5323 news PER "epa"


NEWS

Giovedi 23 Maggio 2019

Due iniezioni all'anno di inclisiran (siRNA anti-PCSK9) riducono fino a 3 anni i livelli di LDL-C di oltre il 50% in modo sicuro

A Miami, nel corso delle National Lipid Association (NLA) Scientific Sessions, sono stati annunciati da “The Medicines Company” i risultati ad interim dello studio di estensione in aperto in aperto ORION-3 (Gruppo 1, n = 290) che ha mostrato come la [...]

Mercoledi 22 Maggio 2019

Dolore in pazienti con artropatia emofilica, si cercano metodi alternativi per gestirlo

Una complicanza grave dell'emofilia è quella del sanguinamento articolare ripetuto, che si traduce in una compromissione dell’articolazione e in un danno permanente, una condizione che prende il nome di artropatia emofilica. Il trattamento del dolore[...]

Domenica 19 Maggio 2019

Emicrania, efficace in fase 3 rimegepant anti-CGRP in compresse per os solubili. #AAN2019

Nelle fasi acute dell'emicrania, una formulazione per via orale in compresse solubili di rimegepant ha effetti significativi sul sollievo dal dolore e sull'abilità funzionale a 60 minuti dopo l'assunzione della dose. Lo dimostrano i risultati di uno [...]

Artrite reumatoide, alcuni biomarker predicono remissione sostenuta in pazienti ACPA sieronegativi

In pazienti con artrite reumatoide iniziali, sieronegativi agli ACPA, è possibile utilizzare un pattern di altri marker sierologici per predire la remissione di malattia libera da farmaco, stando ai risultati provenienti da una coorte osservazionale [...]

SM, lesioni RM enhancing ridotte con 75 mg/die di evobrutinib. #AAN2019

Sono stati presentati alla scorsa riunione annuale dell'American Academy of Neurology (AAN) 2019 e pubblicati contemporaneamente online sul “New England Journal of Medicine” i dati finali (dopo l'anticipazione di quelli preliminari l'anno scorso all'[...]

Sabato 18 Maggio 2019

AF in pazienti con CKD, apixaban può essere meglio del warfarin

Apixaban può essere migliore del warfarin nel ridurre l'incidenza di embolia sistemica, ictus e sanguinamento maggiore in pazienti con malattia renale cronica (CKD) in stadio 4 o 5 e fibrillazione atriale (AF). Lo evidenzia una meta-analisi presentat[...]

Venerdi 17 Maggio 2019

Obesità e diverticolosi, sono associate ma solo nelle donne

Le donne obese sono ad aumentato rischio di sviluppare diverticolosi. In questo collegamento avrebbero un ruolo importante anche gli ormoni. E' quanto mostrato da una ricerca pubblicata su Clinical Gastroenterology and Hepatology.

Fibrosi nella malattia del fegato grasso, l'aspirina potrebbe rallentare la progressione

I risultati di uno studio prospettico su pazienti con steatosi epatica non alcolica (malattia del fegato grasso, NAFLD), accertata attraverso biopsia, hanno mostrato che l'uso quotidiano di aspirina è correlato a caratteristiche istologiche meno grav[...]

Mercoledi 15 Maggio 2019

Diabete di tipo 1, nuova tecnologia per il trapianto di isole pancreatiche microincapsulate

Nei pazienti con diabete di tipo 1 una nuova tecnica “magnetica” ha permesso di superare una serie di problemi legati al trapianto di isole pancreatiche microincapsulate, un nuovo potenziale trattamento per la malattia. Lo riportano i risultati di un[...]

Lunedi 13 Maggio 2019

Malattie epatiche, tutte le novità da EASL 2019 nel nuovo Quaderno di Pharmastar

L'International Liver Meeting, incontro annuale dell'Associazione Europea Studio Fegato (EASL), quest'anno si è svolto a Vienna dal 10 al 14 aprile. Il congresso ha visto la partecipazione di oltre 1800 clinici e ricercatori impegnati nel presentare [...]

