NEWS

Sabato 18 Maggio 2019

Ipertensione resistente e CKD, semaforo verde per spironolattone più patiromer

La combinazione della terapia con spironolattone con può consentire ai pazienti con malattia renale cronica (CKD) e ipertensione resistente di gestire in sicurezza la propria pressione arteriosa senza aumentare il rischio di sviluppare iperkaliemia. [...]

Mercoledi 8 Maggio 2019

Allarme complicanze diabete, oltre al cuore preoccupano i reni. Nuove soluzioni in arrivo

Preoccupano tanto i numeri attuali sul diabete. Nel nostro Paese questa patologia colpisce circa il 6,34% della popolazione, pari a 3,84 milioni, a cui si aggiunge un altro 2% circa di sommerso, sia per il rapido incremento previsto nei prossimi dece[...]

Sabato 4 Maggio 2019

Obesità fortemente correlata a gravi di problemi di salute e morte prematura. Lo dice uno studio su quasi 3 milioni di adulti

Secondo un nuovo studio britannico, anche una lieve obesità è legata all’insorgenza di gravi problemi di salute come il diabete di tipo 2 o l’insufficienza cardiaca rispetto a un peso nella norma. Le nuove stime su oltre 2,8 milioni di adulti rappres[...]

Martedi 16 Aprile 2019

Diabete di tipo 2, canagliflozin riduce anche il rischio di insufficienza renale. Studio CREDENCE sul NEJM

Al World Congress of Nephrology (WCN) 2019 di Melbourne, in Australia, sono appena stati presentati i risultati dello studio di fase III CREDENCE, in cui canagliflozin ha dimostrato di ridurre significativamente il rischio di insufficienza renale nei[...]

Domenica 31 Marzo 2019

DAPT post-PCI più breve poi monoterapia con inibitore P2Y12, due trial concordi sui vantaggi. #ACC2019

Alcuni pazienti possono sospendere in sicurezza l'aspirina (acido acetilsalicilico, ASA) dopo un breve periodo di duplice terapia antipiastrinica (DAPT) a seguito dl un impianto di stent a rilascio di farmaco (DES). Su questo punto convergono due stu[...]

Mercoledi 27 Marzo 2019

Asma grave, arriva benralizumab, una nuova arma terapeutica per le forme eosinofiliche

I 200mila pazienti italiani affetti da asma grave eosinofilico, da oggi, potranno beneficiare di una nuova soluzione terapeutica e, grazie a questa, ritornare a condurre una vita normale. Si tratta di benralizumab, anticorpo monoclonale umanizzato ch[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Nuove linee guida ACC/AHA di prevenzione primaria, in evidenza i determinanti sociali di salute. #ACC2019

L'American College of Cardiology e l'American Heart Association (ACC/AHA) ribadiscono che uno stile di vita sano è il modo più importante per prevenire l'insorgenza di malattia cardiovascolare (CVD) aterosclerotica, insufficienza cardiaca e fibrillaz[...]

Mercoledi 13 Marzo 2019

Sindrome cardio-renale a congresso, anemia da carenza di ferro terzo incomodo

Cuore e rene sono due organi anatomicamente lontani ma che hanno strettissimi legami in termini di ‘dialogo'. Un legame che può rivelarsi un'arma a doppio taglio in quanto il coinvolgimento patologico di uno può indurre conseguenze nell'altro.

Giovedi 28 Febbraio 2019

Calcificazione arteriosa mammaria, possibile indizio per la stratificazione del rischio cardiovascolare

Una migliore comprensione del significato delle arterie calcificate rilevate sulle mammografie rappresenta un'area attiva di ricerca che può aiutare a migliorare l'assistenza sanitaria delle donne. In un nuovo rapporto, che appare come documento sull[...]

Sabato 23 Febbraio 2019

Nefropatia cronica, l'uso di statine in assenza di ASCVD o diabete è ridotto. Così il rischio CV resta alto

Vari studi clinici hanno dimostrato che le statine, abbassando i livelli sierici di colesterolo-LDL, possono ridurre significativamente il rischio di malattie cardiovascolari (CV) nei pazienti con nefropatia cronica (CKD) non in dialisi. Ma un nuovo [...]

