97 news PER "crizotinib"


NEWS

Domenica 3 Marzo 2019

Ema

Tumore del polmone NSCLC avanzato, parere positivo del Chmp per lorlatinib

Parere positivo del Chmp per l'approvazione condizionata di lorlatinib, un inibitore delle tirosin chinasi di nuova generazione, come monoterapia per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC), la cui mala[...]

Mercoledi 28 Novembre 2018

Ema

Carcinoma polmonare non a piccole cellule ALK-positivo, approvazione europea per brigatinib

La Commissione europea ha approvato brigatinib per il trattamento dei pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule ALK-positivo precedentemente trattati con crizotinib. Sviluppato da Takeda, sarà messo in commercio con il marchio Alunbrig.

Lunedi 5 Novembre 2018

Cancro al polmone avanzato ALK+, alectinib supera ancora crizotinib in prima linea. #ESMO18

I pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule ALK-positivo (ALK+), in stadio avanzato, non trattati in precedenza, sopravvivono significativamente più a lungo senza che la malattia progredisca se vengono trattati in prima battuta con l’ini[...]

Giovedi 4 Ottobre 2018

Cancro al polmone ALK+ avanzato, brigatinib in prima linea batte lo standard sulla progressione

L'inibitore di ALK di nuova generazione brigatinib si è dimostrato chiaramente superiore rispetto a crizotinib nel prolungare il tempo alla progressione della malattia o al decesso in pazienti adulti con un carcinoma polmonare non a piccole cellule l[...]

Martedi 25 Settembre 2018

Cancro al polmone avanzato, risposta promettente e duratura con entrectinib nei pazienti ROS1-positivi

L’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) sperimentale entrectinib, un farmaco frutto della ricerca italiana, ha mostrato di indurre una risposta duratura, oltre 2 anni, in oltre tre quarti dei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule ROS[...]

Sabato 22 Settembre 2018

Ema

Carcinoma polmonare non a piccole cellule ALK-positivo, il CHMP raccomanda brigatinib per i pazienti precedentemente trattati con crizotinib

Il Comitato per i medicinali per uso umano dell'Agenzia europea del farmaco ha adottato un'opinione positiva, raccomandando l'approvazione di brigatinib utilizzato in monoterapia per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma polmonare non a pic[...]

Mercoledi 1 Agosto 2018

Ema

Tumore al polmone ALK+, arriva in Italia alectinib

E' oggi disponibile anche in Italia alectinib, una terapia target approvata da AIFA per il trattamento in prima linea dei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) positivi per il riarrangiamento di ALK e anche per il trat[...]

Venerdi 15 Giugno 2018

Ca al polmone ALK+, con alectinib sopravvivenza senza progressione triplicata rispetto allo standard. #ASCO2018

Il nuovo inibitore di ALK alectinib continua a dimostrarsi meglio tollerato e associato a una sopravvivenza libera da progressione (PFS) più lunga rispetto all’attuale standard of care, crizotinib, come trattamento di prima linea per i pazienti con c[...]

Domenica 3 Giugno 2018

Cancro del polmone, da Roche conferme per terapie target e immunoterapia. #ASCO2018

Studi su 19 molecole e più di 180 abstract su oltre 13 diverse tipologie di tumore: questi sono i numeri della presenza di Roche all’America Society of Clinical Oncology 2018. Particolare attenzione è stata rivolta ai risultati sui nuovi trattamenti [...]

Lunedi 28 Maggio 2018

Tumore del polmone: crizotinib rimborsato in Italia anche per i tumori ROS1+

L'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha autorizzato la rimborsabilità di crizotinib per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC - Non Small Cell Lung Cancer) positivo per ROS1 (una mutazione genetica ch[...]

Venerdi 18 Maggio 2018

Ca al polmone, lorlatinib promettente nei pazienti ALK+ già trattati con TKI

I pazienti con un carcinoma polmonare non a piccole cellule portatori di riarrangiamenti di ALK (ALK-positivi, o ALK+), il cui tumore progredisce nonostante il trattamento con gli attuali farmaci mirati contro i riarrangiamenti di ALK potrebbero aver[...]

Domenica 29 Aprile 2018

Tumore miofibroblastico infiammatorio, crizotinib si conferma lo standard per i pazienti ALK+. #AACR 2018

Il trattamento con l'inibitore delle tirosin chinasi (TKI) crizotinib si è associato a un tasso di risposta obiettiva (ORR) del 50% (IC al 95% 21,1 -78,9%) in pazienti con tumore miofibroblastico infiammatorio avanzato ALK-positivo (ALK+) e inoperabi[...]

