655 news PER "oppioidi"


NEWS

Giovedi 16 Maggio 2019

Dipendenza da oppiacei per il dolore, tramadolo meno sicuro di quanto si creda

Le persone che assumevano tramadolo da solo dopo un intervento chirurgico avevano un rischio di farne un uso prolungato lievemente più elevato rispetto ai comuni oppiacei a breve durata d'azione. È quanto emerge dai risultati di uno studio retrospett[...]

Lunedi 13 Maggio 2019

Malattie epatiche, tutte le novità da EASL 2019 nel nuovo Quaderno di Pharmastar

L'International Liver Meeting, incontro annuale dell'Associazione Europea Studio Fegato (EASL), quest'anno si è svolto a Vienna dal 10 al 14 aprile. Il congresso ha visto la partecipazione di oltre 1800 clinici e ricercatori impegnati nel presentare [...]

Venerdi 10 Maggio 2019

Dolore, il passaggio da acuto a cronico non è solo questione di durata

Come avviene il passaggio da dolore acuto a dolore cronico? Il dott Jon Levine, dell'Università della California, a San Francisco, ha condotto un'analisi clinica e cellulare su come il dolore può passare dalla fase acuta alla fase cronica e ne ha dis[...]

Domenica 5 Maggio 2019

La musica riduce il dolore, qual è il meccanismo?

Composti endogeni oppiacei e la dopamina sembrano essere coinvolti nell’effetto di modulazione del dolore da parte della musica. Questo avviene in quanto alcuni neurotrasmettitori sono associati con processi naturali di dolore ed analgesia e con la r[...]

Venerdi 19 Aprile 2019

Elbasvir/grazoprevir, conferme di efficacia real life in popolazioni speciali con HCV #EASL2019

Due studi real world presentati all'ILC meeting, congresso dell' European Association For The Study Of The Liver (EASL) 2019 che si è tenuto a Vienna, hanno confermato l'efficacia di elbasvir/grazoprevir nel trattamento di persone con epatite C che u[...]

Domenica 14 Aprile 2019

Porfiria epatica acuta, l'anti Rna givosiran riduce gli attacchi acuti. Prima terapia preventiva #EASL2019

Nei pazienti con porfiria epatica acuta il farmaco sperimentale givosiran ha raggiunto l'endpoint primario di riduzione degli attacchi di porfiria rispetto al placebo e una riduzione significativa dell'acido aminolevulinico urinario, una delle cause [...]

Sabato 13 Aprile 2019

Ipogonadismo maschile, può essere causato dall’uso cronico di oppioidi?

Secondo quanto riportato durante l’Endocrine Society Annual Meeting, gli uomini che usano oppioidi possono aumentare notevolmente la loro probabilità di sviluppare un ipogonadismo. Lo stesso studio ha evidenziato che questi pazienti necessitano di un[...]

Giovedi 11 Aprile 2019

Mucositi orali intrattabili, sciacqui con blu di metilene efficaci e sicuri

Per alleviare il dolore intrattabile associato alla mucosite orale causata dalla terapia antitumorale, un team di ricerca texano avrebbe identificato negli sciacqui orali con blu di metilene, una soluzione semplice e sicura. Nel loro studio presentat[...]

Venerdi 29 Marzo 2019

Dolore in pazienti oncologici, nasce la App per monitorarlo

Visite, monitoraggio e consulto a distanza. E' su questa base che nasce NexTelemed l'applicazione di telemedicina strutturata dal Dipartimento per le Cure Palliative e per la Terapia del Dolore dell'Asst Rhodense di Garbagnate Milanese, con il sosteg[...]

AstraZeneca e Sankyo insieme per nuovo anticancro, affare da $7 mld

AstraZeneca e Daiichi Sankyo hanno siglato un accordo per lo sviluppo e la vendita congiunti del farmaco antitumorale trastuzumab deruxtecan. La multinazionale britannica effettuerà un pagamento anticipato di $ 1,35 miliardi a Daiichi, l'azienda che [...]