Martedi 14 Maggio 2019

Servier inaugura la sua filiale Usa votata all'oncologia: si trova a Boston capitale mondiale del biotech

Dopo aver acquisito il business oncologico di Shire per $2,4 mld, poco più di un anno fa, la casa farmaceutica francese Servier ha avuto la strada spianata per accedere al mercato statunitense in un primo momento non contemplato nei piani di sviluppo[...]

Domenica 12 Maggio 2019

Uso di antibiotici per lungo tempo? Nella donna è associato ad aumentato rischio cardiovascolare

Le donne di mezza età o di età avanzata che fanno uso di antibiotici a lungo termine hanno un rischio più elevato di eventi cardiovascolare (CVD). Lo suggerisce una nuova ricerca pubblicata online sull'”European Heart Journal”.

Sabato 11 Maggio 2019

Prevenzione dell'emicrania: atogepant, anti-CGRP per os, efficace e ben tollerato in fase IIb/III. #AAN 2019

Atogepant, un antagonista del recettore del recettore del peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) per la prevenzione dell'emicrania per os, ha portato a un minor numero di giorni di emicrania mensile in pazienti con emicrania mensile episo[...]

Pfizer acquisisce Therachon per terapia sperimentale dell’acondroplasia, affare da $810 mln

Pfizer pagherà $340 mln in anticipo per acquisire la biotech svizzera Therachon e rilevare una terapia sperimentale contro l’acondroplasia, una condizione genetica e la forma più comune di nanismo a ossa corte, che andrà ad ampliare il suo portafogli[...]

Venerdi 10 Maggio 2019

Gilead, accordo fino a $2 mld per terapie innovative nella malattia renale diabetica

Nell’ambito della differenziazione della sua pipeline, Gilead ha avviato una collaborazione strategica con la piccola biotech Goldfinch Bio, focalizzata sullo sviluppo di terapie di precisione per pazienti con malattie renali, allo scopo di scoprire,[...]

Malattie infiammatorie croniche intestinali, aumento delle ospedalizzazioni per Herpes zoster

I pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale (IBD) hanno tassi di ospedalizzazione più elevati per il virus dell'herpes zoster rispetto ad altre persone senza IBD. E' quanto emerge dai risultati di uno studio pubblicato su Inflammatory B[...]

Lotta alle infezioni, al via l’alleanza tra 3M e ospedalità privata

Un corretto lavaggio delle mani, implementare un sistema di prevenzione lungo tutto il percorso assistenziale, partendo da una sicura e certificata sterilizzazione dello strumentario chirurgico. Un’ottima preparazione del campo operatorio e sistemi d[...]

A 9 anni dalla Legge 38, tanti passi in avanti ma gestione del dolore non ancora adeguata

Presentata pochi giorni fa alla XII commissione della Camera una risoluzione che impegna il Governo a svolgere azioni concrete per le cure palliative e la terapia del dolore. A nove anni dall'attuazione della Legge 38/2010 l'argomento è in queste ore[...]

Giovedi 9 Maggio 2019

Piattaforma PITER, le terapie contro l'HCV sono efficaci anche nei pazienti con crioglobulinemia mista

Nei pazienti con crioglobulinemia mista e infezione da virus dell'epatite C, il trattamento di quest'ultima con farmaci antivirali ad azione diretta (chiamati DAA) è risultata efficace e sicuro. Sono i dati che emergono dalla piattaforma PITER (Piatt[...]

Trapianto di microbiota fecale, efficace e sicuro contro il Clostridium difficile anche nei bambini

E' da tempo appurato che il trapianto di microbiota fecale (FMT) è efficace nel trattamento dell'infezione da Clostridium difficile. Uno studio pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology ha evidenziato che tale terapia è efficace e sicura[...]

IBD, un punteggio per identificare i pazienti più a rischio di tromboembolismo venoso

Un gruppo di ricercatori canadesi ha sviluppato un punteggio di rischio che può aiutare a identificare quali pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale necessitano di protezione estesa contro il tromboembolismo venoso (TEV) dopo il ricov[...]

