359 news PER "esacerbazioni"


NEWS

Venerdi 19 Luglio 2019

Bpco, conta eosinofili nel sangue e status fumatore predicono risposta a steroidi inalatori

La valutazione della conta di eosinofili nel sangue e lo status di fumatore potrebbero essere di aiuto nell'ottimizzazione del trattamento con steroidi inalatori (ICS) dei pazienti affetti da Bpco. E' quanto dimostrano i risultati di un'analisi post-[...]

Mercoledi 17 Luglio 2019

Asma pediatrico, esacerbazioni legate a microbiota vie aeree respiratorie

I bambini asmatici con un microbiota nasale delle vie aeree respiratorie dominato dalla prevalenza di ceppi di Moraxella si caratterizzano per un incremento del rischio di riacutizzazioni di malattia e di attivazione di eosinofili: lo dimostrano i ri[...]

Venerdi 12 Luglio 2019

Bpco e antibioticoterapia, i livelli di CRP potrebbero ottimizzarne l'impiego

La valutazione dei livelli di proteina reattiva C (CRP), condotta al fine di guidare la prescrizione di antibiotici in pazienti affetti da riacutizzazioni di Bpco si associa ad un impiego più parsimonioso di questi farmaci anti-infettivi essenziali, [...]

Asma, riacutizzazioni di malattia probabilmente legate a livelli elevati di inquinanti ambientali

Non importa la stagione: che sia inverno o estate, la presenza di livelli elevati di ozono(O3), anidride solforosa (SO2), e biossido di azoto (NO2) potrebbe essere associata con esacerbazioni moderate severe di asma in adulti non fumatori, stando ai [...]

Lunedi 8 Luglio 2019

Asma non controllato, metanalisi conferma efficacia dupilumab

I pazienti con asma non controllato, trattati con dupilumab, hanno sperimentato un miglioramento significativo dei sintomi funzionali e dei profili di rischio rispetto al placebo. La conferma giunge da una metanalisi recentemente pubblicata su Respir[...]

Mercoledi 3 Luglio 2019

Rinosinusite cronica sostenuta da S. aureus, primi dati incoraggianti da batteriofago intranasale

E' possibile ricorrere alla terapia con batteriofagi, come alternativa clinica agli antibiotici, nel trattamento della rinusinusite cronica sostenuta da S. aureus? Sembrerebbe di sì, stando ai risultati del primo studio condotto nell'uomo, di fase 1,[...]

Lunedi 10 Giugno 2019

Bpco e rischio esacerbazioni severe: il genere sessuale conta

Stando ai risultati di uno studio di recente pubblicazione su CHEST, le donne hanno un rischio maggiore di andare incontro ad esacerbazioni severe di Bpco rispetto agli uomini con Bpco di nuova diagnosi.

Martedi 4 Giugno 2019

Asma, identificati benefici aggiuntivi tezepelumab da sottoanalisi studio PATHWAY di fase 2 #ATS2019

Tezepelumab, anticorpo monoclonale sperimentale anti-TSLP, determina una riduzione significativa delle ospedalizzazione e delle visite in Meidcina d’Urgenza, stando ai risultati di una nuova analisi dei dati provenienti dallo studio PATHWAY di fase 2[...]

Mercoledi 29 Maggio 2019

Infezioni respiratorie, risultati incoraggianti in fase 2 per inibitore TORC1 in anziani asmatici #ATS2019

Sono stati presentati a Dallas, in occasione del congresso annuale dell'American Thoracic Society, i risultati di un trial di fase 2b dal quale è emersa la buona tollerabilità e l'efficacia di un inibitore sperimentale di TORC1 nel ridurre l'incidenz[...]

Martedi 28 Maggio 2019

Asma, dati promettenti in fase 2 per nuovo trattamento inalatorio di combinazione ULTRA-LABA/LAMA/ICS #ATS2019

Presentati al congresso ATS2019 i risultati positivi di due studi di fase 2, presentati nel corso dell'ultimo congresso dell'American Thoracic Society (ATS) e relativi ad una nuova terapia inalatoria di combinazione, a base di indacaterolo acetato (u[...]