Mercoledi 20 Marzo 2019

Oppioidi e benzodiazepine, meglio evitarli nel dolore da osteoartrosi

Durante il meeting annuale dell'American Academy of Orthopaedic Surgeons è stato evidenziato che nonostante le linee guida pubblicate avvertano che il trattamento dell'osteoartrosi (OA) con oppioidi e benzodiazepine può aumentare il rischio di caduta[...]

Venerdi 15 Marzo 2019

Lombalgia cronica, qual è l'impatto degli analgesici su qualità della vita e costi sanitari?

Un'indagine americana pubblicata su Journal of Pain Research ha analizzato rischi e benefici di farmaci utilizzati per la lombalgia cronica evidenziando che l'uso di oppioidi sarebbero collegato a punteggi di qualità di vita più bassi e maggiori cost[...]

Disfunzione intestinale indotta da oppioidi, un documento italiano per gestire il problema

Un gruppo multidisciplinare di esperti italiani ha emesso un expert opinion sulla disfunzione intestinale indotta da oppioidi che accompagna l'utilizzo di farmaci oppioidi per il dolore in pazienti oncologici e non oncologici con dolore cronico. Tale[...]

Giovedi 14 Marzo 2019

Dolore da osteoartrosi e da lombalgia, a che punto sono gli studi sugli anti-NGF?

I nuovi studi sui farmaci anti-NGF sono promettenti e potrebbero portare al medico una nuova e tanto attesa arma contro il dolore nei pazienti con osteoartrosi e anche con lombalgia. Gli sviluppi sui trial condotti su questi farmaci sono stati riport[...]

Mercoledi 13 Marzo 2019

Dolore cronico, aumento dei disturbi da uso di oppiacei in chi è allergico ai FANS

I pazienti con lombalgia o osteoartrosi che hanno riportato reazioni avverse ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) hanno probabilità significativamente più alte di ricevere prescrizioni per oppioidi e di sviluppare disturbi da uso di oppioi[...]

Giovedi 7 Marzo 2019

Artroplastica totale dell'anca: paracetamolo, ibuprofene o una combinazione dei due per ridurre la morfina?

In pazienti sottoposti ad artroplastica totale delll'anca, la combinazione di paracetamolo e ibuprofene riduce significativamente il consumo di morfina rispetto al paracetamolo da solo nelle prime 24 ore dopo l'intervento chirurgico di artroplastica [...]

Mercoledi 6 Marzo 2019

Buprenorfina a rilascio prolungato, efficace e sicura nel disturbo da uso di oppioidi

Un lavoro recentemente apparso su The Lancet ha evidenziato che il disturbo da uso di oppioidi può essere ben gestito grazie alla buprenorfina a rilascio prolungato che ha mostrato efficacia e sicurezza in uno studio di fase 3.

Domenica 3 Marzo 2019

Pazienti con declino cognitivo, quale farmaco usare per lenire il dolore?

Una recente revisione della letteratura ha evidenziato i farmaci da utilizzare in soggetti anziani con demenza sottolineando efficacia e possibili effetti avversi. Lo studio, tutto italiano, è stato pubblicato su Pain and Therapy.

Sabato 2 Marzo 2019

Ipersensibilità al dolore, nei pazienti con anemia falciforme aumenta dopo un dolore acuto

L’anemia falciforme è accompagnata da ipersensibilità al dolore e agli stimoli. Uno studio recentemente pubblicato su Pain ha evidenziato che durante un evento doloroso acuto, bambini e adolescenti con anemia falciforme hanno peggioramento della norm[...]

Giovedi 28 Febbraio 2019

Cardiochirurgia, delirio post-operatorio ridotto nei più anziani dall'add-on di acetaminofene e un sedativo

In uno studio randomizzato – i cui risultati sono stati pubblicati su “JAMA” - l'aggiunta di acetaminofene per via endovenosa (IV) e di un sedativo ad altri trattamenti del dolore nei primi giorni dopo un intervento cardiochirurgico ha ridotto tra i [...]

