145 news PER "fingolimod"


NEWS

Domenica 17 Marzo 2019

Sclerosi multipla, potenziali maggiori benefici da un trattamento intensivo precoce

Il trattamento di prima linea della sclerosi multipla (SM) con una terapia ad alta efficacia può produrre risultati migliori a lungo termine rispetto a un approccio terapeutico di sovratitolazione. Lo suggeriscono i dati di uno studio di coorte ‘real[...]

Martedi 12 Marzo 2019

Ema

Sclerosi multipla, Celgene deposita all'Ema la domanda di registrazione per ozanimod

Celgene ha annunciato di aver depositato all'agenzia europea dei medicinali la domanda di commercializzazione in Europa per ozanimod, un modulatore del recettore della sfingosina 1-fosfato attivo per via orale. Il farmaco è stato sviluppato per il t[...]

Domenica 24 Febbraio 2019

SM, con fingolimod riduzione duratura e sostenuta dei tassi di recidiva a 3 anni. Dati real-world su ampia scala

I pazienti con sclerosi multipla (SM) sottoposti a terapia continua con fingolimod hanno sperimentato una riduzione sostenuta dei tassi di recidiva (> 50% rispetto al basale) nel corso di ogni anno durante un periodo di follow-up di 3 anni. Questa la[...]

Giovedi 29 Novembre 2018

Ema

Sclerosi multipla, approvazione europea di fingolimod nei bambini e negli adolescenti con SM. Primo trattamento approvato per la pediatria

La Commissione Europea ha approvato fingolimod per il trattamento di bambini e adolescenti dai 10 ai 17 anni con forme recidivanti-remittenti di sclerosi multipla (SMRR). L’Autorizzazione all’Immissione in Commercio europea, al momento, rende fingoli[...]

Venerdi 9 Novembre 2018

Novartis, nei prossimi 3 anni previste 60 richieste di approvazione per nuovi farmaci e nuove indicazioni

Durante un incontro con gli investitori che si è tenuto recentemente a Londra, Novartis ha presentato un aggiornamento sulla sua pipeline in ricerca e sviluppo, anticipando di avere 26 progetti in grado di diventare dei potenziali blockbuster e che h[...]

Venerdi 19 Ottobre 2018

Sclerosi multipla recidivante e remittente, fingolimod superiore a glatiramer nel ridurre le recidive

Nei pazienti con sclerosi multipla recidivante e remittente, l'immunosoppressore fingolimod alla dose di 0,5 mg ha ridotto significativamente il numero di recidive in un anno rispetto a glatiramer acetato, mantenendo un profilo di sicurezza in linea [...]

Domenica 7 Ottobre 2018

SM, confronto italiano real-world tra fingolimod e dimetilfumarato. Sostanziale parità per stato NEDA-3

In un recente studio pubblicato su “Neurology” – che ha coinvolto 7 strutture di riferimento del Centro Italia – è stato effettuato per la prima volta un confronto diretto “real-world” tra fingolimod (FNG) e dimetil fumarato a rilascio ritardato (DMF[...]

Sabato 22 Settembre 2018

Ema

Sclerosi multipla, parere positivo del CHMP per fingolimod nel trattamento di bambini e adolescenti

Il Comitato per i medicinali per uso umano dell’Agenzia europea del farmaco ha raccomandato l’approvazione di fingolimod per il trattamento di bambini e adolescenti dai 10 ai 17 anni con forme recidivanti-remittenti di sclerosi multipla (SMRR); il fa[...]

Giovedi 13 Settembre 2018

Pubblicato sul NEJM studio PARADIGMS su fingolimod in bambini e adolescenti con sclerosi multipla

Sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine (NEJM) i risultati completi del PARADIGMS – lo studio clinico di riferimento di fase III condotto con fingolimod, nonché il primo studio randomizzato e controllato specificamente disegnato per[...]