Martedi 19 Febbraio 2019

Diabete di tipo 1, glicemia elevata associata a maggior rischio di fratture

Le persone con diabete di tipo 1 e livelli ematici di emoglobina glicata superiori all'8% hanno un rischio significativamente maggiore che una qualsiasi caduta dalla posizione eretta o da un'altezza inferiore si traduca in una frattura ossea, secondo[...]

Venerdi 1 Febbraio 2019

Rischio più elevato di fibrillazione atriale per le donne con tumore al seno

Uno studio danese di popolazione, pubblicato su HeartRhythm, mostra una correlazione tra tumore al seno e fibrillazione atriale e che tale associazione differisce in base all’età delle pazienti e al periodo di follow up.

Domenica 2 Dicembre 2018

Dieci strategie per ridurre le riammissioni ospedaliere di pazienti affetti sia da HF che da BPCO

Migliorare la gestione clinica dei pazienti con insufficienza cardiaca (HF) e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) può ridurre il costo delle cure. Lo dimostra una ricerca pubblicata su “Chest” in cui si elencano dieci strategie che riducono l[...]

Lunedi 26 Novembre 2018

Diabete di tipo 2, nuovo metodo di screening tramite la luce riflessa dalla pelle

La luce riflessa dalla pelle illuminata con una particolare luce fluorescente può predire l'insorgenza di diabete di tipo 2 e il rischio di eventi cardiovascolari e morte. Questo approccio rappresenta un metodo di screening poco invasivo, più semplic[...]

26 novembre, Giornata della Carenza di Ferro, importante riconoscere i sintomi

Stanchezza, frequenti mal di testa, fiato corto, colorito pallido, capelli e unghie fragili, ma anche irritabilità, scarsa concentrazione, maggiore esposizione alle infezioni: tutte condizioni apparentemente slegate tra loro ma che invece possono ave[...]

Domenica 18 Novembre 2018

Alti valori pressori nei giovani adulti predittivi di malattia cardiovascolare alla mezza età

In base ai risultati di un ampio studio prospettico pubblicato su “JAMA”, i giovani adulti con ipertensione hanno un rischio significativamente elevato per successivi eventi cardiovascolari (CV) e mortalità per tutte le cause alla mezza età rispetto [...]

Sabato 17 Novembre 2018

Colesterolo alto? Dieta ed esercizio fisico in primis e quando serve anche gli anti PCSK9. Arrivano le nuove linee guida Usa

Valutazioni del rischio più personalizzate e la possibilità di utilizzare nuove opzioni terapeutiche per abbassare il colesterolo per le persone a più alto rischio di malattie cardiovascolari (CVD), oltre a ricorrere allo screening non invasivo dei c[...]

Domenica 11 Novembre 2018

Diabete, dapagliflozin riduce del 27 per cento le ospedalizzazioni per scompenso cardiaco. Studio sul NEJM

Doppio lavoro per l'antidiabetico dapagliflozin. Oltre a ridurre e normalizzare la glicemia, ha ridotto anche in maniera sostanziale (-27 per cento) l'incidenza di ospedalizzazioni per scompenso cardiaco dimostrando sempre più come non è solo import[...]

Mercoledi 7 Novembre 2018

Influenza: 3 milioni i casi certificati. Antibiotici solo per le complicanze, il vaccino resta il principale strumento di prevenzione

In Italia l'attività dei virus influenzali è ai livelli di base e quindi siamo all'inizio dell'epidemia influenzale che come ogni anno raggiungerà il picco nei mesi di dicembre e gennaio. In particolare, nell'ultima settimana di ottobre l'incidenza t[...]

Lunedi 29 Ottobre 2018

HCV, le molteplici attività della rete Sicilia

Quarantuno centri, ben 101 medici specialisti di varie discipline, un modello sinergico tra istituzioni e clinici ospedalieri ed universitari. Parliamo della rete Sicilia per l’epatite C (HCV) sviluppatasi a seguito della disponibilità della terapia [...]