Lunedi 25 Febbraio 2019

Ema

Costipazione indotta da oppioidi, approvazione europea per naldemedina negli adulti precedentemente trattati con lassativo

La Commissione europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio per naldemedina, farmaco destinato a pazienti adulti con costipazione indotta da oppioidi precedentemente trattata con lassativo. Sviluppato da Shonogi sarà messo in comm[...]

Lunedi 18 Febbraio 2019

Artrite reumatoide, abatacept e artroplastica: quando sospendere il farmaco per ridurre rischio infettivo post-operatorio?

Sospendere il trattamento endovena con abatacept a meno di un mese dall’intervento di artroplastica dell’anca o del ginocchio in pazienti con artrite reumatoide (AR) non riduce il rischio di infezioni post-operatorie rispetto ad una sospensione più p[...]

Venerdi 15 Febbraio 2019

Dolore in pazienti con Alzheimer, l'uso di oppioidi aumenta il rischio di fratture

Un lavoro da poco pubblicato su Pain ha evidenziato un aumentato rischio di fratture dell'anca associate all'uso di oppioidi in persone con malattia di Alzheimer. Il rischio risulta particolarmente elevato nei primi 2 mesi di utilizzo di questi farma[...]

Giovedi 14 Febbraio 2019

Cannabis medica, può sostituire gli oppioidi nel dolore cronico? Le prove a supporto sono scarse

Recenti regolamenti di alcuni Stati americani consentono la cannabis medica come sostituto degli oppioidi per il dolore cronico e la dipendenza. Tuttavia, le prove relative alla sicurezza e all'efficacia sono nel migliore dei casi equivoche per il do[...]

Venerdi 8 Febbraio 2019

Chirurgia bariatrica, stop al dolore post operatorio grazie al paracetamolo

L'uso di paracetamolo IV dopo chirurgia bariatrica è efficace nel ridurre il dolore nelle 24 ore successive all'intervento e nel diminuire il ricorso ad oppioidi nel postoperatorio. E' quanto evidenzia uno studio pubblicato su Obesity Surgery in cui [...]

Giovedi 7 Febbraio 2019

Dolore che non si placa? Può essere colpa dell’incompatibilità tra farmaci

L’idrocodone, farmaco oppioide utilizzato nel trattamento del dolore cronico grave e spesso utilizzato nel post intervento chirurgico, non andrebbe prescritto insieme agli inibitori del reupatake della serotonina (SSRI) utilizzati in caso di depressi[...]

Mercoledi 6 Febbraio 2019

Lesioni agli arti nei bambini, ketamina intranasale efficace e sicura sul dolore

I bambini saltano, corrono, giocano per strada ed è facile che possano subire un trauma degli arti, specialmente quelli inferiori. Un recente studio pubblicato su JAMA Pediatrics ha evidenziato che la ketamina intranasale è non inferiore al fentanil [...]

Giovedi 31 Gennaio 2019

Tanezumab: efficace nel dolore da osteoartrosi, safety da confermare

L'anticorpo monoclonale umanizzato tanezumab ha centrato due dei tre endpoint co-primari di uno studio di fase III utilizzando la dose più bassa in pazienti con dolore osteoartrosico (OA) da moderato a severo e tutti e tre gli endpoint con la dose pi[...]

Mercoledi 30 Gennaio 2019

Cancro della prostata metastatico, apalutamide centra l'end point nei pazienti sensibili alla terapia di deprivazione androgenica

Nello studio di fase III TITAN apalutamide in aggiunta alla terapia di deprivazione androgenica (ADT) ha centrato gli end point di efficacia nei pazienti con tumore della prostata metastatico ormonosensibile (mHSPC) rispetto alla sola ADT. Lo ha reso[...]