Asma insorgenza tardiva, dupilumab riduce tasso esacerbazioni malattia #ATS2019

Il trattamento con dupilumab si associa ad riduzione significativa del tasso di esacerbazioni severe di malattia in pazienti con asma ad insorgenza tardiva, con o senza ostruzione fissa delle vie aeree respiratorie. Queste le conclusioni di una sotto[...]

Domenica 26 Maggio 2019

La tinteggiatura della casa può innescare esacerbazioni di asma in bambini

Se un bambino con asma vive in una casa dove è stata eseguita da poco la tinteggiatura d'interni, c'è un alto rischio che possa sperimentare un'esacerbazione dell'asma. Lo dicono i risultati di uno studio presentato al Meeting annuale 2019 dell'Ameri[...]

Sabato 25 Maggio 2019

Esacerbazioni Bpco, terapia guidata da conta eosinofili non inferiore a trattamento standard #ATS2019

Presentati nel corso dell'edizione annuale del congresso ATS (American Thoracic Society), e contemporaneamente pubblicati su Lancet Respiratory Medicine, i risultati di CORTICO-COP, uno studio che ha mostrato come pazienti con esacerbazioni acute di [...]

Venerdi 24 Maggio 2019

Asma lieve, budesonide-formoterolo batte salbutamolo nella prevenzione esacerbazioni #ATS2019

Presentati a Dallas, in occasione del congresso annuale dell'ATS, e contemporaneamente pubblicati sul NEJM, i risultati del trial clinico Novel START, dai quali è emerso che il trattamento al bisogno con la combinazione budesonide-formoterolo (ICS-LA[...]

Martedi 14 Maggio 2019

Bpco, quanto è efficace azitromicina su esacerbazioni malattia associate ad ospedalizzazione?

Il trattamento con dosi ridotte di azitromicina, durante e dopo ospedalizzazione a causa di episodi di esacerbazione da Bpco, si associa a riduzione di insuccessi terapeutici, numero ridotto di giorni di degenza ospedaliera e in Medicina d'Urgenza, n[...]

BPCO, buona la safety cardiovascolare di aclidinio

Aclidinio non sembra aumentare il rischio di eventi CV maggiori e riduce le esacerbazioni da Bpco rispetto al placebo. Queste le conclusioni di ASCENT-COPD, un trial recentemente pubblicato su Jama.

Giovedi 9 Maggio 2019

Asma, soddisfatti endpoint fase 3 con la triplice terapia a base di fluticasone, umeclidino e vilanterolo

Resi noti alla stampa da GSK i risultati principali dello studio registrativo di fase 3 CAPTAIN sull'impiego di una triplice terapia in monosomministrazione giornaliera a base di fluticasone furoato/umeclinidio/vilanterolo (FF/UMEC/VI) – ICS/LAMA/LAB[...]

Venerdi 12 Aprile 2019

Fibrosi Cistica, accordo Roche e Mylan insieme per promuovere terapia innovativa

Roche e Mylan, entrambe da anni impegnate nella cura della fibrosi cistica con terapie di importante impatto clinico, hanno deciso di unire le proprie forze firmando un accordo di promozione congiunta del farmaco indicato per i pazienti affetti da f[...]

Lunedi 25 Marzo 2019

Artrite reumatoide, abatacept vince in sicurezza nei pazienti affetti anche da BPCO

Artrite reumatoide, abatacept vince in sicurezza nei pazienti affetti anche da BPCO

Lunedi 18 Marzo 2019

Bpco e altitudine, desametasone contrasta efficacemente ipossiemia

Il ricorso ad un trattamento profilattico con desametasone è in grado di migliorare l'ossigenazione notturna (e quindi la qualità del sonno) in alcuni pazienti con Bpco che effettuano viaggi ad altitudini elevate. Lo dimostrano i risultati di uno stu[...]

