101 news PER "car-t"


NEWS

Domenica 14 Aprile 2019

Azionisti votano a favore del merger Bristol-Myers e Celgene: nasce leader in onco ematologia

E' fatta. Dopo settimane di incertezza, venerdì scorso gli azionisti di Bristol-Myers Squibb e Celgene hanno votato per sostenere l'acquisizione da circa 74 miliardi di dollari della società biotech, approvando il più grande accordo nella storia di q[...]

Mercoledi 3 Aprile 2019

Leucemia linfoblastica acuta a cellule B: CAR-T sequenziali, anti CD19 e CD22, migliorano la remissione a lungo termine

La somministrazione in sequenza della terapia CAR T che ha come bersaglio gli antigeni CD19 e CD22 ha permesso di ottenere elevate percentuali di remissione completa (CR) e di migliorare la sopravvivenza a lungo termine di pazienti con leucemia linfo[...]

Domenica 31 Marzo 2019

Leucemia linfoblastica acuta a cellule B (B-ALL) recidivata/refrattaria: la CAR-T sequenziale anti CD19 e CD22 migliora la remissione a lungo termine

La somministrazione in sequenza della terapia CAR T che ha come bersaglio gli antigeni CD19 e CD22 ha permesso di ottenere elevate percentuali di remissione completa (CR) e di migliorare la sopravvivenza a lungo termine di pazienti con leucemia linfo[...]

Leucemia linfoblastica acuta: il trapianto di cellule staminali ematopoietiche rimane lo standard of care

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche (HSCT) deve essere ancora considerato lo standard of care per i bambini con leucemia linfoblastica acuta (ALL). Nononostante i risultati promettenti, l’efficacia della terapia a cellule T con recettore[...]

Mercoledi 27 Marzo 2019

Diabete, studio rileva una pericolosa sottodiagnosi con il test dell'emoglobina glicata

Il test ematico per l'emoglobina glicata (HbA1c) è ampiamente utilizzato per diagnosticare il diabete di tipo 1 e di tipo 2 ma in realtà non è in grado di rilevare la malattia nella maggior parte dei pazienti, sottostimando la prevalenza della malatt[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Mieloma multiplo, avanza velocemente lo sviluppo di GSK916, anticorpo coniugato diretto contro il BCMA

Si preannuncia in grande stile il ritorno di GlaxoSmithKline in oncologia. Accanto al niraparib e all'anticorpo anti – PDL1 portati in dote da Tesaro, società acquisita di recente per 5 miliardi di dollari, anche la ricerca interna della multinaziona[...]

Martedi 19 Marzo 2019

MolMed, nel 2018 ricavi in crescita e perdite dimezzate. Le CAR T cell entrano in clinica

MolMed chiude il 2018 con risultati in miglioramento rispetto al 2017 e perdite in discesa. L’anno scorso i ricavi della società di biotecnologie sono arrivati a quota 28,5 milioni, in salita del 23,7% rispetto ai 23 milioni del 2017. Fiducia nel fut[...]

Mercoledi 20 Marzo 2019

CAR-T cell, MolMed riceve autorizzazione Aifa alla sperimentazione clinica di fase I/II di farmaco sviluppato in Italia

MolMed comunica di aver ottenuto da AIFA l'autorizzazione ad avviare in Italia la sperimentazione clinica di fase I/II first in man con il proprio CAR-T CD44v6 per il trattamento di pazienti con leucemia mieloide acuta (“AML”) e mieloma multiplo (“MM[...]

Mercoledi 6 Marzo 2019

Alessandro Riva lascia Gilead per diventare il capo di Glenmark Usa

Alessandro Riva, il manager italiano che da circa 2 anni occupa la posizione di vicepresidente esecutivo dell'oncologia di Gilead, lascerà l'azienda alla fine del mese per entrare in Glenmark Pharmaceuticals come CEO di una nuova società con sede neg[...]