Dolore da pancreatite cronica? Per lenirlo può essere utile la cannabis

La cannabis medica potrebbe essere un'efficace terapia aggiuntiva per il trattamento del dolore associato a pancreatite cronica. E' quanto emerge da un recente lavoro pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology.

Venerdi 25 Gennaio 2019

Sindrome da astinenza neonatale, qual è il farmaco migliore?

La buprenorfina è stata associata ad una riduzione della durata del trattamento tra i bambini con sindrome da astinenza neonatale rispetto ad altri trattamenti. E' quanto evidenziato in una revisione sistematica e una meta-analisi pubblicate su JAMA [...]

Martedi 22 Gennaio 2019

Sindrome dell'intestino irritabile, pregabalin contro dolore e ipersensibilità viscerale

Pregabalin, un ligando della subunità alfa-2-delta canale del calcio, può contribuire a trattare l'ipersensibilità viscerale nei pazienti con sindrome dell'intestino irritabile (IBS) e a ridurre i sintomi di dolore addominale, gonfiore e diarrea. E' [...]

Domenica 20 Gennaio 2019

I 13 farmaci da tenere d'occhio nel 2019

Terapie geniche, CAR-T, Jak inibitori, proteine di fusione, nuovi farmaci anti-tumorali. Per malattie rare o con elevato 'unmet medical need'. Il 2019 potrebbe portare a disposizione dei pazienti diverse terapie innovative e vedrà rilasciati i risult[...]

Nuovo position paper dell'American Headache Society su prevenzione e trattamento dell'emicrania

Con i recenti progressi nei nuovi farmaci e nella tecnologia dei dispositivi per il trattamento dell'emicrania, l'American Headache Society (AHS) ha rilasciato – pubblicata su “Headache” - una dichiarazione di consenso sulle strategie sia preventive [...]

Martedi 15 Gennaio 2019

Dolore e uso di sostanze, il circolo vizioso si crea non solo con gli oppioidi

Il dolore e l'uso di sostanze interagiscono in un circolo vizioso che può infine peggiorare e mantenere sia il dolore cronico che la dipendenza. E’ quanto riportato in uno studio pubblicato sulla rivista Annual Review of Clinical Psycology e eseguito[...]

Sabato 12 Gennaio 2019

Sufentanil sublinguale, sicuro nel trattamento del dolore acuto moderato/severo

Un'analisi congiunta di studi clinici ha evidenziato la sicurezza della compressa sublinguale di sufentanil per la gestione a breve termine del dolore acuto da moderato a severo in contesti medici controllati. I risultati sono stati pubblicati su Pai[...]

Venerdi 11 Gennaio 2019

Dolore cronico non oncologico, scarsa efficacia degli oppioidi

Gli oppioidi forniscono miglioramenti molto modesti nel dolore cronico non oncologico e sulla funzione fisica rispetto al placebo. E' quanto mostrato da una revisione sistematica e una meta analisi di circa 100 studi clinici randomizzati, pubblicata [...]

Domenica 16 Dicembre 2018

Decisioni della riunione di dicembre del Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp): i punti chiave

Nella riunione di dicembre, il comitato dei medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema ha raccomandato l'approvazione di sette medicinali. Inoltre, ci sono state sei raccomandazioni di estensioni dell'indicazione terapeutica. Revisione degli antibiotic[...]

Sabato 15 Dicembre 2018

Ema

Costipazione indotta da oppiodi, parere positivo del Chmp per nalmedine

La costipazione indotta da oppiacei è un frequente effetto collaterale della terapia con oppioidi; i trattamenti ad oggi disponibili per mitigarla hanno un'efficacia limitata o incoerente. Per questa indicazione il Chmp ha dato parere positivo per l'[...]

Dolore in gravidanza, nuove linee guida sull'uso degli analgesici

Un'appropriata gestione del dolore durante e dopo la gravidanza è essenziale per minimizzare il rischio di esiti avversi per la madre e il nascituro: Gli analgesici dovrebbero essere impiegati solo se realmente necessario e per il minor tempo possibi[...]

