1022 news PER "insulina"


NEWS

Domenica 19 Gennaio 2020

Diabete di tipo 2, uno studio ne rivela le cause e come invertirlo

L'accumulo di grasso epatico sarebbe responsabile dell'aumento del grasso intra-pancreatico, con conseguente disattivazione dei geni che regolano la produzione di insulina e sviluppo del diabete di tipo 2. Sono gli esiti di una nuova ricerca pubblica[...]

Rivascolarizzazione coronarica, mortalità maggiore sia dopo intervento percutaneo sia dopo by-pass

La necessità di ripetere la procedura a seguito di rivascolarizzazione dell'arteria coronarica principale sinistra è più comune tra i pazienti inizialmente trattati con intervento coronarico percutaneo (PCI) rispetto alla chirurgia di by-pass aorto-c[...]

Sabato 11 Gennaio 2020

Il diabete raddoppia il rischio di insufficienza cardiaca

L'insufficienza cardiaca si verifica più frequentemente tra gli adulti con diabete di tipo 2 rispetto a quelli senza la malattia che può essere considerata un fattore di rischio indipendente per lo scompenso. E’ quanto emerge dai risultati di uno stu[...]

Venerdi 10 Gennaio 2020

Prediabete, minor progressione verso il diabete con linagliptin aggiunto a metformina

Gli adulti con prediabete che assumevano una combinazione di linagliptin e metformina avevano meno probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto alla sola metformina, oltre che maggiori probabilità di raggiungere livelli normali di glucosio[...]

Domenica 15 Dicembre 2019

Diabete di tipo 1, in alcuni bambini un virus sembra favorirne lo sviluppo 

I risultati di uno studio condotto su bambini statunitensi ed europei mostrano un'associazione tra l’infezione prolungata da enterovirus e lo sviluppo di autoimmunità delle cellule beta pancreatiche che producono insulina, una condizione che favorisc[...]

Diabete di tipo 1 e 2, sviluppo più probabile nei nati prematuri

I soggetti nati prematuri hanno maggiori probabilità di sviluppare sia il diabete di tipo 1 che di tipo 2 rispetto a quelli nati a termine, soprattutto se sono di sesso femminile, secondo quanto emerso da uno studio svedese appena pubblicato sulla ri[...]

Martedi 10 Dicembre 2019

Diabete di tipo 1: arriva in Italia il primo microinfusore senza catetere per la somministrazione di insulina

Sono circa 180mila gli italiani con diabete tipo 1. Da oggi, per le persone che adottano il microinfusore, ma anche per tutte quelle in terapia multi-iniettiva che potrebbero beneficiarne, ma non hanno trovato negli strumenti tradizionali una rispost[...]

Lunedi 9 Dicembre 2019

A parità di peso perso, migliore salute metabolica con dieta a basso contenuto di carboidrati piuttosto che di grassi 

A parità di perdita di peso, i regimi alimentari a basso contenuto di carboidrati comportano una riduzione delle dimensioni delle cellule adipose rispetto ai regimi a basso contenuto di grassi/alto contenuto di carboidrati, portando a maggiori benefi[...]

Sabato 7 Dicembre 2019

Diabete di tipo 2, arriva ertugliflozin, nuovo anti  SGLT -2. Nella cura bisogna ‘spingersi oltre'

In occasione della presentazione alla stampa di ertugliflozin, nuovo antidiabetico appartenente alla cloasse dei farmaci anti SGLT-2 è stata anche lanciata ‘#spingersioltre' una campagna informativa promossa da MSD Italia rivolta a pazienti e careg[...]

Diabete, i quattro studi top del 2019

Nell'ultimo anno la ricerca sul diabete è andata oltre la semplice riduzione della glicemia e ha meglio esplorato gli altri impatti negativi di una malattia che colpisce oltre 415 milioni di adulti in tutto il mondo e che può causare molteplici compl[...]

