163 news PER "fvc"


NEWS

Lunedi 20 Gennaio 2020

Bpco, segni di malattia già presenti nei fumatori di età inferiore ai 50 anni

Uno studio che ha utilizzato una nuova definizione di Bpco precoce ha dimostrato che quasi il 15% dei fumatori danesi di età inferiore ai 50 anni presenta i sintomi di malattia. I risultati, pubblicati su AJRCCM, sono di particolare rilevanza in quan[...]

Giovedi 16 Gennaio 2020

Asma allergico non controllato, omalizumab si conferma efficace negli adolescenti in analisi post-hoc

Il trattamento con omalizumab si associa ad un miglioramento della funzione polmonare e della conta degli eosinofili circolanti negli adolescenti affetti ad asma allergico non controllato, di grado moderato-severo. Sono queste le conclusioni di un’an[...]

Mercoledi 11 Dicembre 2019

Bpco e assunzione acidi grassi, esiste un legame?

Stando ad uno studio pubblicato recentemente su The Annals of the American Thoracic Society, esisterebbe un’associazione inversa tra l’assunzione di acidi grassi polinsaturi omega-6 (PUFA) e la salute respiratoria in pazienti affetti da broncopneumop[...]

Giovedi 10 Ottobre 2019

Fibrosi polmonare idiopatica, pamrevlumab, anticorpo monoclonale anti-CTGF, centra obiettivi efficacia e sicurezza in fase 2 #ERS2019

I risultati di uno studio di fase 2, presentato in occasione del congresso ERS di Madrid e contemporaneamente pubblicato sulla rivista The Lancet Respiratory Medicine, hanno documentato la capacità di pamrevlumab, anticorpo anti-CTGF somministrato en[...]

Giovedi 3 Ottobre 2019

Malattia polmonare interstiziale fibrosante non classificabile, pirfenidone centra in parte obiettivi in fase 2. Studio su the Lancet #ERS2019

Pubblicati sulla rivista The Lancet e presentati al congresso ERS i risultati di un trial di fase 2 che hanno documentato l'efficacia di pirfenidone in pazienti con malattia polmonare interstiziale (ILD) fibrosante non classificabile. Se alcune limit[...]

Mercoledi 2 Ottobre 2019

Malattie interstiziali polmonari fibrosanti progressive, nintedanib centra l’end point. Studio sul Nejm. #ERS2019

Nintedanib, un farmaco approvato per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica, rallenta il declino della funzione polmonare in pazienti con un'ampia gamma di malattie polmonari fibrosanti progressive. Presentati al Congresso Ers a Madrid pub[...]

Domenica 29 Settembre 2019

Inquinamento ambientale legato a maggior rischio mortalità infantile e ridotta funzione polmonare in età pediatrica #ERS2019

Sono stati presentati, nel corso dell'edizione 2019 del congresso ERS (European Respiratory Society), apertosi ieri a Madrid, due nuovi studi che hanno ribadito l'allarme sui rischi dell'inquinamento ambientale in termini di aumento della mortalità i[...]

Martedi 17 Settembre 2019

Sclerosi sistemica, outcome riferiti dai pazienti si legano a variazioni attività malattia

La sintomatologia riferita dai pazienti si associa con variazioni clinicamente rilevanti dell’attività di sclerosi sistemica (SSc). E’ quanto dimostra uno studio di recente pubblicazione su Arthritis Care & Research che, per quanto intuitivo, suffrag[...]

Sabato 7 Settembre 2019

Sclerodermia, Fda approva nintedanib per la riduzione del danno polmonare

L'Fda ha approvato l'impiego di nintedanib per rallentare il tasso di declino della funzione polmonare negli adulti con malattia polmonare interstiziale associata a sclerosi sistemica o sclerodermia, chiamata SSc-ILD. È il primo trattamento approvato[...]

Martedi 20 Agosto 2019

Sclerosi sistemica, abatacept centra alcuni endpoint secondari in fase 2

Risultati parzialmente incoraggianti sull'impiego di abatacept nel trattamento della sclerosi sistemica (SSc) giungono da un trial clinico randomizzato, di fase 2, recentemente pubblicato sulla rivista Arthritis & Rheumatology: per quanto il farmaco [...]

