159 news PER "esacerbazioni bpco"


NEWS

Venerdi 11 Gennaio 2019

BPCO, quali benefici dall’assunzione di un’aspirina al giorno?

Riduzione delle esacerbazioni, minore dispnea, miglioramento della qualità della vita: questi i benefici associati all’assunzione di un’aspirina al giorno da un’analisi ad interim dello studio osservazionale SPIROMICS, pubblicata su Thorax, che atten[...]

Giovedi 20 Dicembre 2018

BPCO, nuovo strumento per identificare pazienti a rischio complicanze gravi

Si chiama Ottawa COPD Risk Scale, si basa sulla risposta ad una combinazione di 10 fattori e sembra essere in grado di identificare quei pazienti con BPCO che hanno maggiori probabilità di sperimentare degli outcome negativi nel breve termine rispett[...]

Lunedi 3 Dicembre 2018

Zcube assegna i premi di Open Accelerator 2018, 5 startup che stanno progettando le soluzioni di domani

Una sfera per ridurre il tremore essenziale delle mani e permettere ai pazienti di svolgere in tranquillità le attività quotidiane; scarpe con un dispositivo integrato che monitora l'andamento motorio dei pazienti affetti dal morbo di Parkinson e for[...]

Domenica 2 Dicembre 2018

Dieci strategie per ridurre le riammissioni ospedaliere di pazienti affetti sia da HF che da BPCO

Migliorare la gestione clinica dei pazienti con insufficienza cardiaca (HF) e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) può ridurre il costo delle cure. Lo dimostra una ricerca pubblicata su “Chest” in cui si elencano dieci strategie che riducono l[...]

Giovedi 8 Novembre 2018

Bpco, teofillina aggiuntiva a basse dosi delude nel ridurre le riacutizzazioni

I pazienti adulti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ad alto rischio di riacutizzazione e trattati con corticosteroidi inalatori e teofillina a basse dosi come terapia aggiuntiva non presentavano un minor numero di esacerbazioni rispetto[...]

Venerdi 5 Ottobre 2018

BPCO, un anno di piena salute in più con indacaterolo/glicopirronio rispetto a salmeterolo/fluticasone #ERS2018

I pazienti con BPCO che hanno risposto alla terapia con la combinazione indacaterolo/glicopirronio hanno ottenuto una media di un anno e due mesi di piena salute in più rispetto al trattamento con salmeterolo/fluticasone, soprattutto grazie a un nume[...]

Sabato 29 Settembre 2018

Denervazione polmonare mirata, un aiuto in caso di BPCO in trattamento attivo

I pazienti con broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO) soffrono di minori problemi respiratori quando trattati con denervazione polmonare mirata, o Targeted Lung Denervation (TLD). A suggerirlo i primi risultati di fase II dello studio clinico AI[...]

Giovedi 27 Settembre 2018

BPCO moderata-grave, budesonide aggiunta a formoterolo migliora la progressione della malattia

Nei pazienti con BPCO da moderata a severa l'aggiunta di budesonide a formoterolo riduce il rischio, rispetto al solo formoterolo, di sviluppare un deterioramento clinicamente importante, un parametro composito di valutazione della progressione della[...]

Domenica 23 Settembre 2018

Ema

Bpco, parere positivo per estensione indicazioni della triplice terapia di Gsk

Parere positivo per una estensione delle indicazioni della triplice combinazione di farmaci anti BPCO (fluticasone furoato/umeclidinium/vilanterolo) sviluppata da GlaxoSmithKline e in commercio (presto anche in Italia) con il marchio Trelegy Ellipta.

Martedi 18 Settembre 2018

BPCO, terapia tripla ICS/LAMA/LABA batte terapie duplici nei casi moderati-severi, indipendentemente da storia esacerbazione #ERS2018

Presentati a Parigi all'ERS, e contemporaneamente pubblicati sulla rivista Lancet Respiratory Medicine, i risultati del trial di fase 3 KRONOS. Lo studio ha documentato l'esistenza di un vantaggio derivante dalla somministrazione della terapia tripla[...]

