122 news PER "noradrenalina"


NEWS

Venerdi 7 Dicembre 2018

Fibromialgia, revisione Cochrane non proprio favorevole a inibitori del reuptake serotonina/noradrenalina

I pazienti che soffrono di fibromialgia fanno spesso uso degli inibitori del reuptake della serotonina e noradrenalina, ma una recente revisione Cochrane nel complesso ha ritenuto i loro potenziali effetti collaterali superiori ai potenziali benefici[...]

Domenica 25 Novembre 2018

Noi, i pazienti emicranici candidati al trattamento con anticorpi monoclonali anti-CGRP

Quali pazienti dovrebbero assumere i nuovi anticorpi monoclonali diretti al peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) per la prevenzione dell'emicrania? E quali indicazioni accetteranno i pagatori? Sono questi i problemi che l'American Heada[...]

Domenica 16 Settembre 2018

Fibromialgia, uno studio la correla con il disturbo da deficit di attenzione e iperattività

Quasi la metà dei pazienti con sindrome fibromialgica (FMS) soffre di un concomitante disturbo da deficit di attenzione e iperattività dell'adulto (ADHD). Le persone con entrambi i disturbi hanno riportato una maggiore ansia, depressione e deficit di[...]

Sabato 7 Luglio 2018

Cautela nel prescrivere antidepressivi serotoninergici a pazienti con BPCO. Un avviso dal Canada

Secondo un'analisi retrospettiva i cui risultati sono stati pubblicati online sull' “European Respiratory Journal”, tra i pazienti più anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) il nuovo uso di antidepressivi serotoninergici appare asso[...]

Nel paziente infartuato in shock cardiogeno, adrenalina e noradrenalina sono intercambiabili?

L'adrenalina e la noradrenalina hanno molto in comune, ma non sembrano essere intercambiabili quando si devono trattare pazienti in shock miocardico con shock cardiogeno (SC). L'avviso viene da ricercatori francesi, autori di uno studio pubblicato su[...]

Domenica 17 Giugno 2018

Narcolessia e OSA, senza intoppi lo sviluppo di solriamfetolo per il trattamento della sonnolenza eccessiva

Il trattamento quotidiano con solriamfetolo, farmaco che promuove la veglia, nello studio TONES 5 ha ridotto la sonnolenza eccessiva (ES) in pazienti con narcolessia o apnea ostruttiva del sonno (OSA) fino a 1 anno. I risultati dello studio di fase 3[...]

Sabato 26 Maggio 2018

Fda

Fenilchetonuria, Fda approva la prima terapia enzimatica sostitutiva

La Fda ha approvato Palynziq (pegvaliase) di BioMarin Pharmaceutical per ridurre le concentrazioni di fenilalanina nel sangue negli adulti con fenilchetonuria (PKU). La società ha dichiarato che il farmaco «è la prima terapia sostitutiva con enzima a[...]

Sabato 5 Maggio 2018

Sonnolenza diurna nella narcolessia, conferme di efficacia e sicurezza per solriamfetolo in RCT di fase 3

Il trattamento sperimentale solriamfetolo (JZP-110) si è dimostrato efficace nel trattamento di pazienti con narcolessia di tipo 1 e 2, secondo quanto riportato da un gruppo di ricercatori a Los Angeles, in occasione dell'American Academy of Neurolog[...]

Domenica 25 Marzo 2018

Brexpiprazolo, antipsicotico atipico, riduce i sintomi di agitazione correlati alla malattia di Alzheimer

L'antipsicotico atipico brexpiprazolo è sicuro ed efficace per trattare l'agitazione in pazienti con demenza correlata alla malattia di Alzheimer (AD), almeno alla dose massima. Lo suggeriscono i risultati di due studi di fase 3, per un totale di cir[...]

