18 news PER "genfit"


NEWS

Mercoledi 20 Febbraio 2019

Steatoepatite non alcolica, in fase III acido obeticolico centra un end point ma rimangono aspetti da chiarire

Buone notizie in tema di terapia della steatoepatite non alcolica (NASH). Intercept Pharmaceuticals ha annunciato i risultati ad interim di un ampio studio clinico, REGENERATE, da cui si evince che l'acido obeticolico dopo 18 mesi di trattamento ridu[...]

I 13 farmaci da tenere d'occhio nel 2019

Terapie geniche, CAR-T, Jak inibitori, proteine di fusione, nuovi farmaci anti-tumorali. Per malattie rare o con elevato 'unmet medical need'. Il 2019 potrebbe portare a disposizione dei pazienti diverse terapie innovative e vedrà rilasciati i risult[...]

Venerdi 18 Gennaio 2019

2019, l'anno della NASH

In tema di malattie epatiche, dopo i successi raggiunti nella cura delll'epatite C, oggi l'argomento più discusso e su cui si sta investendo maggiormente è la NASH, la steatoepatite non alcolica. Considerando che il fegato grasso riguarda circa 30 mi[...]

Lunedi 24 Dicembre 2018

Gilead investe in nuovi farmaci per la fibrosi epatica

Trovare una terapia per la steatoepatite non alcolica o NASH e altre malattie fibrotiche, patologie per le quali non esistono ancora farmaci approvati, è l'obiettivo di molte big pharma. Tra queste Gilead che ha appena messo sul piatto un accordo che[...]

Sabato 8 Dicembre 2018

Colangite biliare primitiva, elafibranor centra gli endpoint di fase 2

Elafibranor ha raggiunto il suo endpoint primario di fase 2 di riduzione della fosfatasi alcalina dopo 12 settimane di trattamento in pazienti con colangite biliare primitiva, secondo un comunicato stampa dell'azienda Genfit che si occupa dello svilu[...]

Lunedi 19 Novembre 2018

Steatoepatite non alcolica, quali sono le molecole più promettenti? Il punto dopo il congresso dell'AASLD

Diverse aziende stanno lavorando per trovare una terapia efficace per i pazienti con steatoepatite non alcolica. C'è chi è più avanti in questa ricerca con farmaci che stanno per iniziare la fase clinica III e chi è ancora all'inizio con risultati an[...]

Lunedi 29 Ottobre 2018

Steatoepatite non alcolica, collaborazione tra Novartis e Pfizer nella lotta al grasso epatico

L’obesità e il diabete sono mali dei nostri anni, delle vere e proprie epidemie collegate anche a patologie epatiche quali accumulo di grasso a livello del fegato che a lungo andare porta ad infiammazione del tessuto circostante con sviluppo della st[...]

Mercoledi 19 Settembre 2018

Steatosi epatica non alcolica, fase II incoraggiante per farmaco di Viking Therapeutics. Azione raddoppia di valore

Annunciati in questi giorni i dati positivi derivanti da uno studio clinico di fase II condotto in pazienti con steatosi epatica non alcolica (NAFLD) ed elevato colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL-C), trattati per 12 settimane con un farmac[...]

Martedi 12 Giugno 2018

Quali saranno i 10 farmaci con il maggior fatturato nel 2024?

A livello mondiale, le vendite di farmaci su prescrizione nel 2024 raggiungeranno 1,2 trilioni di dollari, con una crescita annua del 6 percento e il mercato sarà ancora guidato dal blockbuster di AbbVie, Humira (adalimumab), che manterrà il primo po[...]

Martedi 29 Maggio 2018

Terapia per la steatoepatite non alcolica, cosa possiamo aspettarci nel prossimo futuro?

Il National Institutes of Health stima che ben il 12% degli adulti statunitensi ha la steatoepatite non alcolica o NASH, tale cifra è pari a circa 30 milioni di persone. Anche in Europa la malattia del fegato grasso e la NASH, forma più grave, sta au[...]

Lunedi 9 Aprile 2018

AstraZeneca ottiene in licenza nuovo farmaco antisenso per la NASH. Affare da $300 mln

A pochi mesi di distanza da un accordo che prevede pagamenti identici, oggi la biotech californiana Ionis ha annunciato che per $30 mln ha concesso ad AstraZeneca la licenza di un farmaco sperimentale studiato per la NASH. Altri 300 milioni si render[...]

Venerdi 5 Maggio 2017

Malattia del fegato grasso, aziende in gara per trovare una terapia efficace

Ambiente, fattori genetici e sociali, patologie pre esistenti quali diabete, obesità, sindrome metabolica. Sono tanti i fattori predisponenti e concatenati a quella che sarà la malattia del prossimo futuro. Parliamo della NASH, o la malattia avanzata[...]

Martedi 20 Settembre 2016

Allergan entra nella cura della NASH con acquisizione da $1,7 miliardi

Dopo aver dovuto recedere dal megamerger con Pfizer, Allergan aveva detto di volersi concentrare su accordi di più limitate dimensioni. E così ha fatto. Pochi giorni fa per $660 milioni ha acquisito la società dermatologia Vitae Pharmaceuticals e ogg[...]

Venerdi 8 Aprile 2016

Fda

Cirrosi biliare primaria, Fda dà parere positivo per approvazione acido obeticolico

Con un netto 17 a 0, il Gastrointestinal Drugs Advisory Committee dell'Fda si è espresso in maniera unanimemente favorevole per l'approvazione dell'acido obeticolico per la terapia della colangite biliare primaria (PBC). Entro il 29 maggio l'Fda dovr[...]

Lunedi 4 Aprile 2016

Gilead per $1,2 mld compra Nimbus Apollo e si rafforza nella steatosi epatica non alcolica

Gilead Sciences ha firmato un accordo definitivo per acquisire la società Nimbus Apollo, azienda controllata dall'americana Nimbus Therapeutics, e accaparrarsi i diritti del programma di sviluppo del suo inibitore dell'acetil-CoA Carbossilasi (ACC) i[...]

Lunedi 10 Novembre 2014

Epatopatie, nuovi mercati a cui puntano le multinazionali del farmaco

Ora che i nuovi farmaci promettono di curare in via definitiva i milioni di pazienti affetti da epatite C, le case farmaceutiche stanno rivolgendo la loro attenzione ad altre malattie del fegato come la steatoepatite non alcolica (NASH), con un merc[...]

Giovedi 20 Marzo 2014

Reversione totale della steatoepatite non alcolica grazie ad un nuovo antifibrotico

A pochi giorni dall'annuncio di aver ricevuto lo status di Fast Track dall'Fda per il programma di sviluppo del farmaco GFT505 per la terapia della steatoepatite non alcolica (Nash), la biotech americana ha annunciato che il GFT505 ha effetti curativ[...]

Sabato 22 Febbraio 2014

Fda

Steatoepatite non alcolica: fast track Fda per nuovo anti fibrotico

La biotech americana Genfit ha annunciato di aver ricevuto lo status di Fast Track dall'Fda per il programma di sviluppo del farmaco GFT505 per la terapia della steatoepatite non alcolica (Nash), con effetto dal 14 febbraio 2014. GFTT505 è un agonist[...]