Mercoledi 29 Agosto 2018

Pseudomonas aeruginosa e riacutizzazioni BPCO, quale legame?

La presenza di Pseudomonas aeruginosa (PA) può avere una forte rilevanza in presenza di BPCO nei pazienti con ospedalizzazioni frequenti da esacerbazioni malattia. E' quanto sostiene uno studio di recente pubblicazione sulla rivista Respiration.

Martedi 17 Luglio 2018

BPCO, ventilazione non invasiva OK per sottogruppo pazienti con malattia severa

Il ricorso a ventilazione non invasiva durante una sessione di esercizio in pazienti ipercapnici con BPCO cronica molto severa è in grado di aumentare in modo clinicamente rilevante il tempo di endurance. Queste le conclusioni di uno studio presentat[...]

Sabato 7 Luglio 2018

Cautela nel prescrivere antidepressivi serotoninergici a pazienti con BPCO. Un avviso dal Canada

Secondo un'analisi retrospettiva i cui risultati sono stati pubblicati online sull' “European Respiratory Journal”, tra i pazienti più anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) il nuovo uso di antidepressivi serotoninergici appare asso[...]

Giovedi 21 Giugno 2018

BPCO a rischio elevato esacerbazione, nessun beneficio da dosi ridotte teofillina

L'aggiunta di dosi ridotte di teofillina al trattamento con steroidi inalatori (ICS) non ha alcun effetto aggiuntivo clinico in pazienti con BPCO a rischio elevato di esacerbazione. Questo il responso di un trial britannico di ampie dimensioni presen[...]

Mercoledi 30 Maggio 2018

Bpco, l’aggiunta dell’anti IL-5 non riduce le riacutizzazioni

L’aggiunta di un anticorpo monoclonale diretto contro l’interleukina -5 non ha migliorato la situazione clinica e non ha ridotto le esacerbazioni di pazienti affetti da Bpco con elevata conta eosinofila e già in trattamento con duplice o triplice ter[...]

Lunedi 14 Maggio 2018

Sindrome da overlap asma-BPCO, il sonno peggiora!

Le persone affette da asma e BPCO (sindrome da overlap, ACO), si caratterizzano per una prevalenza più elevata di insonnia e sintomi respiratori: lo dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su PloS One.

Mercoledi 9 Maggio 2018

Quando manca il respiro, viaggio nel pianeta Bpco

Presentate a Milano due ricerche condotte da Doxa Pharma che fanno il punto sulla percezione della BPCO da parte dei pazienti. Queste ricerche si inseriscono nell'ambito del progetto di GSK Italia “Nel nome del paziente: il vissuto, l'ascolto, le ris[...]

Mercoledi 2 Maggio 2018

BPCO severa, rischio polmonite legato a conta elevata eosinofili

Il riscontro di BPCO eosinofilica, associata ad alterazione severa della funzione polmonare, si associa ad un rischio elevato di ospedalizzazioni per polmonite. Questi i risultati di uno studio di recente pubblicazione su the European Respiratory Jou[...]

Martedi 17 Aprile 2018

BPCO, il rischio insorge da piccoli e si aggrava in età adulta con il fumo

In letteratura si stanno accumulando evidenze secondo le quali una ridotta funzione polmonare durante l'infanzia rappresenti un rilevante fattore di rischio di BPCO. Ne sono recente testimonianza due studi di recente pubblicazione su Lancet Respirato[...]

Domenica 8 Aprile 2018

BPCO, l'uso di aspirina a lungo termine riduce la gravità delle riacutizzazioni

L'uso a lungo termine di aspirina riduce la gravità delle esacerbazioni acute della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), incluse la mortalità in ospedale, l'uso di ventilazione invasiva e la degenza in ospedale (LOS, hospital length-of-stay).

