60 news PER "dimetil fumarato"


NEWS

Domenica 15 Luglio 2018

SM, prelievi di sangue predittivi di risposta al DMF tramite analisi del trascrittoma dei mononucleati

Le modificazioni del trascrittoma delle cellule mononucleate del sangue periferico (PBMC: monociti e linfociti) a breve termine - che riflettono l'attivazione del fattore nucleare di derivazione eritroide 2 (Nrf2) e l'inibizione dei percorsi del fatt[...]

Domenica 27 Maggio 2018

SM recidivante-remittente, per studio di registro svedese rituximab è il farmaco migliore in prima linea

L'uso off-label di rituximab ha mostrato tassi di sopravvivenza farmacologica superiori e una migliore efficacia clinica come trattamento di prima linea nella sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS) rispetto ad altre terapie comuni. È quanto [...]

Sabato 5 Maggio 2018

RRSM, profarmaco del DMF riduce in modo significativo le lesioni Gd+ e gli eventi avversi gastroenterici

Un nuovo agente in sviluppo (ALKS 8700) per il trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM) ha ridotto significativamente il numero di lesioni captanti il gadolinio (Gd+) viste dai ricercatori alla RM a 1 anno rispetto al ba[...]

Giovedi 26 Aprile 2018

Barcellona, forum dei dermatologi europei, esteri dell’acido fumarico sotto i riflettori

Oltre 800 dermatologi ed esperti di salute della pelle, provenienti da tutta Europa, si sono riuniti a Barcellona, in occasione dell'undicesima edizione di ‘Skin Academy’, un forum di dermatologia medica, organizzata da Almirall.

Domenica 8 Aprile 2018

SM, il washout nello switch da natalizumab a dimetilfumarato non deve superare i 90 giorni

I risultati di uno studio osservazionale retrospettivo multicentrico di fase 4 denominato “STRATEGY” – pubblicato online su “Multiple Sclerosis and Related Disorders” - suggeriscono che il dimetilfumarato (DMF) può essere un'opzione di trattamento ef[...]

Mercoledi 14 Marzo 2018

Sclerosi multipla, buoni risultati preliminari con evobrutinib (inibitore BTK)

La tedesca Merck ha annunciato che i risultati di uno studio clinico di Fase II, in pazienti con sclerosi multipla che assumevano un farmaco sperimentale, hanno evidenziato una significativa riduzione delle lesioni caratteristiche della malattia. La [...]

Sabato 3 Febbraio 2018

SM recidivante-remittente trattata con DMT, biomarker di linfopenia più preciso della conta linfocitaria

Uno studio, pubblicato su “Neurology: Neuroimmunology and Neuroinflammation” dimostra che, in pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM) e trattati con dimetilfumarato (DMF) e fingolimod FTY), le differenti terapie modif[...]

Sabato 13 Gennaio 2018

SM recidivante-remittente, tassi di interruzione di terapia iniziale inferiori con rituximab rispetto ai DMT

Mancavano studi comparativi ‘real-world' sull'efficacia delle scelte iniziali di trattamenti modificanti la malattia (DMT) per la sclerosi multipla recidivante-remittente (RRSM) inclusive di rituximab. A colmare la lacuna giunge uno studio svedese di[...]

Domenica 7 Gennaio 2018

SM, trapianto autologo di staminali ematopoietiche nelle forme gravi: una via già costellata di successi

Nella maggior parte dei pazienti con sclerosi multipla (SM) recidivante, la malattia può essere facilmente controllata da terapie già disponibili e approvate. Ci sono, tuttavia, alcuni casi aggressivi che continuano ad avere attività di risonanza mag[...]

Domenica 26 Novembre 2017

Vaccini, nei pazienti con SM trattati con dimetilfumarato la risposta immunitaria rimane inalterata

I risultati di uno studio pubblicato su “Neurology: Neuroimmunology and Neuroinflammation” dimostrano che, in caso di vaccinazioni, i pazienti affetti da forme recidivanti-remittenti di sclerosi multipla (RRSM) trattati con dimetilfumarato (DMF) a ri[...]