Domenica 4 Marzo 2018

Sindrome serotoninergica da uso concomitante di triptani e SSRI o SNRI, warning FDA contestato su JAMA

Nel 2006, la Food and Drug Administration (FDA) ha emesso un ‘warning' sul rischio di sindrome serotoninergica derivante da uso concomitante di triptani antiemicranici e antidepressivi inibitori selettivi della ricaptazione di serotonina (SSRI) o del[...]

Sabato 3 Marzo 2018

Fibromialgia, quanto sono efficaci gli inibitori del reuptake della serotonina e noradrenalina?

Duloxetina e milnacipran, due farmaci inibitori del reuptake di serotonina e noradrenalina, non hanno fornito alcun beneficio clinicamente rilevante rispetto al placebo nella riduzione del dolore, nel miglioramento del sonno e della qualità della vit[...]

Martedi 23 Gennaio 2018

Dolore neuropatico, una review italiana spiega i farmaci da utilizzare

Antidepressivi, anticonvulsivanti, lidocaina, oppioidi sono tutti farmaci efficaci nel controllo del dolore neuropatico. Una revisione sistematica della letteratura pubblicata su Pain and Therapy ad opera di Diego Fornasari, professore associato di F[...]

Domenica 10 Dicembre 2017

HFrEF con obesità e ipertensione, benefici di sacubitril/valsartan sotto sforzo non correlati alla lipolisi

I benefici effetti cardiovascolari di sacubitril/valsartan nel trattamento dello scompenso cardiaco con ridotta frazione di eiezione (HFrEF), non possono essere spiegati da cambiamenti nel metabolismo lipidico durante l'esercizio fisico in pazienti a[...]

Venerdi 8 Dicembre 2017

Ca al seno, duloxetina allevia i dolori articolari nelle donne trattate con inibitori dell'aromatasi

L'impiego dell'inibitore della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina (SNRI) duloxetina può portare a una riduzione rispetto al placebo dei sintomi muscoloscheletrici associati agli inibitori dell'aromatasi nelle donne con un carcinoma m[...]

Domenica 26 Novembre 2017

Dolore neuropatico, perché gli antidepressivi funzionano?

Il principale meccanismo attraverso cui i farmaci antidepressivi inibiscono il dolore neuropatico è innanzitutto con l'aumento della noradrenalina nel midollo spinale e, in secondo luogo, un'azione sul locus cereolus (LC), inibendo così direttamente [...]

Mercoledi 8 Novembre 2017

Dolore neuropatico associato alla sclerosi multipla, dronabinol sicuro ma con dubbia efficacia

Il dronabinol fornisce un'opzione di trattamento sicuro nei pazienti con sintomi di dolore neuropatico associati a sclerosi multipla, secondo i risultati di un trial randomizzato, in doppio cieco controllato con placebo pubblicato su European Neurolo[...]

Pregabalin batte la duloxetina nel controllo del dolore da osteoartrosi della mano

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Pain Research, ha evidenziato che il trattamento con pregabalin, ma non con duloxetina, è in grado di migliorare i punteggi di dolore e funzione nei pazienti con osteoartrosi della mano.

Sabato 4 Novembre 2017

Apnee ostruttive del sonno, veglia diurna migliorata da solriamfetolo, NDRI in fase 3

Solriamfetolo migliora sensibilmente lo stato di veglia nei pazienti con apnee ostruttive del sonno che soffrono di sonnolenza eccessiva, Secondo i risultati da uno studio di fase 3 – presentati a Toronto, nel corso di CHEST 2017, il meeting annuale [...]

Mercoledi 18 Ottobre 2017

Melanoma, il betabloccante propanololo potrebbe ritardarne la progressione

Un ‘vecchio’ antipertensivo, il betabloccante propanololo, potrebbe vivere una nuova giovinezza in un ambito del tutto diverso da quello nel quale è stato studiato inizialmente ed è ampiamente utilizzato. Sembra, infatti, che il farmaco sia in grado [...]

Venerdi 6 Ottobre 2017

Dolore in pazienti con HIV, arrivano le raccomandazioni americane

Come gestire il dolore nei pazienti con immunodeficienza acquisita (HIV)? Sono state pubblicate su Clinical Infectious Diseases le raccomandazioni dell'IDSA (Infectious Diseases Society of American) per la pratica clinica per identificare e lenire il[...]