Martedi 5 Marzo 2019

Asma e comorbilità vie aeree superiori, bene mepolizumab su controllo asma e riduzione esacerbazioni #AAAAI2019

Mepolizumab, anticorpo monoclonale anti IL-5, si associa sia ad un miglioramento del controllo dell’asma che della qualità della vita, come pure ad una riduzione delle esacerbazioni di malattia in pazienti con asma severo e malattia delle vie respira[...]

Mercoledi 20 Febbraio 2019

Asma, frequenza riacutizzazioni predetta da panel espressione genica 6 marker biologici

E' identificato con la sigla 6GS: rappresenta un panel di espressione genica di 6 marker biologici rilevati in pazienti asmatici – CLC, CPA3, DNASE1L/3, ALPL, CXCR2 e IL1B - che, stando ad uno studio recentemente pubblicato su The Journal of Allerg[...]

Mercoledi 13 Febbraio 2019

Asma, il ricorso all'antibioticoterapia durante le riacutizzazioni allunga la degenza ospedaliera

Il trattamento con antibiotici potrebbe non essere associato ad esiti clinici migliori e non dovrebbe essere prescritto di routine in pazienti adulti ospedalizzati per asma e trattati con steroidi. L'ulteriore conferma giunge dai risultati di uno stu[...]

Martedi 29 Gennaio 2019

Asma pediatrico, quanto è utile identificare subito il fenotipo per star meglio in età adulta?

Una gestione efficace e tempestiva dell'asma in età pediatrica potrebbe preservare la funzione polmonare e arrestare, o quanto meno rallentare la progressione di malattia. Non solo: l'identificazione di fenotipi specifici per i pazienti pediatrici c[...]

Venerdi 11 Gennaio 2019

BPCO, quali benefici dall’assunzione di un’aspirina al giorno?

Riduzione delle esacerbazioni, minore dispnea, miglioramento della qualità della vita: questi i benefici associati all’assunzione di un’aspirina al giorno da un’analisi ad interim dello studio osservazionale SPIROMICS, pubblicata su Thorax, che atten[...]

Giovedi 20 Dicembre 2018

BPCO, nuovo strumento per identificare pazienti a rischio complicanze gravi

Si chiama Ottawa COPD Risk Scale, si basa sulla risposta ad una combinazione di 10 fattori e sembra essere in grado di identificare quei pazienti con BPCO che hanno maggiori probabilità di sperimentare degli outcome negativi nel breve termine rispett[...]

Lunedi 3 Dicembre 2018

Zcube assegna i premi di Open Accelerator 2018, 5 startup che stanno progettando le soluzioni di domani

Una sfera per ridurre il tremore essenziale delle mani e permettere ai pazienti di svolgere in tranquillità le attività quotidiane; scarpe con un dispositivo integrato che monitora l'andamento motorio dei pazienti affetti dal morbo di Parkinson e for[...]

Domenica 2 Dicembre 2018

Dieci strategie per ridurre le riammissioni ospedaliere di pazienti affetti sia da HF che da BPCO

Migliorare la gestione clinica dei pazienti con insufficienza cardiaca (HF) e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) può ridurre il costo delle cure. Lo dimostra una ricerca pubblicata su “Chest” in cui si elencano dieci strategie che riducono l[...]

Martedi 27 Novembre 2018

Asma, dupilumab ne migliora il controllo indipendentemente da storia esacerbazioni #ACAAI2018

Il controllo dell'asma, misurato dal questionario validato ACQ-5, migliora in modo significativo con dupilumab, indipendentemente da storia pregressa di riacutizzazione di malattia. Queste le conclusioni di un'analisi post-hoc dei dati di un trial re[...]

Mercoledi 14 Novembre 2018

Fibrosi cistica neonatale, aerosol di soluzione salina ipertonica sicuro ed efficace

Il trattamento di neonati affetti da fibrosi cistica con aerosol di soluzione salina ipertonica sembra essere un intervento sicuro ed efficace per migliorare la funzione respiratoria in questi piccoli pazienti, Lo studio, pubblicato su American Journ[...]