Mercoledi 18 Aprile 2018

Tumore miofibroblastico infiammatorio, crizotinib si conferma lo standard per i pazienti ALK+

Il trattamento con l’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) crizotinib si è associato a un tasso di risposta obiettiva (ORR) del 50% (IC al 95% 21,1 -78,9%) in pazienti con tumore miofibroblastico infiammatorio avanzato ALK-positivo (ALK+) e inoperabi[...]

Venerdi 22 Dicembre 2017

Ema

Tumore del polmone ALK+, alectinib approvato in Europa come prima linea di trattamento

La Commissione europea ha approvato l'impiego di alectinib per il trattamento di prima linea degli adulti con tumore polmonare avanzato non a piccole cellule, positivo all'ALK. Sviluppato da Roche il farmaco è già in commercio con il marchio Alecensa[...]

Sabato 16 Dicembre 2017

Ca renale papillare avanzato, crizotinib promettente nei pazienti con MET mutato

Il trattamento con l’inibitore delle tirosin chinasi (TKI) crizotinib si è tradotto in risposte obiettive e un controllo duraturo della malattia in pazienti con carcinoma papillare a cellule renali di tipo 1 con mutazioni o amplificazione di MET, nel[...]

Lunedi 6 Novembre 2017

Fda

Cancro del polmone ALK+, Fda approva alectinib come prima linea di trattamento

L'Fda ha approvato alectinib per il trattamento di prima linea degli adulti con tumore polmonare avanzato non a piccole cellule, positivo all'ALK. Il farmaco era già approvato in seconda linea, dopo il fallimento di crizotinib.

Sabato 14 Ottobre 2017

Ema

Tumore del polmone ALK+, alectinib raccomandato dal Chmp come prima linea di trattamento

Il comitato per i medicinali per uso umano dell'Agenzia europea per i medicinali (CHMP) ha raccomandato l' approvazione di alectinib per il trattamento di prima linea degli adulti con tumore polmonare avanzato non a piccole cellule, positivo all'ALK.

Sabato 9 Settembre 2017

Carcinoma polmonare ALK-positivo, alectinib riduce rischio di progressione e morte. Studio ALUR

Presentati al congresso dell'ESMO i risultati dello studio di fase III ALUR, che mostrano come alectinib sia in grado di ridurre significativamente il rischio di progressione della malattia o morte dell'85% rispetto alla chemioterapia, nei pazienti a[...]

Venerdi 8 Settembre 2017

Alectinib riduce le metastasi cerebrali da tumore del polmone (NSCLC)

I dati di due studi di fase 3 che saranno presentati al congresso ESMO 2017 di Madrid mostrano la peculiare attività di alectinib sul sistema nervoso centrale (SNC) in pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) in stadio av[...]

Giovedi 29 Giugno 2017

Ema

Tumore del polmone NSCLC ALK+, approvazione europea per ceritinib in prima linea

La Commissione Europea ha approvato l'impiego di ceritinib come monoterapia per il trattamento di prima linea di pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule in fase avanzata (NSCLC) i cui tumori siano ALK-positivi. L'inibitore selettivo di[...]

Martedi 6 Giugno 2017

Tumore del polmone ALK+: alectinib blocca la crescita del cancro un anno più di crizotinib. ASCO 2017

I risultati di uno studio clinico di fase III denominato ALEX e presentato all'ASCO danno chiare informazioni circa la terapia iniziale più efficace per i pazienti con carcinoma polmonare ALK-positivo (NSCLC). Rispetto all'attuale standard di cura cr[...]

Martedi 30 Maggio 2017

Fda

Tumore del polmone ALK+, Fda approva ceritinib in prima linea

L’Fda ha ampliato l'indicazione per ceritinib includendo il trattamento di prima linea di pazienti affetti da tumore del polmone non a piccole cellule metastatico (NSCLC) i cui tumori siano ALK-positivi, come rilevato da un test approvato dall’agenzi[...]

Venerdi 19 Maggio 2017

Ema

Tumore del polmone NSCLC ALK+, parere europeo positivo per ceritinib in prima linea

Il Comitato per i medicinali per uso umano dell'agenzia europea per i medicinali (CHMP) ha raccomandato di ampliare l'indicazione di ceritinib all’impiego come monoterapia per il trattamento di prima linea di pazienti con carcinoma polmonare non a pi[...]