Domenica 29 Ottobre 2017

SM, valido monitoraggio del trattamento con DMF dalla conta assoluta dei linfociti

Nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) in trattamento con dimetilfumarato (DMF), la riduzione dei valori della conta assoluta dei linfociti (ALC) a 3 e 6 mesi dopo l'inizio della terapia sembrano essere associati a miglioramenti clinici e rad[...]

Sabato 14 Ottobre 2017

Dimetilfumarato, alla barriera ematoencefalica doppio blocco per le cellule T

Uno studio – pubblicato online sul “Multiple Sclerosis Journal” – ha studiato gli effetti del dimetilfumarato (DMF), farmaco prescritto contro la sclerosi multipla recidivante-remittente (RRSM), e del monometilfumarato (MMF), suo metabolita in vivo, [...]

Mercoledi 12 Luglio 2017

Ema

Psoriasi cronica a placche: la Commissione europea approva dimetilfumarato

La Commissione Europea ha approvato un nuovo prodotto orale a base di dimetilfumarato (DMF) per il trattamento dei pazienti con psoriasi cronica a placche da moderata a grave. E' indicato come trattamento di induzione e a lungo termine. Almirall comm[...]

Sabato 8 Luglio 2017

Sclerosi multipla, dagli effetti del dimetilfumarato sui leucociti i biomarcatori dei responders ottimali

Un cambiamento pro-tollerogenico nel profilo dei leucociti del sangue si associa a una risposta ottimale al dimetilfumarato (DMF) nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM). È quanto emerge da uno studio, pubblicato online sul “Multiple Sclerosis[...]

Sabato 3 Giugno 2017

Centro USA per la SM. Dimetilfumarato, considerare l'età avanzata del paziente e la durata di malattia

Nei pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante (RMS) trattati con dimetilfumarato (DMF) si riscontra un'elevata frequenza di linfopenia e di interruzioni di trattamento, associata all'età più avanzata e ai soggetti con più lunga durata di mala[...]

Venerdi 26 Maggio 2017

Ema

Psoriasi cronica a placche: parere favorevole del Chmp per il dimetil-fumarato

Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per il Farmaco (EMA) ha espresso parere favorevole all'approvazione regolatoria di una nuova formulazione orale di dimetil-fumarato (DMF) in tutti gli Stati dell'Unione Europea (E[...]

Giovedi 27 Aprile 2017

SM: dimetilfumarato e natalizumab efficaci nelle fasi precoci di malattia

Sono stati presentati a Boston in occasione della 69a edizione del congresso annuale della American Academy of Neurology (AAN) nuovi dati Real World a conferma dell’efficacia delle terapie dimetilfumarato e natalizumab per il trattamento della sclero[...]

Sabato 1 Aprile 2017

Sclerosi multipla, analisi post hoc conferma l'efficacia del dimetilfumarato in termini di NEDA

Pubblicata online sull'European Journal of Neurology, un'analisi integrata degli studi di fase III DEFINE e CONFIRM condotti con dimetilfumarato (DMF) in pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM) ha dimostrato che, risp[...]

Domenica 5 Febbraio 2017

SM, gestione non omogenea per survey europea. Informazioni utili per stilare le future linee guida

Due indagini svolte in Europa – i cui risultati sono pubblicati online sull'European Journal of Neurology - evidenziano che, tra gli specialisti che si occupano di sclerosi multipla (SM), anche se c'è accordo generale su vari aspetti del trattamento,[...]

Domenica 29 Gennaio 2017

Dagli USA un modello integrato rischio/beneficio nel trattamento long-term della sclerosi multipla, utile alla selezione del farmaco di prima linea

È stato messo a punto un modello integrato dei rischi e benefici derivanti dal trattamento a lungo termine dei pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente (RRSM) in grado di informare un processo decisionale clinico stratificato che [...]

