8 news PER "inibitori pcsk-9"


NEWS

Domenica 27 Maggio 2018

Ipocolesterolemizzanti e antinfiammatori insieme contro l'aterosclerosi, consensus paper ESC alla luce dei dati CANTOS

Mentre sempre più dati recenti fanno luce sul contributo sinergico degli elevati livelli di colesterolemia e infiammazione nello sviluppo dell'aterosclerosi, sono necessari ulteriori studi prima che i farmaci antinfiammatori possano unirsi alle stati[...]

Malattia arteriosa periferica degli arti inferiori, eventi maggiori acuti ridotti da evolocumab

L'aterosclerosi non è una malattia focale e per questo motivo ci si aspettava che l'inibitore PCSK-9 evolocumab, che aveva già dimostrato un'impressionante riduzione delle LDL e una riduzione degli eventi cardiovascolari, potesse anche ridurre il ris[...]

Venerdi 8 Dicembre 2017

AAA (aneurismi dell'aorta addominale), la prevenzione può iniziare dall'uso aggressivo di ipolipemizzanti

La dislipidemia può essere una causa di aneurismi dell'aorta addominale (AAA) secondo modalità che non sono del tutto simili alla sua relazione con la malattia coronarica (CAD). Lo suggerisce un'analisi genomica pubblicata online su “JAMA Cardiology”[...]

Ipercolesterolemia familiare e intolleranza alle statine, indicazione e sfida per gli inibitori PCSK9

Gli inibitori della proproteina convertasi della subtilisina/kexina di tipo 9 (PCSK9) rappresentano un nuovo strumento terapeutico per i pazienti con ipercolesterolemia familiare che sono intolleranti alle statine. Tuttavia, sono necessari più dati p[...]

Domenica 19 Marzo 2017

ORION-1, positivo il nuovo approccio per ridurre la PCSK-9: l'interferenza con l'RNA-messaggero

Secondo i risultati dello studio ORION-1 – presentati al 66° meeting annuale dell'American College of Cardiology (ACC) in corso a Washington e pubblicati online contestualmente sul “New England Journal of Medicine” - un nuovo approccio per ridurre il[...]

Sabato 21 Gennaio 2017

Post-menopausa: vari farmaci riducono i livelli di Lp(a), pochi studi verificano il ridotto rischio CV

Terapie consolidate, attuali ed emergenti possono ridurre le concentrazioni della lipoproteina(a) [Lp(a)], in varia misura. Resta da dimostrare se le riduzioni di Lp (a) ottenute con tali opzioni terapeutiche si traducano in una diminuzione di malatt[...]

Giovedi 13 Ottobre 2016

Malattie ischemiche del cuore: 71 mila morti ogni anno. In Senato il punto sulla prevenzione cardiovascolare

La salute del cuore passa dal cambiamento di alcune abitudini quali fumo, alcol, obesità, sedentarietà e dall'adozione di una sana alimentazione al fine di tenere sotto controllo il peso corporeo e il metabolismo dei grassi. Insieme all'adozione di u[...]

Sabato 6 Giugno 2015

Grande meta-analisi sugli anti-PCSK-9. Segnali da confermare di riduzione della mortalità

Per il trattamento della dislipidemia le linee guida raccomandano l’uso delle statine, ma gli anticorpi monoclonali mirati alla proproteina convertasi subtilisina/kexina di tipo 9 (PCSK9), meglio noti come anti-PCSK9, costituiscono un nuovo prometten[...]