Domenica 28 Luglio 2019

SLA, positivi risultati con masitinib in add-on a riluzolo in fase 2/3

È stato recentemente pubblicato online su “Amyotrophic Lateral Sclerosis and Frontotemporal Degeneration” uno studio i cui risultati dimostrano che masitinib, inibitore della tirosina chinasi, alla dose di 4,5 mg/kg/die in add-on a riluzolo può esser[...]

Martedi 23 Luglio 2019

Bpco, glicopirrolato migliora la funzione polmonare, indipendentemente dallo status di fumatore

L'impiego della polvere di glicopirrolato per inalazione potrebbe migliorare in modo significativo la funzione polmonare in pazienti con Bpco di grado moderato-severo, indipendentemente dallo status iniziale di fumatore. Queste le conclusioni di uno [...]

Domenica 21 Luglio 2019

Fibrosi polmonare idiopatica: trattamento tempestivo con antifibrotici rallenta la progressione di malattia. Studio su Lancet Respiratory Medicine

Il 17 luglio scorso sono stati pubblicati su Lancet Respiratory Medicine i risultati di INMARK, uno studio clinico randomizzato in doppio cieco di valutazione di nintedanib contro placebo (12 settimane), seguito da un periodo di studio in aperto (40 [...]

Sabato 29 Giugno 2019

Fibrosi polmonare idiopatica, dati promettenti in fase 2 da proteina ricombinante umana pentraxina 2 #ATS2019

Sono stati presentati nel corso dell'ultimo congresso dell'American Thoracic Society e, al contempo, sono stati pubblicati sulla rivista The Lancet Respiratory Medicine, i risultati relativi alla fase di estensione, a 76 settimane, di uno studio sull[...]

Giovedi 27 Giugno 2019

Sclerosi sistemica con coinvolgimento polmonare: diagnosi precoce e raccomandazioni di gestione della complicanza #EULAR2019

Come è possibile diagnosticare precocemente la sclerosi sistemica con coinvolgimento polmonare (SSc-ILD)? Ed esistono dei fattori in grado di predire la progressione del danno polmonare in questa categoria di pazienti? Questi temi sono stati oggetto [...]

Sclerosi sistemica, nintedanib rallenta la perdita di funzionalità polmonare in trial fase 3 #EULAR2019

In pazienti con malattia polmonare interstiziale (ILD) associata a sclerosi sistemica (SSc), il tasso annuale di declino della capacità vitale forzata (FVC), un indice di misurazione della funzionalità polmonare, si riduce fin quasi del 50% a seguito[...]

Martedi 28 Maggio 2019

Asma insorgenza tardiva, dupilumab riduce tasso esacerbazioni malattia #ATS2019

Il trattamento con dupilumab si associa ad riduzione significativa del tasso di esacerbazioni severe di malattia in pazienti con asma ad insorgenza tardiva, con o senza ostruzione fissa delle vie aeree respiratorie. Queste le conclusioni di una sotto[...]

Mercoledi 22 Maggio 2019

Sclerosi sistemica, in Fase III il nintedanib rallenta la perdita di funzionalità polmonare. Studio sul NEJM

Lo studio SENSCIS ha raggiunto l'endpoint primario di riduzione del tasso annuo di declino della capacità vitale forzata (FVC ) in pazienti affetti da sclerosi sistemica con malattia interstiziale polmonare (SSc-ILD). I risultati dimostrano che nint[...]

Giovedi 2 Maggio 2019

Fibrosi polmonare idiopatica, conta monociti utile a fini prognostici?

Un incremento della conta di monociti si associa ad outcome sfavorevoli nei pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica, stando ai risultati di uno studio multicentrico retrospettivo Usa, di recente pubblicazione su Lancet Respiratory Medicine. [...]