Domenica 20 Novembre 2016

Sclerosi multipla: dimetilfumarato, fingolimod e teriflunomide a confronto in termini di NNT

Una recente analisi, pubblicata su “Multiple Sclerosis and Related Disorders” pone a confronto tre terapie orali modificanti la malattia (DMTs) impiegate per il trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante remittente (RRSM) – ossia dimetilfum[...]

Mercoledi 14 Settembre 2016

Sclerosi multipla, per dimetilfumarato le conferme arrivano dalla real life

Nuove evidenze real world e provenienti dalla pratica clinica dimostrano che dimetilfumarato ha garantito un’efficacia elevata e duratura in pazienti di nuova diagnosi e in pazienti precedentemente trattati affetti da sclerosi multipla recidivante r[...]

Domenica 7 Febbraio 2016

Sospensione della terapia con natalizumab nella sclerosi multipla: meno recidive se graduale

L’interruzione della terapia della sclerosi multipla (SM) con natalizumab risulta associata con lo sviluppo di nuova attività di malattia. Un protocollo di riduzione graduale (“tapered”) messo a punto negli Stati Uniti, ha dimostrato benefici, verifi[...]

Giovedi 28 Gennaio 2016

Biogen: profitti aumentati, dimetil fumarato guida la crescita

La multinazionale di Boston Biogen ha presentato i risultati economici relativi all'ultimo trimestre del 2015 riportando un netto aumento delle vendite di Tecfidera (dimetil fumarato) per la terapia della sclerosi multipla, rispetto a quanto registra[...]

Domenica 17 Gennaio 2016

Non risulta un aumentato rischio per il nascituro da esposizione in gravidanza a dimetilfumarato

Nelle donne affette da sclerosi multipla (SM) trattate con dimetilfumarato a rilascio ritardato (DMF, noto anche come DMF gastro-resistente) non si è osservato un rischio aumentato di anomalie fetali o esiti avversi della gravidanza associato all’esp[...]

Domenica 15 Novembre 2015

Dal dimetilfumarato un freno alla sclerosi multipla anche riducendo i linfociti T di memoria

È riportata online sul Multiple Sclerosis Journal la scoperta di un nuovo tipo di meccanismo d'azione del dimetilfumarato (DMF), farmaco indicato nel trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante remittente.

Giovedi 22 Ottobre 2015

SM recidivante, cladribina scagionata da una meta-analisi di aumentare il rischio di cancro

Scagionata la cladribina, molecola candidata al trattamento della sclerosi multipla recidivante (pwRMS), dall'accusa di aumentare il rischio di cancro nei pazienti, quantomeno nelle dosi utilizzate nei trial CLARITY e ORACLE MS che, nel 2013, avevano[...]

Mercoledi 21 Ottobre 2015

Biogen taglia dell'11 per cento la forza lavoro

Nel rendere noti i dati finanziari del terzo trimestre del 2015, Biogen ha annunciato anche un taglio dell'11 della sua forza lavoro, attualmente pari a 8mila persone, come parte di una ristrutturazione aziendale che comprende anche la cessazione d[...]

Martedi 30 Giugno 2015

Sclerosi multipla, ocrelizumab centra gli end point in fase III

Roche oggi ha annunciato i risultati positivi di due studi pivotal nei quali il medicinale sperimentale ocrelizumab è stato valutato rispetto a interferone beta-1a in persone con sclerosi multipla recidivante, la forma più comune della malattia. Nei [...]

Mercoledi 22 Aprile 2015

Dimetilfumarato: conferme nel lungo termine dal Congresso Americano di Neurologia

Pesentati in occasione del 67° incontro annuale dell'American Academy of Neurology (AAN) in corso a Washington, DC nuovi dati che confermano l'efficacia di dimetilfumarato come terapia di lungo periodo per i pazienti affetti da sclerosi multipla reci[...]