Giovedi 28 Settembre 2017

Dolore cronico lombare, quali pazienti rispondono alla duloxetina?

In un'analisi post hoc, pubblicata su Journal of Pain Research, di uno studio randomizzato controllato con placebo suggerisce che la riduzione precoce del dolore o la comparsa precoce di eventi avversi (AE) possono essere degli indicatori importanti [...]

Venerdi 15 Settembre 2017

Patogenetica e trattamento della fibromialgia, cosa è cambiato nell'ultimo anno?

La fibromialgia (FM) è una sindrome complessa caratterizzata da dolore cronico, stanchezza e sintomi funzionali. Nell'ultimo anno sono stati fatti alcuni passi avanti nella comprensione dei meccanismi patogenetici e nei trattamenti farmacologici e no[...]

Venerdi 19 Maggio 2017

Paroxetina solo ai maggiorenni, raccomandazione Aifa

Gli antidepressivi a base di paroxetina non vanno prescritti agli individui di età inferiore ai 18 anni per mancanza di significativi dati di efficacia a fronte di un aumentato rischio di comportamento suicidario e atteggiamento ostile. E’ quanto ric[...]

Mercoledi 25 Gennaio 2017

Neuropatie periferiche, i trattamenti topici potrebbero essere usati come prima linea contro il dolore?

Il trattamento topico delle neuropatie periferiche con cerotti a base di lidocaina al 5% o capsaicina all' 8% in soggetti adulti è efficace e sicuro in più della metà dei pazienti. E' quanto emerge da una review pubblicata sul Journal of Pain and Sym[...]

Sabato 21 Gennaio 2017

Droxidopa nell'ipotensione ortostatica neurogena, verificata la sicurezza cardiovascolare

In un'analisi svolta su un insieme di studi, pubblicata online sull'American Journal of Cardiology, è stata valutata la sicurezza cardiovascolare (CV) della droxidopa, profarmaco della noradrenalina che migliora i sintomi dell'ipotensione ortostatica[...]

Sabato 10 Dicembre 2016

Arresto cardiaco intraospedaliero non defibrillabile, rapidità d'uso dell'adrenalina indice di qualità assistenziale

Negli ospedali varia notevolmente la frequenza con cui la somministrazione di noradrenalina - nell'arresto cardiaco con ritmo non defibrillabile - è ritardata oltre 5 minuti, e i ritardi più frequenti sono correlati a una minore sopravvivenza. È l'es[...]

Venerdi 23 Settembre 2016

Tapentadolo a rilascio immediato,quale dose scegliere per il controllo del dolore moderato-grave?

Il tapentadolo a rilascio immediato (IR) alla dose di 75 mg è risultato ideale nel trattamento del dolore da moderato a grave. Tale dosaggio è risultato migliore rispetto alla dose di 50 mg e paragonabile all'ossicodone alla dose di 10 mg; rispetto a[...]

Mercoledi 21 Settembre 2016

Alternative alla codeina nel trattamento del dolore nei bambini, il parere dell'American Academy of Pediatrics

E' un farmaco il cui utilizzo è già vietato nel nostro Paese ai minori di 12 anni. Parliamo della codeina e del monito che arriva dall'American Academy of Pediatrics in un lavoro pubblicato su Pediatrics in cui gli esperti mostrano chiaramente perché[...]

Mercoledi 27 Luglio 2016

Apatia e mal di schiena cronico, efficacia dell'associazione tramadolo-paracetamolo

L'associazione tramadolo-paracetamolo è efficace nel ridurre il mal di schiena cronico ma anche nel motivare i pazienti che ne sono affetti. E' questa la conclusione a cui sono giunti ricercatori giapponesi in un lavoro pubblicato sulla rivista Pain [...]

Venerdi 6 Maggio 2016

Dolore nei pazienti con Parkinson, come gestirlo?