Domenica 9 Dicembre 2018

Dolore misto, efficacia e sicurezza delle combinazioni di "vecchie" molecole

Il dolore acuto e cronico è una condizione molto diffusa nella popolazione generale. Ci sono varie tipologie di dolore, come ci ha spiegato il prof. Diego Maria Fornasari, professore associato di Farmacologia, Università degli Studi di Milano durante[...]

Ticagrelor in monoterapia post-CABG, profilo di efficacia e sicurezza sovrapponibile a quello dell'aspirina

Nello studio TiCAB, presentato a Chicago durante il meeting annuale dell'American Heart Association (AHA), la monoterapia con ticagrelor - impiegata dopo innesto di bypass aortocoronarico (CABG) - ha evidenziato durante il primo anno dall'intervento [...]

Sabato 1 Dicembre 2018

Lombalgia, amitriptilina a basso dosaggio possibile opzione terapeutica

Nei pazienti con lombalgia cronica l'uso dell'antidepressivo amitriptilina a basso dosaggio ha ridotto la disabilità e diminuito l'intensità del dolore dopo 3 mesi, quindi potrebbe rappresentare un'opzione di trattamento, in particolare come alternat[...]

Lombalgia e sciatica, la terapia combinata non trova supporto in letteratura

Ci si aspetta che l'uso di combinazioni di farmaci per trattare la lombalgia e la sciatica dia un maggiore sollievo dal dolore o una migliore tollerabilità rispetto un solo farmaco. Le evidenze della letteratura scientifica non sono però sufficienti [...]

Venerdi 23 Novembre 2018

Dolore post parto cesareo, quali farmaci per lenirlo riducendo il consumo di oppioidi?

L'infusione continua di levobupivacaina più ketorolac fornisce maggiori effetti di riduzione di risparmio degli oppioidi rispetto alla levobupivacaina da sola nel lenire il dolore delle donne post parto cesareo. E’ quanto mostrato da uno studio prosp[...]

Giovedi 15 Novembre 2018

Anestesia pediatrica: arriveranno farmaci più efficaci e sicuri

Molteplici ragioni anatomiche, fisiologiche, farmacologiche e di tecnica-manualità, dimostrano che l'anestesia pediatrica è molto diversa da quella dell'adulto. Il dr. Nicola Zadra, Responsabile Anestesiologia Pediatrica dell'Azienda Ospedaliera di P[...]

Mercoledi 14 Novembre 2018

Dolore cronico e oppiacei favoriscono l'insonnia

Nei pazienti adulti con dolore cronico, l'uso di farmaci oppiacei è associato a una maggiore difficoltà nel prendere sonno, un effetto significativo solo in caso di dolore di lieve intensità, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Sleep Medicine[...]

Stimolazione elettrica del cervello, un nuovo trattamento non invasivo per il dolore cronico?

Per la prima volta i ricercatori della University of North Carolina School of Medicine a Chapel Hill sono riusciti a ridurre in modo significativo il dolore lombare cronico, utilizzando una debole corrente elettrica alternata per colpire una parte sp[...]

Martedi 13 Novembre 2018

L'uso di oppiacei può aumentare il rischio fibrillazione atriale #AHA2018

Nei pazienti intorno ai 40 anni di età l'uso di oppioidi anche a breve termine può aumentare il rischio di sviluppare fibrillazione atriale, secondo uno studio epidemiologico su un'ampia coorte di giovani veterani americani presentato al congresso de[...]

Domenica 11 Novembre 2018

Dolore da travaglio, la richiesta di epidurale diminuisce col remifentanil

Le donne trattate con remifentanil per dolore al parto hanno meno probabilità di avere bisogno di un'epidurale durante il travaglio rispetto alle donne che hanno ricevuto la petidina, secondo uno studio pubblicato su Lancet.

