460 news PER "mieloma multiplo"


NEWS

Domenica 26 Gennaio 2020

Mieloma multiplo refrattario recidivato, priority review FDA per belantamab mafodotin 

L’Fda ha concesso la revisione prioritaria alla domanda di licenza biologica (BLA) richiesta per belantamab mafodotin come trattamento per pazienti con mieloma multiplo recidivante/refrattario che hanno ricevuto in precedenza una terapia con un farma[...]

Martedi 21 Gennaio 2020

Mieloma multiplo, aggiunta di daratumumab migliora gli outcome nei pazienti sia idonei sia no al trapianto.#ASH19

L'aggiunta dell'anticorpo monoclonale anti-CD38 daratumumab a due diverse triplette (di cui una ‘chemo-free') permette di migliorare gli outcome in pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi, in un caso candidabili al trapianto e nell'altro no.

Giovedi 16 Gennaio 2020

Mieloma multiplo ricaduto/refrattario, tripletta con venetoclax vantaggiosa, soprattutto in alcuni sottogruppi.#ASH19

Nei pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario, il trattamento con la tripletta costituita dall’inibitore di BCL2 venetoclax più bortezomib e desametasone permette di ottenere tassi di risposta molto promettenti, specialmente in quelli che [...]

Martedi 14 Gennaio 2020

Mieloma multiplo ricaduto/refrattario, promessa confermata per le CAR T bb21217.#ASH19

Grande interesse al congresso dell'American Society of Hematology (ASH) per i nuovi risultati dello studio di fase 1 CRB-402, che vede protagoniste le CAR T cells anti-BMCA bb21217, una versione migliorata delle CAR T ide-cel (bb2121), sviluppate da [...]

Lunedi 13 Gennaio 2020

Mieloma multiplo ricaduto/refrattario, molto promettenti CAR T bispecifiche BM38.#ASH19

Grandi novità quest’anno, al congresso dell’American Society of Hematology (ASH), per il trattamento del mieloma multiplo ricaduto o refrattario con le cellule CAR T. Diversi studi sono stati al centro della scena e, tra questi, anche un trial cinese[...]

Venerdi 20 Dicembre 2019

Mieloma multiplo avanzato, tripletta con daratumumab allontana la progressione.#ASH19

In pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario, una nuova combinazione di tre agenti – carfilzomib, desametasone e daratumumab (regime KdD) – è risultata superiore alla doppietta carfilzomib più desametasone (regime Kd) in termini sia di s[...]

Martedi 17 Dicembre 2019

Mieloma multiplo, con le CAR-T di Janssen 100 per cento di risposte in pazienti altamente pretrattati #ASH19

Al recente congresso annuale dell'American Society of Hematology (ASH) sono stati presentati i risultati preliminari dello studio CARTITUDE-1 un trial di fase 1b/2 condotto in pazienti con  mieloma multiplo recidivato o refrattario con la CAR-T JNJ-6[...]

Mieloma multiplo, conferme dalla fase III per belantamab mafodotin, anticorpo anti BCMA. Studio su Lancet Oncology

La monoterapia con belantamab mafodotin ha dato un tasso di risposta globale clinicamente significativo del 31% in pazienti con mieloma multiplo pesantemente pretrattato. Conosciuto in precedenza come GSK2857916, belantamab meafodotin è un anticorpo [...]

Mercoledi 11 Dicembre 2019

Mieloma multiplo, tripletta con daratumumab e carfilzomib riduce del 37% il rischio di progressione nei pazienti già trattati. #ASH19

Gli ultimi dati diffusi al congresso annuale dell'American Society of Hematology confermano la possibilità di impiego di daratumumab in diverse fasi della malattia: alla recidiva con lo studio Candor, condotto su 466 pazienti con mieloma multiplo ch[...]

Venerdi 8 Novembre 2019

Malattie ematologiche: al Grandangolo si fa il punto sui successi della ricerca

Ogni anno in Italia si registrano circa 33mila casi di tumori del sangue, tra leucemie, linfomi e altre patologie, tuttavia un numero di pazienti crescente guarisce o cronicizza grazie ai progressi della ricerca e all'innovazione scientifica. Se ne p[...]