Lunedi 2 Dicembre 2019

I glucocorticoidi possono aumentare il rischio di sviluppare il diabete

I glucocorticoidi sono farmaci antinfiammatori spesso prescritti per il trattamento di varie condizioni, come allergie, asma e patologie reumatiche. Ma il loro uso continuato sembrerebbe poter aumentare il rischio di sviluppare il diabete, secondo i [...]

Mercoledi 20 Novembre 2019

Diabete di tipo 2, nuovi farmaci prescritti a chi ne ha meno bisogno

Secondo quanto emerso da un nuovo studio pubblicato sulla rivista Diabetes Technology and Therapeutics, esiste una notevole discordanza tra la raccomandazione d’uso dei farmaci SGLT2 inibitori sulla base delle evidenze e delle indicazioni delle linee[...]

Lunedi 18 Novembre 2019

Diabete: approvata in Europa Qtrilmet, tripla associazione di AstraZeneca

La Commissione europea ha approvato le compresse a rilascio modificato a base di cloridrato di metformina, saxagliptina e dapagliflozin indicate per migliorare il controllo glicemico negli adulti con diabete di tipo 2 (T2D). Sviluppato da AstraZeneca[...]

Mercoledi 13 Novembre 2019

Diabete stabile in Italia, la fotografia del rapporto ARNO

La ‘corsa’ del diabete sta forse rallentando. E' quanto emerge dall’ultima edizione del rapporto ARNO diabete, relativa a 11 milioni di cittadini italiani e rappresentativa dell’intera penisola.

Giovedi 7 Novembre 2019

Diabete di tipo 1, conferme per insulina glargine U300 anche in bambini e adolescenti

Nei bambini e adolescenti di età compresa tra 6 e 17 anni con diabete di tipo 1 l’insulina glargine 300 unità/ml (Gla-300) ha dimostrato risultati sovrapponibili all’insulina glargine 100 unità/ml (Gla-100) in termini di riduzione dell’emoglobina gli[...]

Diabete di tipo 1, glicemia più a lungo a target con il pancreas artificiale

I pazienti con diabete di tipo 1 che utilizzano un sistema di somministrazione di insulina a circuito chiuso, noto anche come pancreas artificiale, hanno trascorso una percentuale maggiore di tempo con il glucosio ematico nell’intervallo target rispe[...]

Sabato 2 Novembre 2019

Hai un peso corporeo nella norma? Potresti comunque sviluppare il diabete

È noto che lo sviluppo del diabete di tipo 2 è spesso legato al sovrappeso o all'obesità ma, secondo quanto emerso da uno studio pubblicato sulla rivista Diabetes Care, sorprendentemente anche chi ha un peso nella norma o è addirittura sottopeso potr[...]

Giovedi 31 Ottobre 2019

Diabete di tipo 2, benefici metabolici duraturi se la perdita di peso persiste nel tempo

Le persone con diabete di tipo 2 che mantengono la perdita di peso dopo un intervento intensivo sullo stile di vita hanno migliorato i fattori di rischio cardiometabolico, mentre quelle che riacquistano peso, non solo perdono i benefici, ma possono a[...]

Lunedi 21 Ottobre 2019

Le donne con sindrome dell'ovaio policistico maggiormente esposte a rischio di insufficienza respiratoria #ERS2019

Un nuovo studio, presentato al 29° congresso della European Respiratory Society in corso dal 28 settembre al 2 ottobre a Madrid, suggerisce che la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) può essere responsabile di una ridotta capacità polmonare in alc[...]

Domenica 20 Ottobre 2019

Ipoglicemia severa, approvazione europea preliminare per il primo glucagone somministrato per via intranasale

Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali ha raccomandato l'approvazione di una nuova formulazione di glucagone indicata per il trattamento dell'ipoglicemia grave in pazienti con diabete di quattro anni e[...]

Venerdi 18 Ottobre 2019

Diabete, un giorno potremo fare a meno dell’insulina?

