NEWS

Martedi 8 Gennaio 2019

Malattia polmonare interstiziale associata a sclerosi sistemica, qual è il miglior predittore mortalità?

Ridotta FVC e declino capacità diffusione CO a 2 anni: questi, stando ad uno studio pubblicato su ARD, i predittori migliori di mortalità rispetto agli stessi dati al basale in pazienti con malattia polmonare interstiziale, legata a sclerosi sistemic[...]

Martedi 17 Aprile 2018

Interstiziopatia polmonare associata a sclerosi sistemica: gli anticorpi anti-chemochine ne predicono deterioramento

La presenza di anticorpi contri i recettori delle chemochine CXR3 e CXR4 correla con la severità di malattia polmonare interstiziale associata a sclerosi sistemica. Queste le conclusioni di uno studio di recente pubblicazione su Arthritis Research an[...]

Lunedi 6 Novembre 2017

Ema

Bayer chiede approvazione europea per rivaroxaban più ASA nella malattia coronarica e nella arteriopatia periferica

Bayer ha presentato all'Agenzia europea dei medicinali la domanda di registrazione per chiedere l'approvazione di rivaroxaban in combinazione con l'aspirina per il trattamento dei pazienti affetti da malattia coronarica (CAD) o arteriopatia periferic[...]

Venerdi 2 Giugno 2017

Sclerosi sistemica, aggiornate raccomandazioni di trattamento EULAR

Disponibili online sulla rivista Annals of the Rheumatic Diseases le linee guida aggiornate EULAR relative al trattamento della sclerosi sistemica. Le nuove LG, che si basano su una revisione sistematica della letteratura relativa agli studi focalizz[...]

Mercoledi 24 Maggio 2017

Fibrosi polmonare idiopatica, nintedanib raddoppia la probabilità di miglioramento o stabilità della funzione polmonare

Durante l'edizione 2017 del Congresso dell'American Thoracic Society (ATS) sono stati presentati i risultati di nuove analisi sull'impiego di nintedanib nella Fibrosi Polmonare Idiopatica (FPI). Gli abstract presentati al Congresso confermano il noto[...]

Mercoledi 3 Maggio 2017

Lupus, i livelli di 2 autoanticorpi sono predittivi di ipertensione polmonare

La presenza di anticorpi anti-RNP e anti-SM costituisce un fattore di rischio di ipertensione arteriosa polmonare (PAH) nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico, stando ai risultati di una metanalisi cinese pubblicata su Lupus.

Martedi 28 Febbraio 2017

Sclerosi sistemica cutanea diffusa, immunosoppressori promossi con riserva

I farmaci immunosoppressori potrebbero migliorare, nel breve termine, la sintomatologia associata alla sclerosi sistemica cutanea diffusa allo stato iniziale. Tale beneficio, tuttavia, sembra essere modesto a 12 mesi. Sono queste le conclusioni di un[...]

Lunedi 9 Gennaio 2017

Ipertensione arteriosa polmonare secondaria a malattia tessuto connettivo, la combinazione ambrisentan-tadalafil funziona

I risultati di un'analisi post-hoc dello studio AMBITION, pubblicati su ARD, hanno dimostrato che la sottopopolazione di pazienti affetta ad ipertensione arteriosa polmonare associata a malattia del tessuto connettivo (CTD-PAH) – in particolare quell[...]

Martedi 27 Gennaio 2015

Sclerodermia, risultati positivi per rituximab

La deplezione delle cellule B che si verifica a seguito dell'infusione di rituximab riduce la progressione dell'ispessimento cutaneo e della fibrosi polmonare nei pazienti con sclerosi sistemica, secondo una nuova analisi i cui risultati sono stati p[...]

Domenica 16 Marzo 2014

Sclerodermia: la sopravvivenza dipende dall’impegno polmonare

La sclerosi sistemica, nota anche come sclerodermia, è una malattia autoimmune caratterizzata da elevata mortalità, dovuta in prevalenza allo sviluppo di morbidità, fra cui le complicazioni polmonari. Uno studio retrospettivo appena pubblicato su Art[...]