29 news PER "ematocrito"


NEWS

Giovedi 4 Aprile 2019

Tossicità da antinfiammatori non steroidei, uno score per predirla in pazienti con artrosi ed artrite reumatoide

Un punteggio di rischio può aiutare a prevedere la probabilità a 1 anno di avere tossicità maggiore in pazienti, con artrosi e artrite reumatoide, che assumono farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). E' quanto riportato da uno studio pubblica[...]

Domenica 25 Novembre 2018

Empagliflozin nei diabetici riduce la massa ventricolare sinistra. Effetto di classe degli inibitori SGLT2?

Nei pazienti con diabete di tipo 2 e storia di malattia coronarica stabile, il trattamento con empagliflozin, inibitore del co-trasportatore sodio-glucosio 2 (SGLT2), riduce significativamente la massa ventricolare sinistra. È quanto emerge dallo stu[...]

Sabato 10 Febbraio 2018

Empagliflozin, riduzione della mortalità cardiovascolare attribuibile a diminuzione del volume plasmatico

Il forte effetto di empagliflozin nel ridurre la mortalità cardiovascolare (CV) in pazienti con diabete di tipo 2 ad alto rischio di eventi vascolari sembra risultare in gran parte dall'effetto del farmaco sul volume plasmatico. È quanto emerge da un[...]

Giovedi 25 Gennaio 2018

Artrite reumatoide e marker anemia, dati real world promuovono tocilizumab

Il trattamento con tocilizumab (TCZ), inibitore del recettore di IL-6, effettuato in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR), si associa ad un deciso miglioramento dei marker di anemia. Questi i risultati di uno studio osservazionale real world, [...]

Martedi 9 Gennaio 2018

Policitemia vera, follow-up a 4 anni del trial RESPONSE: la risposta a ruxolitinib persiste a lungo termine

Secondo un'analisi aggiornata dello studio RESPONSE presentato al meeting annuale ASH 2017 ad Atlanta, le risposte a ruxolitinib (inibitore dei sottotipi JAK1 e JAK2 della Janus chinasi) in pazienti con policitemia vera (PV) sono state mantenute dall[...]

Lunedi 13 Febbraio 2017

Policitemia vera, ruxolitinib batte la migliore terapia disponibile sul controllo dell’ematocrito

Nei pazienti con policitemia vera senza splenomegalia che hanno avuto risposte inadeguate all’idrossiurea, la terapia mirata con l’inibitore della Janus chinasi (JAK) ruxolitinib ha offerto un migliore controllo dell’ematocrito e un miglioramento mag[...]

Sabato 10 Settembre 2016

Fibrillazione atriale, apixaban efficace e sicuro anche in caso di riduzione della funzione renale

Pubblicata su JAMA Cardiology, una sottoanalisi dello studio ARISTOTLE fornisce rassicurazione per i pazienti con fibrillazione atriale (AF) e disfunzione renale, ma fa anche sorgere qualche quesito su come agli anticoagulanti orali diretti (NAOC) de[...]

Lunedi 18 Luglio 2016

Fibrillazione atriale, apixaban efficace e sicuro nonostante il declino della funzione renale

Una sottoanalisi dello studio ARISTOTELE fornisce rassicurazioni per i pazienti con fibrillazione atriale (FA) e disfunzione renale, ma solleva questioni su come i farmaci anticoagulanti orali ad azione diretta possano essere monitorati nella FA. Lo [...]

Giovedi 2 Giugno 2016

Diabete di tipo 2, testosterone long-acting migliora la funzione sessuale

Testosterone undecanoato migliora la funzione sessuale negli uomini con diabete di tipo 2 e ipogonadismo grave. Lo evidenzia uno studio randomizzato e controllato di autori inglesi, pubblicato di recente sulla rivista BJU International.

Lunedi 6 Luglio 2015

SM: natalizumab induce modificazioni ematologiche, da riconoscere ma non motivo di allarme

Il trattamento cronico della sclerosi multipla (SM) con natalizumab (NTZ) si associa a modificazioni significative dell'emocromo, tra le quali la comparsa di precursori emopoietici che non sono presenti nel sangue periferico (PB) in condizioni normal[...]

Martedi 26 Maggio 2015

Diabete di tipo 2, profilo dei biomarker varia con la progressione e lo sviluppo della malattia

Le prime fasi precliniche e cliniche del diabete di tipo 2, le complicanze della malattia e la sua progressione potrebbero essere caratterizzate da marker dell'infiammazione e dell'immunità differenti. A sostenerlo sono gli autori di uno studio pubbl[...]

Terapia sostitutiva con testosterone, anche gli andrologi italiani prendono posizione

Anche la Società Italiana di Endocrinologia (SIE) e la Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (SIAMS) prendono posizione sulla terapia sostitutiva con testosterone.

Martedi 17 Marzo 2015

Ema

Ruxolitinib, via libera europeo per la policitemia vera

La Commissione Europea ha approvato l'impiego di ruxolitinib per la terapia dei pazienti con policitemia vera intolleranti o resistenti alla idrossiurea. Il farmaco è già approvato per il trattamento della mielofibrosi a rischio alto o intermedio.

Venerdi 23 Gennaio 2015

Ema

Ruxolitinib, via libera del Chmp per la policitemia vera

Il Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) ha dato parere positivo all'impiego di ruxolitinib per la terapia dei pazienti con policitemia vera intolleranti o resistenti alla idrossiurea. Il farmaco è già approvato per il trattamento de[...]