La scoperta di una nuova proteina in grado migliorare l’equilibrio metabolico regolando i livelli di glucosio, di chetoni e di lipidi potrebbe aprire la strada a nuove strategie terapeutiche in grado di limitare o eliminare il ricorso all’insulina, e[...]

Martedi 15 Ottobre 2019

Diabete di tipo 2, remissione possibile anche con una modesta perdita di peso

Secondo i risultati di una ricerca britannica appena pubblicata sulla rivista Diabetic Medicine, anche una perdita di peso modesta entro i primi anni dalla diagnosi di diabete di tipo 2 può essere sufficiente a mandare la malattia in remissione.

Martedi 8 Ottobre 2019

Diabete di tipo 2, la combinazione a rapporto fisso insulina glargine/lixisenatide migliora la glicemia e la mantiene per 52 settimane. Studio Lixilan G #EASD19

Nei pazienti con diabete di tipo 2 l'impiego della somministrazione combinata di insulina basale e di un analogo GLP-1 non solo migliora il controllo glicemico, ma consente di mantenerlo fino a 52 settimane. Sono i risultati dello studio Lixilan G pr[...]

Diabete, miglior controllo glicemico con insulina glargine U300 se la funzionalità renale è compromessa #EASD19

Nei pazienti con diabete di tipo 2 e funzionalità renale compromessa l'insulina glargine 300 U/ml è risultata associata a una maggiore riduzione dell'HbA1c rispetto a insulina degludec 100 U/ml, con incidenza e tassi di ipoglicemia comparabili, per l[...]

Domenica 6 Ottobre 2019

Diabete gestazionale, il rischio aumenta con la riproduzione assistita #EASD19

Le madri che si sottopongono alla riproduzione assistita hanno maggiori probabilità di sviluppare il diabete gestazionale rispetto a quelle che concepiscono in modo naturale, mostra una nuova meta-analisi presentata al congresso della European Associ[...]

Giovedi 3 Ottobre 2019

Anakinra efficace nell’artrite reumatoide e nel diabete tipo 2, risultati interessanti da studio italiano

L’inibizione di IL-1 potrebbe fungere da terapia specifica per l’artrite reumatoide e il diabete di tipo 2, stando ai risultati di uno studio italiano, recentemente pubblicato su PLoS Medicine. Nello specifico, è stato osservato come il trattamento c[...]

Martedi 1 Ottobre 2019

Obesità e diabete, gli adipociti ipertrofici non rispondono più all'insulina #EASD19

L'infiammazione del tessuto adiposo ipertrofico interferisce con la maturazione di nuove cellule adipose, rendendo il tessuto adiposo insensibile all'azione dell'insulina e aprendo la strada al diabete e alle sue complicanze, secondo i risultati di u[...]

Insulina basale glargine U300, automonitoraggio della dose da parte del paziente pari a quello gestito dal medico. Studio ITAS #EASD19

Nei pazienti con diabete di tipo 2 naïve al trattamento con insulina basale, l'efficacia e la sicurezza dell'auto-titolazione della dose di insulina glargine U300 da parte del paziente, assistito da un infermiere, non sono inferiori a quella gestita [...]

Venerdi 27 Settembre 2019

Diabete di tipo 2, linagliptin meglio di glimepiride nell’ipoglicemia, ma non sul fronte cardiovascolare. Studio CAROLINA #EASD19

Nei pazienti con diabete di tipo 2, gli esiti dello studio CAROLINA (Cardiovascular Outcome Study of Linagliptin Versus Glimepiride in Patients With Type 2 Diabetes) hanno dimostrato un profilo di sicurezza cardiovascolare simile tra DPP-4 inibitore [...]

Giovedi 26 Settembre 2019

Diabete di tipo 1, il monitoraggio continuo del glucosio in tempo reale fa la differenza. Studio COMISAIR #EASD19

Nelle persone affette da diabete di tipi 1 l'uso di un dispositivo per il monitoraggio continuo del glucosio in tempo reale (rtCGM) può aiutare a migliorare il controllo della glicemia, sia che si utilizzino una pompa per insulina o iniezioni multipl[...]