Lunedi 7 Ottobre 2019

Roma, al via il 47° Congresso degli ematologi: Italia all'avanguardia per la cura dei tumori del sangue

Con oltre 33mila nuovi casi diagnosticati ogni anno, i tumori del sangue si collocano al quinto posto della classifica dei più frequenti nel nostro Paese ma i passi avanti della ricerca confermano terapie salvavita efficaci. Infatti se da una parte i[...]

Giovedi 26 Settembre 2019

Mieloma multiplo, 65mila chilometri al fianco dei pazienti. Progetto di AIL col sostegno Amgen

Dall'assistenza domiciliare al servizio di trasporto in ospedale fino al sostegno psicologico. Si tratta del programma “Ridisegnare insieme Il Percorso Terapeutico Dei Pazienti Con Mieloma Multiplo” realizzato da AIL - Associazione Italiana contro le[...]

Sabato 31 Agosto 2019

Mieloma multiplo, con selinerxor sopravvivenza significativa nei pazienti altamente pretrattati

La combinazione di selinexor più desametasone è in grado di portare a risposte obiettive e una sopravvivenza globale (OS) significativa in pazienti con mieloma multiplo refrattari alle terapie standard e pesantemente pretrattati. A dimostrarlo sono i[...]

Venerdi 30 Agosto 2019

Diabete e maggior rischio di cancro, colpa dei danni al DNA?

Una nuova ipotesi attribuisce un più alto rischio di sviluppare il cancro nei diabetici al fatto che in questi pazienti il DNA subisce più danni e non viene riparato con la stessa frequenza quando i livelli di zucchero nel sangue sono elevati. Sono l[...]

Mercoledi 28 Agosto 2019

Ema

Mieloma multiplo, ampliate le indicazioni europee di elotuzumab

La Commissione Europea ha approvato Empliciti (elotuzumab) più pomalidomide e desametasone a basse dosi (EPd) per il trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo recidivato e refrattario che hanno ricevuto almeno due terapie precedenti, tra cu[...]

Venerdi 23 Agosto 2019

Mieloma multiplo, nuove conferme per belantamab mafodotin. Gsk in pole position nella corsa agli anti BCMA

Importante passo in avanti di Gsk nella corsa allo sviluppo del primo farmaco diretto contro l'antigene di maturazione delle cellule B (BCMA), il più importante target farmacologico sul quale si sta concentrando la ricerca sul mieloma multiplo. Belan[...]

Domenica 21 Luglio 2019

Carcinoma cutaneo a cellule squamose, risposte importanti e durature con cemiplimab #WCD2019

Nei pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose metastatico o localmente avanzato, il trattamento con l'anticorpo monoclonale cemiplimab ha dimostrato una sostanziale attività antitumorale e una lunga durata della risposta, con un profilo di si[...]

Mercoledi 3 Luglio 2019

Fda

Mieloma multiplo recidivante/refrattario, l'Fda approva selinexor

Oggi, l'Fda ha concesso l'approvazione accelerata al farmaco in compresse Xpovio (selinexor) in combinazione con il corticosteroide desametasone per il trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo refrattario recidivato (RRMM) che hanno ricevu[...]

Giovedi 20 Giugno 2019

Innovazione in oncologia, introduzione delle CAR-T in Italia. Convegno a Roma

L'immunoterapia negli ultimi anni ha compiuto passi da gigante. L'ultimo, ma non per importanza, è l'introduzione delle CAR-T nel trattamento dei pazienti con linfoma e leucemia che non rispondono alle terapie convenzionali. Una terapia in grado di r[...]

Leucemia linfatica cronica: acalabrutinib migliora il tempo libero da progressione nei pazienti recidivanti o refrattari #EHA19

Presentati ad Amsterdam al congresso dell’EHA i risultati dettagliati dell'analisi ad interim dello studio di Fase III ASCEND che mostrano come acalabrutinib, un nuovo inibitore della tirosin-chinasi di Bruton, prolunghi significativamente il tempo d[...]