Venerdi 17 Aprile 2015

SM e natalizumab, maggiore suscettibilità a riattivazione/reinfezione da virus varicella zoster (nel siero)

L'accresciuta incidenza di significativi aumenti di livelli di anticorpi IgG contro il virus varicella-zoster (anti-VZV) in pazienti con sclerosi multipla (SM) trattati con natalizumab potrebbe indicare un’associazione del trattamento della SM con qu[...]

Lunedi 23 Marzo 2015

Biogen Idec accorcia il nome in Biogen, leader nella SM punta alle malattie neurodegenerative

D'ora in avanti si chiamerà semplicemente Biogen, dopo che per 12 anni l'azienda si era chiamata Biogen Idec, nascendo nel 2003 dalla fusione fra due società che si chiamavano per l'appunto Biogen (fondata a Ginevra nel 1978) e la californiana Idec P[...]

Martedi 10 Marzo 2015

Arriva in Italia il dimetilfumarato, farmaco orale per la sclerosi multipla recidivante remittente

Una nuova arma contro la sclerosi multipla è disponibile per gli oltre 70 mila italiani che convivono con questa malattia neurologica, la più comune tra i giovani adulti, che nella maggior parte dei casi scoprono la malattia tra i 20 e i 40 anni, con[...]

Sabato 28 Febbraio 2015

Sclerosi multipla, significativi risultati con dimetilfumarato a lento rilascio sulle lesioni in RM

I notevoli effetti sulla conta delle lesioni attive e sul volume totale delle lesioni alla risonanza magnetica (RM) in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (RR SM) dimostrano la capacità del dimetilfumarato per os a rilascio prolunga[...]

Sabato 31 Gennaio 2015

Biogen Idec, profitti raddoppiati, buone prospettive di crescita

Nel 2014, l'utile Biogen Idec è salito a 2,9 miliardi dollari da 1,9 miliardi dollari nel 2013. Le vendite sono balzate a 9,7 miliardi dollari dai 6,9 miliardi dollari del 2013, principalmente per merito di vendite Tecfidera che nel 2014 ha fatto reg[...]

Giovedi 29 Gennaio 2015

Sclerosi multipla, al via alleanza Google e Biogen per trovare le cause della malattia

Google e Biogen Idec hanno unito le forze per la ricerca di fattori ambientali e genetici che possono causare la sclerosi multipla. Secondo Andrew Conrad, a capo del team di Google X al lavoro sul progetto, la partnership tra le due società è finaliz[...]

Domenica 18 Gennaio 2015

RR SM, conferme di efficacia clinica e neuroradiologica per dimetilfumarato a lento rilascio

In due trial clinici di fase 3 (DEFINE e CONFIRM), il dimetilfumarato a lento rilascio (DMF, noto anche come DMF gastroresistente), somministrato per 2 anni, ha dimostrato di possedere un’efficacia clinica e neuroradiologica sostenuta nella sclerosi [...]

Domenica 13 Luglio 2014

SM recidivante remittente, conferme per dimetilfumarato a lento rilascio 240 mg bis in die

Il dimetilfumarato a lento rilascio (DMF) migliora gli outcomes clinici e neuroradiologici rispetto al placebo nei pazienti con nuova diagnosi di sclerosi multipla (SM) recidivante remittente (RRSM). Il dato, pubblicato on line sul Multiple Sclerosis[...]

Mercoledi 14 Maggio 2014

Dal congresso americano, nuovi dati a conferma dell'efficacia del dimetilfumarato

Nuovi dati avvalorano l'efficacia del dimetilfumarato in un ampio spettro di pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente (SMRR), confermando inoltre il favorevole profilo di sicurezza e tollerabilità del farmaco nel contesto di utili[...]

Mercoledi 30 Aprile 2014

Al via studio italiano con dimetilfumarato su componente cognitiva della sclerosi multipla

Biogen Idec annuncia l'inizio di un nuovo studio clinico sul dimetilfumarato, condotto interamente in Italia, per i pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente. Si tratta del primo studio a livello mondiale disegnato per valutare l'efficaci[...]