Sabato 8 Settembre 2018

Sclerosi multipla, due terapie a confronto nella pratica clinica reale

Nei pazienti con sclerosi multipla le terapie a base di dimetil fumarato e fingolimod hanno un’efficacia sovrapponibile, ma il primo mostra un maggior numero di interruzioni del trattamento a causa di problemi di tollerabilità. Lo studio su pazienti [...]

Domenica 27 Maggio 2018

SM recidivante-remittente, per studio di registro svedese rituximab è il farmaco migliore in prima linea

L'uso off-label di rituximab ha mostrato tassi di sopravvivenza farmacologica superiori e una migliore efficacia clinica come trattamento di prima linea nella sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS) rispetto ad altre terapie comuni. È quanto [...]

Sabato 12 Maggio 2018

Sclerosi multipla, approvato dall'Fda il primo farmaco per uso pediatrico, si tratta di fingolimod

La Food and Drug Administration statunitense ha approvato fingolimod per il trattamento della sclerosi multipla recidivante (SM) nei bambini e negli adolescenti dai 10 anni in su.

Sabato 17 Marzo 2018

Small molecules, cosa sappiamo nelle IBD?

Sono farmaci che usiamo da decenni, soprattutto per altre malattie croniche infiammatorie, ma nell'ultimo periodo sono aumentati gli studi sul loro utilizzo nelle malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD). Laurent Peyrin-Biroulet del Nancy Un[...]

Sabato 3 Febbraio 2018

SM recidivante-remittente trattata con DMT, biomarker di linfopenia più preciso della conta linfocitaria

Uno studio, pubblicato su “Neurology: Neuroimmunology and Neuroinflammation” dimostra che, in pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM) e trattati con dimetilfumarato (DMF) e fingolimod FTY), le differenti terapie modif[...]

Sabato 13 Gennaio 2018

SM recidivante-remittente, tassi di interruzione di terapia iniziale inferiori con rituximab rispetto ai DMT

Mancavano studi comparativi ‘real-world' sull'efficacia delle scelte iniziali di trattamenti modificanti la malattia (DMT) per la sclerosi multipla recidivante-remittente (RRSM) inclusive di rituximab. A colmare la lacuna giunge uno studio svedese di[...]

Domenica 7 Gennaio 2018

SM, trapianto autologo di staminali ematopoietiche nelle forme gravi: una via già costellata di successi

Nella maggior parte dei pazienti con sclerosi multipla (SM) recidivante, la malattia può essere facilmente controllata da terapie già disponibili e approvate. Ci sono, tuttavia, alcuni casi aggressivi che continuano ad avere attività di risonanza mag[...]

Domenica 17 Dicembre 2017

Scopri i 10 potenziali blockbuster del 2018

Tra i molti lanci previsti nel 2018, ce ne sono 10 particolarmente interessanti anche per il loro potenziale economico perché si riferiscono a farmaci che ci si aspetta possano generare vendite annuali superiori al miliardo di dollari. Leggi l'artico[...]

Sabato 18 Novembre 2017

SM, dalle catene leggere del neurofilamento nel sangue test predittivo di risposta alla farmacoterapia

Un esame del sangue per monitorare l'effetto del trattamento dei farmaci nella sclerosi multipla (SM) sta facendo registrare buoni progressi, con i dati più recenti che mostrano la sua correlazione con le lesioni della SM, il numero delle recidive, l[...]

Martedi 31 Ottobre 2017

Sclerosi multipla, nei bambini fingolimod riduce le ricadute dell'82% verso interferone

Annunciati a Parigi dove è si sta concludendo il congresso europeo sulla sclerosi multipla (ECRIMS) i risultati completi dello studio di fase III PARADIGMS, volto a valutare la sicurezza e l'efficacia di fingolimod rispetto a interferone beta-1a in b[...]

Giovedi 26 Ottobre 2017

Sclerosi multipla nei bambini, conferme per fingolimod

Durante il 7° congresso congiunto degli European e Americas Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS-ACTRIMS) in corso a Parigi sono stati presentati per la prima volta i dati completi dello studio registrativo di fase III [...]