Mercoledi 27 Febbraio 2019

Mieloma multiplo altamente pretrattato, oltre un quarto dei pazienti risponde a selinexor. #ASH 2108

Il trattamento con una combinazione dell’inibitore di XPO1 selinexor e desametasone a basso dosaggio si è associato a un tasso di risposta complessiva (ORR) del 26,2% in pazienti pesantemente pretrattati con mieloma multiplo penta-refrattario (una po[...]

Martedi 26 Febbraio 2019

Al via a Firenze “Oncorete”, per una collaborazione tra le reti oncologiche regionali

La Rete Oncologica Toscana con i suoi 20 anni è insieme al Piemonte la più antica tra le Regioni dello Stivale. Vent'anni di esperienze e di lavoro che hanno tracciato una strada, fino a quel momento intentata, che può essere d'aiuto e di ispirazione[...]

Venerdi 22 Febbraio 2019

CAR-T, ora si punta a quelle allogeniche derivate da cellule staminali

Non sono ancora passati 2 anni da quando l'Fda ha dato il suo via libera a tisagenelecleucel e axi-cel, i primi due prodotti a base di CAR T-cells approvati da un'agenzia regolatoria, e già potrebbe esserci una nuova rivoluzione dietro l'angolo. Biot[...]

Lunedi 4 Febbraio 2019

Farmaci contro il cancro, dieci risposte dei farmacologi a dieci domande frequenti

Mille persone ogni giorno in Italia ricevono una diagnosi di tumore maligno (1). La prevenzione è l'arma più importante ma non sempre basta e, quando la malattia è conclamata, bisogna ricorrere ai farmaci. Questi ultimi hanno avuto un grande sviluppo[...]

Mercoledi 30 Gennaio 2019

Novartis archiva un buon 2018 e si prepara alla rivoluzione digitale

Si è chiuso un buon 2018 per Novartis. La società farmaceutica svizzera è cresciuta del 5% (+6% in dollari), con un fatturato che ha raggiunto i $51,9 miliardi di dollari. Saranno contenti anche gli azionisti, per il 22° anno consecutivo il dividendo[...]

Domenica 27 Gennaio 2019

Nessun vantaggio dall’immunoterapia nei tumori neuroendocrini pretrattati

Lo studio che verrà illustrato di seguito ha dimostrato che pembrolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario, è scarsamente efficace nel trattamento di tumori neuroendocrini (NET) pretrattati, come emerge anche da altri esperienze sull’uso dell[...]

Domenica 20 Gennaio 2019

I 13 farmaci da tenere d'occhio nel 2019

Terapie geniche, CAR-T, Jak inibitori, proteine di fusione, nuovi farmaci anti-tumorali. Per malattie rare o con elevato 'unmet medical need'. Il 2019 potrebbe portare a disposizione dei pazienti diverse terapie innovative e vedrà rilasciati i risult[...]

Giovedi 3 Gennaio 2019

Bristol-Myers Squibb compra Celgene. Affare da 74 miliardi di dollari

Bristol-Myers Squibb ha siglato un accordo definitivo per acquisire Celgene nell'ambito di una transazione in contanti e azioni del valore complessivo di circa 74 miliardi di dollari. Questa somma rappresenta un premio del 54 per cento rispetto al va[...]

Giovedi 20 Dicembre 2018

Linfoma diffuso a grandi cellule B, beneficio delle CAR T-cells tisagenlecleucel dura nel tempo. #ASH2018

I pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario sottoposti a una singola infusione di CAR T-cells anti-CD19 tisagenlecleucel continuano a mostrare una risposta obiettiva duratura dopo una mediana di 19 mesi di follow[...]

Martedi 18 Dicembre 2018

CAR-T cell, la nuova frontiera nella lotta ai tumori con l'immunoterapia

Lo sviluppo di nuove tecnologie nel trattamento delle patologie oncologiche ha migliorato notevolmente la prospettiva e la qualità di vita dei pazienti. L'ultima frontiera nel trattamento delle neoplasie è l'immunoncologia, che sta affiancando le cla[...]