Mercoledi 23 Aprile 2014

Sclerosi multipla recidivante remittente, ponesimod in fase II risulta efficace e sicuro

Nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS) il trattamento unum/die con ponesimod al dosaggio di 10, 20 o 40 mg riduce in modo significativo il numero di nuove lesioni gadolinio-captanti (Gd+) pesate in T1 alla risonanza magnetic[...]

Venerdi 28 Marzo 2014

Malattia di Huntington, l'obiettivo è la neuroprotezione nei portatori presintomatici

La ricerca di un trattamento della malattia di Huntington (HD), nonostante trovi nella riduzione dell'espressione del gene mutato tramite piccoli RNA interferenti un approccio promettente, sta indirizzando i suoi sforzi verso altre tecniche mirate a [...]

Lunedi 3 Febbraio 2014

Ema

Sclerosi multipla, l'UE approva il dimetilfumarato, nuova terapia orale

La Commissione Europea oggi ha approvato il dimetilfumarato, un nuovo farmaco orale efficace per la terapia della sclerosi multipla noto anche con la sigla BG-12. Sviluppato da Biogen Idec, il farmaco sarà messo i commercio con il marchio Tecfidera[...]

Mercoledi 29 Gennaio 2014

Biogen Idec, vendite 2013 su del 26% trascinate dal dimetil fumarato

Biogen Idec oggi ha annunciato che nel quarto trimestre del 2013 l'utile netto è salito del 57 per cento anno su anno a 457,3 milioni dollari , mentre le vendite complessive del quarto trimestre del 2013 sono salite del 39 per cento arrivando a poco [...]

Venerdi 22 Novembre 2013

Ema

Sclerosi multipla, il Chmp riconosce lo status di nuova sostanza attiva al dimetilfumarato

Nella riunione di novembre, il Committee for Medicinal Products for Human Use dell'Ema ha determinato che al dimetilfumarato sia riconosciuto lo status di nuova sostanza attiva (NAS). Questa decisione garantisce la sua protezione brevettuale e quindi[...]

Mercoledi 9 Ottobre 2013

Sclerosi multipla, per dimetilfumarato sicurezza confermata per oltre 6 anni

Il dimetilfumarato offre una buona efficacia associata a un favorevole profilo di sicurezza in un ampio range di pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente (SMRR), ivi compresi i pazienti di nuova diagnosi. Questi dati sono stati pr[...]

Mercoledi 31 Luglio 2013

Teva, sentenza Usa sfavorevole al brevetto su glatiramer acetato

Il farmaco anti sclerosi multipla Copaxone (glatiramer acetato) di Teva Pharmaceutical perderà la propria copertura brevettuale un anno prima rispetto al previsto, nel 2014 al posto del 2015. Lo ha stabilito un tribunale degli Stati Uniti che, in que[...]

Sabato 29 Giugno 2013

Biogen, ottimismo sulla protezione brevettuale UE per dimetilfumarato

Una notizia favorevole a un'azienda (Sanofi) ha paradossalmente fatto meglio a un'altra (Biogen Idec). E' quanto è successo ieri quando il Chmp ha espresso parere positivo sulla designazione di Nuova Sostanza Attiva (NAS) per teriflunomide, farmaco d[...]

Mercoledi 22 Maggio 2013

Sclerosi multipla, stop allo sviluppo di arbaclofen placarbil

Esito negativo per uno studio pivotal di fase III su arbaclofen placarbil per il trattamento della spasticità dovuta alla sclerosi multipla. Il farmaco sperimentale, infatti, non si è dimostrato superiore al placebo sugli endpoint primari, tanto che [...]

Mercoledi 27 Marzo 2013

Fda

Sclerosi multipla, Fda approva dimetil fumarato

L'Fda ha approvato il dimetilfumarato, un nuovo farmaco orale contro la sclerosi multipla e noto anche con la sigla BG-12. Sviluppato da Biogen, il farmaco sarà messo i commercio con il marchio Tecfidera. BG-12 (dimetilfumarato) è una terapia orale [...]

