NEWS

Mercoledi 18 Luglio 2018

Nomine rosa ai vertici di Takeda Italia: Claudia Russo Caia e Annarita Egidi

Cambiamento ai vertici di Takeda Italia dal 1° luglio, con l'ingresso di Claudia Russo Caia nel ruolo di Value and Access Director e la nomina di Annarita Egidi, già Value and Access Director, in qualità di Oncology Business Unit Director.

Lunedi 16 Luglio 2018

Malattie infiammatorie croniche intestinali, le nuove armi che bloccano le citochine

Un recente revisione sistematica della letteratura ha messo in evidenza che negli ultimi anni sono stati eseguiti numerosi studi su molecole che bloccano citochine pro-infiammatorie coinvolte nell'infiammazione intestinale o nella risposta immunitari[...]

Mercoledi 27 Giugno 2018

Premio “Eccellenze dell'Informazione Scientifica e la Centralità del Paziente”: Takeda vince per due progetti in area Gastro e IBD

Doppio riconoscimento per Takeda nel corso della seconda edizione di “Le Eccellenze dell'Informazione Scientifica e la Centralità del Paziente”, un evento organizzato da Merqurio Editore, con il Patrocinio di FNOMCeO, con l'obiettivo di riconoscere e[...]

Venerdi 8 Giugno 2018

Malattie infiammatorie intestinali, si lavora sul microbioma. Accordo tra Genentech e Microbiotica

Genentech, una società del gruppo Roche, e Microbiotica, biotech di Cambridge, nel Regno Unito, hanno firmato una collaborazione strategica pluriennale per scoprire, sviluppare e commercializzare biomarcatori, bersagli e farmaci per le malattie infia[...]

Martedi 5 Giugno 2018

Ema

Colite ulcerosa, parere positivo del Chmp per tofacitinib

Qualche giorno fa, il Chmp dell’Ema ha espresso parere positivo, raccomandando tofacitinib citrato 10 mg e 5 mg due volte al giorno (BID) per il trattamento della colite ulcerosa attiva di grado da moderato a severo in pazienti adulti che hanno mani[...]

Mercoledi 30 Maggio 2018

Un italiano alla guida dell'EFCCA, Salvo Leone nuovo presidente

“E' una carica di prestigio che valorizza non me come individuo ma l'organizzazione italiana che rappresento e che mi sento di ringraziare attraverso la nostra presidente, Enrica Previtali, perché non sarei quello che sono, senza tutte le persone di [...]

Lunedi 21 Maggio 2018

Crohn e colite ulcerosa: nasce www.mici360.it, un punto di contatto diretto tra medico e paziente

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Croniche Intestinali, che si è svolta sabato 19 maggio, Janssen ha lanciato il portale www.mici360.it, uno strumento rivolto ai pazienti affetti da MICI (Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali)[...]

Venerdi 18 Maggio 2018

Bevande zuccherate e malattie infiammatorie croniche intestinali, smentito il collegamento

Le bevande zuccherate non aumentano il rischio di sviluppare malattie infiammatorie croniche intestinali. E' quanto emerge da un lavoro pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology e che va in controtendenza con quanto finora mostrato da al[...]

Mercoledi 16 Maggio 2018

“Se MICI metto”… 15 fotografie per raccontare la vita quotidiana dei pazienti con Crohn e colite ulcerosa

Convivere con una Malattia Infiammatoria Cronica dell'Intestino (MICI) è possibile. È il messaggio che, in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali 2018, che si celebra il prossimo 19 maggio, vuole trasmette[...]

Sabato 14 Aprile 2018

Uso di antinfiammatori non steroidei ed esacerbazioni nelle IBD, smentita l’associazione

Una revisione sistematica della letteratura e meta-analisi pubblicata su Alimentary Pharmacology and Therapeutics ha evidenziato che non esiste alcuna associazione tra utilizzo di antinfiammatori non steroidei (FANS) e il rischio di esacerbazioni di [...]