Domenica 25 Marzo 2018

BPCO, correlazione dose-risposta tra attività fisica e rischio di mortalità

C’è un’associazione dose-risposta tra l'attività fisica e il rischio di mortalità per tutte le cause e malattie cardiovascolari (CVD) in soggetti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). E’ quanto emerge da uno studio pubblicato su BMC Public[...]

Martedi 13 Marzo 2018

BPCO, esacerbazioni severe e ospedalizzazioni ridotte con azitromicina

L'utilizzo di azitromicina in cicli continui a lungo termine (LT-CC-A) si associa, in pazienti con BPCO severa, a riduzione sostenuta sia delle riacutizzazioni di malattia che dei tassi di ospedalizzazione (insieme ad un numero più contenuto di event[...]

Giovedi 1 Marzo 2018

BPCO, doppia broncodilatazione LABA/LAMA migliora funzione polmonare e cardiaca

Uno studio recentemente pubblicato su Lancet Respiratory Medicine ha documentato la capacità della formulazione indacaterolo/glicopirronio 110/50 mcg, dispensata mediante inalatore a tecnologia brevettata Breezhaler, di indurre miglioramenti signific[...]

Lunedi 26 Febbraio 2018

BPCO, conta eosinofili predice esacerbazioni e risposta a steroidi inalatori

Una conta più elevata di eosinofili si associa ad un incremento del rischio di esacerbazioni e a migliori possibilità di risposta agli steroidi inalatori (ICS) nei pazienti con BPCO. Queste le conclusioni di un'analisi post-hoc di studi sull'impiego [...]

Mercoledi 21 Febbraio 2018

BPCO, uso a lungo termine degli steroidi per inalazione aumenta rischio fratture

L'uso a lungo termine di corticosteroidi per via inalatoria (ICS) a dosi elevate è stato associato a un modesto aumento del rischio di fratture ossee in uomini e donne con malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO), secondo quanto riportato da rice[...]

Lunedi 12 Febbraio 2018

BPCO, metanalisi passa in rassegna antibiotici per esacerbazioni acute

Diritromicina (un macrolide derivato dell'eritromicina) si associa ad un tasso elevato di guarigione clinica e un tasso ridotto di effetti avversi in pazienti con esacerbazioni acute di BPCO; ofloxacina, ciprofloxacina e trimetoprim-sulfametoxazolo [...]

Venerdi 2 Febbraio 2018

BPCO, primi risultati positivi in Fase 3 per nuova associazione ICS/LAMA/LABA

I risultati di uno studio di Fase 3 hanno documentato come l'impiego di un'associazione ICS/LAMA/LABA (budesonide 320 mcg/glicopirronio 14,4 mcg/ formoterolo fumarato 9,6 mcg), nota con la sigla PT010, veicolata mediante tecnologia di delivery brevet[...]

Mercoledi 31 Gennaio 2018

Asma pediatrico, risultati preliminari promettenti con tiotropio in età pre-scolare

Un nuovo studio pubblicato su Lancet Respiratory Medicine sembra suggerire, in via del tutto preliminare, l'efficacia e la sicurezza d'impiego di tiotropio, un noto farmaco anticolinergico a lunga durata d'azione (LAMA) impiegato nella BPCO, nei bamb[...]

Martedi 16 Gennaio 2018

BPCO e rischio CV dei broncodilatatori a lunga durata d'azione nel primo mese trattamento (update)

Uno studio caso-controllo taiwanese, di recente pubblicazione su Jama Internal Medicine, suggerisce di porre attenzione all'impiego ex novo di beta-2 agonisti a lunga durata d'azione (LABA) oppure di antagonisti muscarinici a lunga durata d'azione (L[...]