Lunedi 9 Ottobre 2017

SM, il trattamento con siponimod non influisce sull’efficacia delle vaccinazioni

Sono stati valutati gli effetti di siponimod, farmaco sperimentale in fase 3 per il trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM) e in sviluppo per quello della SM secondariamente progressiva (SPSM), sulla risposta a vaccini [...]

Domenica 1 Ottobre 2017

SM, gli effetti indesiderati cardiaci di fingolimod sono reversibili

Fingolimod, farmaco usato per trattare la sclerosi multipla recidivante-remittente (RRSM), è noto per ridurre la modulazione autonomica dell'attività cardiaca e la sensibilità barocettiva, nonché attenuare le risposte cardio-vagali agli stimoli auton[...]

Giovedi 14 Settembre 2017

Sclerosi multipla e lo sviluppo del nuovo farmaco orale cladribina: ne parliamo con Luciano Rossetti a capo della ricerca di Merck KGaA

Da poche settimane, per la cura della sclerosi multipla, a livello europeo è stato approvato un nuovo farmaco, che prende il nome di cladribina, che apre interessati possibilità terapeutiche per le forme recidivanti di malattia. Per iniziare a conosc[...]

Martedi 5 Settembre 2017

Sclerosi multipla, fingolimod riduce le ricadute in bambini e adolescenti. Studio PARADIGMS

E' positivo l'esito dello studio di fase III PARADIGMS, volto a valutare la sicurezza e l'efficacia di fingolimod, con somministrazione orale una volta al giorno, in bambini e adolescenti (di età dai 10 ai 17 anni) affetti da sclerosi multipla (SM). [...]

Sabato 15 Luglio 2017

Dalla SM alla SLA? Vari indizi favorevoli per fingolimod, sicuro e tollerato in Fase 2

Fingolimod è sicuro, ben tollerato e riduce i linfociti circolanti nelle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Lo dimostrano i risultati di uno studio di Fase 2, pubblicati online su “Muscle and Nerve”.

Sabato 8 Luglio 2017

Sclerosi multipla, dagli effetti del dimetilfumarato sui leucociti i biomarcatori dei responders ottimali

Un cambiamento pro-tollerogenico nel profilo dei leucociti del sangue si associa a una risposta ottimale al dimetilfumarato (DMF) nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM). È quanto emerge da uno studio, pubblicato online sul “Multiple Sclerosis[...]

Giovedi 22 Giugno 2017

Proclamati i vincitori del Premio Galeno 2017: sul podio Ocaliva, Praxbind, Strimvelis, Gardasil 9 e Gilenya

I 5 vincitori del Premio per l'Innovazione, riservato ai farmaci e diviso in categorie, sono: Ocaliva di Intercept Pharma (categoria “Farmaco di sintesi chimica”), Praxbind di Boehringer Ingelheim (categoria “Farmaco biologico”), Strimvelisdi GSK (c[...]

Giovedi 27 Aprile 2017

SM: dimetilfumarato e natalizumab efficaci nelle fasi precoci di malattia

Sono stati presentati a Boston in occasione della 69a edizione del congresso annuale della American Academy of Neurology (AAN) nuovi dati Real World a conferma dell’efficacia delle terapie dimetilfumarato e natalizumab per il trattamento della sclero[...]

Lunedi 24 Aprile 2017

Sclerosi multipla, dalla vita reale conferme per fingolimod. Dati presentati all’AAN

Al 69° Meeting annuale della American Academy of Neurology (AAN), in corso a Boston (Usa) sono stati presentati i dati dello studio di fase IV MS-MRIUS (Multiple Sclerosis clinical outcome and MRI in the US), che hanno confermato l’efficacia di fingo[...]