Venerdi 6 Aprile 2018

Gravidanza e IBD, nessun rischio di gravi infezioni per il nascituro con terapia anti-TNF

Secondo i risultati dello studio TEDDY pubblicato sull'American Journal of Gastroenterology, a cui hanno preso parte anche gastroenterologi italiani, i bambini esposti agli anti-TNFalfa nell' utero materno (assunti dalla gestante) non hanno evidenzia[...]

Sabato 17 Marzo 2018

Small molecules, cosa sappiamo nelle IBD?

Sono farmaci che usiamo da decenni, soprattutto per altre malattie croniche infiammatorie, ma nell'ultimo periodo sono aumentati gli studi sul loro utilizzo nelle malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD). Laurent Peyrin-Biroulet del Nancy Un[...]

Giovedi 15 Marzo 2018

Diabete, dieta ricca di fibre favorisce il controllo glicemico

In uno studio in cui i pazienti diabetici sottoposti a una dieta ricca di fibre hanno mostrato un miglior controllo della HbA1c, è stato identificato un gruppo selezionato di batteri intestinali responsabili dei benefici delle diete ad alto contenuto[...]

Mercoledi 7 Marzo 2018

Crohn e colite ulcerosa, se medico-paziente collaborano i costi calano del 20 per cento

Presentato oggi, presso la Sala Nassiria del Senato della Repubblica, su iniziativa della Senatrice Manuela Granaiola il progetto Amici WE Care, in collaborazione con l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, volta a definire la qualità di cu[...]

Lunedi 5 Marzo 2018

Malattia di Crohn, sicurezza a lungo termine dell'anticorpo monoclonale anti-MAdCAM SHP647

L'anticorpo monoclonale SHP647, in sviluppo per le malattie infiammatorie croniche intestinali, è stato ben tollerato e ha mostrato un profilo di sicurezza simile a quello degli studi precedenti, come ha evidenziato nella sua relazione al 13° congres[...]

Malattie infiammatorie croniche intestinali: farmaci attuali sicuri anche in bambini e anziani?

I farmaci attualmente utilizzati per trattare le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) sono sicuri nelle popolazione pediatrica e negli anziani? Queste molecole possono essere utilizzate come negli adulti o sono necessari particolari acco[...]

Giovedi 1 Marzo 2018

Medicine innovative nelle malattie infiammatorie croniche intestinali, la fotografia dell'EFCCA

"Mapping of innovative medicine" è una vera e propria fotografia che dipinge lo stato dell'arte dell'accessibilità e della disponibilità di farmaci innovativi, biologici e biosimilari, nelle malattie croniche infiammatorie intestinali in 31 Paesi in [...]

Mercoledi 28 Febbraio 2018

IBD e IBS, il microbioma intestinale può aiutare la diagnosi in presenza di quadri sintomatici molto simili

L’analisi dei batteri intestinali e la determinazione delle differenze nei microbioma nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali (IBD) e sindrome del colon irritabile (IBS), potrebbe costituire un’alternativa diagnostica e indirizzare il tra[...]

Martedi 27 Febbraio 2018

Malattia infiammatorie croniche intestinali, parliamo di sicurezza delle terapie

La sicurezza dei nuovi farmaci per il trattamento delle malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD, colite ulcerosa e malattia di Crohn), è stata al centro di una interessante lettura al 13° congresso europeo della ECCO, ad opera di Miguel Regu[...]

Giovedi 22 Febbraio 2018

Malattie infiammatorie croniche intestinali, possiamo diagnosticarle in fase pre-sintomatica?

Le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) sono sempre più frequenti nel mondo anche nei paesi in via di sviluppo dove c'è stato un incremento di nuovi casi. Alcuni recenti studi hanno analizzato le fasi precoci della malattia e sono stati [...]