Giovedi 8 Novembre 2018

Bpco, teofillina aggiuntiva a basse dosi delude nel ridurre le riacutizzazioni

I pazienti adulti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ad alto rischio di riacutizzazione e trattati con corticosteroidi inalatori e teofillina a basse dosi come terapia aggiuntiva non presentavano un minor numero di esacerbazioni rispetto[...]

Venerdi 5 Ottobre 2018

BPCO, un anno di piena salute in più con indacaterolo/glicopirronio rispetto a salmeterolo/fluticasone #ERS2018

I pazienti con BPCO che hanno risposto alla terapia con la combinazione indacaterolo/glicopirronio hanno ottenuto una media di un anno e due mesi di piena salute in più rispetto al trattamento con salmeterolo/fluticasone, soprattutto grazie a un nume[...]

Mercoledi 3 Ottobre 2018

Asma eosinofilico non controllato, l’efficacia di benralizumab varia in funzione della diversa età alla diagnosi #ERS2018

In pazienti con asma eosinofilico non controllato a insorgenza sia precoce che tardiva benralizumab si è dimostrato efficace nel ridurre le riacutizzazioni e la funzione polmonare, in particolar modo nei pazienti con una età alla diagnosi più elevata[...]

Asma severo eosinofilico, benralizumab efficace e sicuro anche nel lungo periodo #ERS2018

Nei pazienti con asma grave eosinofilico non controllato, il trattamento aggiuntivo con benralizumab si è dimostrato efficace e sicuro a lungo termine. Nel 74% dei soggetti trattati in modo continuativo non ha comportato nessuna esacerbazione nel sec[...]

Sabato 29 Settembre 2018

Asma grave eosinofilo, mepolizumab si conferma sicuro ed efficace a lungo termine nello studio COSMEX. #ERS2018

L'anticorpo monoclonale anti-IL-5 mepolizumab è sicuro ed efficace anche a lungo termine, per almeno 4 anni e mezzo, come trattamento per l'asma grave eosinofilo, anche nei casi più gravi. A confermarlo sono i risultati dello studio di fase IIIb COSM[...]

Denervazione polmonare mirata, un aiuto in caso di BPCO in trattamento attivo

I pazienti con broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO) soffrono di minori problemi respiratori quando trattati con denervazione polmonare mirata, o Targeted Lung Denervation (TLD). A suggerirlo i primi risultati di fase II dello studio clinico AI[...]

Giovedi 27 Settembre 2018

BPCO moderata-grave, budesonide aggiunta a formoterolo migliora la progressione della malattia

Nei pazienti con BPCO da moderata a severa l'aggiunta di budesonide a formoterolo riduce il rischio, rispetto al solo formoterolo, di sviluppare un deterioramento clinicamente importante, un parametro composito di valutazione della progressione della[...]

Domenica 23 Settembre 2018

Ema

Bpco, parere positivo per estensione indicazioni della triplice terapia di Gsk

Parere positivo per una estensione delle indicazioni della triplice combinazione di farmaci anti BPCO (fluticasone furoato/umeclidinium/vilanterolo) sviluppata da GlaxoSmithKline e in commercio (presto anche in Italia) con il marchio Trelegy Ellipta.

Martedi 18 Settembre 2018

BPCO, terapia tripla ICS/LAMA/LABA batte terapie duplici nei casi moderati-severi, indipendentemente da storia esacerbazione #ERS2018

Presentati a Parigi all'ERS, e contemporaneamente pubblicati sulla rivista Lancet Respiratory Medicine, i risultati del trial di fase 3 KRONOS. Lo studio ha documentato l'esistenza di un vantaggio derivante dalla somministrazione della terapia tripla[...]

