali informativi saranno disponibili negli studi medici, nelle farmacie e su[...]

Zcube assegna i premi di Open Accelerator 2018, 5 startup che stanno progettando le soluzioni di domani

Una sfera per ridurre il tremore essenziale delle mani e permettere ai pazienti di svolgere in tranquillità le attività quotidiane; scarpe con un dispositivo integrato che monitora l'andamento motorio dei pazienti affetti dal morbo di Parkinson e for[...]

Domenica 2 Dicembre 2018

Dieci strategie per ridurre le riammissioni ospedaliere di pazienti affetti sia da HF che da BPCO

Migliorare la gestione clinica dei pazienti con insufficienza cardiaca (HF) e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) può ridurre il costo delle cure. Lo dimostra una ricerca pubblicata su “Chest” in cui si elencano dieci strategie che riducono l[...]

Sabato 1 Dicembre 2018

Al via “Io respiro”, campagna sulla salute respiratoria per gli over 65: pneumologi e spirometrie gratuite nei centri anziani

Per informare le persone sulle patologie respiratorie e sull'importanza della prevenzione, per analizzare il livello di consapevolezza attualmente esistente, coinvolgendo al tempo stesso la popolazione senior in un grande studio epidemiologico, nasce[...]

Giovedi 29 Novembre 2018

Value based healthcare: al via progetto “Coinnova” per una efficace presa in carico del paziente cronico

Il Sistema Sanitario Nazionale si trova a dover gestire la complessa sfida di rispondere alle necessità assistenziali della popolazione, evitando di aumentare ulteriormente i costi, garantendo al contempo qualità e innovazione. Il progressivo invecch[...]

BPCO, identificato nuovo sottogruppo pazienti in base a risposta epitelio respiratorio ad IL-17

L’espressione genica della risposta dell’epitelio respiratorio ad IL-17 rende possibile distinguere, dal punto di vista biologico, radiografico e clinico uno specifico sottogruppo di pazienti con BPCO che potrebbe trarre beneficio da una terapia pers[...]

Martedi 20 Novembre 2018

Giornata mondiale della BPCO: 21 novembre

In occasione della Giornata Mondiale della bronco-pneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), che si celebra il prossimo 21 novembre, Federasma e Allergie Onlus, ha indetto nei giorni passati due giornate di informazione ed educazione sulle malattie respi[...]

Mercoledi 14 Novembre 2018

BPCO, quasi un paziente su due non usa la terapia inalatoria in modo appropriato

La notizia non è di per sé inattesa, ma conferma un aspetto piuttosto sconfortante nella terapia della BPCO su cui occorre intervenire: nonostante gli innegabili avanzamenti della terapia farmacologica, ancora oggi, quasi un paziente su 2 affetto da [...]

BPCO, efficace terapia di sostituzione testosterone in pazienti sesso maschile

La terapia di sostituzione di testosterone (TRT) potrebbe rallentare la progressione di malattia in pazienti con BPCO di sesso maschile. Lo dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su Chronic Respiratory Disease.

Giovedi 8 Novembre 2018

Bpco, teofillina aggiuntiva a basse dosi delude nel ridurre le riacutizzazioni

I pazienti adulti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ad alto rischio di riacutizzazione e trattati con corticosteroidi inalatori e teofillina a basse dosi come terapia aggiuntiva non presentavano un minor numero di esacerbazioni rispetto[...]

Martedi 23 Ottobre 2018

BPCO e fumo, disfunzione proteina legata a fibrosi cistica peggiora esiti clinici

Una disfunzione a carico della proteina CFTR, implicata nella patogenesi della fibrosi cistica (FC), sembra essere responsabile del deterioramento della patologia respiratoria che affligge pazienti con BPCO e malattia polmonare associata al fumo di s[...]