Mercoledi 21 Febbraio 2018

Crohn, con vedolizumab elevata guarigione della mucosa dopo 26 settimane di trattamento. Studio VERSIFY

Lo studio VERSIFY, i cui dati sono stati presentati da Vienna in occasione della 13^ edizione del congresso ECCO, mostra come vedolizumab sia efficace e sicuro nel permettere il raggiungimento della remissione endoscopica e della guarigione mucosale [...]

Lunedi 19 Febbraio 2018

Biosimilare di infliximab, efficacia e sicurezza paragonabile ad infliximab e adalimumab. I dati dal congresso ECCO di Vienna

Sono stati presentati al 13° Congresso della European Crohn's and Colitis Organisation (ECCO) i dati di uno studio di 12 mesi sulla terapia anti TNF personalizzata nella malattia di Crohn (PANTS). I risultati indicano che l'efficacia clinica, la sicu[...]

Venerdi 9 Febbraio 2018

Malattie croniche infiammatorie intestinali, il futuro viene dalla personalizzazione del trattamento

Malattia di Crohn e colite ulcerosa sono patologie che in genere si sviluppano fin da giovani e che condizionano molto le relazioni interpersonali e la qualità di vita. Negli ultimi anni sono stati sviluppati numerosi nuovi farmaci, con meccanismi de[...]

Janssen sigla accordo per nuovo JAK inibitore per le IBD

Janssen, divisione farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson, ha annunciato di aver avviato una collaborazione a livello mondiale con Theravance Biopharma, per sviluppare il candidato TD-1473, un inibitore gastrointestinale della pan-Janus chinasi (J[...]

Giovedi 8 Febbraio 2018

Farmaci biologici nelle malattie croniche infiammatorie intestinali, cosa comporta l'insorgenza di immunogenicità?

Le terapie biologiche possono essere accompagnate da problemi di immunogenicità. Una revisione sistematica della letteratura ha analizzato lo sviluppo degli anticorpi anti-farmaco per i principali farmaci biologici in commercio per le IBD evidenziand[...]

Lunedi 5 Febbraio 2018

Vedolizumab, correlazione tra livelli minimi iniziali del farmaco e guarigione della mucosa nelle IBD

Il monitoraggio del trattamento dei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali è alla base di una corretta gestione del paziente. In particolare, uno studio pubblicato su Alimentary Pharmacology and Therapeutics ha evidenziato che se i [...]

Mercoledi 24 Gennaio 2018

Ema

Artrite psoriasica, approvazione europea per ixekizumab (anti IL-17)

La Commissione europea ha approvato ixekizumab, anticorpo monoclonale diretto contro l'interleukina 17 per il trattamento degli adulti con artrite psoriasica attiva (PsA) intolleranti o che non abbiano avuto risposta a uno o più farmaci modificanti l[...]

Venerdi 12 Gennaio 2018

Pacreatite indotta da azatioprina in pazienti con IBD, ecco come è possibile evitarla

Scegliere la terapia più efficace e sicura per i pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) in base al profilo genetico del paziente. E' quanto proposto da un gruppo di ricercatori canadesi che hanno studiato la risposta al tratta[...]

Crohn, dati incoraggianti per nuovo anti-interleuchina 6 nei pazienti refrattari agli anti-TNF

Come gestire i pazienti con malattia di Crohn che falliscono un primo trattamento con farmaci anti-fattore di necrosi tumorale (anti-TNF)? Uno studio da poco pubblicato su Gut, con primo nome Silvio Danese, responsabile del Centro per le Malattie Inf[...]

Sabato 9 Dicembre 2017

Colite Ulcerosa, 150mila malati in Italia, 7mila nuovi casi ogni anno

La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria cronica che si limita al colon, a differenza del malattia di Crohn che può colpire anche l'intestino o lo stomaco. In Italia interessa almeno 100mila pazienti; ma la metodologia statistica usata per que[...]

