30 news PER "dispositivo impiantabile"


NEWS

Domenica 30 Settembre 2018

SMA, nuovo sistema sicuro di somministrazione intratecale per nusinersen

Un sistema di cateterismo intratecale sottocutaneo (SIC) è un metodo sicuro, più economico e, almeno per alcuni pazienti adulti e bambini, più conveniente per somministrare nusinersen per il trattamento dell'atrofia muscolare spinale (SMA), Lo sugger[...]

Domenica 3 Giugno 2018

Dispositivi cardiaci impiantabili, rischio di infezione non diminuito da antibioticoterapia più aggressiva

Uno studio randomizzato – denominato PADIT e i cui risultati sono stati presentati a Boston durante le sessioni scientifiche 2018 della Heart Rhythm Society (HRS) - condotto su circa 20.000 pazienti non ha mostrato un vantaggio nel somministrare una [...]

Domenica 15 Aprile 2018

Scompenso, con giubbotto cardioverter-defibrillatore indossabile quasi la metà di impianti ICD è evitabile

In uno studio condotto in Germania e pubblicato su “BMC Cardiovascular Disorders”, la terapia con cardioverter-defibrillatore indossabile (WCD) ha portato con successo tutti i pazienti affetti da scompenso cardiaco verso il recupero della frazione d'[...]

Domenica 11 Marzo 2018

Cardioverter-defibrillatore indossabile delude al suo primo RCT ma resta utile per determinati pazienti

Un cardioverter-defibrillatore indossabile (WCD) - disponibile in commercio negli Stati Uniti dal 2001 - non ha raggiunto l'endpoint primario nel suo primo studio randomizzato, denominato VEST (Vest Prevention of Early Sudden Death Trial), anche se g[...]

Sabato 18 Novembre 2017

Durante l'impianto di dispositivi elettronici si possono usare i DOAC senza interruzioni

Secondo i risultati del trial BRUISE CONTROL-2, presentati ad Anaheim in California nel corso delle American Heart Scientific Sessions 2017, l'uso continuato degli anticoagulanti orali ad azione diretta (DOAC [o NOAC o NAO]) non ha ridotto i tassi di[...]

Sabato 4 Novembre 2017

In caso di blocco di branca sinistra post-TAVI, utile un loop recorder impiantabile per monitorare le aritmie

L'uso di un loop recorder (registratore a ciclo) impiantabile (dispositivo metallico senza fili utilizzato per il monitoraggio elettrocardiografico [ECG] a lungo termine) identifica un'elevata incidenza di eventi aritmici a 12 mesi nei pazienti che s[...]

Sabato 8 Luglio 2017

Defibrillatori impiantabili, scompenso post-shock evitabile da terapia ottimale con beta-bloccanti

Il rischio di scompenso cardiaco (HF) risulta aumentato nei mesi successivi a uno shock da defibrillatore cardioverter impiantabile (ICD), ma può essere meno probabile se il paziente si trova in terapia ottimale con beta-bloccanti, secondo quanto eme[...]

Sabato 1 Luglio 2017

Meno infezioni da dispositivi impiantabili se inseriti in una busta antibatterica

Il posizionamento di un dispositivo elettronico impiantabile cardiovascolare (CIED) in una busta di maglia impregnata di antibiotico prima dell'impianto può comportare un minore rischio di infezione maggiore legata al device rispetto a quello present[...]

Mercoledi 26 Ottobre 2016

29 ottobre Giornata Mondiale dell’Ictus. Un approccio rapido per affrontarlo bene

Il 29 ottobre in tutto il mondo è la giornata mondiale dell’ictus e la World Stroke Organization, quest’anno ha messo al centro delle discussioni la Carta dei Diritti del Paziente . Il paziente con ictus ha diritto a ricevere il miglior trattamento p[...]

Giovedi 22 Ottobre 2015

Aritmie sopraventricolari ridotte con statine nello scompenso in resincronizzazione impropria

Secondo uno studio apparso online sull'American Journal of Cardiology, nei pazienti con scompenso cardiaco (HF) lieve di differente eziologia in terapia di resincronizzazione cardiaca sia con un defibrillatore sia con un dispositivo impiantabile card[...]