Domenica 21 Ottobre 2018

Le ultime news in pneumologia nel nuovo Quaderno di PharmaStar su ERS 2018

Sono tante le novità dello speciale di PharmaStar dedicato al congresso ERS 2018: nuovi dati sugli anticorpi monoclonali nel trattamento dell'asma grave, anche nel lungo periodo, le duplici e triplici terapie per la BPCO efficaci anche contro le ria[...]

Venerdi 19 Ottobre 2018

20 ottobre: Giornata mondiale dell'Osteoporosi

Fratture da fragilità, non solo ostacolo all'invecchiamento in buona salute, ma anche minaccia silenziosa per il Sistema Sanitario Nazionale.

Mercoledi 17 Ottobre 2018

BPCO, i dati sul rischio CV associato ai LAMA rassicurano!

Gli antagonisti muscarinici a lunga durata d'azione (LAMA) non innalzano il rischio di eventi CV in pazienti con BPCO di grado moderato-molto severo. Questo il responso rassicurante proveniente da un'analisi post-hoc dei dati dello studio ASCENT, pre[...]

Venerdi 12 Ottobre 2018

BPCO, terapia di sostituzione nicotinica a lungo termine efficace quanto quella limitata nel tempo

Diciamolo subito chiaramente: smettere di fumare è il presupposto per qualunque intervento mirato al controllo della BPCO. Per i fumatori impenitenti, come extrema ratio, c’è il ricorso alle terapie antifumo, come la terapia di sostituzione nicotinic[...]

Mercoledi 10 Ottobre 2018

BPCO: arriva in Italia la prima tripla associazione in un unico inalatore. Farmaco made in Italy

Approvata in Italia la prima tripla associazione fissa extrafine, somministrata in un unico inalatore, indicata per il trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Frutto della ricerca italiana, del Gruppo Chiesi Farmaceutici il far[...]

Martedi 9 Ottobre 2018

BPCO e albuminuria: esiste un legame?

L’albuminuria, un marker di comune utilizzo nella misurazione del danno microvascolare in presenza di nefropatia – sarebbe associata anche ad un maggior declino della funzione polmonare e ad una maggiore incidenza di BPCO. Questi i risultati di uno s[...]

Venerdi 5 Ottobre 2018

BPCO, un anno di piena salute in più con indacaterolo/glicopirronio rispetto a salmeterolo/fluticasone #ERS2018

I pazienti con BPCO che hanno risposto alla terapia con la combinazione indacaterolo/glicopirronio hanno ottenuto una media di un anno e due mesi di piena salute in più rispetto al trattamento con salmeterolo/fluticasone, soprattutto grazie a un nume[...]

BPCO, combinazioni LABA/LAMA meglio di ICS/LABA sulla funzione polmonare e sul rischio di esacerbazione acuta #ERS2018

Per il trattamento della BPCO, le combinazioni a dose fissa di β2-agonisti a lunga durata d'azione/antagonisti muscarinici a lunga durata d'azione (LABA/LAMA) sono più efficaci di quelle a base di corticosteroidi inalatori/LABA (ICS/LABA) nel mi[...]

Mercoledi 3 Ottobre 2018

BPCO, con la triplice terapia FF/UMEC/VI riduzione delle riacutizzazioni correlata alla conta basale degli eosinofili. #ERS2018

Nei pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) soggetti a riacutizzazioni e trattati con umeclidinio/vilanterolo (UMEC/VI), il tasso di riacutizzazioni aumenta all'aumentare della conta degli eosinofili al basale, mentre in quell[...]

Micobatteriosi non tubercolari, agire ora per cambiare lo sviluppo di questa infezione. #ERS2018

Le micobatteriosi non tubercolari (NTM) polmonari rappresentano una malattia rara e negletta. Perfino il concetto di NTM è uno sviluppo relativamente recente e per lungo tempo non ci sono state linee guida che se ne occupassero, mentre quelle attualm[...]