Lunedi 10 Dicembre 2018

Daniel O'Day lascia Roche per diventare il nuovo CEO di Gilead

Gilead Sciences ha assunto il veterano dell'industria farmaceutica Daniel O'Day per prendere il timone dell'azienda con la qualifica di Chief Executive Officier, in pratica il numero uno della società. Prenderà il posto di John Milligan che lo scorso[...]

Mercoledi 5 Dicembre 2018

Mieloma multiplo: dall'ASH dati promettenti per le CAR-T cell di Janssen

Risposta globale dell'88%, risposta completa del 74% dei pazienti. Sono i due dati ‘chiave' della terapia CAR-T di Janssen nei pazienti con mieloma multiplo refrattario/recidivato (R/R), che emergono dallo studio Legend-2 presentato ieri all'ASH 2018[...]

Leucemia linfatica cronica, promettente la combinazione ibrutinib-CAR T-cells anti-CD19. #ASH2018

Il trattamento concomitante con l’inibitore della tirosin chinasi di Bruton (BTK) ibrutinib e le CAR T-cells anti-CD19 JCAR014 è risultato ben tollerato in pazienti con leucemia linfatica cronica recidivata o refrattaria, secondo i risultati retrospe[...]

Lunedi 3 Dicembre 2018

Linfoma diffuso a grandi cellule B, più del 50% dei pazienti trattati con le CAR T-cells axi-cel ancora vivo dopo 2 anni. #ASH2018

Le CAR-T cells somministrate ai pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario sopravvivono e continuano a funzionare anche a distanza di tempo dall'infusione. La prova arriva, tra gli altri, dai nuovi risultati aggiornati d[...]

Venerdi 9 Novembre 2018

Novartis, nei prossimi 3 anni previste 60 richieste di approvazione per nuovi farmaci e nuove indicazioni

Durante un incontro con gli investitori che si è tenuto recentemente a Londra, Novartis ha presentato un aggiornamento sulla sua pipeline in ricerca e sviluppo, anticipando di avere 26 progetti in grado di diventare dei potenziali blockbuster e che h[...]

Venerdi 5 Ottobre 2018

10 biotech da tenere d’occhio

Le aziende biotech hanno dato un forte impulso alla ricerca e allo sviluppo di terapie innovative, tanto nelle patologie più gravi come il settore dell’oncologia quanto nei segmenti di nicchia meno presidiati dalle grandi compagnie farmaceutiche, com[...]

Sabato 29 Settembre 2018

Leucemia, CAR T-cells: aver fatto prima il trapianto di staminali o no può influire sugli outcome?

Aver fatto un trapianto di cellule staminali emopoietiche prima della terapia con CAR T-cells potrebbe influire sulla probabilità di ottenere una risposta ottimale al trattamento e di sviluppare una sindrome da rilascio di citochine (CRS) e una neuro[...]

Venerdi 21 Settembre 2018

CAR T-cells, forza dei messaggi trasmessi dai CAR influisce sull’efficacia delle cellule T

Nuovi studi sui meccanismi di trasduzione del segnale nelle cellule T possono far progredire in modo significativo il settore dell’immunoterapia cellulare, portando allo sviluppo di terapie con CAR-T cells (cellule T modificate in laboratorio in modo[...]

Giovedi 30 Agosto 2018

CAR-T cell: la sfida dei costi. Il punto di vista di Mario Clerico (presidente CIPOMO)

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera del Dott. Mario Clerico, presidente CIPOMO (Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri).

Martedi 28 Agosto 2018

Domenica 29 Luglio 2018

Gilead si rafforza nelle terapie immuno cellulari, accordo con l'olandese Gadeta

Kite Pharma, società entrata lo scorso anno a far parte di Gilead Sciences, ha stretto un accordo di collaborazione con la biotech Gadeta, una società privata fondata nel 2015 e con sede a Utrecht in Olanda. Scopo dell'accordo è sviluppare nuove immu[...]