Sono diverse le topologie di dolore avvertite dal paziente con Parkinson, di intensità e frequenza che spesso dipendono da sensibilità individuali e dall' evoluzione della malattia. Per gestirlo si può, in prima battuta, aggiustare il dosaggio dei fa[...]

Martedi 26 Aprile 2016

Farmaci antifumo, confortanti i risultati sulla safety neuropsichiatrica di vareniclina e bupropione

L'utilizzo di vareniclina (e di bupropione), impiegati nella terapia per la disassuefazione al fumo, non sembra essere associato ad un incremento del rischio di eventi avversi (AE) neuropsichiatrici di entità moderata-severa rispetto al trattamento c[...]

Domenica 20 Marzo 2016

Farmacoterapia di ansia e depressione nella sclerosi multipla: dati positivi ma non ottimali

I trattamenti farmacologici e psicologici per la depressione sono efficaci nel ridurre i sintomi depressivi nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM), mentre non ci sono sufficienti dati per determinare l'efficacia dei trattamenti per l'ansia. Q[...]

Giovedi 21 Gennaio 2016

Dolore acuto e cronico, cosa c'è di nuovo sul fronte del trattamento?

La valutazione, la prevenzione e il trattamento del dolore anche nei paesi industrializzati non è né sufficienti né equa. Sono necessarie ulteriori ricerche in modo da migliorare il trattamento del dolore e individualizzarlo, in particolare in caso d[...]

Domenica 17 Gennaio 2016

Nell’ipertensione da obesità l’effetto di ACE-inibitore+Ca-antagonista dipende da quest’ultimo

Nel trattamento farmacologico dell’ipertensione correlata all’obesità (OHT) – e delle alterazioni neurometaboliche correlate a tale condizione - la raccomandata combinazione di un ACE-inibitore e un Ca-antagonista può avere efficacia differente a sec[...]

Mercoledi 16 Dicembre 2015

Dolore cronico, è possibile gestirlo? Il parere degli esperti dal congresso ACD-SIAARTI

Come si cronicizza il dolore? Quali sono i meccanismi che portano da un dolore acuto muscoloscheletrico o post operatorio al dolore cronico? E, inoltre, ci sono trattamenti capaci di dare sollievo ai pazienti con dolore cronico? A queste domande hann[...]

Giovedi 29 Ottobre 2015

Tramadolo nella sottomucosa, meno dolore post operatorio da estrazione dentale

L'applicazione nella sottomucosa di tramadolo nel periodo subito successivo all'estrazione del terzo molare è un metodo efficace per ridurre il dolore facciale acuto nel post operatorio. E' quanto mostrato dai risultati di uno studio pubblicato sulla[...]

Mercoledi 16 Settembre 2015

Tapentadolo 25 mg a rilascio prolungato, anche in Italia la terapia contro il dolore “a misura” del paziente

Parliamo di dolore cronico o meglio “dolore che va cronicizzando” come lo ha definito la prof.ssa Patrizia Romualdi, docente di Farmacologia all'Università di Bologna, ai microfoni di Pharmastar. Contro questo nemico, dal questo mese è disponibile a[...]

Martedi 8 Settembre 2015

Vareniclina, nessun aumento di effetti collaterali cardiovascolari e neuropsichiatrici

Un po' di respiro per la vareniclina! Il farmaco, utilizzato per facilitare la cessazione della dipendenza dal fumo di tabacco, non è associato a un aumentato rischio di eventi cardiovascolari, depressione o autolesionismo se confrontato con il tratt[...]

Mercoledi 17 Giugno 2015

Farmaci approvati nel 2015, quali saranno le molecole di maggior successo?

Quali sono i farmaci che verranno approvati nel 2015 e che negli anni successivi raggiungeranno il maggior successo commerciale? L'ideale classifica è stata preparata sulla base di previsioni messe a punto dalla testata economica Bloomberg che ha con[...]