Domenica 5 Luglio 2015

Prevenzione dell’ictus da episodi atriali ad alta frequenza mediante NOAC: primi trial avviati

Gli anticoagulanti orali non antagonisti della vitamina K (NOAC) sono abitualmente prescritti nella prevenzione dell’ictus in pazienti con fibrillazione atriale (AF). Esistono però alcuni ambiti emergenti da esplorare, di cui si è parlato in un simpo[...]

Giovedi 25 Giugno 2015

Prevenzione dell'ictus da episodi atriali ad alta frequenza mediante NOAC: primi trial avviati

Gli anticoagulanti orali non antagonisti della vitamina K (NOAC) sono abitualmente prescritti nella prevenzione dell'ictus in pazienti con fibrillazione atriale (AF).

Giovedi 7 Maggio 2015

Cefalea da suicidio, ottimi risultati con un nuovo dispositivo di stimolazione del ganglio sfenopalatino

Un dispositivo sperimentale impiantabile mini-invasivo, che facilita il trattamento su richiesta può contribuire ad alleviare il dolore paralizzante e il significativo carico psicosociale nella cosiddetta cefalea da suicidio.

Sabato 18 Aprile 2015

Terapia antitrombotica dopo impianto di ICD in pazienti con AF o CAD: una foto dagli USA

La gestione degli agenti antitrombotici dopo impianto di un defibrillatore-cardioversore impiantabile (ICD) è impegnativa, soprattutto nei pazienti con fibrillazione atriale (AF) e malattia coronarica (CAD).

Sabato 20 Settembre 2014

Pressione arteriosa polmonare monitorata, meno ricoveri per scompenso cardiaco nei nefropatici

Il monitoraggio della pressione arteriosa polmonare riduce l'ospedalizzazione dovuta a insufficienza cardiaca mentre preserva la funzione renale nei pazienti sia con insufficienza cardiaca sia con malattia renale cronica. È quanto emerso dai risultat[...]

Venerdi 16 Maggio 2014

Defibrillatori/cardioversori impiantiabili, minore incidenza di shock appropriati con ACE-inibitori e sartani

Gli inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone (RAAS) - ACE-inibitori e sartani - hanno un effetto protettivo sui pazienti affetti da cardiomiopatia che ricevono un defibrillatore-cardioversore impiantabile (ICD). Lo rivelano i risultati d[...]

Sabato 10 Maggio 2014

Sollievo dal dolore cronico grazie ad un innovativo sistema di stimolazione del midollo spinale

Lo stimolatore del midollo spinale si è dimostrata efficace nel fornire sollievo duraturo e significativo sulla lombalgia sei mesi dopo l'impianto. Questi dati sono stati presentati al World Institute of Pain (WIP), 7 ° Congresso Mondiale sul dolore [...]

Venerdi 21 Marzo 2014

Stimolazione del midollo spinale “a raffiche”, sollievo dal dolore senza parestesie

Il dispositivo Prodigy, progettato per alleviare il dolore, accrescere il sollievo del paziente e ridurre la parestesia, ha ottenuto l'autorizzazione all'uso del marchio CE ed è stato quindi lanciato sul mercato europeo. A dare questo annuncio è l'az[...]

Sabato 22 Febbraio 2014

Scompenso cardiaco, un nuovo sensore migliora le cure

Grazie a un sensore innovativo, migliora la terapia di risincronizzazione (Crt) per i pazienti affetti da scompenso cardiaco. Lo dicono gli esperti del Niguarda, illustrando uno studio sulla possibilità di automatizzare l'ottimizzazione della Crt, el[...]

Domenica 2 Marzo 2014

Disponibile in Italia il più piccolo monitor cardiaco iniettabile sottocute

Intervista al prof. Fiorenzo Gaita, Direttore della Struttura Complessa Cardiologia I Universitaria dell'Azienda Ospedaliera S. Giovanni Battista di Torino che per primo in Italia ha utilizzato un innovativo dispositivo impiantabile di monitoraggi[...]