Martedi 2 Ottobre 2018

BPCO, tripla terapia ICS/LABA/LAMA batte la combinazione LABA/LAMA a prescindere dal tipo di terapia usata per le riacutizzazioni. #ERS2018

La superiorità della tripla associazione fissa extrafine ICS/LABA/LAMA rispetto alla combinazione fissa di due broncodilatatori (LABA/LAMA) nel ridurre le riacutizzazioni della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) si mantiene a prescindere dal[...]

Sabato 29 Settembre 2018

Denervazione polmonare mirata, un aiuto in caso di BPCO in trattamento attivo

I pazienti con broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO) soffrono di minori problemi respiratori quando trattati con denervazione polmonare mirata, o Targeted Lung Denervation (TLD). A suggerirlo i primi risultati di fase II dello studio clinico AI[...]

Giovedi 27 Settembre 2018

BPCO moderata-grave, budesonide aggiunta a formoterolo migliora la progressione della malattia

Nei pazienti con BPCO da moderata a severa l'aggiunta di budesonide a formoterolo riduce il rischio, rispetto al solo formoterolo, di sviluppare un deterioramento clinicamente importante, un parametro composito di valutazione della progressione della[...]

Domenica 23 Settembre 2018

Meno di un'ora per distinguere tra infezione batterica e virale: un nuovo test contro ricoveri e terapie antibiotiche inappropriate

Un nuovo semplice test potrebbe permettere di ridurre l'uso scorretto di antibiotici e i ricoveri ospedalieri, perché in grado di riconoscere rapidamente le infezioni virali. È quanto emerso dai risultati di uno studio condotto nei Pronto Soccorso ne[...]

Ema

Bpco, parere positivo per estensione indicazioni della triplice terapia di Gsk

Parere positivo per una estensione delle indicazioni della triplice combinazione di farmaci anti BPCO (fluticasone furoato/umeclidinium/vilanterolo) sviluppata da GlaxoSmithKline e in commercio (presto anche in Italia) con il marchio Trelegy Ellipta.

Martedi 18 Settembre 2018

BPCO, terapia tripla ICS/LAMA/LABA batte terapie duplici nei casi moderati-severi, indipendentemente da storia esacerbazione #ERS2018

Presentati a Parigi all'ERS, e contemporaneamente pubblicati sulla rivista Lancet Respiratory Medicine, i risultati del trial di fase 3 KRONOS. Lo studio ha documentato l'esistenza di un vantaggio derivante dalla somministrazione della terapia tripla[...]

BPCO, anche nella real life tiotropio/olodaterolo Respimat migliora l’attività fisica e le condizioni generali dei pazienti

Al Congresso Internazionale della Società Europea di Malattie Respiratorie (ERS), in corso a Parigi sono stati presentati i risultati di OTIVACTO, uno studio europeo osservazionale di real life condotto su 7.443 soggetti con broncopneumopatia cronica[...]

Mercoledi 12 Settembre 2018

Cancro al polmone, prendere steroidi assieme ad anti-PD-L1 può ridurre l'efficacia dell'immunoterapia

Fare uso di corticosteroidi nel momento in cui si inizia un trattamento con inibitori del checkpoint immunitario (PD-L1) potrebbe portare a un peggioramento degli outcome nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule. A suggerirlo[...]

Mercoledi 29 Agosto 2018

Pseudomonas aeruginosa e riacutizzazioni BPCO, quale legame?

La presenza di Pseudomonas aeruginosa (PA) può avere una forte rilevanza in presenza di BPCO nei pazienti con ospedalizzazioni frequenti da esacerbazioni malattia. E' quanto sostiene uno studio di recente pubblicazione sulla rivista Respiration.

Ema

Parere positivo europeo per mepolizumab nei pambini con asma severo eosinofilo

Il comitato per i medicinali per uso umano ha raccomandato l'approvazione del mepolizumab (Nucala, GlaxoSmithKline) come trattamento per l'asma eosinofilo refrattario grave nei bambini di età compresa tra i 6 e i 17 anni.