Lunedi 29 Aprile 2019

Artrite reumatoide, risultati incoraggianti in fase 2 con namilumab

Inibire l'attività macrofagica utilizzando, come bersaglio terapeutico, il Fattore stimolante le colonie granulocitarie-macrofagiche (GM-CSF) potrebbe rivelarrsi una strategia terapeutica interessante nel trattamento dell'artrite reumatoide (AR). Lo [...]

Martedi 9 Aprile 2019

Sclerosi sistemica, ancora troppo elevata la mortalità

E' ancora troppo elevata la mortalità nei pazienti con sclerosi sistemica (SSc), stando ai risultati di una metanalisi francese pubblicata sulla rivista Arthritis Research & Therapy. Lo studio ha individuato anche alcuni fattori prognostici (tra i ta[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Endocardite infettiva, passare dal trattamento antibiotico iniettivo a quello orale migliora i risultati terapeutici

I dati a lungo termine dello studio POET confermano che nei pazienti con endocardite infettiva, il passaggio dalla terapia antibiotica endovenosa a quella orale migliora l'efficacia e la sicurezza del trattamento, forse anche grazie a una minor durat[...]

Lunedi 28 Gennaio 2019

Fibrosi polmonare idiopatica, nuovo trattamento sicuro e probabilmente efficace

In pazienti con fibrosi polmonare idiopatica lieve o moderata, il nuovo farmaco orale in sviluppo PBI-4050, da solo o in combinazione con nintedanib o pirfenidone, è stato ben tollerato e non associato ad alcun evento avverso grave durante un periodo[...]

Mercoledi 16 Gennaio 2019

Fibrosi polmonare idiopatica, bene pirfenidone anche nella real world

Uno studio di recente pubblicazione sulla rivista BMC Pulmonary Medicine ha documentato la capacità di pirfenidone di migliorare i tassi di sopravvivenza dei pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica (IPF), conferendo un vantaggio, in termini [...]

Martedi 8 Gennaio 2019

Malattia polmonare interstiziale associata a sclerosi sistemica, qual è il miglior predittore mortalità?

Ridotta FVC e declino capacità diffusione CO a 2 anni: questi, stando ad uno studio pubblicato su ARD, i predittori migliori di mortalità rispetto agli stessi dati al basale in pazienti con malattia polmonare interstiziale, legata a sclerosi sistemic[...]

Mercoledi 19 Dicembre 2018

Fibrosi polmonare idiopatica, utile trattamento profilattico con azitromicina

L'impiego profilattico di azitromicina potrebbe ridurre i tempi di ospedalizzazione e la necessità di ricorrere all'antibiotico-terapia in pazienti con fibrosi polmonare idiopatica. Queste le conclusioni di uno studio retrospettivo recentemente pubbl[...]

Giovedi 6 Dicembre 2018

Declino rapido della funzione polmonare e rischio CV: esiste un legame?

Stando ai risultati di uno studio pubblicato su JACC, un deterioramento rapido della funzione polmonare sembrerebbe essere associato a una maggiore incidenza di malattia CV, in particolare scompenso cardiaco, indipendentemente dalla presenza di altri[...]

Mercoledi 14 Novembre 2018

BPCO, quasi un paziente su due non usa la terapia inalatoria in modo appropriato

La notizia non è di per sé inattesa, ma conferma un aspetto piuttosto sconfortante nella terapia della BPCO su cui occorre intervenire: nonostante gli innegabili avanzamenti della terapia farmacologica, ancora oggi, quasi un paziente su 2 affetto da [...]

Giovedi 8 Novembre 2018

Bpco, teofillina aggiuntiva a basse dosi delude nel ridurre le riacutizzazioni

I pazienti adulti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ad alto rischio di riacutizzazione e trattati con corticosteroidi inalatori e teofillina a basse dosi come terapia aggiuntiva non presentavano un minor numero di esacerbazioni rispetto[...]

Mercoledi 31 Ottobre 2018

Rinite allergica e asma, combinazione montelukast/levocetirizina più efficace del solo montelukast #CHEST2018

Nei pazienti con rinite allergica perenne e asma lieve/moderata il trattamento con una combinazione a dose fissa di montelukast più levocetirizina si è dimostrata più efficace rispetto al solo montelukast, secondo i risultati di uno studio presentato[...]