Sabato 27 Ottobre 2018

Avviso dal Canada, gli ACE-inibitori aumentano il rischio di cancro al polmone del 14% rispetto ai sartani

Un ampio studio di coorte basato sulla popolazione, pubblicato sul “British Medical Journal”, dimostra che l'uso di inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE) per abbassare la pressione arteriosa si associa a un rischio globale di c[...]

Giovedi 25 Ottobre 2018

Malattia di Crohn, ustekinumab efficace nel mantenere la remissione clinica sino a 3 anni

Ustekinumab si è dimostrato efficace nel mantenimento fino a tre anni dei tassi di remissione clinica nei pazienti con malattia di Crohn, da moderata a grave, con un buon profilo di tollerabilità anche nei pazienti naïve o intolleranti o refrattari a[...]

Martedi 23 Ottobre 2018

Quando si è malati? GIMBE pubblica le linee guida per modificare le soglie di malattia

L'estensione delle definizioni di malattia se da un lato può determinare benefici per i pazienti che possono accedere a trattamenti efficaci, dall'altro rappresenta uno dei driver principali della sovra-diagnosi (overdiagnosis), una vera e propria ep[...]

Martedi 16 Ottobre 2018

Dialisi peritoneale domiciliare automatizzata e nuove tecniche di emodialisi migliorano la gestione dell'insufficienza renale cronica

Quando si parla di dialisi e pazienti con insufficienza renale cronica la parola chiave è innovazione. Molte sono le novità in questo ambito presentate al Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia (SIN) di Rimini.

Sabato 13 Ottobre 2018

Statine da usare solo in prevenzione cardiovascolare e non per altri benefici, secondo revisione a ombrello

Le statine dovrebbero continuare a essere utilizzate solo per la prevenzione degli eventi cardiovascolari (CV) e non per ridurre il rischio di altri esiti clinici al di fuori dell'ambito CV, secondo i risultati di una nuova revisione pubblicata onlin[...]

Domenica 23 Settembre 2018

Sindrome dell'intestino corto, 800 pazienti in Italia. Arriva teduglutide il primo farmaco specifico per ridurre la nutrizione parenterale

In Italia ci sono circa 800 pazienti, di cui 150 pediatrici, con la sindrome dell'intestino corto. Tale condizione che comporta mal assorbimento e malnutrimento deriva da un fatto acuto, come un infarto intestinale, oppure da malattie croniche che ri[...]

Martedi 11 Settembre 2018

Rivascolarizzazione del miocardio, cosa cambia nelle nuove Linee Guida congiunte ESC/EACTS

In concomitanza con la loro presentazione a Monaco di Baviera durante l'edizione 2018 del Congresso dell'European Society of Cardiology (ESC), sono state pubblicate online sull'European Heart Journal (1) e sul sito web dell'ESC le linee guida aggior[...]

Sabato 1 Settembre 2018

L'antigottoso febuxostat riduce, con l'iperuricemia, gli eventi avversi cardio-cerebrovascolari #ESC2018

La riduzione dell'acido urico nel sangue con febuxostat, farmaco per il trattamento della gotta, riduce gli eventi avversi cerebrali, cardiovascolari e renali nei pazienti anziani con iperuricemia, secondo una ricerca presentata al Congresso ESC 2018[...]

Martedi 28 Agosto 2018

Tenofovir disoproxil fumarato, nei pazienti con epatite B non peggiore la funzionalità renale

Il trattamento con tenofovir disoproxil fumarato (TDF) per l'epatite B cronica non peggiora ulteriormente la funzionalità renale nei pazienti con insufficienza renale, soprattutto se di grado lievo. E’ quanto evidenzia uno studio pubblicato su Clinic[...]

Giovedi 19 Luglio 2018

Diabete di tipo 2 e malattia renale cronica, alt anticipato dello studio CREDENCE su canagliflozin in virtù dei risultati positivi

Lo studio di Fase III in pazienti con diabete di tipo 2 e malattia renale cronica in trattamento con l’antidiabetico SGLT2-inibitore canagliflozin, è stato interrotto anticipatamente sulla base dei risultati positivi dimostrati dal farmaco.