Mercoledi 8 Maggio 2019

Atrofia muscolare spinale, promette bene il farmaco orale risdiplam # AAN 2019

Due studi apprna presentati all'American Academy of Neurology danno una nuova speranza di cura per l'atrofia mnuscolare spinale. Il farmaco è il risdiplan, una terapia orale sviluppata da Roche.

Martedi 7 Maggio 2019

Ema

Fenilchetonuria, approvato in Europa pegvaliase, prima terapia di sostituzione enzimatica

La Commissione europea ha concesso l'autorizzazione alla commercializzazione del farmaco iniettivo pegvaliase nei pazienti di età pari o superiore a 16 anni con fenilchetonuria, una malattia genetica che determina l'accumulo di fenilalanina e che nel[...]

Lunedi 6 Maggio 2019

Atrofia muscolare spinale di tipo 1, approvazione Fda vicina per la terapia genica di Novartis

I bambini pre-sintomatici con la forma più grave di atrofia muscolare spinale, la Sma 1, hanno mostrato un miglioramento continuo dopo il trattamento endovenoso con la terapia genica sperimentale onasemnogene abeparvovec (Zolgensma, Novartis). E' qua[...]

Domenica 5 Maggio 2019

Kite Pharma diventerà autonoma, prima mossa del nuovo Ceo di Gilead

Sarà una business unit di Gilead, separata e autonoma rispetto al resto dell'azienda e avrà un proprio Ceo. Parliamo di Kite Pharma la società focalizzata sulla terapia cellulare CAR-T acquisita da Gilead nel 2017 per $11,9 miliardi. Lo ha annunciato[...]

Brain-pad, il biomarker che identifica l'invecchiamento cerebrale dovuto a dolore cronico

Un lavoro da poco pubblicato su Pain ha evidenziato che il dolore cronico in soggetti anziani che vivono presso comunità è associato ad un'atrofia cerebrale in aggiunta a quella dovuta al normale deterioramento cognitivo che si instaura fisiologicame[...]

Quale ruolo ha oggi la niacina in prevenzione secondaria cardiovascolare?

Già relegata alla periferia della pratica clinica, una nuova meta-analisi – pubblicata su “JAMA Network Open” - invita un comitato federale USA a riconsiderare un'indicazione residua per la monoterapia con niacina (vitamina B3) a rilascio prolungato [...]

Sabato 4 Maggio 2019

Parkinson, opicapone (inibitore COMT di terza generazione) aumenta il tempo on senza discinesia. #AAN 2019

Una dose giornaliera di opicapone, un inibitore delle catecol-O-metiltransferasi (COMT), aggiunto alla levodopa, è risultato associato a miglioramenti fino a 2 ore di tempo “on” senza discinesia in pazienti con malattia di Parkinson (PD) e fluttuazio[...]

Giovedi 2 Maggio 2019

Epatite C: con glecaprevir/pibrentasvir bastano per 8 settimane nei pazienti naive senza cirrosi o con cirrosi compensata

L'associazione di due farmaci antivirali ad azione diretta, glecaprevir e pibrentasvir, somministrata per sole 8 settimane, è estremamente efficace e ben tollerata nei pazienti naive al trattamento con epatite da virus C (genotipi 1, 2, 4-6), indipen[...]

Sabato 4 Maggio 2019

Diabete di tipo 2, nel breve termine le donne sono a maggior rischio di fratture ossee

Nelle donne con diabete di tipo 2 la malattia è associata a un maggior rischio di fratture nel breve termine, ma non nel lungo periodo e non nei soggetti di sesso maschile. Lo riportano i risultati di un ampio studio di coorte presentati al congresso[...]