Martedi 16 Ottobre 2018

Fibrosi polmonare idiopatica, nuove conferme con pirfenidone

A distanza di quasi un mese dal congresso ERS, sono stati recentemente presentati, nel corso del congresso annuale ATS (American Thoracic Society), i risultati di un’analisi post-hoc dei due trial clinici registrativi ASCEND e CAPACITY dai quali è em[...]

Martedi 9 Ottobre 2018

BPCO e albuminuria: esiste un legame?

L’albuminuria, un marker di comune utilizzo nella misurazione del danno microvascolare in presenza di nefropatia – sarebbe associata anche ad un maggior declino della funzione polmonare e ad una maggiore incidenza di BPCO. Questi i risultati di uno s[...]

Lunedi 1 Ottobre 2018

Pirfenidone nella fibrosi polmonare Idiopatica: evidenze real world di efficacia e sicurezza in vari sottogruppi di pazienti #ERS2018

In occasione del Congresso internazionale 2018 della European Respiratory Society (ERS), tenutosi dal 15 al 19 settembre a Parigi, in Francia, sono stati presentati nuovi dati real world relativi a pirfenidone che rafforzano i benefici apportati per [...]

Martedi 18 Settembre 2018

Fibrosi polmonare idiopatica, nintedanib rallenta la progressione anche nel lungo termine. Dati a 4 anni presentati a ERS 2018

I risultati di INPULSIS-ON, pubblicati su Lancet Respiratory Medicine, evidenziano che l’effetto di nintedanib nel rallentare la progressione della fibrosi polmonare idiopatica (IPF) persiste oltre i quattro anni.

Sabato 8 Settembre 2018

Diabete di tipo 2, le statine proteggono dal rischio cardiovascolare i pazienti fino all'età di 85 anni

Nei pazienti anziani con diabete di tipo 2 l'uso di statine è associato a riduzioni significative dell'incidenza di malattia cardiovascolare aterosclerotica e mortalità per tutte le cause. Questo effetto si è ridotto dopo gli 85 anni fino a scomparir[...]

Sabato 14 Luglio 2018

Diabete di tipo 2, efficacia della terapia combinata exenatide più dapagliflozin si mantiene anche nel lungo periodo

Nel trattamento a lungo termine del diabete di tipo 2, la terapia combinata con l’agonista del recettore GLP-1 exenatide più l’inibitore del co-trasportatore sodio glucosio di tipo 2 (SGLT-2) dapagliflozin, si è dimostrata efficace nel mantenere la r[...]

Sabato 7 Luglio 2018

Diabete di tipo 2, empagliflozin migliora gli esiti cardiovascolari e riduce il rischio di progressione o nuova malattia renale

Negli adulti con malattia cardiovascolare (CV) e diabete di tipo 2, che è la causa numero uno di insufficienza renale negli Stati Uniti, empagliflozin ha ridotto il rischio di morte CV o di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca, e di peggiorame[...]

Giovedi 21 Giugno 2018

Fibrosi polmonare, risultati incoraggianti da nuovo farmaco sperimentale

Nel corso dell'ultima edizione del congresso annuale dell'ATS (American Thoracic Society) Prometic Life Sciences ha presentato nuovi dati clinici di uno studio che ha valutato un farmaco sperimentale sviluppato dall'azienda biofarmaceutica – PBI-405[...]

Mercoledi 13 Giugno 2018

Sclerosi sistemica diffusa cutanea, dati promettenti in Fase 2 per lenabasum #EULAR2018

Lenabasum, agonista selettivo del recettore dei cannabinoidi di tipo 2, ha mantenuto efficacia e sicurezza in pazienti con sclerosi sistemica diffusa cutanea (dcSSc) nella fase di estensione in aperto di un trial di Fase II sul suo impiego. Queste le[...]

Martedi 12 Giugno 2018

Quali saranno i 10 farmaci con il maggior fatturato nel 2024?

A livello mondiale, le vendite di farmaci su prescrizione nel 2024 raggiungeranno 1,2 trilioni di dollari, con una crescita annua del 6 percento e il mercato sarà ancora guidato dal blockbuster di AbbVie, Humira (adalimumab), che manterrà il primo po[...]