Diabete di tipo 1, il controllo glicemico va migliorato a livello globale. Studio SAGE #EASD19

A livello globale, solo una piccola percentuale di soggetti adulti con diabete di tipo 1 sta ottenendo un controllo ottimale della glicemia. esiste anche una significativa variabilità in funzione dell'età e della posizione geografica. I risultati di [...]

Martedi 24 Settembre 2019

Diabete di tipo 2, metformina più inibitore DPP-4 come doppia terapia iniziale? #EASD19

Per i pazienti con diabete di tipo 2 di nuova diagnosi, la terapia di combinazione vildagliptin più metformina si è dimostrata un'efficace alternativa alla strategia raccomandata di iniziare il trattamento con metformina ed eventualmente aggiungere u[...]

Domenica 22 Settembre 2019

Diabete di tipo 2, efficace controllo glicemico con il nuovo agente imeglimin #EASD19

Un nuovo farmaco orale sperimentale chiamato imeglimin, potenzialmente il primo di una nuova classe farmacologica, ha mostrato risultati promettenti nel trattamento del diabete di tipo 2 in uno studio di fase III condotto in Giappone e presentato al [...]

Sabato 21 Settembre 2019

Fda

Diabete di tipo 2, l'Fda approva semaglutide orale, primo GLP-1 non iniettivo 

L’Fda ha approvato le compresse orali di semaglutide per migliorare il controllo della glicemia in pazienti adulti con diabete di tipo 2, insieme alla dieta e all'esercizio fisico. Si tratta del primo agonista del rettore del GLP-1 approvato negli St[...]

Sabato 14 Settembre 2019

Sei basso? Rischi di più il diabete

Una statura più alta è associata a un rischio inferiore di sviluppare in futuro il diabete di tipo 2, con ogni 10 cm di aumento di altezza legato a un rischio ridotto del 41% negli uomini e del 33% nelle donne, secondo i risultati di un nuovo studio [...]

Giovedi 12 Settembre 2019

Nuove linee guida ESC per diabete con malattie cardiovascolari, metformina perde lo scettro di terapia di prima linea #ESC2019

Al congresso della European Society of Cardiology (ESC) 2019 che si è tenuto a Parigi sono state presentate le nuove linee guida per la gestione e la prevenzione delle malattie cardiovascolari (CVD) nei pazienti con diabete o prediabete. Il documento[...]

Mercoledi 11 Settembre 2019

Diabete: un peso anche per i familiari. Preoccupano le ipoglicemie

Le persone affette da diabete non sono le uniche esposte alle conseguenze della malattia. Secondo un nuovo studio internazionale svolto su un campione di 4.300 parenti di persone con diabete, la preoccupazione circa i bassi livelli ematici di glucosi[...]

Mercoledi 4 Settembre 2019

Vino rosso, un consumo moderato migliora la diversità microbica intestinale

Il consumo moderato di vino rosso ha contribuito a promuovere una migliore diversità all'interno del microbioma intestinale, il che potrebbe contribuire ai numerosi benefici per la salute. E' quanto evidenziano i risultati di uno studio pubblicato su[...]

Lunedi 2 Settembre 2019

Fegato grasso e pre-diabete, sempre più stretto il collegamento anche in bambini e adolescenti

Una ridotta tolleranza al glucosio, in particolare quella che si verifica nel prediabete, sembra essere molto diffusa in bambini e adolescenti con la forma avanzata di malattia del fegato grasso, cioè la steatoepatite non alcolica. E' quanto evidenzi[...]

Malattia epatica autoimmune, migliore salute delle ossa grazie a denosumab

Il trattamento a lungo termine con denosumab ha aumentato la densità minerale ossea senza effetti avversi nei pazienti con malattia epatica autoimmune, in particolare in quelli con colangite biliare primitiva. E' quanto evidenziano i dati di uno stud[...]