Domenica 16 Giugno 2019

Mieloma multiplo: daratumumab sottocute non inferiore all’endovena nelle forme recidivanti e/o refrattarie

Abbattimento dei tempi di somministrazione del farmaco dalle 4-7 ore attuali a soli 5 minuti, azzeramento quasi totale dei potenziali effetti collaterali associati a una terapia a infusione, facilità di somministrazione, grazie al passaggio da una mo[...]

Mieloma multiplo: daratumumab aumenta risposta e PFS in pazienti di nuova diagnosi, eleggibili a trapianto. Studio CASSIOPEA

Daratumumab in aggiunta a bortezomib, talidomide e desametasone (VTd) prima e dopo trapianto autologo di cellule staminali migliora i tassi di risposta e la sopravvivenza libera da progressione di malattia (PFS) rispetto a VTd da solo in pazienti con[...]

Venerdi 7 Giugno 2019

Leucemia linfatica cronica, acalabrutinib centra l’end point in fase III

AstraZeneca ha annunciato che uno studio di fase III condotto in pazienti con leucemia linfatica cronica (LLC), acalabrutinib ha centrato l’end point primario di efficacia.

Lunedi 3 Giugno 2019

Daratumumab sottocute, primo trial di fase III conferma efficacia e comodità di somministrazione

Annunciati oggi all’ASCO i risultati dello studio di fase 3 COLUMBA che ha valutato una formulazione per la somministrazione sottocutanea (SC) di daratumumab, co-formulata con la ialuronidasi ricombinante umana PH20 (rHuPH20) [tecnologia di somminist[...]

Mieloma multiplo, in pazienti di nuova diagnosi eleggibili a trapianto daratumumab migliora la sopravvivenza libera da progressione di malattia

Nei pazienti con mieloma multiplo, daratumumab in aggiunta a bortezomib, talidomide e desametasone (VTd) prima e dopo trapianto autologo di cellule staminali migliora i tassi di risposta e la sopravvivenza libera da progressione di malattia (PFS) ris[...]

Mieloma multiplo recidivo/refrattario, il nuovo anti CD38 isatuximab estende la PFS di 5 mesi #ASCO19

In uno studio di Fase III in pazienti con mieloma multiplo recidivo/refrattario il farmaco sperimentale isatuximab, utilizzato in combinazione con pomalidomide e desametasone, ha prolungato la sopravvivenza libera da progressione (PFS) di 5 mesi risp[...]

Giovedi 23 Maggio 2019

Congresso Asco 2019, la pipeline oncoematologica di Amgen sotto i riflettori

Sette molecole sperimentali sviluppate da Amgen per il trattamento di diverse tipologie di neoplasie ematologiche e di tumori solidi verranno presentate al 55° congresso annuale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) che si terrà a Chicago[...]

Mercoledi 22 Maggio 2019

Ema

Mieloma multiplo, approvazione europea per le triplette a base di lenalidomide e pomalidomide

La Commissione Europea ha approvato due nuovi regimi di associazione con triplette a base di lenalidomide e pomalidomide. Lenalidomide in associazione con bortezomib e desametasone (RVd) è ora indicato a livello europeo nel trattamento di pazienti ad[...]

Martedi 21 Maggio 2019

Mieloma multiplo smouldering, lenalidomide riduce il rischio di progressione a di malattia

La monoterapia con l’antitumorale lenalidomide nel mieloma non sintomatico riduce il rischio di progressione verso la malattia sintomatica o il danno d'organo rispetto al mantenimento sotto osservazione, secondo i risultati di uno studio di fase III [...]

Lunedi 13 Maggio 2019

Mieloma multiplo, al via studio italiano che valuterà daratumumab in prima linea

Prosegue il cammino dello studio clinico EMN18 che, dopo le approvazioni dell'AIFA e del centro coordinatore italiano, passa nella fase operativa arruolando il primo paziente presso l'A.O.U. Maggiore della Carità di Novara. A pieno regime saranno 14 [...]