Sabato 2 Dicembre 2017

Malattie infiammatorie intestinali, un caso su 4 durante la gravidanza. Ci sono rischi, ma la terapia salva la vita anche al feto

La Colite Ulcerosa (CU) e la malattia di Crohn (MdC) sono patologie croniche intestinali caratterizzate da un’alternanza di differenti fasi (remissione: malattia non attiva e recidiva: malattia attiva). Queste malattie intestinali necessitano in modo[...]

Fda

Artrite psoriasica, Fda approva ixekizumab

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato ixekizumab, anticorpo monoicolale diretto contro la interleukina 17 per il trattamento degli adulti con artrite psoriasica attiva (PsA). Il farmaco è stato approvato per la prima volta d[...]

Giovedi 30 Novembre 2017

VIII Congresso IG-IBD -Malattia di Crohn, una diagnosi su 5 riguarda under 18

In Italia l'incidenza delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (IBD, inflammatory bowel disease) è medio-alta e si è assistito ad un ulteriore incremento della loro incidenza, anche nei nuovi Paesi sviluppati. Un campo di ricerca, quello [...]

Malattie infiammatorie croniche intestinali: Position paper intersocietario per l'utilizzo della videocapsula

Un position paper, stilato da un gruppo di nove esperti, nominati dalle maggiori società gastroenterologiche italiane (IG-IBD, SIED, SIGE, AIGO), per il corretto utilizzo dell’endoscopia capsulare nelle malattie infiammatorie croniche dell’intestino [...]

Sabato 2 Dicembre 2017

Supplementazione con calcio, quale formulazione utilizzare?

La maggior parte dei trial registrativi di farmaci antifratturativi hanno utilizzato il calcio carbonato mentre, soprattutto negli Stati Uniti, ci si è focalizzati sullo studio del calcio citrato. Questo sale presenta molteplici vantaggi rispetto al [...]

Martedi 21 Novembre 2017

Temi caldi dell' VIII congresso IG-IBD: diagnosi del Crohn ancora tardiva e nuovi farmaci in arrivo

In Italia l'incidenza delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (IBD, inflammatory bowel disease) è medio-alta e si è assistito ad un ulteriore incremento della loro incidenza, anche nei nuovi Paesi sviluppati. Un campo di ricerca, quello [...]

Giovedi 16 Novembre 2017

Malattia di Crohn, quanto impatta la disbiosi intestinale sulla gravità della malattia?

Il disequilibrio del microbiota intestinale continua ad essere al centro di vari problemi di salute. In questo caso, ricercatori dell'Università della Pennsylvania in un lavoro pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine, hanno evidenziat[...]

Venerdi 3 Novembre 2017

Malattie infiammatorie intestinali, etrolizumab efficace su sintomi e infiammazione con buona tollerabilità

Arrivano nuovi importanti risultati per il trattamento dei pazienti con malattia infiammatoria intestinale (IBD). I dati derivanti dai trial BERGAMOT e HICKORY, due studi in corso di fase III su etrolizumab hanno evidenziato un miglioramento sia nei [...]

Sabato 28 Ottobre 2017

Osteoporosi: il nuovo Defra 79 test disponibile per tutti i pazienti

Sul sito www.stopallefratture.it è disponibile il nuovo DeFra79 Test online. Si tratta di un tool di “autodiagnosi”, rivisto alla luce della nuova Nota 79 dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), a disposizione di tutti, uomini e donne, che permett[...]

Lunedi 23 Ottobre 2017

Malattie infiammatorie intestinali, ozanimod efficace e sicuro in fase II

Il modulatore selettivo del recettore della sfingosina 1-fosfato 1 (S1PR1) e 5-fosfato (S1PR5) attivo per via orale, ozanimod, ha dimostrato benefici sia nella malattia di Crohn che nella colite ulcerosa in uno studio di fase II i cui risultati sono [...]