Mercoledi 1 Maggio 2019

Ema

Emoglobinuria parossistica notturna, approvazione preliminare UE per ravulizumab. Si dà ogni 8 settimane

Parere positivo del Chmp per ravulizumab, un farmaco biotecnologico sviluppato per il trattamento dell'emoglobinuria parossistica notturna (PNH). Si tratta del primo inibitore della proteina C5 del complemento a lunga durata di azione in quanto il fa[...]

Lunedi 29 Aprile 2019

Malattia epatica correlata all’alcol in aumento, la diagnosi precoce può essere la chiave #EASL2019

Secondo un ampio studio canadese basato sulla popolazione presentato al congresso della European Association For The Study Of The Liver (EASL) 2019 di Vienna, in Austria, la prevalenza della cirrosi epatica legata al consumo di alcol è in aumento, in[...]

Malattie infiammatorie croniche intestinali, a Cagliari specialisti e pazienti uniti per sensibilizzare l'opinione pubblica

Convivere con la Malattia di Crohn e con la Colite Ulcerosa è possibile, anche senza rinunciare ai propri sogni. E' questo il messaggio che viene fuori da un importante appuntamento "Sport, dieta e psiche, trinomio vincente nella sfida alle MICI”, te[...]

Sabato 27 Aprile 2019

Fattori di rischio per ictus o sanguinamento in pazienti con AF in anticoagulazione? Pochi e modificabili

Intervenire sui fattori di rischio modificabili è un importante obiettivo terapeutico nei pazienti con fibrillazione atriale (AF) in terapia anticoagulante orale (TAO) per ridurre sia gli eventi tromboembolici sia quelli emorragici. L'inizio della TA[...]

Venerdi 26 Aprile 2019

Epatite B, la cura funzionale verrà dall'RNA interference? Dati interessanti da EASL 2019

Quella dell'RNA interference è una tecnologia in ampia crescita nello sviluppo di farmaci per varie patologie, anche per l'infezione da epatite B. Sono stati infatti presentati all'International Liver Congress 2019, il meeting annuale dell'EASL (Euro[...]

Selonsertib fallisce nello studio STELLAR 3. Per la NASH, Gilead punta sulle associazioni

Dopo i dati non entusiasmanti annunciati due mesi fa su selonsertib e derivanti dallo studio STELLAR-4, sono stati resi noti ieri dei nuovi dati del trial di fase 3, STELLAR 3, che ha valutato la sicurezza e l'efficacia di selonsertib per i pazienti [...]

Mercoledi 24 Aprile 2019

Epatite C, con elbasvir/grazoprevir guarigione anche per i pazienti in politerapia. I dati dalla coorte PITER. #EASL2019

La combinazione di antivirali ad azione diretta, elbasvir/grazoprevir, oltre ad essere efficace e sicuro nei pazienti con epatite C cronica, non interagisce con farmaci concomitanti utilizzati dai pazienti per comorbidità. E' quanto emerge da un'anal[...]

Epatite B cronica, switch da tenofovir fumarato a tenofovir alafenamide. Stessa efficacia ma più sicuro su ossa e reni #EASL2019

I pazienti con epatite B cronica e soppressione virologica in trattamento con tenofovir disoproxil fumarato che sono passati alla terapia con tenofovir alafenamide, hanno ottenuto un’efficacia a 48 settimane non inferiore e hanno beneficiato di meno [...]

HCV, glecaprevir/pibrentasvir mette il virus al tappeto. I dati da un'ampio studio real world #EASL2019

Le evidenze che emergono dalla pratica clinica reale sull'uso della combinazione di glecaprevir/pibrentasvir nel trattamento di pazienti adulti con epatite C di genotipo 1-6 hanno confermato gli alti tassi di risposta virologica sostenuta alla settim[...]

Sabato 20 Aprile 2019

Polifarma compie 100 anni. Il segreto della longevità sta nel digital

170 dipendenti in Italia, il 35% dei quali under-35, sviluppo sul mercato mondiale e una previsione di crescita del 30%, per un fatturato di oltre 55 milioni di euro atteso nel 2019, di cui il 50% destinato a nuovi progetti con un approccio digital o[...]