Giovedi 12 Luglio 2018

Dolore nei bambini con malattia renale cronica, quali farmaci utilizzare?

Il dolore è un problema comune nei bambini con malattia renale cronica (CKD); tuttavia, esistono dati limitati sulla sua gestione. Una review pubblicata su The Journal of Pediatric Pharmacology and Therapeutics ha eseguito una carrellata delle opzion[...]

Sabato 9 Giugno 2018

Diabete di tipo 2, metformina sicura anche in presenza di malattia renale cronica lieve e moderata

Nei pazienti con diabete di tipo 2 e malattia renale cronica lieve/moderata (con velocità di filtrazione glomerulare stimata superiore a 30 ml/min/1,73 m²), l'uso di metformina non ha aumentato l’incidenza di acidosi lattica. E’ quanto emerge da uno [...]

Martedi 22 Maggio 2018

Fda

Iperpotassiemia, dopo l’Ema anche la Fda approva il sodio zirconio ciclosilicato, dopo averlo respinto due volte

La Fda ha approvato il farmaco sodio zirconio ciclosilicato, noto anche come ZS-9, uno scambiatore cationico sperimentale progettato per intrappolare il potassio a livello intestinale, dopo averlo respinto due volte per questioni legate alla produzio[...]

Venerdi 4 Maggio 2018

Epatite B cronica, nei pazienti con danno renale attenzione agli effetti avversi del "vecchio" tenofovir. #EASL 2018

In una coorte di pazienti con epatite B cronica e insufficienza renale moderata o severa trattati con tenofovir disoproxil fumarato (TDF) o entecavir (ETV), solo quelli trattati con TDF hanno riportato una tubulopatia prossimale o una disfunzione tub[...]

Venerdi 27 Aprile 2018

Insufficienza renale cronica, SIN: "dialisi domiciliare personalizzata deve diventare la prima scelta"

I vertici della nefrologia italiana riuniti a Lecco promuovono la dialisi peritoneale come un trattamento sicuro ed efficace per il paziente e quello maggiormente in grado di realizzare un risparmio per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

Sabato 21 Aprile 2018

Diabete, i beta-bloccanti possono aumentare il rischio di mortalità

Nei pazienti diabetici, in particolare tra quelli con malattia coronarica (CHD), l'uso di beta-bloccanti può essere associato a un aumento del rischio di mortalità per tutte le cause, come suggerisce una nuova ricerca pubblicata nel numero di aprile [...]

Diabete con colesterolo alto e retinopatia, lo studio EMPATHY non dimostra la superiorità della terapia intensiva con statine

In pazienti giapponesi con colesterolo alto, diabete di tipo 2 e retinopatia diabetica, la monoterapia intensiva con statine per la prevenzione primaria di eventi cardiovascolari o renali combinati, non si è dimostrata migliore della monoterapia stan[...]

Giovedi 19 Aprile 2018

Diabete di tipo 2, canagliflozin migliora anche gli esiti renali nei pazienti a rischio cardiovascolare

Nei pazienti con diabete di tipo 2 (T2D), che già presentano o sono ad alto rischio di malattia cardiovascolare (CV), canagliflozin ha migliorato gli esiti renali sia in presenza di funzionalità renale conservata che ridotta. E' quanto emerge da nuov[...]

Lunedi 16 Aprile 2018

Gotta, i diuretici sono utili?

I diuretici, tanto quelli dell'ansa quanto quelli tiazidici, non hanno un effetto significativo nella gestione della gotta. Queste le conclusioni di uno studio recentemente pubblicato su Arthritis Research and Therapy.

Martedi 10 Aprile 2018

Epatite B, mortalità aumentata nei coinfetti con epatite E

L'infezione cronica da virus dell'epatite B è un fattore di rischio indipendente di mortalità correlata al fegato nelle persone con infezione acuta da virus dell'epatite E. E’ quanto riportato su Clinical Infectious Diseases da un gruppo di ricerca c[...]