Giovedi 28 Maggio 2015

Neuropatia diabetica, migliorare la qualità delle linee guida per gestire meglio il paziente

Le attuali linee guida per la gestione del paziente con neuropatia diabetica si basano tutte su approcci evidence-based ma, nonostante ciò, producono conclusioni e consigli discordanti tra loro sulla stessa situazione clinica.

Martedi 19 Maggio 2015

Asma grave, effetto broncodilatatore dal salbutamolo ampliato dal corticosteroide

Nei pazienti adulti affetti da asma con ostruzione del flusso aereo, una singola dose standard di un glucocorticosteroide per via inalatoria può aumentare la Fev1 in risposta a una dose standard di salbutamolo per via inalatoria somministrato simulta[...]

Mercoledi 21 Gennaio 2015

Dolore neuropatico, nuove raccomandazioni per il trattamento di prima linea

Per il trattamento di prima linea del dolore neuropatico andrebbe raccomandato l'uso di antidepressivi triciclici, inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina, pregabalin e gabapentin. Questo è quanto riportato da un[...]

Giovedi 15 Gennaio 2015

Janssen vende a Depomed i diritti Usa su tapentadolo, affare da $1,05 mld

Janssen Pharmaceuticals ha raggiunto un accordo per la cessione alla società farmaceutica Depomed dei diritti in Usa sul farmaco analgesco tapentadolo. Si tratta di un affare da $1,05 miliardi, tutto in cash, che si chiuderà nel secondo trimestre de[...]

Domenica 21 Dicembre 2014

Parkinson, ipotensione ortostatica neurogena: con droxidopa efficacia soggettiva e oggettiva

In pazienti affetti da malattia di Parkinson (PD) con ipotensione ortostatica neurogena sintomatica, droxidopa ha dato prove di efficacia soggettive e oggettive a breve termine rispetto al placebo. Lo ha evidenziato lo studio denominato “nOH306B”, i [...]

Giovedi 18 Dicembre 2014

Dolore e limitazioni da Claudicatio neurogena, pregabalin poco efficace

Pregabalin non è risultato più efficace del placebo nel ridurre i sintomi attivi dolorosi o le limitazioni funzionali nei pazienti con claudicatio neurogena associata a stenosi spinale lombare.

Giovedi 2 Ottobre 2014

Fibromialgia, sicuro ed efficace prendere pregabalin e antidepressivi

I pazienti con fibromialgia possono essere tranquillamente trattati con l'anticonvulsivante pregabalin per alleviare il dolore e contemporaneamente essere trattati per la depressione. A dimostrarlo è uno studio randomizzato presentato durante i lavor[...]

Sabato 13 Settembre 2014

Fibromialgia e depressione, pregabalin sicuro ed efficace anche se co-somministrato con antidepressivi

I pazienti con fibromialgia possono tranquillamente essere trattati con il farmaco anticonvulsivante pregabalin per il loro dolore, mentre allo stesso tempo sono in trattamento per la depressione. Questo è quanto mostrato da uno studio presentato al [...]

Venerdi 11 Luglio 2014

Tapentadolo ad alte dosi, efficace e ben tollerato in pazienti con dolore da cancro

Il tapentadolo potrebbero essere considerato come un farmaco flessibile nella gestione del dolore da cancro moderato a grave essendo ben tollerato ed efficace. Questi risultati sono stati ottenuti in uno studio clinico che ha coinvolto ricercatori de[...]

Domenica 22 Giugno 2014

Maggiore rischio di rottura di placca carotidea da stress correlato alla presenza di biofilm di batteri

Dalla microbiologia arriva la possibile spiegazione per l'assioma che stress, shock emotivi o sforzi eccessivi possano scatenare attacchi di cuore in persone vulnerabili. Gli ormoni rilasciati durante questi eventi sembrano in grado di disperdere i b[...]

Venerdi 9 Maggio 2014

A Stresa sta per prendere il via il congresso nazionale del dolore: prime anticipazioni sui temi trattati

Cultura, ricerca e formazione, sono questi i temi fondamentali che accompagneranno i numerosi interventi del 37°congresso nazionale dell'AISD, l'Associazione italiana per lo studio del dolore che si terrà dal 22 al 24 maggio a Stresa.