Epatite C in Italia: 180 mila pazienti già trattati. Eradicazione un obiettivo perseguibile

Il carcere si conferma un concentratore di patologie: dalle malattie psichiatriche all'HIV, dal diabete all'HCV, senza dimenticare neoplasie e malattie cardiovascolari. Questi primi dati preliminari sembrano indicare una riduzione dei pazienti viremi[...]

Epatite C, la pratica clinica conferma l'efficacia di glecaprevir/pibrentasvir #EASL2019

I dati della pratica clinica reale confermano l'efficacia e la sicurezza della combinazione glecaprevir/pibrentasvir nel trattamento dell'epatite C riportata dai trial clinici registrativi. I risultati aggregati da più paesi degli studi osservazional[...]

Venerdi 19 Aprile 2019

Elbasvir/grazoprevir, conferme di efficacia real life in popolazioni speciali con HCV #EASL2019

Due studi real world presentati all'ILC meeting, congresso dell' European Association For The Study Of The Liver (EASL) 2019 che si è tenuto a Vienna, hanno confermato l'efficacia di elbasvir/grazoprevir nel trattamento di persone con epatite C che u[...]

Le malattie epatiche autoimmuni possono essere innescate da fattori ambientali? #EASL2019

Secondo un ampio studio basato sulla popolazione condotto nel nord dell'Inghilterra, l'esposizione a “trigger” ambientali persistenti e di basso livello potrebbe aver avuto un ruolo nello sviluppo di alcune malattie autoimmuni del fegato all'interno [...]

Diabete di tipo 2, imeglimin potenziale apripista di una nuova classe di antidiabetici

Una nuova molecola sperimentale per il trattamento del diabete di tipo 2, imeglimin, sviluppata dalle compagnie farmaceutiche giapponesi Poxel e Sumitomo Dainippon Pharma, ha raggiunto l’obiettivo primario di variazione dei livelli di emoglobina glic[...]

Steatoepatite non alcolica, Gilead sfrutta anche il “machine learning” per trovare nuovi farmaci

Gilead intende utilizzare anche la tecnologia del machine learning della startup californiana Insitro per identificare nuovi farmaci per il trattamento della steatoepatite non alcolica, una forma grave di steatosi epatica associata alla rapida progre[...]

Mercoledi 17 Aprile 2019

Epatite C, guariti quasi tutti i pazienti con la terapia pangenotipica sofosbuvir/velpatasvir #EASL2019

La terapia antivirale pangenotipica per l'epatite C sofosbuvir/velpatasvir, cioè in grado di trattare tutti i genotipi dell'infezione, ha guarito la quasi totalità dei pazienti che hanno completato il ciclo di trattamento di 12 settimane. Un passo av[...]

Tumore della prostata: radio-223 migliora la sopravvivenza globale nei pazienti della pratica clinica

Il radiofarmaco radio-223 dicloruro migliora la sopravvivenza globale anche in pazienti della pratica clinica, che presentano caratteristiche diverse da quelli inclusi negli studi registrativi. I dati di diversi studi real life sul radiofarmaco sono [...]

Martedi 16 Aprile 2019

Polmonite Associata a Ventilazione meccanica, presentati ad ECCMID 2019 dati incoraggianti su ceftolozano/tazobactam. I commenti di due esperti italiani

La combinazione ceftolozano/tazobactam è risultata non inferiore rispetto a meropenem per il trattamento delle polmoniti associate a ventilazione meccanica, una delle infezioni nosocomiali più diffuse. Questi risultati, come ha sottolineato il prof. [...]

Steatosi epatica, risultati incoraggianti per farmaco sperimentale di Viking Therapeutics #EASL2019

Nei pazienti con steatosi epatica non alcolica e livelli elevati di colesterolo Ldl, il farmaco sperimentale VK2809 ha dimostrato di ridurre in misura significativa i livelli epatici di grasso anche al dosaggio di 5 mg giornalieri. Sono i nuovi risul[...]