Sabato 23 Marzo 2013

Ema

Sclerosi multipla, parere europeo positivo per il dimetilfumarato

Il Chmp da dato parere positivo all'approvazione di dimetilfumarato un nuovo farmaco orale contro la sclerosi multipla sviluppato da Biogen e noto anche con la sigla BG-12. Una volta approvato in via definitiva sarà messo i commercio con il marchio [...]

Mercoledi 20 Marzo 2013

Sclerosi multipla, esteso fino al 2028 il brevetto di dimetil fumarato

Biogen Idec ha annunciato che l'Ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti ha rilasciato un brevetto che garantisce un'ulteriore tutela a dimetil fumarato, il candidato terapeutico orale sviluppato della società statunitense per il trattamento della[...]

Mercoledi 6 Febbraio 2013

Sclerosi multipla, Biogen fa suo il 100% di natalizumab

La biotech americana Biogen Idec ha concluso un accordo con l'irlandese Elan per l'acquisizione del controllo totale di natalizumab, un farmaco per la terapia della sclerosi multipla in commercio con il marchio Tysabri del quale fino ad oggi le due s[...]

Venerdi 12 Ottobre 2012

Sclerosi multipla, nuovi dati a conferma della terapia orale con dimetil fumarato

Presentati al 28° Congresso del Comitato Europeo per il Trattamento e la Ricerca sulla Sclerosi Multipla (ECTRIMS) a Lione, Francia, i risultati Preliminari dallo studio di estensione ENDORSE che confermano il profilo di sicurezza degli studi registr[...]

Giovedi 20 Settembre 2012

Sclerosi multipla, dal New England conferme per BG-12, nuova terapia orale

Il NEJM ha appena pubblicato i dati dei due studi clinici cardine per la valutazione del BG-12 (dimetilfumarato), nuova terapia orale per la sclerosi multipla (SM). I dati degli studi DEFINE e CONFIRM di fase III mostrano che il dimetilfumarato (240 [...]

Sabato 12 Maggio 2012

Ema

Sclerosi multipla, al via la revisione del dossier di dimetilfumarato

Entrambe le grandi agenzie regolatorie internazionali, Ema e Fda, hanno accettato il deposito della domanda di registrazione per dimetilfumarato un nuovo farmaco orale contro la sclerosi multipla sviluppato da Biogen e noto anche con la sigla BG-12. [...]

Giovedi 26 Aprile 2012

Sclerosi multipla, nuove conferme in fase III per il farmaco orale BG-12

Durante il 64° meeting annuale dell’American Academy of Neurology sono stati presentati i risultati dello studio CONFIRM, il secondo trial clinico di fase 3 teso a valutare il farmaco BG-12 (dimetilfumarato), somministrato per via orale, in soggetti [...]

Sabato 22 Ottobre 2011

Sclerosi multipla, dimetilfumarato in trial di fase II riduce ricadute e disabilità

In occasione del 5° congresso triennale congiunto dei Comitati Europei e Americani per il Trattamento e la Ricerca nel campo della Sclerosi Multipla (ECTRIMS e ACTRIMS), sono stati presentati i risultati positivi emersi dal DEFINE, studio clinico di[...]

Sabato 15 Ottobre 2011

Dimetil fumarato, nuove conferme nella sclerosi multipla

I nuovi risultati dello studio DEFINE, condotto per valutare il farmaco sperimentale BG-12 (dimetil fumarato, Biogen Idec) in pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente (SM-RM) non mostrano nuovi elementi riguardanti la safety del [...]

Martedi 12 Aprile 2011

Dimetil fumarato, prime conferme nella fase III nella SM

La biofarmaceutica americana Biogen Idec ha annunciato i risultati preliminari dello studio di fase III DEFINE sul farmaco sperimentale BG-12 (dimetil fumarato), in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (SMRR). Nello studio, il farmac[...]