Sabato 28 Luglio 2018

Vincenzo Palermo entra in Gilead come business unit director delle CAR-T

Gilead Sciences annuncia la nomina di Vincenzo Palermo nella posizione di Business Unit Director del business delle CAR-T. Palermo proviene da AstraZeneca dove ricopriva il ruolo di Vice President of Oncology dal 2014.

Sabato 30 Giugno 2018

Ema

CAR-T cell: approvazione europea di axicabtagene ciloleucel per due gravi forme di linfoma

Il Chmp dell'Ema ha dato il via libera all'approvazione di axicabtagene ciloleucel quale trattamento per il linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) recidivante o refrattario e per il linfoma diffuso a grandi cellule B primitivo del mediastino, (PM[...]

Ema

Tocilizumab, parere positivo UE per la sindrome da rilascio delle citochine

Parallelamente all’approvazione delle due terapie a base di CAR-T cell sviluppate da Novartis e Gilead, il Chmp ha anche dato parere positivo all’approvazione di tocilizumab, farmaco antinfiammatorio diretto contro la IL-6 e da diversi anni utilizza[...]

Ema

CAR-T Cell: via libera del Chmp per tisagenlecleucel nel trattamento di due tumori ematologi aggressivi

Il Comitato per i medicinali per uso umano dell’Agenzia europea per i medicinali ha formulato un parere positivo, raccomandando l’approvazione di Kymriah (tisagenlecleucel, CTL019), il nuovo trattamento una tantum che utilizza i linfociti T del pazie[...]

Venerdi 1 Giugno 2018

Trattamento dei tumori, terapie cellulari in forte espansione a livello globale. Rapporto del Cancer Research Institute

Il Cancer Research Institute (CRI), organizzazione no-profit americana dedicata esclusivamente al miglioramento dell'assistenza ai malati di cancro, ha appena pubblicato un nuovo rapporto sul panorama globale delle terapie cellulari sviluppate per il[...]

Mieloma multiplo, anche Janssen entra nelle CAR-T cell

Dopo aver ottenuto il via libera dell’Fda, Janssen ha annunciato l'avvio di un programma di sviluppo clinico di Fase Ib/II per il candidato CAR-T denominato JNJ-68284528, una terapia cellulare diretta contro l’antigene di maturazione delle cellule B [...]

Mercoledi 30 Maggio 2018

Leucemia linfoblastica acuta, CAR T-cells possibile ponte al trapianto di cellule staminali

La terapia con CAR T-cells può indurre la negatività della malattia minima residua (MRD) nei pazienti con leucemia linfoblastica acuta recidivata/refrattaria, suggerendo la possibilità di una relazione "sinergica" con il trapianto di cellule staminal[...]

Lunedi 28 Maggio 2018

Tossicità delle CAR-T cell? Tutta colpa della IL-1. Scoperta del San Raffaele

La straordinaria efficacia dei linfociti CAR-T è accompagnata dal rischio di gravi tossicità, tra le quali la frequente sindrome da rilascio di citochine (CRS), molecole ad alto potenziale infiammatorio, e la più rara, ma purtroppo talvolta mortale, [...]

Sabato 26 Maggio 2018

Oncologia, dove vanno la ricerca e la spesa farmaceutica? Ce lo dice il report 2018 di IQVIA

Il report annuale sui farmaci anticancro pubblicato da IQVIA, leader mondiale nella raccolta ed elaborazione di dati nel settore farmaceutico, fa il punto sulla recente esplosione della ricerca contro il cancro, sulle numerose terapie innovative in f[...]

Mercoledi 23 Maggio 2018

Celgene, accordo con Evotec per espandere la pipeline oncologica nei tumori solidi

Celgene ha siglato un accordo di collaborazione a lungo termine con la biotech tedesca Evotec per la scoperta di nuovi farmaci oncologici a fronte di un anticipo di $65 mln, oltre a future royalties e pagamenti a raggiungimento di obiettivi di svilup[...]