Giovedi 5 Aprile 2018

Dialisi peritoneale: progetto Baxter per formare e informare medici, infermieri e pazienti

Migliorare la continuità assistenziale, potenziare le cure domiciliari mantenendo costante il monitoraggio delle condizioni cliniche, utilizzare tecnologie innovative di teleassistenza per supportare il paziente lungo tutto il percorso di cura.

Sabato 24 Marzo 2018

Diabete, canakinumab non previene l'insorgenza della malattia nei pazienti con pre-diabete

Nuovi risultati dello studio CANTOS mostrano che nessuna delle tre dosi di canakinumab testate è risultata in grado di ridurre l'insorgenza di nuovi casi di diabete nei pazienti con pre-diabete, e ha mostrato una diminuzione significativa solo tempor[...]

Sabato 17 Marzo 2018

Allarme nefropatia diabetica: 2 pazienti su 10 entrano in dialisi

“Il diabete è una malattia cronica, che solo in Italia colpisce oltre 3 milioni di persone, caratterizzata da gravi complicanze”, introduce Vincenzo Toscano, Presidente AME, Associazione Medici Endocrinologi. “Circa il 30 - 40% dei pazienti diabetic[...]

Domenica 11 Marzo 2018

Diabete e obesità, meno farmaci dopo chirurgia bariatrica

Le persone obese che si sottopongono a chirurgia bariatrica hanno meno probabilità in seguito di necessitare dei farmaci per controllare il diabete, rispetto a quanti non fanno interventi chirurgici per la riduzione del peso. Lo suggerisce uno studio[...]

Sabato 24 Febbraio 2018

Fda

Malattia di Fabry, la Fda accetta il nuovo dossier di migalastat negli Usa

La Fda ha completamente ribaltato il giudizio negativo di un anno fa su Galafold (migalastat) sviluppato dalla biotech americana Amicus Therapeutics, un farmaco per una rara malattia metabolica (malattia di Fabry), non solo accettando la sottomission[...]

Mieloma multiplo, pomalidomide efficace nei pazienti con insufficienza renale

Il trattamento con pomalidomide in combinazione con desametasone a basso dosaggio si è associato a un tasso di risposta globale (ORR) fino al 39% in pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario e insufficienza renale, nello studio multicentri[...]

Martedi 20 Febbraio 2018

Diabete, metformina sicura nei pazienti con malattia renale cronica moderata-severa

Il trattamento con metformina sembra essere sicuro ed efficace nei pazienti con diabete di tipo 2 e malattia renale cronica da moderata a severa quando la dose del farmaco viene “aggiustata” per la funzionalità renale, secondo uno studio pubblicato [...]

Sabato 3 Febbraio 2018

Ipertensione con nefropatia cronica: ACE-inibitore più Ca-antagonista, meglio se di tipo T/L che di tipo L

Secondo una ricerca pubblicata sul “Journal of Clinical Medicine Research”, nei pazienti ipertesi con nefropatia diabetica la terapia combinata basata su un ACE-inibitore (perindopril) e un calcio-antagonista (Ca-antagonista) di tipo T/L (quale benid[...]

Venerdi 26 Gennaio 2018

Elbasvir/grazoprevir, elevata efficacia contro l’HCV di genotipo 1b da un’analisi su più di 1000 pazienti

Un’ampia analisi di dati proveniente da studi di fase 2 e 3 su 1070 pazienti con infezione da epatite C di genotipo 1 ha evidenziato che il trattamento per 12 settimane con elbasvir/grazoprevir garantisce il raggiungimento della risposta virologica s[...]

Sabato 20 Gennaio 2018

Ipertesi nefropatici con iperparatiroidismo secondario, paricalcitolo riduce la rigidità arteriosa

Il trattamento con paricalcitolo orale in soggetti ipertesi che soffrono di malattia renale cronica (CKD) allo stadio da 3 a 5 e iperparatiroidismo secondario (SHPT) è accompagnato da un miglioramento della rigidità arteriosa come riflesso dalla ridu[...]