Mercoledi 13 Dicembre 2017

BPCO, eosinofili espettorato predicono meglio esacerbazioni malattia

Concentrazioni elevate di eosinofili nell'espettorato potrebbero essere marker più efficaci degli eosinofili nel sangue nell'identificare un sottogruppo di pazienti a maggior suscettibilità di ingravescenza di BPCO, riduzione della qualità della vita[...]

Domenica 10 Dicembre 2017

BPCO, lo switch a indacaterolo/glicopirronio dà effetti positivi. Studio FLASH

Pochi giorni fa sono stati annunciati i risultati positivi dello studio FLASH che ha esaminato la sicurezza e l'efficacia di pazienti affetti da broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO) la cui terapia è stata modificata da salmeterolo/fluticasone [...]

Lunedi 27 Novembre 2017

BPCO, outcome ospedalizzazione influenzati dall'obesità

I pazienti con diagnosi di obesità e ospedalizzati per un episodio di esacerbazione acuto da BPCO potrebbero avere tempi di degenza ospedaliera più lunghi e andare incontro con maggior probabilità a misure non invasive o invasive di ventilazione polm[...]

Giovedi 16 Novembre 2017

Ema

Bpco, triplice terapia inalatoria di GSK in singola dose giornaliera approvata in Europa

La Commissione europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio per la triplice terapia composta da fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo come trattamento di mantenimento in pazienti adulti con malattia polmonare ostruttiva c[...]

Martedi 14 Novembre 2017

Sindrome overlap asma-BPCO, bene omalizumab in studio osservazionale

Omalizumab riduce le esacerbazioni asmatiche e migliora il controllo dei sintomi nei pazienti con sindrome da overlap asma-BPCO ad un livello paragonabile a quanto osservato nei pazienti con asma ma non rispetto a quanto visto nei pazienti con BPCO. [...]

Venerdi 10 Novembre 2017

BPCO, migliora qualità della vita con LAMA sperimentale

Revefenacina, un antagonista muscarinico a lunga durata d'azione (LAMA) attualmente in fase sperimentale, sembra migliorare la qualità della vita in due studi clinici registrativi, stando ad un'analisi post-hoc presentato nel corso del congresso annu[...]

Lunedi 6 Novembre 2017

BPCO, nuova formulazione LAMA efficace in Fase III come terapia aggiuntiva

Glicopirronio, un LAMA in formulazione nebulizzata, è efficace nel migliorare la funzione polmonare e gli outcome riferiti da pazienti con BPCO di grado moderato-severo, con un profilo rischio-beneficio accettabile, sia somministrato da solo o senza [...]

Giovedi 2 Novembre 2017

Steroidi inalatori, il rischio di infezioni micobatteriche (no TB) aumenta nell'anziano

Se si tratta un paziente anziano con asma o BPCO con corticosteroidi inalatori (ICS), il rischio di andare incontro a malattia polmonare sostenuta da micobatteri non tubercolari (NTM) raddoppia rispetto a quelli non sottoposti a questa tipologia di t[...]

Concentrazione mucine e bronchite cronica: un nuovo marker di severità?

La concentrazione totale di mucine nelle vie aeree respiratorie è elevata in modo significativo negli ex fumatori o in quelli attuali affetti da bronchite cronica rispetto ai non fumatori, e correla con la severità di malattia. Queste le conclusioni [...]

Mercoledi 1 Novembre 2017

Bronchiectasie, gli sviluppi dei registri EMBARC e IRIDE

La bronchiectasia è una malattia in cui si riscontra una dilatazione irreversibile di una porzione dell'albero bronchiale. Causa tosse, produzione di catarro e infezioni respiratorie ricorrenti. Altri sintomi includono mancanza di respiro, tosse con [...]

Venerdi 27 Ottobre 2017

The SANI project: verso una gestione personalizzata e di precisione del paziente con asma severo

Un network di Centri di eccellenza nella cura dell’asma grave distribuiti su tutto il territorio nazionale avente come obiettivo principale quello di creare un osservatorio dettagliato per il monitoraggio della patologia allo scopo di: 1) identificar[...]