Venerdi 7 Settembre 2018

Asma grave, designazione di breakthrough therapy per tezepelumab, il primo di una nuova classe di farmaci

L'Fda ha concesso al farmaco biologico tezepelumab la designazione di farmaco “ breakthrough” per la cura dell'asma severo, accelerando cosi l'iter registrativo del farmaco. Le terapie biologiche attualmente disponibili mirano solo all'infiammazione[...]

Lunedi 3 Settembre 2018

Malattia di Behcet, aggiornate linee guida EULAR

Pubblicate, su ARD, le linee guida aggiornate EULAR sulla gestione e il trattamento della malattia di Behcet. La pubblicazione dell'update avviene a distanza di 10 anni dalla prima pubblicazione delle linee guida sulla malattia e, oltre a fornire in[...]

Mercoledi 29 Agosto 2018

Pseudomonas aeruginosa e riacutizzazioni BPCO, quale legame?

La presenza di Pseudomonas aeruginosa (PA) può avere una forte rilevanza in presenza di BPCO nei pazienti con ospedalizzazioni frequenti da esacerbazioni malattia. E' quanto sostiene uno studio di recente pubblicazione sulla rivista Respiration.

Lunedi 27 Agosto 2018

Asma, c'è relazione tra conta eosinofili e ri-ospedalizzazioni?

Una conta elevata di eosinofili sembra essere associata ad un maggior rischio di seconda ospedalizzazione per asma entro un anno dalla prima, stando ai risultati di uno studio recentemente pubblicato su PlosOne. Ciò suggerisce che i pazienti con asma[...]

Martedi 17 Luglio 2018

BPCO, ventilazione non invasiva OK per sottogruppo pazienti con malattia severa

Il ricorso a ventilazione non invasiva durante una sessione di esercizio in pazienti ipercapnici con BPCO cronica molto severa è in grado di aumentare in modo clinicamente rilevante il tempo di endurance. Queste le conclusioni di uno studio presentat[...]

Lunedi 9 Luglio 2018

Fibrosi cistica in pediatria, azitromicina riduce esacerbazioni polmonari

Il trattamento con azitromicina riduce in modo significativo il rischio di esacerbazioni polmonari e si associa a miglioramento del peso corporeo. Il suo impiego, invece, non ha effetti sugli outcome microbiologici in una popolazione pediatrica affet[...]

Sabato 7 Luglio 2018

Cautela nel prescrivere antidepressivi serotoninergici a pazienti con BPCO. Un avviso dal Canada

Secondo un'analisi retrospettiva i cui risultati sono stati pubblicati online sull' “European Respiratory Journal”, tra i pazienti più anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) il nuovo uso di antidepressivi serotoninergici appare asso[...]

Venerdi 6 Luglio 2018

Asma, steroidi inalatori e LABA, analisi post-hoc conferma la sicurezza. Fda aveva ragione a rimuovere il warning

La terapia di combinazione basata sull'impiego di beta-agonisti a lunga durata d'azione (LABA) in aggiunta a uno steroide inalatorio (ICS) non si associa ad un rischio significativamente pi elevato di eventi avversi seri legati all'asma rispetto al t[...]

Giovedi 5 Luglio 2018

Fibrosi cistica, supplementazione antiossidanti potrebbe ridurre esacerbazioni

Il ricorso ad una supplementazione multivitaminica arricchita di antiossidanti potrebbe ridurre le esacerbazioni respiratorie in pazienti affetti da fibrosi cistica. Queste le conclusioni di un trial pubblicato su the American Journal of Respiratory [...]

Martedi 26 Giugno 2018

Fibrosi polmonare, quale ruolo per la vitamina D?

La condizione di deficit vitaminico D è associata in modo indipendente a malattia polmonare interstiziale (ILD) subclinica e alla sua progressione in soggetti adulti partecipanti allo studio di popolazione MESA (the Multi-Ethnic Study of Atherosclero[...]