Giovedi 8 Novembre 2018

Dolore episodico intenso da cancro, i fattori che ne influenzano il manifestarsi. Studio italiano IOPS-MS

E' stato presentato due giorni fa a Roma, presso il Ministero della Salute, il primo studio mondiale sul dolore episodico intenso da cancro (BTP, breakthrough cancer pain). Lo studio, interamente italiano, si chiama IOPS-MS, ed è stato pubblicato rec[...]

Mercoledi 31 Ottobre 2018

Dolore nei pazienti con malattia renale, è possibile usare gli antifiammatori non steroidei?

Una recente revisione sistematica della letteratura ha evidenziato che il dolore è uno dei sintomi più comuni tra i pazienti con malattia renale allo stadio terminale (ESRD), non è spesso riconosciuto e non è adeguatamente gestito nei pazienti in emo[...]

Sabato 20 Ottobre 2018

Stimolazione del ganglio della radice dorsale, efficace in pazienti con lombalgia cronica che hanno fallito altre terapie

Le persone con lombalgia cronica resistente al trattamento possono ottenere sollievo significativo e duraturo con la terapia di stimolazione del ganglio della radice dorsale (DRG), un trattamento innovativo che “corregge” il dolore. E’ quanto suggeri[...]

Mercoledi 17 Ottobre 2018

Dolore neuropatico, appropriatezza terapeutica e dipendenza da farmaci

Il dolore neuropatico nelle sue varie sfaccettature e possibilità di trattamento sarà al centro del convegno, organizzato con il patrocinio dell’Associazione Italiana per lo Studio del Dolore, che si svolgerà al Policlinico Universitario G.B Rossi di[...]

Sabato 13 Ottobre 2018

Artroplastica del ginocchio, efficacia del paracetamolo nella gestione multimodale del dolore

Il paracetamolo per via endovenosa se utilizzato in una modalità multimodale nella gestione dei pazienti con dolore al ginocchio e sottoposti ad artroplastica totale, è efficace nel produrre sollievo al giorno 3 postoperatorio e consente di risparmia[...]

Sabato 6 Ottobre 2018

Lombalgia, risultati parzialmente incoraggianti con amitriptilina a basso dosaggio

In pazienti con lombalgia cronica l’uso di basse dosi dell’antidepressivo amitriptilina ha migliorato la disabilità a 3 mesi con minimi effetti collaterali, anche se non ha dato risultati significativi a 6 mesi su questo e altri parametri. Potrebbe e[...]

Dolore nel bambino dopo chirurgia ortopedica: meglio ibuprofene o morfina?

Dopo un intervento di chirurgia ortopedica nel bambino come possiamo lenire il dolore? Secondo quanto commentato su Medicine e riportante i dati di uno studio clinico randomizzato e controllato pubblicato su CMAJ, dopo il rientro a casa, l’ibuprofene[...]

Dolore al collo, efficacia di una singola iniezione di anestetici locali e steroidi

In soggetti con dolore acuto al collo l'iniezione intracutanea di anestetici locali e steroidi nell'area della pelle interessata e nell'area paravertebrale è sufficiente per alleviare il dolore. L'effetto analgesico è più potente di quello generato d[...]

Domenica 30 Settembre 2018

Dolore neuropatico con episodi di dolore acuto, bassa qualità della vita e costi sanitari elevati

Quando al dolore neuropatico si aggiunge un dolore episodico intenso (DEI), la qualità della vita dei pazienti peggiora sensibilmente rispetto alla popolazione sana e i costi sanitari crescono in modo sostanziale, soprattutto nei soggetti di sesso ma[...]

Venerdi 21 Settembre 2018

Cannabis medica, quale effetto sul dolore non oncologico?

La cannabis medicina potrebbe non ridurre efficacemente l'uso di oppiacei o il dolore in soggetti con dolore cronico non oncologico. E’ quanto evidenzia uno studio presentato al World Congress on Pain 2018, tenutosi tra il 12 e il 16 settembre a Bost[...]