Domenica 14 Aprile 2019

Porfiria epatica acuta, l'anti Rna givosiran riduce gli attacchi acuti. Prima terapia preventiva #EASL2019

Nei pazienti con porfiria epatica acuta il farmaco sperimentale givosiran ha raggiunto l'endpoint primario di riduzione degli attacchi di porfiria rispetto al placebo e una riduzione significativa dell'acido aminolevulinico urinario, una delle cause [...]

Chi ha l'Hiv rischia di più la steatosi epatica non alcolica e la malattia epatica progressiva #EASL2019

Nei pazienti infettati da Hiv è diminuita la prevalenza e la mortalità associata alle epatiti B e C, mentre è cresciuto il rischio di sviluppare la steatosi epatica non alcolica e di malattia epatica progressiva. Sono i risultati di due studi present[...]

Sabato 13 Aprile 2019

STEMI, sonotrombolisi ad alta frequenza con microbolle: nuova via verso migliori esiti post-PCI? #ACC2019

Secondo i risultati dello studio MRUSMI – presentati a New Orleans durante l'American College of Cardiology 2019 Scientific Session (ACC 2019) e pubblicati contemporaneamente sul “Journal of American College of Cardiology” (JACC) - l'applicazione di [...]

Diagnosticare i pazienti, il sommerso è il vero problema dell'HCV. Da Nord a Sud i progetti per eliminare l'epatite C

Gli antivirali ad azione diretta hanno rivoluzionato la gestione dei pazienti con epatite C, portando a tassi di guarigione superiori al 98% anche nei soggetti con comorbidità, con cirrosi e in politerapia. Questo lo dicono sia i dati provenienti dag[...]

Venerdi 12 Aprile 2019

Steatosi epatica e steatoepatite non alcolica, costi elevati per gestire la malattia in fase avanzata. Studio italiano #EASL2019

La gestione della steatosi epatica e della steatoepatite non alcolica in fase avanzata richiede costi elevati ed è necessario migliorare la diagnosi precoce per evitare l'onere economico associato alla progressione della malattia. I risultati di uno [...]

Acido obeticolico migliora la fibrosi e altri parametri istologici nella steatoepatite non alcolica #EASL2019

Nei pazienti con steatoepatite non alcolica con fibrosi epatica l'acido obeticolico ha evidenziato di essere efficace nel ridurre la fibrosi e migliorare alcuni marcatori istologici, ma non ha raggiunto un secondo endpoint primario di risoluzione del[...]

Unire le forze contro la steatoepatite non alcolica. Accordo tra Gilead e Novo Nordisk

Dall'EASL di Vienna arrivano notizie di accordi tra bigpharma, parliamo di Gilead Sciences e Novo Nordisk che hanno annunciato poche ore fa una collaborazione su uno studio clinico che combina composti delle rispettive aziende e in sviluppo nel campo[...]

Steatosi epatica e steatoepatite non alcolica, frequente progressione della malattia epatica e mortalità elevata #EASL2019

Nei pazienti con steatosi epatica non alcolica/steatoepatite non alcolica sono stati rilevati alti tassi di progressione della malattia epatica e di esiti fatali. È quanto emerge da due studi presentati al congresso della European Association For The[...]

Epatite C, conferme “real world” dell'efficacia di sofosbuvir/velpatasvir/voxilaprevir dopo fallimento dei DAA #EASL2019

Nei soggetti con infezione da epatite C cronica che in precedenza avevano fallito con gli antivirali ad azione diretta, la terapia orale combinata sofosbuvir/velpatasvir/voxilaprevir (SOF/VEL/VOX) si è confermata efficace, ottenendo tassi di risposta[...]

Giovedi 11 Aprile 2019

Mucositi orali intrattabili, sciacqui con blu di metilene efficaci e sicuri

Per alleviare il dolore intrattabile associato alla mucosite orale causata dalla terapia antitumorale, un team di ricerca texano avrebbe identificato negli sciacqui orali con blu di metilene, una soluzione semplice e sicura. Nel loro studio presentat[...]