Lunedi 10 Aprile 2017

Cancro del polmone ALK+, alectinib supera crizotinib in prima linea

Con un comunicato, la svizzera Roche oggi ha reso noto che in uno studio di Fase III denominato ALEX, il farmaco alectinib è risultato superiore a crizotinib in un setting di prima linea. Alectinib ha ridotto significativamente il rischio di progress[...]

Martedi 4 Aprile 2017

Tumore polmone avanzato ALK-positivo: alectinib bene in Fase III nei non responder a crizotinib

Roche ha reso noti i dati top line dello studio di fase III ALUR, dai quali è emerso che alectinib ha determinato un miglioramento significativo della sopravvivenza libera da progressione (PFS) nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccol[...]

Martedi 14 Marzo 2017

Tumore del polmone: crizotinib adesso anche in prima linea per i pazienti ALK-positivi

Novità per crizotinib, primo inibitore orale mirato al recettore della tirosin chinasi, che ha come bersaglio la proteina derivata dal riarrangiamento del gene ALK (Anaplastic Lymphome Kinase). Già disponibile in Italia per il trattamento di seconda [...]

Martedi 21 Febbraio 2017

Ema

Tumore al polmone ALK-positivo: EMA approva alectinib

La Commissione Europea ha approvato alectinib, un farmaco sviluppato da Roche come trattamento in monoterapia, per i pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) ALK-positivi precedentemente trattati con crizotinib (attuale terapia [...]

Lunedi 9 Gennaio 2017

Takeda compra Ariad e fa suo il ponatinib, affare da $5,2 miliardi

Takeda ha raggiunto un accordo per acquisire la biotech americana Ariad Pharmaceuticals per ottenere la quale sborserà $24 per azione per un importo totale di $5,2 miliardi in cash. Il valore della transazione è molto elevato perché riconosce un prem[...]

Domenica 18 Dicembre 2016

Ema

Cancro del polmone ALK +, parere positivo europeo per alectinib

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione del farmaco oncologico alectinib per la cura dei pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule che presentano una particolare mutazione del gene ALK (chinasi del linfoma anaplastico).

Mercoledi 14 Dicembre 2016

Tumore del polmone: con ceritinib in prima linea 8,5 mesi in più di sopravvivenza libera da progressione

Al congresso mondiale del tumore del polmone, da poco conclusosi a Vienna, sono stati presentati i risultati di fase III dello studio ASCEND-4 che evidenziano un aumento di 8,5 mesi di sopravvivenza nel braccio trattato con ceritinib, un inibitore s[...]

Giovedi 24 Novembre 2016

Ca al polmone, brigatinib promettente nei pazienti con riarrangiamenti di ALK sia naïve sia pretrattati

Il trattamento con l’Inibitore delle tirosin chinasi (TKI) di seconda generazione brigatinib ha portato a percentuali di risposta promettenti in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) con riarrangiamenti di ALK in uno studio m[...]

Lunedi 31 Ottobre 2016

Fda

Tumore del polmone, Fda approva revisione accelerata del dossier di brigatinib

La biotech americana Ariad ha reso noto che l'Fda ha accettato di esaminare il dossier registrativo di brigatinib, un inibitore delle tirosin chinasi (TKI) di seconda generazione per il quale è stata richiesta l'indicazione per i pazienti con un canc[...]

Sabato 1 Ottobre 2016

Ca al polmone, ceritinib promettente nei pazienti già trattati con crizotinib

Ceritinib ha prodotto risposte durature e clinicamente significative in pazienti affetti da un carcinoma polmonare non a piccole cellule in stadio avanzato, portatori di riarrangiamenti di ALK e già trattati più volte con la chemioterapia e crizotini[...]

Martedi 27 Settembre 2016

Ca al polmone ALK+, ceritinib in prima linea ritarda la progressione

L'inibitore di ALK di seconda generazione ceritinib, utilizzato come trattamento di prima linea, migliora la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto alla chemioterapia standard nei pazienti con un tumore al polmone non a piccole cellule ([...]

Domenica 4 Settembre 2016

Ema

Ca al polmone, approvazione europea per crizotinib nel tumore avanzato ROS-1-positivo

L'Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) ha approvato crizotinib per il trattamento dei pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC) in fase avanzata e con riarrangiamenti dell'oncogene ROS1, in base alla dimostrazione di una sostanzia[...]

Martedi 28 Giugno 2016

Ca al polmone, brigatinib promettente dopo crizotinib nei pazienti ALK-positivi

Il trattamento con l'inibitore delle tirosin chinasi (TKI) sperimentale brigatinib ha portato a buone percentuali di risposta in uno studio chiave di fase II su pazienti con un cancro al polmone non a piccole cellule ALK-positivi, nei quali il tumore[...]