Sabato 20 Luglio 2013

Scompenso cardiaco, in caso di dispositivi impiantati carvedilolo prima scelta

Secondo uno studio apparso sul Journal of the American College of Cardiology, in pazienti in scompenso cardiaco lievemente sintomatici, sia con defibrillatore cardiaco impiantabile (ICD) sia con stimolatore per resincronizzazione cardiaca e defibrill[...]

Mercoledi 17 Luglio 2013

Basilicata, primo impianto al Sud di sistema di neurostimolazione per la terapia del dolore

Presso l'Unità Operativa di Terapia del dolore dell'IRCCS CROB, una paziente con insufficienza vertebrale postlaminectomia ha ricevuto il primo dispositivo di neurostimolazione impiantabile, totalmente compatibile con la Risonanza Magnetica.

Martedi 14 Maggio 2013

Impianto di pacemaker o ICD, si può continuare warfarin anziché fare un ponte con eparina

I pazienti ad alto rischio di tromboembolia che necessitano dell'impianto di un pacemaker o un defibrillatore cardioverter impiantabile (ICD), possono tranquillamente continuare la terapia con warfarin, senza interruzione, invece di fare un ponte con[...]

Venerdi 10 Maggio 2013

FA, dopo 4 anni meno ictus e decessi con dispositivo impiantabile che con warfarin

I risultati a lungo termine dello studio PROTECT AF, presentati a Denver in occasione del congresso della Heart Rhythm Society, mostrano che il Watchman ® è superiore a warfarin nel prevenire decessi e ictus nei pazienti con fibrillazione atriale.

Venerdi 5 Aprile 2013

Artrosi al ginocchio, la rivoluzione dell'intervento "soft"

Cambierà la vita di non pochi degli oltre due milioni e mezzo di italiani (il 5% della popolazione adulta e circa il 20% della popolazione anziana, dati Istat) che lottano ogni anno contro dolori e limitazioni causati dall'artrosi di ginocchio. Si tr[...]

Mercoledi 13 Marzo 2013

Torino, impiantato il primo sistema di cura del dolore con la neurostimolazione

E' avvenuto nei giorni scorsi, presso l'ospedale Molinette dell'Azienda Città della Salute e della Scienza di Torino, il primo impianto in Italia di un dispositivo di neurostimolazione midollare indicato per il trattamento del dolore cronico, compati[...]

Giovedi 3 Maggio 2012

Warfarin più sicuro del ponte con eparina nell'impianto di device cardiaci

Continuare la terapia anticoagulante orale con warfarin nei pazienti sottoposti all'impianto di un device cardiaco sembra minimizzare il rischio di sanguinamento rispetto alla strategia che prevede di sospenderla e sostituirla con eparina utilizzata [...]

Mercoledi 29 Febbraio 2012

Dolore cronico non oncologico, analgesia stabile con morfina a basse dosi per via intratecale

Il follow-up a 24 mesi di pazienti trattati con morfina a basso dosaggio per via intratecale rilasciata da un dispositivo impiantabile ha dimostrato che il sistema è in grado di fornire un'analgesia consistente e stabile nei confronti del dolore cron[...]

Sabato 18 Febbraio 2012

Addio siringhe, chip sotto pelle rilascia farmaci

Stop a siringhe e dolorose iniezioni periodiche per i malati cronici: il primo test sull'uomo di un dispositivo impiantabile sotto la pelle in grado di rilasciare un farmaco per l'osteoporosi ha avuto successo, racconta uno studio su Science Translat[...]

Sabato 30 Aprile 2011

Nuovo anti Parkinson arriverà direttamente nel cervello

Eli Lilly and Medtronic hanno siglato pochi giorni fa un accordo di collaborazione per sviluppare un nuovo approccio terapeutico per il morbo di Parkinson basato sull'impiego di una pompa impiantabile in grado di rilasciare un farmaco biologico in un[...]