Giovedi 4 Dicembre 2014

Fda

Policitemia vera, Fda approva ruxolitinib

L'Fda ha approvato ruxolitinib per la terapia dei pazienti con policitemia vera intolleranti o non responder alla idrossiurea.

Giovedi 26 Giugno 2014

Policitemia vera, risultati ‘entusiasmanti' per ruxolitinib in fase III

Il trattamento con ruxolitinib ha portato a miglioramenti sostanziali nei pazienti con policitemia vera nello studio RESPONSE, il primo studio pivotal di fase III su quest'agente, di cui sono stati presentati i risultati in occasione dell'ultimo cong[...]

Domenica 4 Maggio 2014

Più attenzione alla carenza di ferro a e all'anemia nei pazienti con BPCO

Più attenzione all'anemia e alla carenza marziale nella BPCO: la correzione del deficit di ferro con eritropietine e supplementazioni del metallo endovena migliora infatti il quadro anemico e anche la dispnea lamentata dai pazienti.

Mercoledi 16 Aprile 2014

Nefropatia diabetica, atrasentan efficace nel ridurre l'albuminuria

L'aggiunta dell'antagonista del recettore dell'endotelina atrasentan al blocco del sistema renina-angiotensina (RAS) si è dimostrata efficace nel ridurre l'albuminuria senza grossi effetti collaterali nei pazienti con nefropatia diabetica in uno stud[...]

Venerdi 11 Aprile 2014

Mieloma multiplo, sotatercept promettente contro le lesioni osteolitiche

L'aggiunta del farmaco sperimentale sotatercept (sviluppato in collaborazione da Celgene e Acceleron Pharma) alla tripletta melfalan, prednisolone e talidomide (MPT) si è dimostrata sicura e generalmente ben tollerate, oltre che efficace nell'aumenta[...]

Venerdi 7 Marzo 2014

Policitemia vera, ruloxitinib supera la fase III

Novartis oggi ha annunciato che in uno studio registrativo di fase III, ruxolitinib, rispetto alla migliore terapia disponibile ha raggiunto l' endpoint primario di mantenere il controllo dell'ematocrito (volume dei globuli rossi), senza la necessità[...]

Lunedi 27 Gennaio 2014

Macroglobulinemia di Waldenström, risposte durature con ibrutinib

L'inibitore di BTK ibrutinib ha portato a una rapida riduzione dei livelli sierici di immunoglobuline M (IgM) e migliorato i valori di ematocrito nei pazienti con macroglobulinemia di Waldenström (WM ) refrattaria alle terapie e in recidiva, con risp[...]

Venerdi 3 Gennaio 2014

Nefropatia cronica, minor rischio di dialisi ed exitus con ACE-inibitori e sartani

I pazienti affetti da ipertensione stabile e da nefropatia cronica (CKD) in fase avanzata, e che sono in terapia con ACE-inibitori (ACEI) o antagonisti del recettore per l'angiotensina II (sartani, ARB) mostrano un minore rischio di dialisi a lungo t[...]

Venerdi 8 Novembre 2013

Prima App rivolta ai pazienti per gestire e condividere gli effetti Malattia di Crohn e colite ulcerosa

Malattia di Crohn e colite ulcerosa:ecco la prima app rivolta ai pazienti per gestire e condividere gli effetti delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino. L'AppMICI sarà presentata in occasione del Congresso IG-IBD - Gruppo Italiano per lo[...]

Mercoledi 19 Giugno 2013

Ruxolitinib, migliora la sopravvivenza globale in pazienti affetti da mielofibrosi

Ruxolitinib diminuisce il rischio di morte del 52% e determina riduzioni delle dimensioni della milza, in base ai nuovi dati a tre anni dello studio COMFORT-II Le analisi di uno studio separato suggeriscono che il trattamento a lungo termine con rux[...]

Lunedi 20 Maggio 2013

Crohn, vitamina D migliora la qualità della vita

I pazienti con malattia di Crohn in remissione che assumono integratori a base di vitamina D possono ottenere un miglioramento clinicamente significativo della qualità della vita. È quanto emerge da uno studio randomizzato e controllato con placebo a[...]

Mercoledi 23 Gennaio 2013

Livelli di vitamina D predittivi dell'outcome dopo bypass

Uno studio retrospettivo presentato in occasione del congresso della Society of Critical Care Medicine a San Juan (Portorico) suggerisce che avere bassi livelli di vitamina D prima di un bypass coronarico (CABG) è un fattore predittivo di risultati p[...]

Metformina, sicurezza ed efficacia duratura nella prevenzione del diabete

Il trattamento a lungo termine con metformina, in aggiunta a quelli sullo stile di vita, è un metodo sicuro e ed efficace per prevenire o ritardare lo sviluppo del diabete di tipo 2. Lo evidenziano i dati a 10 anni di uno studio americano realizzato [...]

Lunedi 15 Novembre 2010

Rivaroxaban meglio di warfarin nella fibrillazione atriale

In occasione del congresso americano di cardiologia (American Heart Association) sono stati presentati i risultati finali di ROCKET AF, uno studio pivotal di fase III, condotto in doppio cieco, per studiare rivaroxaban vs warfarin in pazienti con fi[...]

Venerdi 18 Giugno 2010

Per stomaco e intestino celecoxib meglio di diclofenac più PPI

I pazienti artrosici ad aumentato rischio di complicanze gastrointestinali trattati con celecoxib (Celebrex, Pfizer) hanno un'incidenza di eventi gastrointestinali, sia del tratto superiore sia di quello inferiore, significativamente più ridotta risp[...]