Domenica 5 Maggio 2019

Kite Pharma diventerà autonoma, prima mossa del nuovo Ceo di Gilead

Sarà una business unit di Gilead, separata e autonoma rispetto al resto dell'azienda e avrà un proprio Ceo. Parliamo di Kite Pharma la società focalizzata sulla terapia cellulare CAR-T acquisita da Gilead nel 2017 per $11,9 miliardi. Lo ha annunciato[...]

Domenica 31 Marzo 2019

Ema

Mieloma multiplo, approvazione UE preliminare in nuovi setting di malattia per triplette a base di lenalidomide e pomalidomide

Il Chmp dell'Ema ha espresso il parere positivo per l'approvazione dell'uso clinico di due triplette a base di farmaci immunomodulatori (IMiD) per il trattamento di pazienti con mieloma multiplo, una patologia ematica caratterizzata dalla proliferazi[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Mieloma multiplo, avanza velocemente lo sviluppo di GSK916, anticorpo coniugato diretto contro il BCMA

Si preannuncia in grande stile il ritorno di GlaxoSmithKline in oncologia. Accanto al niraparib e all'anticorpo anti – PDL1 portati in dote da Tesaro, società acquisita di recente per 5 miliardi di dollari, anche la ricerca interna della multinaziona[...]

Mercoledi 20 Marzo 2019

CAR-T cell, MolMed riceve autorizzazione Aifa alla sperimentazione clinica di fase I/II di farmaco sviluppato in Italia

MolMed comunica di aver ottenuto da AIFA l'autorizzazione ad avviare in Italia la sperimentazione clinica di fase I/II first in man con il proprio CAR-T CD44v6 per il trattamento di pazienti con leucemia mieloide acuta (“AML”) e mieloma multiplo (“MM[...]

Martedi 12 Marzo 2019

Mieloma multiplo, disponibile in Italia ixazomib, primo inibitore del proteasoma attivo per via orale

Da oggi anche in Italia è disponibile ixazomib, il primo inibitore orale del proteasoma di seconda generazione. Ixazomib viene somministrato per via orale, una volta alla settimana nei giorni 1, 8 e 15 di un ciclo di trattamento di 28 giorni. Svilupp[...]

Domenica 10 Marzo 2019

Mieloma multiplo, daratumumab per via sottocutanea supera la fase III

Una formulazione sottocutanea di daratumumab non è risultata inferiore in efficacia e farmacocinetica rispetto al daratumumab endovenoso in pazienti con mieloma multiplo recidivante/refrattario. Lo dicono i dati dello studio COLUMBA di fase III

Domenica 3 Marzo 2019

Graft versus host disease: una nuova opzione terapeutica con ixazomib

Un farmaco impiegato nel trattamento del mieloma multiplo potrebbe essere efficace anche in pazienti con un graft versus host disease (GVHD) cronico. In occasione del Transplantation and Cellular Therapy (TCT) Meeting del 2019, sono stati presentati [...]

Mercoledi 27 Febbraio 2019

Mieloma multiplo altamente pretrattato, oltre un quarto dei pazienti risponde a selinexor. #ASH 2108

Il trattamento con una combinazione dell’inibitore di XPO1 selinexor e desametasone a basso dosaggio si è associato a un tasso di risposta complessiva (ORR) del 26,2% in pazienti pesantemente pretrattati con mieloma multiplo penta-refrattario (una po[...]

Giovedi 14 Febbraio 2019

È il momento degli anticorpi bispecifici, cosa sono e come funzionano

Gli anticorpi bispecifici sono proteine ​​artificiali che hanno applicazioni promettenti soprattutto nel campo dell'immunoterapia del cancro. Sono composti da frammenti di due anticorpi monoclonali collegati da un ponte chimico peptidico [...]

Martedi 5 Febbraio 2019

Successo della ricerca Sanofi, isatuximab (anti CD-38) centra l'end point nel mieloma multiplo recidivante o refrattario

Un bel risultato per la ricerca interna di Sanofi che potrebbe aver messo a punto un rivale per daratumumab. Uno studio randomizzato di fase 3, progettato per valutare l'aggiunta di isatuximab, un anti CD-38 sperimentale, a un trattamento standard pe[...]