Martedi 17 Luglio 2018

BPCO, ventilazione non invasiva OK per sottogruppo pazienti con malattia severa

Il ricorso a ventilazione non invasiva durante una sessione di esercizio in pazienti ipercapnici con BPCO cronica molto severa è in grado di aumentare in modo clinicamente rilevante il tempo di endurance. Queste le conclusioni di uno studio presentat[...]

Martedi 10 Luglio 2018

BPCO, sintomatologia nasale e reflusso gastroesofageo influenzano severità sintomi bronchite

La presenza di malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE) e/o di sintomatologia nasale si associa ad un incremento dei sintomi di bronchite nei pazienti con BPCO. Queste le conclusioni di uno studio pubblicato su Respiratory Investigation che suggeri[...]

Sabato 7 Luglio 2018

Cautela nel prescrivere antidepressivi serotoninergici a pazienti con BPCO. Un avviso dal Canada

Secondo un'analisi retrospettiva i cui risultati sono stati pubblicati online sull' “European Respiratory Journal”, tra i pazienti più anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) il nuovo uso di antidepressivi serotoninergici appare asso[...]

Giovedi 21 Giugno 2018

BPCO a rischio elevato esacerbazione, nessun beneficio da dosi ridotte teofillina

L'aggiunta di dosi ridotte di teofillina al trattamento con steroidi inalatori (ICS) non ha alcun effetto aggiuntivo clinico in pazienti con BPCO a rischio elevato di esacerbazione. Questo il responso di un trial britannico di ampie dimensioni presen[...]

Mercoledi 20 Giugno 2018

Presentato primo studio epidemiologico real life sulla salute respiratoria degli anziani in Italia

In Italia, le malattie respiratorie, dopo le malattie cardiovascolari e quelle neoplastiche, rappresentano la terza causa di morte e si prevede che, anche a causa dell’invecchiamento della popolazione, la prevalenza di tali patologie sia destinata ad[...]

Martedi 12 Giugno 2018

BPCO, esposizione professionale ad agenti nocivi aumenta il rischio

Uno studio spagnolo, di recente pubblicazione su Thorax, ha fornito nuove evidenze sul ruolo dell'esposizione professionale ad agenti nocivi come importante fattore di rischio di BPCO. Lo studio in questione, condotto su più di 3.300 partecipanti, ha[...]

Venerdi 1 Giugno 2018

Federazione Cure Palliative, i progetti della nuova presidente Stefania Bastianello

Lo scorso 25 maggio la dr.ssa Stefania Bastianello ha preso le redini della Federazione Cure Palliative (FCP); ingegnere di formazione ma con una lunga esperienza nel settore delle cure palliative, subentra alla lunga presidenza del dr Luca Moroni, b[...]

Giovedi 31 Maggio 2018

Giornata Mondiale senza tabacco: per colpa del fumo, asma e BPCO in aumento. Più colpiti i bambini

Ogni anno, il 31 maggio, l'Oms celebra il "World No Tobacco Day" (WNTD), la Giornata mondiale senza tabacco, indetta per la prima volta il 7 aprile 1988. L'obiettivo della campagna è aumentare la consapevolezza sugli effetti negativi del tabacco spin[...]

Mercoledi 30 Maggio 2018

BPCO, dai congressi ATS e ISPOR conferme per la tripletta ICS/LABA/LAMA in formulazione extrafine

Nuovi dati presentati a due importanti congressi internazionali (ATS e ISPOR) confermano la validità dell'associazione fissa in formulazione extrafine che contiene tre principi attivi: il beclometasone dipropionato, un anti infiammatorio steroideo p[...]

Bpco, l’aggiunta dell’anti IL-5 non riduce le riacutizzazioni

L’aggiunta di un anticorpo monoclonale diretto contro l’interleukina -5 non ha migliorato la situazione clinica e non ha ridotto le esacerbazioni di pazienti affetti da Bpco con elevata conta eosinofila e già in trattamento con duplice o triplice ter[...]