Domenica 5 Febbraio 2017

SM, gestione non omogenea per survey europea. Informazioni utili per stilare le future linee guida

Due indagini svolte in Europa – i cui risultati sono pubblicati online sull'European Journal of Neurology - evidenziano che, tra gli specialisti che si occupano di sclerosi multipla (SM), anche se c'è accordo generale su vari aspetti del trattamento,[...]

Domenica 29 Gennaio 2017

Dagli USA un modello integrato rischio/beneficio nel trattamento long-term della sclerosi multipla, utile alla selezione del farmaco di prima linea

È stato messo a punto un modello integrato dei rischi e benefici derivanti dal trattamento a lungo termine dei pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente (RRSM) in grado di informare un processo decisionale clinico stratificato che [...]

Domenica 20 Novembre 2016

Sclerosi multipla: dimetilfumarato, fingolimod e teriflunomide a confronto in termini di NNT

Una recente analisi, pubblicata su “Multiple Sclerosis and Related Disorders” pone a confronto tre terapie orali modificanti la malattia (DMTs) impiegate per il trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante remittente (RRSM) – ossia dimetilfum[...]

Giovedi 17 Novembre 2016

Sclerosi multipla, con cladribina nuove opzioni di cura con la doppia inibizione di linfociti T e B

Vecchi e nuovi target farmacologici per i farmaci contro la sclerosi multipla sono stati al centro di un interessante simposio svoltosi a Venezia durante il 47° congresso della Società Italiana di Neurologia conclusosi da poco a Venezia. Il Simposio,[...]

Lunedi 3 Ottobre 2016

Proteina neuronale possibile biomarcatore di sclerosi multipla

Uno studio presentato al Congresso dell’European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS) 2016 ha sottolineato la presenza di valori elevati di particolari proteine neuronali nel sangue dei pazienti con sclerosi multipla r[...]

Lunedi 19 Settembre 2016

Sclerosi multipla, ozanimod mantiene l'efficacia a 96 settimane

Alla 32a edizione del Congresso dell'European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS) sono stati presentati i dati relativi alla fase di estensione della durata di 96 settimane dello studio di fase II RADIANCE condotto in[...]

Venerdi 16 Settembre 2016

A volte ritornano. Tutto fa pensare a un finale positivo per cladribina

La cladribina è tornata. Il farmaco, che sembrava essere la prima terapia orale per sclerosi multipla e che poi è stato battuto sul tempo da fingolimod a causa della decisione delle autorità regolatorie di richiedere ulteriori dati per la sua approva[...]

Sclerosi multipla, all’ECTRIMS conferme a 10 anni dell’attività di fingolimod

Presentati al 32° Congresso dell’European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS) nuovi dati dello studio ACROSS, che ha valutato gli esiti sulla disabilità a 10 anni in persone con recidivante remittente (SMRR) trattati [...]

Mercoledi 14 Settembre 2016

Sclerosi multipla, per dimetilfumarato le conferme arrivano dalla real life

Nuove evidenze real world e provenienti dalla pratica clinica dimostrano che dimetilfumarato ha garantito un’efficacia elevata e duratura in pazienti di nuova diagnosi e in pazienti precedentemente trattati affetti da sclerosi multipla recidivante r[...]

Lunedi 11 Luglio 2016

Bordetella Pertussis: il punto sulla terapia farmacologica

La pertosse sta prepotentemente tornando alla ribalta come grosso problema di salute pubblica. Alle novità delle ricerca sulle nuove potenziali strategie di intervento terapeutico è stata dedicata una recente review, pubblicata su Current Opinion in [...]

Mercoledi 20 Aprile 2016

Sclerosi multipla, oltre ai danni focali infiammatori fingolimod frena quelli diffusi degenerativi

Nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM), l'effetto di fingolimod sul danno diffuso cerebrale è in parte indipendente dall'effetto ottenuto grazie al trattamento sui danni focali: ciò suggerisce che entrambe le componenti della SM, sia quelle i[...]