Martedi 22 Gennaio 2019

Mieloma multiplo, terapia di mantenimento con ixazomib dopo il trapianto migliora la prognosi. Studio su The Lancet

Una terapia di mantenimento con ixazomib dopo trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche (ASCT) aumenta la sopravvivenza senza progressione (PFS) in pazienti con mieloma multiplo (MM) di nuova diagnosi. I risultati dello studio sono stati[...]

Domenica 20 Gennaio 2019

I 13 farmaci da tenere d'occhio nel 2019

Terapie geniche, CAR-T, Jak inibitori, proteine di fusione, nuovi farmaci anti-tumorali. Per malattie rare o con elevato 'unmet medical need'. Il 2019 potrebbe portare a disposizione dei pazienti diverse terapie innovative e vedrà rilasciati i risult[...]

Giovedi 3 Gennaio 2019

Bristol-Myers Squibb compra Celgene. Affare da 74 miliardi di dollari

Bristol-Myers Squibb ha siglato un accordo definitivo per acquisire Celgene nell'ambito di una transazione in contanti e azioni del valore complessivo di circa 74 miliardi di dollari. Questa somma rappresenta un premio del 54 per cento rispetto al va[...]

Lunedi 24 Dicembre 2018

Mieloma multiplo altamente pretrattato, primi dati incoraggianti con le CAR T-cells anti-BCMA bb21217. #ASH2018

Il trattamento con le CAR T-cells bb21217, sviluppate da Bluebird Bio e Celgene, e dirette contro l’antigene di maturazione delle cellule B (BCMA), si è associato a un tasso di risposta obiettiva (ORR) dell'83,3%, con un tasso di risposta parziale mo[...]

Sabato 15 Dicembre 2018

Epatite C, terapia a base di sofosbuvir efficace anche nei pazienti oncologici

La terapia a base di sofosbuvir è risultata sicura ed efficace con sole 8 settimane di trattamento per i pazienti con epatite C e cancro. E quanto mostrato da uno studio pubblicato sulla rivista American Journal of Gastroenterology in cui gli autori [...]

Mercoledi 5 Dicembre 2018

Mieloma multiplo: dall'ASH dati promettenti per le CAR-T cell di Janssen

Risposta globale dell'88%, risposta completa del 74% dei pazienti. Sono i due dati ‘chiave' della terapia CAR-T di Janssen nei pazienti con mieloma multiplo refrattario/recidivato (R/R), che emergono dallo studio Legend-2 presentato ieri all'ASH 2018[...]

Lunedi 3 Dicembre 2018

GlaxoSmithKline si rafforza in oncologia e compra Tesaro. Affare da $ 5,1 miliardi

GlaxoSmithKline torna a occuparsi di oncologia e ha formalizzato l'acquisizione della biotech americana Tesaro per $ 5,1 miliardi in contanti. Con questo accordo la multinazionale britannica fa suo il niraparib, un PARP-inibitore approvato per il tum[...]

Mercoledi 28 Novembre 2018

Osteoporosi causata da talassemia trasfusione-dipendente, bene denosumab in fase 2

Un trattamento con denosumab, praticato due volte l’anno, è in grado di migliorare la densità minerale ossea a livello del rachide in soggetti affetti da osteoporosi (OP) causata da talassemia trasfusione-dipendente. Lo dimostrano i risultati di uno [...]

Sabato 24 Novembre 2018

Mieloma multiplo di nuova diagnosi, daratumumab aggiunto a regime standard riduce rischio di morte o progressione. #ASH2108

L’aggiunta dell’anticorpo monoclonale anti-CD38 daratumumab al regime standard rappresentato da lenalidomide e desametasone (regime Rd) ha ridotto del 45% il rischio di morte o progressione della malattia in pazienti con mieloma multiplo di nuova dia[...]

Mercoledi 14 Novembre 2018

Mieloma multiplo, mai abbassare la guardia. Si vince con la ricerca

I due campioni olimpici di scherma Elisa Di Francisca e Aldo Montano testimonial della campagna di sensibilizzazione promossa da AIL in collaborazione con Lampada di Aladino con il contributo non condizionante di Celgene con l'obiettivo di far conosc[...]