Lunedi 6 Giugno 2016

Tumore al polmone, alectinib efficacia nettamente superiore alla terapia standard

Sono stati presentati alla 52^ edizione del congresso ASCO (meeting annuale dell'American Society of Clinical Oncology) i risultati del primo studio “testa a testa” tra alectinib e crizotinib, trattamento standard, in pazienti con tumore polmonare n[...]

Ca al polmone con metastasi cerebrali ALK+, crizotinib meglio della chemio in prima linea

Il trattamento di prima linea con l'inibitore di ALK crizotinib ha mostrato di portare a un tasso di controllo intracranico della malattia superiore rispetto alla chemioterapia nei pazienti con un cancro al polmone non a piccole cellule (NSCLC) ALK-p[...]

Martedi 15 Marzo 2016

Ca al polmone, Fda approva crizotinib nel tumore avanzato ROS-1-positivo

L'Fda ha approvato crizotinib per il trattamento dei pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC) con riarrangiamenti dell'oncogene ROS1, in base alla dimostrazione di una sostanziale efficacia del farmaco in uno studio di fase I.

Sabato 30 Gennaio 2016

Ca al polmone, promettente alectinib nella forma ALK+ in fase avanzata

L’inibitore dei ALK alectinib ha mostrato un’attività promettente in pazienti affetti da cancro al polmone non a piccole cellule in stadio avanzato, refrattario a crizotinib e ALK-positivo in uno studio di fase II pubblicato di recente sul Journal of[...]

Mercoledi 16 Dicembre 2015

Alectinib promettente nel ca al polmone refrattario a crizotinib

L'inibitore di ALK alectinib si è dimostrato molto attivo e ben tollerato nei pazienti con un cancro al polmone non a piccole cellule in stadio avanzato e con riarrangiamenti di ALK, refrattari a crizotinib, in uno studio di fase II appena pubblicat[...]

Domenica 13 Dicembre 2015

Ema

Tumore del polmone, crizotinib approvato in Europa anche come prima linea

La Commissione Europea ha approvato l'ampliamento delle indicazioni di crizotinib concedendo la possibilità di utilizzarlo come prima linea di trattamento. Il farmaco è riservato a quei pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule che prese[...]

Sabato 12 Dicembre 2015

Fda

Cancro del polmone ALK +, approvazione Fda per alectinib

Le autorità regolatorie americane hanno approvato il farmaco oncologico alectinib per la cura del tumore del polmone non a piccole cellule che presentano una particolare mutazione del gene ALK (chinasi del linfoma anaplastico). Sviluppato da Roche, s[...]

Sabato 5 Dicembre 2015

Ca al polmone, sovraespressione di MET predittiva di risposta alla terapia

I pazienti con un carcinoma polmonare non a piccole cellule caratterizzati da una sovraespressione di MET hanno mostrato una minore probabilità di essere portatori di altri driver tumorali in uno studio presentato di recente alla World Conference on [...]

Mercoledi 9 Settembre 2015

Fda

Cancro del polmone, priority review FDA per alectinib

Verrà esaminato con la priority review, cioè con procedura di urgenza (6 mesi al posto di 10) il dossier registrativo del nuovo anti cancro alectinib sviluppato per il tumore del polmone non a piccole cellule che presentano una particolare mutazione [...]

Giovedi 18 Giugno 2015

Dopo l'accordo con GSK, Novartis ha il più grande portfolio al mondo di terapie anti-cancro

Con la chiusura definitiva dell'accordo di acquisizione delle attività oncologiche di GlaxoSmithKline, a livello mondiale Novartis diventa l'azienda con il più ampio portfolio di terapie anticancro, con 22 farmaci in oncologia ed ematologia per il tr[...]

Mercoledi 3 Giugno 2015

Cancro del polmone: alectinib riduce il tumore in quasi la metà dei pazienti

In due studi registrativi (NP28673 e NP28761) presentati all'ASCO alectinib ha dimostrato di ridurre le dimensioni del tumore (tasso di risposta globale; ORR nei due studi: 50% e 47,8%, rispettivamente) in persone affette da carcinoma polmonare non a[...]

Sabato 9 Maggio 2015

18 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Daklinza, Fycompa, Seasonique, Xalkori, Xoterna Breezhaler. 6 nuovi farmaci equivalenti.