Domenica 4 Maggio 2014

Osteoartrosi, duloxetina meglio di tramadolo e idromorfone

Il trattamento con duloxetina per via orale, in generale, apporta gli stessi giovamenti per l'osteoartrosi (OA) rispetto ad altri trattamenti usati dopo la prima linea secondo quanto dimostrato attraverso il punteggio WOMAC dopo circa 12 settimane di[...]

Mercoledi 30 Aprile 2014

Tapentadolo, efficace anche nella lombalgia con componente neuropatica

La lombalgia è la seconda causa di dolore dopo il mal di testa e rappresenta una tra le prime dieci priorità del piano sanitario nazionale, spesso associata anche a una componente di dolore neuropatico. Tale disturbo può essere trattato con tapentado[...]

Venerdi 28 Marzo 2014

Depressione maggiore, vortioxetina sicura ed efficace anche nell'anziano

Un'analisi combinata di nove studi clinici randomizzati e controllati con placebo appena presentata al congresso annuale dell'American Association for Geriatric Psychiatry, a Orlando, mostra che il nuovo antidepressivo vortioxetina è sicuro, efficace[...]

Sabato 8 Marzo 2014

Quali sono i passi avanti della ricerca sulla gestione del dolore da cancro?

Il dolore è il sintomo più temuto nel cancro. Numerosi studi clinici hanno dimostrato che almeno il 20%-40% del dolore da cancro non è adeguatamente controllato attraverso farmaci analgesici mentre i pazienti chiedono una buona qualità della vita sen[...]

Domenica 2 Febbraio 2014

Metilcobalamina: ottimo candidato contro il dolore neuropatico periferico

La metilcobalamina può esplicare numerosi effetti analgesici, per esempio, sul dolore lombalgico aspecifico, dolore al collo, dolore neuropatico diabetico, nevralgia erpetica subacuta, nevralgia glossofaringea e nevralgia del trigemino. E' quanto em[...]

Sabato 25 Gennaio 2014

Duloxetina, riduce l'utilizzo degli oppioidi nel trattamento del dolore lombalgico

I pazienti con dolore lombalgico trattati con duloxetina mostrano una migliore compliance e una minore probabilità di utilizzo di oppiacei rispetto ai pazienti trattati con terapie standard. Tale conclusione viene fuori dai risultati di uno studio pu[...]

Domenica 19 Gennaio 2014

Ipotensione ortostatica neurogena, droxidopa in attesa di un responso dalla FDA

Droxidopa ha ricevuto un ampio sostegno al termine di una seconda riunione del comitato consultivo della FDA affinché il farmaco sia considerato indicato per i pazienti con ipotensione ortostatica causata da patologie neurologiche come la malattia di[...]

Venerdi 17 Gennaio 2014

Antidepressivi in gravidanza aumentano rischio di ipertensione polmonare nel neonato

Le donne che durante la gravidanza assumono antidepressivi appartenenti alla classe degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) possono esporre i neonati al rischio di ipertensione polmonare persistente. Il rischio non è così[...]

Venerdi 27 Dicembre 2013

Ema

Depressione maggiore, ok europeo per vortioxetina

La Commissione Europea ha approvato vortioxetina, un nuovo farmaco antidepressivo sviluppato per il trattamento dei disordini depressivi maggiori. Noto anche con la sigla LU AA21004 e sviluppato da Lundbeck e dalla giapponese Takeda, il farmaco verr[...]

Venerdi 6 Dicembre 2013

Depressione, stop allo sviluppo di edivoxetina

Eli Lilly ha deciso di interrompere lo sviluppo dell'antidepressivo edivoxetina dopo i risultati negativi ottenuti dal farmaco in tre studi di fase III dove era stato analizzato come terapia aggiuntiva per il trattamento del disturbo depressivo maggi[...]