Venerdi 20 Ottobre 2017

Crohn, Celgene interrompe due studi clinici su mongersen. Sviluppo finito?

Non è ancora detta la parola “fine” ma poco ci manca. Stiamo parlando di mongersen, un farmaco sperimentale studiato per la cura delle malattie infiammatorie croniche intestinali, il cui sviluppo clinico adesso è posto in serio pericolo in quanto Cel[...]

Sabato 14 Ottobre 2017

Gli eroi dei fumetti Marvel lottano contro le malattie infiammatorie croniche intestinali

I supereroi della Marvel per aiutare i più giovani (ma non solo) a contrastare lo stigma e le paure delle malattie infiammatorie croniche intestinali. L'idea, peraltro originale, è già stata proposta con successo in vari Paesi del mondo e adesso arri[...]

Giovedi 5 Ottobre 2017

Malattie infiammatorie intestinali, elevata non aderenza all'infliximab

Un recente articolo pubblicato su Journal of Digestive Disease ha analizzato il tasso globale di non aderenza alla terapia con infliximab nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali che è risultato essere superiore al 50%.

Martedi 26 Settembre 2017

Patologie autoimmuni osteo-articolari, rischio aumentato nei pazienti cronici con IBD

Nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali, 20 anni dopo la diagnosi di questa malattia è molto alta la probabilità che si verifichino spondilite anchilosante, spondilite assiale e mal di schiena di tipo infiammatorio. E' quanto evidenziato [...]

Martedi 19 Settembre 2017

Infezione da Helicobacter pylori, a quali patologie extragastriche è collegata?

L'infezione da Helicobacter pylori è associata a molteplici malattie extragastriche tra cui patologie cutanee, malattie infiammatorie intestinali, compromissione immunologica, disfunzione renale, asma allergico e malattie respiratorie. In questa revi[...]

Martedi 12 Settembre 2017

Biologici in gravidanza, nessuna interazione con le vaccinazioni nel neonato

Il trattamento con farmaci immunomodulatori o biologici nelle donne in gravidanza con malattia infiammatoria intestinale non comporta interazioni con le vaccinazioni per l'Haemophilus influenzae B e il tetano nel neonato. E' quanto evidenziato da uno[...]

Mercoledi 19 Luglio 2017

Trattamento delle IBD, cosa possiamo aspettarci nel prossimo futuro?

Per i pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) sono in fase di sperimentazione clinica numerose molecole che mirano a diversi pathway infiammazioni coinvolti nella patogenesi di queste malattie. Esperti internazionali, tra cui a[...]

Lunedi 10 Luglio 2017

Ipotiroidismo: 1 su 5 non controlla la patologia. Migliore personalizzazione con nuove formulazioni

La cura dell'ipotiroidismo sotto forma di terapia sostitutiva si avvia verso una felice fase di maggiore ‘precisione' grazie alle nuove formulazioni che risolvono i problemi di alterato assorbimento della levotiroxina sodica, l'ormone tiroideo di sin[...]

Sabato 8 Luglio 2017

Sicilia, tavolo regionale per le malattie infiammatorie croniche: coinvolte associazioni dei pazienti, società scientifiche e istituzioni

Un documento congiunto frutto della collaborazione di 10 associazioni di pazienti con malattie infiammatorie croniche e società scientifiche lo scorso 27 giugno è stato consegnato all'Assessorato Regionale della Salute, alla segreteria del Presidente[...]

Aceclofenac a rilascio prolungato nella lombalgia cronica, efficace ma con maggiori effetti collaterali a livello gastrointestinale

Nei pazienti con lombalgia cronica il trattamento con aceclofenac a rilascio prolungato o aceclofenac somministrato due volte al giorno hanno dimostrato significativi sollievi sintomatici dal dolore, miglioramento della qualità della vita e dei punt[...]