Mercoledi 18 Ottobre 2017

Tiotropio Respimat, in aggiunta a terapia mantenimento adulti, migliora la funzione polmonare e il controllo malattia

In occasione dell'edizione 2017 del Congresso Internazionale della European Respiratory Society (ERS), sono stati resi noti i risultati di un'analisi post-hoc degli studi registrativi alla base della concessione europea dell'indicazione d'uso di tio[...]

Venerdi 6 Ottobre 2017

Associazione tiotropio-olodaterolo Respimat: posizionamento alla luce nuove linee guida GOLD

Due studi post-hoc relativi all’impiego dell’associazione tiotropio olodaterolo Respimat nella BPCO, presentati nel corso dell’ultimo congresso ERS (1-2), hanno rianalizzato l’efficacia (già nota) del trattamento alla luce delle nuove linee guida GOL[...]

Studio FULFIL nuove conferme sui vantaggi della terapia tripla fluticasone furoato/umeclidinio/vilanterolo

Lo scorso mese di agosto, sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Am J Respir Crit Care Med i dati dello studio FULFIL che hanno documentato un vantaggio clinicamente e statisticamente significativo della terapia tripla fluticasone furoato/um[...]

Sabato 30 Settembre 2017

Come gestire le riacutizzazioni della BPCO secondo le nuove linee guida ERS/ACT

A Milano, durante il congresso annuale dell'European Respiratory Society (ERS) sono state presentate le recenti linee guida interamente dedicate al trattamento delle riacutizzazioni della broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO). Il documento, pub[...]

Giovedi 28 Settembre 2017

Mepolizumab, un possibile nuovo trattamento per alcune forme di BPCO?

In contemporanea con la pubblicazione dei risultati sulla rivista NEJM relativi ai due trial clinici di Fase III METREX e METREO sul possibile impiego di mepolizumab, inibitore di IL-5, nel trattamento delle forme eosinofiliche di BPCO (1), sono stat[...]

Mercoledi 20 Settembre 2017

BPCO, triplice terapia di GSK riduce le esacerbazioni. Primi dati dello studio IMPACT

La triplice terapia contro la BPCO ha raggiunto l'endpoint primario dello studio, dimostrando una riduzione delle esacerbazioni sia rispetto ai singoli componenti presi separatamente: umeclidinio e vilanterolo (LAMA) e fluticasone furoato più vilant[...]

Martedi 12 Settembre 2017

Asma, il Salford Lung Study conferma che fluticasone furoato e vilanterolo superano i trattamenti usuali

Importanti conferme dell'efficacia nella vita reale della combinazione di fluticasone furoato e vilanterolo utilizzata in pazienti con asma arrivano dallo Salford Lung Study (SLS). Lo studio è stato presentato al Congresso dell'European Respiratory [...]

Lunedi 4 Settembre 2017

BPCO e impiego steroidi inalatori a lungo termine: rischi per l'osso?

L'utilizzo a lungo termine di dosaggi elevati di steroidi inalatori in pazienti affetti da BPCO sembra essere associato ad un modesto incremento del rischio di frattura all'anca e a livello delle estremità superiori. Questo il responso di uno studio[...]

Giovedi 27 Luglio 2017

BPCO, risultati positivi in fase 3 per revefenacina

L'impiego di revefenacina, un LAMA sperimentale attualmente studiato in un programma di sviluppo clinico di fase III; è risultato associato a tassi ridotti di eventi avversi (AE) e di AE seri (SAE) con entrambi i dosaggi testati, rispetto a tiotropio[...]

Lunedi 24 Luglio 2017

BPCO, approvazione europea per la prima triplice terapia (ICS/LABA/LAMA)

E' frutto della ricerca italiana la prima triplice terapia approvata per la cura della Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO). La Commissione Europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio a Trimbow, un'associazione precostit[...]