Domenica 21 Febbraio 2016

Avanza il fronte della sfingosina-1-fosfato contro la sclerosi multipla: la promessa di ozanimod

Ozanimod, modulatore dei recettori della sfingosina-1-fosfato (S1P), ha significativamente ridotto l'attività lesionale alla risonanza magnetica (RM) in pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente (SMRR) partecipanti allo studio RADI[...]

Domenica 7 Febbraio 2016

Sospensione della terapia con natalizumab nella sclerosi multipla: meno recidive se graduale

L’interruzione della terapia della sclerosi multipla (SM) con natalizumab risulta associata con lo sviluppo di nuova attività di malattia. Un protocollo di riduzione graduale (“tapered”) messo a punto negli Stati Uniti, ha dimostrato benefici, verifi[...]

Sabato 6 Febbraio 2016

Trial clinici randomizzati controllati o mondo reale, fingolimod conferma efficacia e sicurezza

L'efficacia di fingolimod nella riduzione delle recidive nei pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente (RR-MS) in una popolazione non selezionata si è dimostrata paragonabile a quella osservata negli studi clinici di fase III. Nell[...]

Giovedi 31 Dicembre 2015

Ema

Sclerosi multipla, nuove raccomandazioni EMA per minimizzare i rischi connessi alla terapia con fingolimod

L'Agenzia Europea del Farmaco (EMA) ha recentemente emanato nuove raccomandazioni per medici e pazienti sui potenziali rischi correlati all'effetto immunosoppressivo della sclerosi multipla del medicinale fingolimod. In particolare, vengono fornite n[...]

Domenica 8 Novembre 2015

Natalizumab nella sclerosi multipla, algoritmo di gestione in sicurezza da un consensus paper

È stato messo a punto un consensus paper – pubblicato online sul Journal of Neurology, Neurosurgery & Psychiatry -per la stratificazione e il monitoraggio del rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML) associata a trattamento con nat[...]

Giovedi 22 Ottobre 2015

SM recidivante, cladribina scagionata da una meta-analisi di aumentare il rischio di cancro

Scagionata la cladribina, molecola candidata al trattamento della sclerosi multipla recidivante (pwRMS), dall'accusa di aumentare il rischio di cancro nei pazienti, quantomeno nelle dosi utilizzate nei trial CLARITY e ORACLE MS che, nel 2013, avevano[...]

Mercoledi 21 Ottobre 2015

Biogen taglia dell'11 per cento la forza lavoro

Nel rendere noti i dati finanziari del terzo trimestre del 2015, Biogen ha annunciato anche un taglio dell'11 della sua forza lavoro, attualmente pari a 8mila persone, come parte di una ristrutturazione aziendale che comprende anche la cessazione d[...]

Sabato 26 Settembre 2015

SM, confermata ridotta funzione ventricolare sinistra ma senza conseguenze. Cautela negli scompensati

Uno studio italiano pubblicato online sul Multiple Sclerosis Journal conferma che nei pazienti con sclerosi multipla (SM) il trattamento con fingolimod riduce significativamente la funzione sistolica ventricolare sinistra (LV). Questo effetto, viene [...]

Giovedi 10 Settembre 2015

Biogen o Celgene, chi ha speso meglio i propri soldi per i nuovi immunodulatori?

Dopo aver subito di recente alcune delusioni nei suoi progetti di R&D, Biogen cerca ora di rifarsi rafforzando la propria pipeline attraverso l'acquisizione dei diritti su un farmaco per le patologie autoimmuni (MT-1303) attualmente in Fase II di svi[...]

Sabato 22 Agosto 2015

Novartis acquista per $1 mld da Gsk i diritti per ofatumumab nella SM

Novartis ha stipulato un accordo del valore massimo di oltre $1miliardo per l'acquisizione da GlaxoSmithKline di tutti i diritti sull'impiego di ofatumumab nella sclerosi multipla, indicazione per la quale è ancora in fase sperimentale.