Ca al polmone ALK-positivo, brigatinib attivo contro le metastasi cerebrali

Brigatinib, un inibitore tirosin chinasico di ALK sperimentale, sviluppato da Ariad Pharmaceuticals, ha dimostrato una significativa attività antitumorale intracranica nei pazienti affetti da un tumore al polmone non a piccole cellule (NSCLC) ALK-pos[...]

Venerdi 8 Maggio 2015

Ema

Cancro del polmone ALK+, approvazione europea per ceritinib

La Commissione Europea ha approvato il nuovo anticancro ceritinib per la terapia del cancro al polmone non a piccole cellule ALK positivo. Sviluppato da Novartis, sarà messo in commercio con il marchio Zykadia. Il farmaco potrà essere impiegato nei p[...]

Martedi 7 Aprile 2015

Accordo Pfizer/Merck KGaA per la commercializzazione congiunta di crizotinib

La statunitense Pfizer e la tedesca Merck KGaA hanno finalizzato un accordo per la commercializzazione congiunta del farmaco antitumorale inibitore di ALK, crizotinib, negli Stati Uniti e in altri mercati.

Martedi 31 Marzo 2015

Tumore del polmone ALK-positivo, via libera alla rimborsabilità per crizotinib

L'Agenzia Italiana del Farmaco ha autorizzato la rimborsabilità per crizotinib con l'indicazione per il trattamento di pazienti adulti pretrattati per carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC - Non Small Cell Lung Cancer) positivo per ALK (An[...]

Martedi 24 Marzo 2015

Ca al rene avanzato, promettente la combinazione di dalantercept e axitinib

La combinazione di dalantercept e axitinib (un inibitore dell'angiogenesi sperimentale il primo, un inibitore multitarget delle tirosin chinasi il secondo) ha mostrato un'attività "clinicamente significativa" nei pazienti con un tumore a cellule rena[...]

Mercoledi 4 Marzo 2015

Ca al polmone, crizotinib molto efficace nel tumore avanzato ROS-1-positivo

Crizotinib si è dimostrato sorprendentemente efficace contro l'adenocarcinoma del polmone non a piccole cellule in stadio 4 refrattario e con riarrangiamenti dell'oncogene C-ros 1 (ROS1) in un piccolo studio di coorte retrospettivo, pubblicato di rec[...]

Venerdi 27 Febbraio 2015

Ema

Cancro del polmone ALK+, parere europeo positivo per ceritinib

Il Comitato di esperti dell'Ema ha dato parere favorevole all'approvazione condizionata del nuovo anticancro ceritinib per la terapia del cancro al polmone non a piccole cellule ALK positivo. Sviluppato da Novartis, una volta approvato in via definit[...]

Adenocarcinoma polmonare, pemetrexed più efficace con ALK mutato

I pazienti con adenocarcinoma polmonare portatori di mutazioni del gene della chinasi del linfoma anaplastico (ALK) ottengono un beneficio maggiore dalla terapia a base di pemetrexed rispetto a quelli senza queste mutazioni. A suggerirlo sono i risul[...]

Giovedi 26 Febbraio 2015

Ca al polmone con riarrangiamenti di ALK, malattia sistemica e intracranica sotto controllo con crizotinib

I pazienti colpiti da un tumore al polmone non a piccole cellule con riarrangiamenti del gene ALK e metastasi cerebrali trattati con crizotinib hanno dimostrato che il farmaco permette un buon controllo della malattia sistemica e intracranica.

Ca al polmone, ceritinib si conferma efficace anche con metastasi cerebrali

L'inibitore della chinasi del linfoma anaplastico (ALK) di nuova generazione ceritinib ha confermato di avere un'attività antitumorale clinicamente significativa in pazienti con un cancro al polmone non a piccole cellule (NSCLC) ALK-positivo, anche i[...]

Mercoledi 29 Ottobre 2014

Ca al polmone, nuove linee guida sui test molecolari con bollino ASCO

L'American Society of Clinical Oncology (ASCO) ha dato la sua benedizione a una linea guida congiunta di diverse altre società scientifiche, volta a orientare le decisioni su quando offrire il test molecolare per rilevare la presenza di mutazioni del[...]

Venerdi 17 Ottobre 2014

Ca al polmone, accordo Novartis-BMS per studi su nivolumab combinato con nuovi agenti mirati

Novartis e Bristol-Myers Squibb (BMS) faranno squadra in alcuni studi clinici in cui si valuterà la combinazione dell’inibitore del chekpoint immunitario PD-1 nivolumab con diversi farmaci mirati contro ALK, c-MET e la mutazione T790M dell’EGFR in pa[...]