Lunedi 10 Luglio 2017

BPCO, esacerbazioni frequenti malattia solo nel 2% dei pazienti

I risultati di uno studio osservazionale di recente pubblicazione su Lancet Respiratory Medicine sembrano suggerire che, nella maggior parte dei pazienti affetti da BPCO, le esacerbazioni frequenti di malattia (>2 episodi/anno) rappresentano un event[...]

Mercoledi 21 Giugno 2017

Bronchiectasie e mortalità, una relazione pericolosa

I pazienti con bronchiectasie con un numero di esacerbazioni annuali di malattia pari o superiori a 3 vedono raddoppiare il rischio di riduzione della sopravvivenza a 5 anni rispetto a quelli non soggetti ad esacerbazioni. Queste le conclusioni di un[...]

Venerdi 2 Giugno 2017

BPCO, esacerbazioni acute di malattia legate a problemi cardiovascolari

Nei pazienti con BPCO, dopo episodi di esacerbazione acuta di malattia, il rischio di andare incontro a problemi cardiovascolari è quasi 4 volte superiore a quello osservato nei periodi liberi da riacutizzazione di malattia. Sono queste le conclusion[...]

Venerdi 26 Maggio 2017

Respiration Day 2017: presente e futuro della broncopneumopatia cronica ostruttiva

Parma ospita oggi la 13esima edizione del Respiration Day, la conferenza internazionale dedicata alle malattie respiratorie e organizzata dall’Università di Parma con il patrocinio di Chiesi Foundation Onlus, dal titolo “Breakthroughs in basic and cl[...]

Martedi 2 Maggio 2017

Asma allergico da acaro: immunoterapia specifica sublinguale (SLIT) entra nelle linee guida internazionali GINA

Asma, una patologia che colpisce circa 2,6 milioni di pazienti in Italia, di cui oltre la metà è affetto anche da sensibilità all'acaro della polvere domestica, e le cui linee guida di terapia sono incluse nella Global Strategy for Asthma Management [...]

Martedi 21 Marzo 2017

Asma pediatrico, impiego di steroidi inalatori non legato ad aumento rischio polmoniti

L'impiego regolare di steroidi inalatori non sembra essere associato ad un incremento del rischio di polmoniti e di altre infezioni respiratorie nei bambini asmatici, standa ad una rassegna sistematica della letteratura, con annessa metanalisi, pubbl[...]

Lunedi 20 Marzo 2017

BPCO, alcuni polimorfismi genetici influenzano gli outcome di malattia

Una variazione genetica già associata ad un cattivo controllo dell'asma sembra condizionare negativamente anche gli outcome di BPCO. E' quanto dimostra uno studio pubblicato su Pulmonary Pharmacology and Therapeutics, che potrebbe avere ripercussioni[...]

Domenica 5 Marzo 2017

Asma e Bpco, la gestione si fa più facile. Nuovi dati dal convegno NOWAIR

Asma allergico grave (AAG) e Bpco sono stati al centro dell’attenzione del convegno NOWAIR – New Opportunities and Winning Approaches In Respiratory disease, appuntamento annuale per la pneumologia italiana organizzato a Roma con il sostegno di Novar[...]

Venerdi 9 Dicembre 2016

BPCO, pubblicate nuove Linee Guida GOLD

A distanza di 5 anni dall'ultimo aggiornamento, sono finalmente disponibili online le nuove raccomandazioni GOLD per la gestione e il trattamento della BPCO (1), che si caratterizzano per la presenza di alcune novità. Una sintesi delle principali.

Domenica 27 Novembre 2016

Eosinofili nel sangue, nuovi marker nella Bpco?

L’utilizzo di corticosteroidi inalatori, nei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) mai trattati con gli steroidi, ha influenzato, anche se lievemente, gli eosinofili nel sangue periferico. Lo affermano gli autori di un nuovo studio[...]