Martedi 15 Maggio 2018

Kite (gruppo Gilead) produrrà le CAR-T cell anche in Europa

Kite, società del gruppo Gilead, ha annunciato di aver dato il via alla realizzazione di una nuova struttura dedicata all'ingegnerizzazione di terapie cellulari in Europa. L'impianto di quasi 11.000 mq di estensione, si trova nei pressi di Amsterdam [...]

Terapia genica antitumorale, Bluebird scommette sulla tecnologia TCR-T di Medigene

Bluebird bio e la biotech tedesca Medigene hanno annunciato l’ampliamento della partnership già avviata nel 2016, in modo da includere nella collaborazione ulteriori progetti di sviluppo di immunoterapie basate sulla piattaforma tecnologica TCR-T (T [...]

Venerdi 4 Maggio 2018

Fda

Via libera Fda a nuova indicazione per tisagenlecleucel: il linfoma diffuso a grandi cellule B

La Food and Drug Administration (Fda) ha detto sì a un ampliamento delle indicazioni di tisagenlecleucel, le CAR T-cells anti-CD19 sviluppate da Novartis, in modo da includere il trattamento di pazienti con linfoma a grandi cellule B recidivato o ref[...]

Lunedi 9 Aprile 2018

Novartis punta sulla terapia genica della SMA con un affare da $8,7 miliardi

Novartis si rafforza ulteriormente nel campo della terapia genica con un accordo da 8,7 miliardi di dollari per acquisire la biotech americana AveXis che offre alla società svizzero un nuovo trattamento per una malattia rara, con un fatturato potenzi[...]

Mercoledi 4 Aprile 2018

Mieloma multiplo, nuovo accordo tra Celgene e Bluebird Bio per la terapia cellulare CAR-T

Celgene e Bluebird Bio hanno rivisto il loro accordo per lo sviluppo e la co-promozione di bb2121, una terapia sperimentale CAR-T anti-BCMA (B-Cell Maturation Antigen) per il trattamento dei pazienti con mieloma multiplo recidivante/refrattario, nell[...]

Pfizer sigla accordo con la biotech Allogene per sviluppare le CAR-T cell di nuova generazione

La neonata biotech Allogene Therapies ha stipulato un accordo per acquisire i diritti dell'intero portafoglio di farmaci sperimentali a base di CAR-T allogeniche di Pfizer ancora in fase di sviluppo preclinico. Nell'accordo rientra anche il farmaco s[...]

Martedi 27 Marzo 2018

Mieloma multiplo, 5 mila nuovi casi ogni anno in Italia ma la sopravvivenza aumenta

Sensibilizzare e informare a 360° sul mieloma multiplo, dai sintomi alle possibilità terapeutiche attuali e future, con focus sul ruolo dell'associazionismo. Questo l'obiettivo del Convegno "Mieloma multiplo: riflessioni sull'oggi con uno sguardo al [...]

Giovedi 22 Marzo 2018

Leucemia linfoblastica acuta a cellule T, allo studio CAR T cells allogeniche ‘pret-a-porter’

Le tecniche di editing genico stanno aprendo la strada per la messa a punto di CAR T cells non più su misura (come quelle finora sviluppate e approvate), ma ‘pret-a-porter’, per il trattamento della leucemia linfoblastica acuta a cellule T e il linfo[...]

Sabato 17 Marzo 2018

CAR T cells, allo studio cellule allogeniche, non più su misura e meno costose

“Una rivoluzione epocale nel trattamento delle neoplasie ematologiche”: così è stata definita l’immunoterapia cellulare con CAR T cells. I primi due prodotti a base di queste cellule – tisagenlecleucel, di Novartis, e axi-cel, ora di Gilead (dopo l’a[...]

Domenica 11 Marzo 2018

Leucemia linfoblastica acuta, le CAR T-cells possono far da ponte al trapianto

La terapia con CAR T-cells potrebbe avere un ruolo sinergico con il trapianto di cellule staminali emapoietiche nel migliorare la sopravvivenza libera da leucemia senza aumentare il rischio di malattia del trapianto contro l'ospite (GVHD) grave nei p[...]