Asma, che ruolo hanno gli ormoni sessuali endogeni su controllo sintomi e funzione polmonare?

La produzione di ormoni androgeni nel corso della pubertà sembra conferire effetti protettivi sulla crescita polmonare negli adolescenti di ambo i sessi, mentre gli estrogeni, al contrario, sembrano essere associati a peggioramento della funzione pol[...]

Venerdi 1 Giugno 2018

Ipercolesterolemia, l’acido bempedoico, si inserirà tra statine e anti PCSK9?

In pazienti con ipercolesterolemia ad alto rischio e intolleranti alle statine, l'acido bempedoico ha raggiunto il suo endpoint primario in uno studio di Fase III, con una diminuzione del 23% del colesterolo LDL a 12 settimane, rispetto all’1% nel gr[...]

Trattamento dei tumori, terapie cellulari in forte espansione a livello globale. Rapporto del Cancer Research Institute

Il Cancer Research Institute (CRI), organizzazione no-profit americana dedicata esclusivamente al miglioramento dell'assistenza ai malati di cancro, ha appena pubblicato un nuovo rapporto sul panorama globale delle terapie cellulari sviluppate per il[...]

Sabato 26 Maggio 2018

Oncologia, dove vanno la ricerca e la spesa farmaceutica? Ce lo dice il report 2018 di IQVIA

Il report annuale sui farmaci anticancro pubblicato da IQVIA, leader mondiale nella raccolta ed elaborazione di dati nel settore farmaceutico, fa il punto sulla recente esplosione della ricerca contro il cancro, sulle numerose terapie innovative in f[...]

Giovedi 24 Maggio 2018

Fibrosi polmonare, dal congresso ATS 2018 conferme di efficacia e la sicurezza di nintedanib

Nel corso dell’edizione 2018 del Congresso Annuale dell’American Thoracic Society (ATS 2018) è stata annunciata la presentazione di nuovi dati che confermano il profilo di efficacia, sicurezza e tollerabilità di nintedanib in pazienti con Fibrosi Pol[...]

Giovedi 26 Aprile 2018

BPCO di mezza età, l'infezione da morbillo in età pediatrica ne innalza il rischio

Anche se l'infezione da morbillo in età pediatrica non si lega, in modo indipendente, al rischio di BPCO – o quanto meno di ostruzione del flusso delle vie respiratorie post-broncodilatazione – il morbillo contratto da piccoli può contribuire a raffo[...]

Lunedi 23 Aprile 2018

Asma, giù rischio riacutizzazioni con terapia SMART

I pazienti asmatici che ricorrono alla cosiddetta terapia SMART (single maintenance and reliever therapy) - utilizzo dell'associazione budesonide/formoterolo (ICS/LABA) sia come terapia di mantenimento che al bisogno – potrebbero avere un rischio rid[...]

Domenica 8 Aprile 2018

Fibrosi polmonare idiopatica, nintedanib preserva la funzione polmonare dei pazienti in attesa di trapianto

Nintedanib ha conservato la funzione polmonare in nove pazienti con fibrosi polmonare idiopatica (IPF) in attesa di un trapianto di polmone e ha dimostrato un buon profilo di sicurezza. Il farmaco rappresenta quindi un'opzione per allungare i tempi i[...]

Giovedi 1 Marzo 2018

BPCO, doppia broncodilatazione LABA/LAMA migliora funzione polmonare e cardiaca

Uno studio recentemente pubblicato su Lancet Respiratory Medicine ha documentato la capacità della formulazione indacaterolo/glicopirronio 110/50 mcg, dispensata mediante inalatore a tecnologia brevettata Breezhaler, di indurre miglioramenti signific[...]

Martedi 27 Febbraio 2018

Respiro sibilante legato ad atopia, attenzione ai regimi alimentari pro-infiammatori

L'adozione di una dieta proinflammatoria ha effetti negativi sul respiro sibilante legato ad atopia, stando ai risultati di uno studio USA di recente pubblicazione su the Journal of Allergy and Clinical Immunology Practice. Lo studio rafforza l'oppor[...]