Sabato 31 Agosto 2019

Diabete di tipo 2, infiammazione cronica non legata al controllo della glicemia

Secondo una nuova ricerca, alti livelli di glucosio non sarebbero responsabili dell'infiammazione correlata all'obesità in chi soffre di diabete di tipo 2. La causa sarebbe da ricercare in difetti mitocondriali e nel metabolismo degli acidi grassi. È[...]

Tramadolo e gravi ipoglicemie, probabile associazione

I pazienti che assumono tramadolo sono a maggior rischio di sviluppare ipoglicemia o livelli di zuccheri nel sangue molto bassi. E' quanto suggeriscono i risultati di uno studio appena pubblicato su Scientific Reports.

Venerdi 30 Agosto 2019

Diabete e maggior rischio di cancro, colpa dei danni al DNA?

Una nuova ipotesi attribuisce un più alto rischio di sviluppare il cancro nei diabetici al fatto che in questi pazienti il DNA subisce più danni e non viene riparato con la stessa frequenza quando i livelli di zucchero nel sangue sono elevati. Sono l[...]

Martedi 20 Agosto 2019

Insufficienza cardiaca, dapagliflozin migliora la prognosi anche nei non diabetici

Originariamente sviluppato per il trattamento del diabete di tipo 2, dapagliflozin è il primo farmaco della sua classe a mostrare un significativo beneficio clinico in uno studio di fase III condotto in pazienti con insufficienza cardiaca cronica con[...]

Sabato 27 Luglio 2019

Sanofi pone fine ad accordo con Lexicon su sotagliflozin. Azioni Lexicon a picco

Tre studi nel diabete di tipo 2 con risultati deludenti. L'Fda che qualche mese fa non ha approvato il farmaco come aggiunta all'insulina nel diabete di tipo 1. E' sulla base di queste premesse, poco confortanti, che Sanofi cha deciso unilateralment[...]

Alzheimer, progressione del decadimento cognitivo rallentata dall'uso di insulina intranasale

Una nuova ricerca – presentata a Los Angeles nel corso dell' all'Alzheimer's Association International Conference (AAIC) 2019 - suggerisce che l'insulina intranasale somministrata giornalmente possa essere efficace nel rallentare la progressione del [...]

Giovedi 25 Luglio 2019

Ipoglicemia grave, l'Fda approva il primo glucagone che può essere somministrato senza iniezione

L'Fda ha approvato la polvere nasale a base di glucagone, la prima terapia di questo genere approvata per il trattamento di emergenza dell'ipoglicemia grave che può essere somministrata senza iniezione. Sviluppato da Eli Lilly, il farmaco sarà messo [...]

Mercoledi 24 Luglio 2019

Diabete gestazionale, pazienti più soddisfatte con metformina in prima linea

L'uso di metformina come terapia di prima linea nelle donne con diabete gestazionale è paragonabile all'insulina per il controllo glicemico e gli esiti della gravidanza, oltre a migliorare la soddisfazione delle pazienti, secondo i risultati di uno s[...]

Giovedi 18 Luglio 2019

Diabete di tipo 1, risultati vascolari promettenti con metformina negli adolescenti

Negli adolescenti con diabete di tipo 1 il trattamento con metformina ha mostrato di migliorare la salute vascolare e il rischio cardiovascolare futuro dopo soli 3 mesi di terapia, secondo quanto emerso da uno studio presentato al congresso Heart in [...]

Giovedi 11 Luglio 2019

Steatosi epatica non alcolica, fegato più in salute se si perde peso

Le persone in sovrappeso affette da steatosi epatica non alcolica (NAFLD) possono migliorare in misura significativa i biomarcatori della malattia nel breve termine se si impegnano nel perdere peso, suggerisce una revisione sistematica della letterat[...]