Asma pediatrico, alcuni virus legati a fallimento terapeutico

I bambini affetti da esacerbazioni moderate-severe di asma, infettati anche da virus respiratori (nello specifico virus respiratorio sinciziale, virus influenzali e para-influenzali) presentano un rischio maggiore di mancata risposta ai trattamenti p[...]

Giovedi 21 Giugno 2018

BPCO a rischio elevato esacerbazione, nessun beneficio da dosi ridotte teofillina

L'aggiunta di dosi ridotte di teofillina al trattamento con steroidi inalatori (ICS) non ha alcun effetto aggiuntivo clinico in pazienti con BPCO a rischio elevato di esacerbazione. Questo il responso di un trial britannico di ampie dimensioni presen[...]

Mercoledi 6 Giugno 2018

Esacerbazioni asmatiche severe, delude IFN-beta1a inalatorio

Risultati in parte deludenti da uno studio presentano nel corso del congresso annaule dell'ATS (American Thoracic Society): IFN-beta1a, somministrato per via inalatoria, infatti, non ha ridotto gli episodi di esacerbazione asmatica acuta in concomita[...]

Mercoledi 30 Maggio 2018

Bpco, l’aggiunta dell’anti IL-5 non riduce le riacutizzazioni

L’aggiunta di un anticorpo monoclonale diretto contro l’interleukina -5 non ha migliorato la situazione clinica e non ha ridotto le esacerbazioni di pazienti affetti da Bpco con elevata conta eosinofila e già in trattamento con duplice o triplice ter[...]

Riacutizzazioni asmatiche, antibiotici usati in modo inappropriato

In presenza di esacerbazioni asmatiche, è comune l'impiego inappropriato di antibiotici (assenza infezioni polmonari) in pazienti ospedalizzati: tale prassi non solo si accompagna ad un incremento dei tempi di degenza ospedaliera ma anche al rischio [...]

Sabato 19 Maggio 2018

Asma, steroidi inalatori forse non sufficienti per conte elevate eosinofili

L'aderenza al trattamento con steroidi inalatori (ICS) non semba associarsi ad una manifestazione ridotta di episodi di esacerbazione asmatica in pazienti asmatici con conta eosinofilica elevata. Questo il responso di uno studio italiano, pubblicato [...]

Lunedi 14 Maggio 2018

Sindrome da overlap asma-BPCO, il sonno peggiora!

Le persone affette da asma e BPCO (sindrome da overlap, ACO), si caratterizzano per una prevalenza più elevata di insonnia e sintomi respiratori: lo dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su PloS One.

Asma, biomarker tipo 2 predittivi di esacerbazioni nelle forme più severe

L'associazione positiva identificata tra biomarker di tipo 2 e le esacerbazioni severe di asma refrattario severo potrebbe non valere per le forme asmatiche di grado lieve-moderato, stando ai risultati di uno studio di recente pubblicazione su the Jo[...]

Mercoledi 9 Maggio 2018

Quando manca il respiro, viaggio nel pianeta Bpco

Presentate a Milano due ricerche condotte da Doxa Pharma che fanno il punto sulla percezione della BPCO da parte dei pazienti. Queste ricerche si inseriscono nell'ambito del progetto di GSK Italia “Nel nome del paziente: il vissuto, l'ascolto, le ris[...]

Mercoledi 2 Maggio 2018

BPCO severa, rischio polmonite legato a conta elevata eosinofili

Il riscontro di BPCO eosinofilica, associata ad alterazione severa della funzione polmonare, si associa ad un rischio elevato di ospedalizzazioni per polmonite. Questi i risultati di uno studio di recente pubblicazione su the European Respiratory Jou[...]

Lunedi 23 Aprile 2018

Asma, giù rischio riacutizzazioni con terapia SMART

I pazienti asmatici che ricorrono alla cosiddetta terapia SMART (single maintenance and reliever therapy) - utilizzo dell'associazione budesonide/formoterolo (ICS/LABA) sia come terapia di mantenimento che al bisogno – potrebbero avere un rischio rid[...]