Bpco, tiotropio più olodaterolo permette ai pazienti di svolgere una maggiore attività fisica

Recentemente pubblicati una serie di studi focalizzati sul miglioramento della tolleranza all’esercizio in pazienti con BPCO che assumevano tiotropio più olodaterolo. I risultati degli studi VESUTO e OTIVATO sono stati presentati al Congresso dell’Am[...]

Martedi 29 Maggio 2018

Virus raffreddore, nuovo inibitore enzimatico all'orizzonte?

In uno studio pubblicato recentemente su Nature Chemistry è stata avanzata la possibilità di avere un potenziale nuovo farmaco in gradi di stoppare il raffreddore causato da Rhinovirus e altri picornavirus, prevenendone, o quanto meno inibendone l'in[...]

Lunedi 28 Maggio 2018

BPCO, disatteso il 'paradosso dell'obesità' per BMI >40

Da tempo, in letteratura, si è imposto il cosiddetto “paradosso dell'obesità” che, sulla base di alcuni studi, enfatizza, nei pazienti con BPCO, un ruolo benefico dell'obesità e della condizione di sovrappeso in termini di morbi-mortalità. Ora, uno s[...]

Mercoledi 23 Maggio 2018

Polmoniti comunitarie, tre giorni di terapia con beta-lattamici sono sufficienti?

Trattare per 3 giorni con terapia beta-lattamica pazienti con polmonite acquisita in comunità, stabilizzati clinicamente, ha un'efficacia paragobabile ad un corso di terapia più lungo (8 giorni). Questa la conclusione principale di un trial randomizz[...]

Venerdi 18 Maggio 2018

BPCO: nuovi modelli di presa in carico e terapie di associazione per vincere la sfida della mancata aderenza

Un paziente su tre con Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) non aderisce alla prescrizione medica, complici, tra gli altri, la necessità di assumere quotidianamente più farmaci e la difficoltà ad usare in maniera corretta diversi device (eroga[...]

Lunedi 14 Maggio 2018

Sindrome da overlap asma-BPCO, il sonno peggiora!

Le persone affette da asma e BPCO (sindrome da overlap, ACO), si caratterizzano per una prevalenza più elevata di insonnia e sintomi respiratori: lo dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su PloS One.

Mercoledi 9 Maggio 2018

Quando manca il respiro, viaggio nel pianeta Bpco

Presentate a Milano due ricerche condotte da Doxa Pharma che fanno il punto sulla percezione della BPCO da parte dei pazienti. Queste ricerche si inseriscono nell'ambito del progetto di GSK Italia “Nel nome del paziente: il vissuto, l'ascolto, le ris[...]

Mercoledi 2 Maggio 2018

BPCO severa, rischio polmonite legato a conta elevata eosinofili

Il riscontro di BPCO eosinofilica, associata ad alterazione severa della funzione polmonare, si associa ad un rischio elevato di ospedalizzazioni per polmonite. Questi i risultati di uno studio di recente pubblicazione su the European Respiratory Jou[...]

Giovedi 26 Aprile 2018

BPCO di mezza età, l'infezione da morbillo in età pediatrica ne innalza il rischio

Anche se l'infezione da morbillo in età pediatrica non si lega, in modo indipendente, al rischio di BPCO – o quanto meno di ostruzione del flusso delle vie respiratorie post-broncodilatazione – il morbillo contratto da piccoli può contribuire a raffo[...]

Giovedi 19 Aprile 2018

BPCO, triplice terapia di GSK meglio di LABA-LAMA o ICS-LABA. Studio sul NEJM

Un terzo in meno di ospedalizzazioni. Il 42% in meno di mortalità per tutte le cause. Sono questi solo alcuni dei dati dello studio appena pubblicato sul New England. La stessa rivista lo ha definito "landmark", cioè una pietra miliare, anche per la [...]