Giovedi 11 Gennaio 2018

Epatite C e malattia renale cronica, efficacia e sicurezza di ombitasvir/paritaprevir/ritonavir

La sicurezza e l'efficacia della combinazione di ombitasvir/paritaprevir /ritonavir è risultata comparabile tra i pazienti con epatite C di genotipo 1b e malattia renale cronica (CDK) e quelli senza malattia renale cronica. E' quanto evidenziato da u[...]

Martedi 19 Dicembre 2017

Cardiologia interventistica strutturale, sempre meno interventi negli anziani

Tra i temi trattati nella terza giornata di lavori a Roma per il 78esimo Congresso della Società Italiana di Cardiologia spazio alla cardiologia interventistica strutturale ma anche all'angioplastica che quest'anno spegne 40 candeline.

Sabato 16 Dicembre 2017

Diabete, il rapporto albumina-creatinina predice il rischio cardiovascolare

Nei pazienti con diabete di tipo 2 ad alto rischio cardiovascolare, quando il rapporto albumina/creatinina è elevato, si osserva un rischio più elevato di mortalità per tutte le cause e di eventi cardiovascolari avversi. Lo sostengono i ricercatori d[...]

Diabete e malattia renale cronica, con la metformina si sopravvive di più

Iniziare la terapia antidiabetica con metformina, rispetto alle sulfaniluree, riduce il rischio di morte nei pazienti con diabete di tipo 2 e malattia renale cronica. Sono le conclusioni di uno studio pubblicato su Journal of General Internal Medicin[...]

Mercoledi 6 Dicembre 2017

Integrazione con vitamina D, effetti benefici scheletrici ed extra-scheletrici: il catalogo è questo

Un quadro a tutto tondo degli effetti scheletrici ed extra-scheletrici della vitamina D è stato fornito in un simposio satellite nell'ambito del 16° Congresso Nazionale AME (Associazione Medici Endocrinologi), tenutosi poche settimane fa a Roma. Sono[...]

Sabato 28 Ottobre 2017

Arriva in Italia etelcalcetide per l'iperparatiroidismo secondario alla malattia renale cronica

Somministrato direttamente al termine della seduta di emodialisi, tre volte a settimana, riduce i parametri di laboratorio più rilevanti nei pazienti con iperparatiroidismo secondario (sHPT), una frequente complicanza della malattia renale cronica (C[...]

Martedi 24 Ottobre 2017

Elbasvir/grazoprevir, per il genotipo 1 e 4 conferme anche in nefropatici e anziani

Gli studi real life confermano il profilo di efficacia e tollerabilità di elbasvir/grazoprevir anche nei pazienti più fragili, come quelli con insufficienza renale, e nei pazienti anziani, che in Italia rappresentano la maggioranza delle persone con [...]

Venerdi 13 Ottobre 2017

Glecaprevir/pibrentasvir, efficace e ben tollerato in pazienti con HCV e malattia renale avanzata

E' di ieri la pubblicazione sulla prestigiosa rivista News England Journal of Medicine dei risultati dello studio di fase 3 EXPEDITON-4 riguardanti i pazienti con epatite C e malattie renali. Dallo studio emerge che il trattamento con glecaprevir/pib[...]

Lunedi 9 Ottobre 2017

Scompenso cardiaco, per il beneficio da inibitori SGLT2 proposta una nuova spiegazione

Una ‘special communication' apparsa su “JAMA Cardiology” si sofferma sull'uso degli inibitori degli inibitori del cotrasportatore 2 sodio-glucosio (SGLT2), recente classe di ipoglicemizzanti orali che agiscono riducendo il riassorbimento tubulare di [...]

Martedi 26 Settembre 2017

Rene policistico, novità terapeutiche cambiano la prospettiva di cura per i pazienti

L'indagine “Rene policistico: una vita ad ostacoli” è stata presentata a Roma durante l'incontro di anteprima del 58° Congresso della Società Italiana di Nefrologia per far luce sul rene policistico, la più comune malattia genetica nefrologica con l[...]