Diabete di tipo 1, in certi casi diagnosi errata risolvibile solo con screening genetico

Circa un terzo delle persone diagnosticate come affette da diabete di tipo 1 da oltre 50 anni continua a mantenere una produzione rilevabile di peptide-C, mentre una piccola percentuale ha una forma diversa di diabete che potrebbe consentire loro di [...]

Mercoledi 10 Luglio 2019

Eli Lilly, 60 anni di presenza in Italia, prima per export e all'avanguardia per innovazione

Fino a non tanti anni fa, qui si producevano vecchi antibiotici mentre adesso è il primo sito produttivo italiano per l'export farmaceutico, specializzato in biotecnologie. Stiamo parlando del sito produttivo italiano di Eli Lilly che si trova a Sest[...]

Lunedi 8 Luglio 2019

Il digiuno intermittente può prevenire il diabete?

È noto che il digiuno intermittente migliora la sensibilità all'insulina e protegge dal fegato grasso, ma è stato appena scoperto che i topi sottoposti a questo regime alimentare mostravano anche un basso contenuto di grasso pancreatico, secondo uno [...]

Sabato 6 Luglio 2019

Diabete, un probiotico a base di Akkermansia muciniphila aiuta a prevenirlo nei soggetti a rischio

Nei soggetti in sovrappeso e con sindrome metabolica la supplementazione con probiotico a base di batteri del tipo Akkermansia muciniphila ha dimostrato di migliorare diversi parametri metabolici e potrebbe aiutare le persone ad alto rischio di svilu[...]

Sabato 29 Giugno 2019

Diabete di tipo 2 nei pazienti pediatrici, parere positivo del Chmp per liraglutide

Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha raccomandato di estendere l'indicazione di liraglutide in modo da includere il trattamento dei bambini e degli adolescenti di 10 anni o più che soffrono [...]

Giovedi 27 Giugno 2019

Una proteina sembra prevenire e invertire il diabete di tipo 2, si apre la strada a nuovi tipi di trattamento

Ridurre i livelli di una specifica proteina nelle cellule adipose dei topi non solo previene l'insorgenza del diabete di tipo 2 ma sembra anche invertire la malattia, secondo quanto emerso da una ricerca appena pubblicata su EBioMedicine, una rivista[...]

Il diabete di tipo 2 nella mezza età espone al rischio di ictus in futuro

Una nuova ricerca svedese su migliaia di gemelli ha scoperto un legame significativo tra il diabete di tipo 2 nella mezza età e il rischio di ictus e ostruzione delle arterie cerebrali in età più avanzata. Una connessione che tuttavia non si applica [...]

Giovedi 20 Giugno 2019

Il diabete di tipo 1 potrebbe danneggiare lo sviluppo cerebrale nei bambini più piccoli #ADA2019

I bambini con diagnosi di diabete di tipo 1 in tenera età hanno mostrato un rallentamento della crescita nelle aree cerebrali legate a lievi deficit cognitivi rispetto ai coetanei sani, secondo quanto suggeriscono i dati preliminari di una nuova rice[...]

Mercoledi 19 Giugno 2019

Diabete di tipo 2, nessun miglioramento duraturo della funzione beta-cellulare dopo trattamento attivo. Studio RISE #ADA2019

Nello studio Restoring Insulin Secretion (RISE) Adult Medication Study su pazienti adulti con ridotta tolleranza al glucosio e diabete di tipo 2 di nuova diagnosi, diversi approcci terapeutici non hanno mostrato miglioramenti a lungo termine nella fu[...]

Diabete di tipo 1, nei soggetti a rischio teplizumab ritarda l’insorgenza di almeno 2 anni #ADA2019

Nei soggetti ad alto rischio di sviluppare il diabete di tipo 1, l’anticorpo monoclonale sperimentale teplizumab ha dimostrato di ritardare l’insorgenza della malattia di oltre due anni, secondo quanto emerso dallo studio di fase II “At-Risk” present[...]