Giovedi 6 Luglio 2017

Clostridium difficile, aumento dei casi e delle domande di trattamento

Come riportato di recente su Annals of Internal Medicine l'incidenza di infezione multipla ricorrente di Clostridium difficile (CD) è aumentata in modo significativo tra il 2001 e il 2011, con conseguente aumento della domanda di terapie , tra cui il[...]

Domenica 18 Giugno 2017

Biosimilari, da terapia innovativa a pratica quotidiana in diversi ambiti della medicina

L'uso dei biosimilari in diverse aree della medicina è stato l'argomento di una due giorni promossa dalla Fondazione The Bridge che si è svolta a Roma il 23 e 24 maggio, dal titolo “Farmaci biosimilari, da terapia innovativa a pratica quotidiana”.

Giovedi 1 Giugno 2017

Emofilia A acquisita: novità in terapia ma serve gestione integrata della malattia

Cinque società scientifiche unite per promuovere la diagnosi precoce e per garantire il trattamento adeguato di tutti i pazienti italiani con emofilia A acquisita, una patologia ultra-rara (1,5 casi / 1 milione di abitanti), caratterizzata da gravi m[...]

Martedi 16 Maggio 2017

Inibitore delle JAK1-chinasi, efficace in pazienti con Crohn difficili da trattare

Upadacitinib, inibitore selettivo della janus chinasi 1 (JAK1-inhibitor) ha indotto efficacemente la remissione a vari livelli nei pazienti con malattia di Crohn in cui quasi tutti i farmaci anti fattore di necrosi tumorale, precedentemente, avevano [...]

Lunedi 8 Maggio 2017

Premiata la APP di Takeda per immedesimarsi nei pazienti con Crohn e colite ulcerosa

Il progetto “In Their Shoes” di Takeda si è aggiudicato il Market Access Award 2017, nella categoria “Assistenza al Paziente”. Il progetto, pensato e realizzato per i dipendenti Takeda, ha lo scopo di coinvolgere in prima persona i partecipanti a met[...]

Venerdi 5 Maggio 2017

Tofacitinib, remissione nel lungo periodo in pazienti con colite ulcerosa refrattaria

Sono stati pubblicati ieri sul New England Journal of Medicine i risultati di un nuovo studio di fase 3 su tofacitinib, inibitore orale delle Janus chinasi (JAK). Il farmaco ha indotto e sostenuto la remissione clinica fino a 1 anno in quasi il 41% d[...]

Mercoledi 12 Aprile 2017

Rischio aumentato di steatosi epatica nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali

Le malattie infiammatorie intestinali (malattia di Crohn e colite ulcerosa) possono contribuire allo sviluppo di steatosi epatica non alcolica; inoltre i pazienti con entrambe le patologie hanno una più lunga durata delle IBD e sviluppano NAFLD con m[...]

Giovedi 23 Marzo 2017

Malattie infiammatorie intestinali ad insorgenza precoce, da cosa dipende la diminuita sensibilità all'azatioprina?

Uno studio multicentrico italiano ha evidenziato che nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali (IBD) ad insorgenza precoce vi è un'aumentata inattivazione del metabolismo dell'azatioprina probabilmente dovuta all'elevata attività dell'enzim[...]

Mercoledi 22 Marzo 2017

Malattie infiammatorie intestinali, vedolizumab sicuro ed efficace anche nell'anziano

L'anticorpo monoclonale vedolizumab è sicuro ed efficace anche nella popolazione anziana con malattie infiammatorie intestinali. Questo è quanto emerge da un piccolo studio real life pubblicato su Inflammatory Bowel Diseases.

Malattie infiammatorie intestinali, la dieta condiziona la risposta agli anti-TNF

Può la dieta influenzare l'effetto di farmaci anti-TNF nel trattamento delle malattie infiammatorie intestinali? E' questa la domanda che si sono posti un gruppo di ricercatori danesi in un lavoro pubblicato su Nutrients. Da quanto emerge da un'anali[...]