Venerdi 5 Ottobre 2018

10 biotech da tenere d’occhio

Le aziende biotech hanno dato un forte impulso alla ricerca e allo sviluppo di terapie innovative, tanto nelle patologie più gravi come il settore dell’oncologia quanto nei segmenti di nicchia meno presidiati dalle grandi compagnie farmaceutiche, com[...]

Martedi 25 Settembre 2018

Mieloma multiplo, combinazione selinexor- desametasone promettente nei pazienti penta-refrattari

La combinazione di selinexor e desametasone ha mostrato unattività clinica promettente in pazienti con mieloma multiplo penta-refrattario, una popolazione per la quale al momento non esiste un regime di cura standard, nello studio di fase IIb STORM. [...]

Giovedi 20 Settembre 2018

Mieloma multiplo, con elotuzumab possibile migliorare gli outcome senza minare la qualità di vita

Nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario, il trattamento con l’anticorpo monoclonale anti-SLAMF7 elotuzumab in aggiunta a desametasone e lenalidomide può migliorare la sopravvivenza libera da progressione (PFS) e la percentuale di r[...]

Sabato 1 Settembre 2018

Ema

Mieloma multiplo, ok europeo per daratumumab in prima linea nei pazienti non idonei al trapianto

La Commissione europea ha approvato l'estensione dell'attuale autorizzazione all'immissione in commercio relativa a daratumumab per l'utilizzo come terapia di prima linea. L'approvazione si riferisce all'uso di daratumumab, in combinazione con bortez[...]

Sabato 28 Luglio 2018

Ema

Mieloma multiplo, parere positivo del Chmp per daratumumab in prima linea per i pazienti di nuova diagnosi non idonei al trapianto

Il Comitato per i medicinali per uso umano dell'Agenzia europea per i medicinali ha raccomandato di estendere l'attuale autorizzazione all'immissione in commercio relativa a daratumumab per l'utilizzo come terapia di prima linea (iniziale).

Martedi 3 Luglio 2018

Terapie onco-ematologiche, cosa fare con le infezioni fungine invasive?

Le sfide nella gestione del paziente con malattie ematologiche maligne e immunocompromesso sono oggi molto più complesse, anche a causa dell'uso dei nuovi farmaci biologici e immunomodulanti che, sebbene diano al malato possibilità di cura un tempo s[...]

Giovedi 28 Giugno 2018

Mieloma multiplo, risposta del 100% con carfilzomib/venetoclax in alcuni pazienti ricaduti/refrattari. #ASCO2018

L'aggiunta dell'inibitore di BCL2 venetoclax all'inibitore del proteasoma carfilzomib e desametasone (Kd) ha portato a un tasso di risposta obiettiva (ORR) del 100%, con un tasso di risposta parziale molto buona o migliore dell'86%, in un gruppo di p[...]

Martedi 26 Giugno 2018

Mieloma multiplo, lenalidomide approvato da AIFA per mantenimento post trapianto di staminali autologhe

L'Agenzia Italiana del Farmaco ha autorizzato la rimborsabilità di lenalidomide come monoterapia di mantenimento nei pazienti adulti con mieloma multiplo di nuova diagnosi sottoposti a trapianto autologo di cellule staminali (ASCT) (G.U. n. 119 del 2[...]

Sabato 23 Giugno 2018

Mieloma multiplo: combinazione elotuzumab aggiunto a pomalidomide e desametasone riduce rischio di progressione del 46%

Obiettivo raggiunto per ELOQUENT-3, uno studio internazionale di Fase 2 che valuta l'aggiunta di elotuzumab a pomalidomide e basse dosi di desametasone (EPd) in pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario (RRMM). Lo studio ha dimostrato un m[...]

Lunedi 18 Giugno 2018

Mieloma multiplo recidivante/refrattario, carfilzomib meglio once a week

Una modalità di trattamento più efficace, ma anche più conveniente per i pazienti affetti da mieloma multiplo recidivante o refrattario, è rappresentata dalla somministrazione di carfilzomib a 70mg/m2 e desamentasone una volta alla settimana: con que[...]