Giovedi 22 Febbraio 2018

Gilead e Sangamo alleate nella terapia genica del cancro. Accordo (potenziale) da $3 mld

La compagnia biofarmaceutica californiana Kite, interamente controllata da Gilead, ha firmato un accordo di collaborazione globale per lo sviluppo di farmaci oncologici con la statunitense Sangamo Therapeutics, specializzata nella terapia genica. Le [...]

Venerdi 16 Febbraio 2018

Mega investimento da $3,6 mld di Bristol-Myers Squibb per l'immunoterapia combinata

Per ottenere un vantaggio nell'immunoterapia del cancro, forse il settore della medicina con maggiore competizione, Bristol-Myers Squibb (BMS) ha stretto un accordo a cifre record con Nektar Therapeutics, azienda con sede a San Francisco.

Venerdi 2 Febbraio 2018

Leucemia linfoblastica acuta, pubblicati sul NEJM i dati a un anno con tisagenlecleucel (CAR T cell). Remissione dell'81%

Pubblicati sul New England Journal of Medicine i risultati aggiornati dello studio clinico registrativo ELIANA, condotto con tisagenlecleucel (noto in precedenza come CTL019) in bambini e giovani adulti affetti da leucemia linfoblastica acuta (LLA) a[...]

Giovedi 1 Febbraio 2018

CAR T-cells ‘progresso dell’anno’ in oncologia secondo l’ASCO

L’immunoterapia cellulare con cellule T modificate geneticamente in modo da far esprimere loro un recettore chimerico capace di legarsi a un antigene tumorale (CAR), le cosiddette CAR T-cells, è stata scelta dall’American Society of Clinical Oncology[...]

Terapia genica dei tumori, primo paziente trattato all'Ospedale Bambin Gesù

Manipolare geneticamente le cellule del sistema immunitario per renderle capaci di riconoscere e attaccare il tumore. È quello che hanno fatto i medici e i ricercatori dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma con un bambino di 4 anni, affetto da[...]

Sabato 27 Gennaio 2018

CAR- T cell di nuova generazione, ci prova Tmunity Therapeutics

Una piccola biotech americana all'interno delle quale lavorano alcuni dei cervelli migliori di questo settore sta destando l'interesse degli investitori perchè sta lavorando su nuovi bersagli che potrebbero migliorare l'efficacia delle CAR T cell. Pa[...]

Giovedi 25 Gennaio 2018

Gilead si allea con Pfizer per rafforzare la pipeline CAR-T

Gilead e il suo nuovo acquisto, la società biotecnologica, Kite Pharma, si sono alleate con Pfizer per lavorare su uno studio combinato Yescarta-utomilumab in alcuni tumori del sangue.

Lunedi 22 Gennaio 2018

Celgene acquisisce Juno Therapeutics e la sua ricerca CAR-T. Affare da $ 9 mld

Dopo l'anticipazione del Wall Street Journal della scorsa settimana, arriva adesso la conferma che Celgene ha acquisito Juno Therapeutics per 9 miliardi di dollari, il suo più grande affare di sempre

Mercoledi 17 Gennaio 2018

Ema

Tisagenlecleucel (CAR-T cell di Novartis), valutazione prioritaria di Ema e Fda per nuove indicazioni

Doppio riconoscimento per tisagenlecleucel, la terapia a base di CA RT cell sviluppata da Novartis e già approvata dall'Fda lo scorso mese di agosto per la terapia di pazienti pediatrici con leucemia linfoblastica acuta.

Azioni di Juno Therapeutics salgono del 44%. Se la compra Celgene?

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, Celgene avrebbe iniziato una trattativa per acquisire il controllo di Juno Therapetics, una delle società all'avanguardia nella ricerca sulle CAR T cell. Questa notizia evidentemente deve avere un certo [...]