Martedi 6 Febbraio 2018

Malattia polmonare interstiziale associata ad artrite, risultati promettenti con abatacept

Abatacept, un noto farmaco utilizzato da tempo nel trattamento dell'artrite reumatoide (AR), potrebbe candidarsi a valida opzione di trattamento dei pazienti artritici che sviluppano malattia polmonare interstiziale (ILD). Lo dimostrano i risultati d[...]

Lunedi 15 Gennaio 2018

Sclerosi sistemica, OK trapianto staminali ematopoietiche (previa mieloablazione), con alcune avvertenze

Il trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche (previa mieloablazione) sembra essere più efficace di un ciclo di trattamento farmacologico convenzionale con ciclofosfamide (12 mesi) in pazienti con sclerosi sistemica (SSc) severa. Ciò, tut[...]

Giovedi 11 Gennaio 2018

Controllo asma nell'adulto, come predirne l'efficacia con dosi giornaliere ridotte di steroidi inalatori?

E' il picco di flusso espiratorio, piuttosto che la FEV1, ad essere efficace nel predire il controllo a lungo termine dell'asma successivo ad una riduzione del dosaggio giornaliero di sterodi inalatori (ICS), stando ai risultati di uno studio recente[...]

Mercoledi 3 Gennaio 2018

Da frutta e pomodori un possibile rimedio contro il declino della funzione polmonare?

Stando ad uno studio di recente pubblicazione su European Respiratory Journal, il consumo regolare di pomodori e frutta (in particolare mele) potrebbe ritardare il naturale declino della funzione polmonare osservato negli adulti. Non solo: l'adozione[...]

Enfisema polmonare, uso regolare acido acetilsalicilico ne rallenta la progressione

L'utilizzo regolare di acido acetilsalicilico (ASA) si associa ad una riduzione superiore del 50% della progressione di enfisema/BPCO. Questo il responso del MESA Lung Study, di recente pubblicazione sulla rivista Chest. L'associazione tra ridotta pr[...]

Domenica 10 Dicembre 2017

BPCO, lo switch a indacaterolo/glicopirronio dà effetti positivi. Studio FLASH

Pochi giorni fa sono stati annunciati i risultati positivi dello studio FLASH che ha esaminato la sicurezza e l'efficacia di pazienti affetti da broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO) la cui terapia è stata modificata da salmeterolo/fluticasone [...]

Lunedi 27 Novembre 2017

Asma severo allergico, trattamento con omalizumab può essere ridotto in alcuni casi

Il trattamento con omalizumab può essere interrotto in tutta sicurezza in più di paziente su 3 con asma severo allergico, classificato come GINA V e in trattamento concomitante con corticosteroidi orali, stando ai risultati di OMADORE (OmaAlizumab Do[...]

Sabato 18 Novembre 2017

Malattia di Pompe, benefici dell'ERT su funzioni muscolari e qualità di vita confermati a lungo termine

Uno studio, pubblicato online su “Neurology”, fornisce una prova di Classe IV che, per i pazienti affetti da malattia di Pompe, la terapia enzimatica sostitutiva (ERT) a lungo termine influenza positivamente la forza muscolare, la funzionalità polmon[...]

Martedi 14 Novembre 2017

Sindrome overlap asma-BPCO, bene omalizumab in studio osservazionale

Omalizumab riduce le esacerbazioni asmatiche e migliora il controllo dei sintomi nei pazienti con sindrome da overlap asma-BPCO ad un livello paragonabile a quanto osservato nei pazienti con asma ma non rispetto a quanto visto nei pazienti con BPCO. [...]

Mercoledi 1 Novembre 2017

BPCO: la pneumologia italiana al lavoro per l'aggiornamento delle raccomandazioni

“Questo e il prossimo anno saranno importanti per definire al meglio la posizione italiana sulla gestione della BPCO.” Così Stefano Centanni, Professore Ordinario di Malattie dell'Apparato Respiratorio presso l'Università degli Studi di Milano e Dire[...]