Mercoledi 15 Luglio 2015

Celgene si rafforza in immunologia e per $7,2 mld fa sua la biotech Receptos

Continua lo shopping di Celgene che ha reso noto di aver concluso un accordo del valore di $7,2 mld per acquisire la società americana Receptos finalizzato ad irrobustire il suo portfoglio di farmaci per l'infiammazione e l'immunologia.

Sabato 6 Giugno 2015

SM, fingolimod andrebbe iniziato dopo 8-12 settimane dal termine di natalizumab

Uno studio pubblicato online su Neurology dimostra che, nei pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente (RRSM) che effettuano uno “switch” da natalizumab a fingolimod, periodi più brevi di washout (WO) di natalizumab sono associati a[...]

Giovedi 21 Maggio 2015

Ozanimod, efficace e sicuro nella colite ulcerosa

Ozanimod, un nuovo modulatore del recettore della sfingosina 1-fosfato, è sicuro ed efficace nel trattamento di pazienti con colite ulcerosa da moderata a grave, secondo i risultati conclusivi dello studio di fase 2 (TOUCHSTONE) che sono stati presen[...]

Venerdi 17 Aprile 2015

SM e natalizumab, maggiore suscettibilità a riattivazione/reinfezione da virus varicella zoster (nel siero)

L'accresciuta incidenza di significativi aumenti di livelli di anticorpi IgG contro il virus varicella-zoster (anti-VZV) in pazienti con sclerosi multipla (SM) trattati con natalizumab potrebbe indicare un’associazione del trattamento della SM con qu[...]

Domenica 29 Marzo 2015

Sclerosi multipla, fingolimod non solo intrappola i linfociti ma agisce sull’immunotolleranza

Fingolimod, modulatore del recettore della sfingosina-1-fosfato (S1P) e primo farmaco orale modificante la malattia approvato per il trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente (RRSM) – esercita la sua attività modulatoria sulla m[...]

Venerdi 27 Marzo 2015

Sclerosi multipla recidivante remittente, fingolimod conferma efficacia e sicurezza fino a 4 anni

I benefici in termini di efficacia determinati da fingolimod nel trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante remittente (RRSM) – già verificati nel corso del trial FREEDOMS (FTY720 Research Evaluating Effects of Daily Oral Therapy in MS) – s[...]

Venerdi 20 Febbraio 2015

SM, confronto testa a testa fra 3 immunomodulatori per switch terapeutico: prevale fingolimod

In caso di sclerosi multipla (SM) attiva nonostante il trattamento con immunomodulatori iniettabili in corso, lo “switch” a fingolimod è associato a minori recidive, outcome di disabilità più favorevoli e maggiore persistenza nel trattamento rispetto[...]

Venerdi 13 Febbraio 2015

Sclerosi multipla, fingolimod freno aggiuntivo alla disabilità dalla difesa del volume cerebrale

Nei pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente (RR MS) in terapia con fingolimod l'effetto del trattamento sulla ricadute e, in misura minore, quello sulla perdita di volume cerebrale (BVL) risultano entrambi elementi predittivi del[...]

Sabato 7 Febbraio 2015

Ridotta risposta alle pratiche vaccinali nei pazienti con sclerosi multipla trattati con fingolimod

In alcuni pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) sottoposti a immunizzazione, un trattamento concomitante con fingolimod riduce, rispetto al placebo, la risposta immune indotta dalla vaccinazione. È quanto riporta uno studio apparso online su Neu[...]

Sabato 31 Gennaio 2015

RR SM, switch a natalizumab più efficace che a fingolimod nel ridurre recidive e disabilità

Uno studio pubblicato online su Annals of Neurology suggerisce che nella sclerosi multipla (SM) attiva, durante il trattamento con terapie iniettabili modificanti la malattia (DMT), il passaggio (switch) a natalizumab sia più efficace rispetto a quel[...]