NEWS

Venerdi 1 Febbraio 2019

Ema

Prevenzione dell'emicrania cronica, il Chmp dà il via libera a fremanezumab (anti CGRP)

Il comitato di esperti dell'Ema, ha dato parere positivo all'approvazione di fremanezumab, un farmaco che agisce bloccando il peptide correlato al gene della calcitonina (Cgrp), un vasodilatatore che interviene nella trasmissione del dolore e i cui v[...]

Mercoledi 19 Dicembre 2018

Scienze della vita, le nove scoperte scientifiche più interessanti del 2018

Il 2018 non è stato avaro di novità in ambito scientifico e la rivista digitale Biospace, specializzata nella Life Sciences industry, ha stilato una classifica delle innovazioni scientifiche più importanti dell'anno che si sta concludendo. Diamo un r[...]

Domenica 16 Dicembre 2018

Galcanezumab, MoAb anti-CGRP, sicuro ed efficace in fase 3 nella prevenzione dell'emicrania cronica

Galcanezumab - anticorpo monoclonale umanizzato che si lega selettivamente al peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) - appare efficace, sicuro e ben tollerato per il trattamento preventivo dell'emicrania cronica (CM, chronic migraine). È [...]

Domenica 25 Novembre 2018

Noi, i pazienti emicranici candidati al trattamento con anticorpi monoclonali anti-CGRP

Quali pazienti dovrebbero assumere i nuovi anticorpi monoclonali diretti al peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) per la prevenzione dell'emicrania? E quali indicazioni accetteranno i pagatori? Sono questi i problemi che l'American Heada[...]

Mercoledi 7 Novembre 2018

Emicrania episodica, erenumab si conferma efficace. Su Lancet i dati dello studio LIBERTY

Nei pazienti con emicrania episodica che hanno provato e fallito da due a quattro precedenti trattamenti preventivi, il trattamento con erenumab ha comportato un miglioramento significativo in tutti gli endpoint primari e secondari dello studio, tra [...]

Sabato 22 Settembre 2018

Ema

Emicrania, parere positivo del Chmp per galcanezumab

Il Comitato per i medicinali per uso umano dell'Agenzia europea per i medicinali ha raccomandato l'autorizzazione all'immissione in commercio dell'anticorpo monoclonale umanizzato galcanezumab (Emgality, Eli Lilly) per la prevenzione dell'emicrania n[...]

Sabato 15 Settembre 2018

Fda

Emicrania, per fremanezumab (Teva) arriva l'attesa approvazione Fda

Per la prevenzione dell'emicrania cronica, l'Fda ha approvato fremanezumab, un farmaco che agisce bloccando il peptide correlato al gene della calcitonina (Cgrp), un vasodilatatore che interviene nella trasmissione del dolore e i cui valori risultano[...]

Lunedi 30 Luglio 2018

Ema

Emicrania: approvazione europea per erenumab, capostipite degli anti-CGRP

La Commissione europea ha approvato erenumab per la prevenzione dell'emicrania negli adulti che presentano almeno quattro giorni mensili di emicrania. Sviluppato da Novartis, il farmaco sarà messo in commercio con il marchio Aimovig.

Sabato 14 Luglio 2018

Emicrania, rapido sollievo dal dolore in fase III con gli anti-CGRP rimegepant e ubrogepant. #AHS2018

Due inibitori orali del peptide correlato al gene della calcitonina orale (CGRP) – rimegepant e ubrogepant - offrono un rapido sollievo dal dolore acuto da mal di testa e dai sintomi associati di emicrania per circa il 20% dei pazienti. Lo riportano [...]

Domenica 8 Luglio 2018

Dove gli altri antiemicranici falliscono, erenumab si dimostra efficace e sicuro. #AHS2018

L'anticorpo monoclonale completamente umanizzato erenumab è sicuro ed efficace nel prevenire l'emicrania episodica refrattaria. Lo suggerisce una nuova ricerca presentata a San Francisco (USA) nel corso del meeting annuale 2018 dell'American Headache[...]

Sabato 30 Giugno 2018

Prevenzione dell'emicrania: sicuro ed efficace in fase 3, eptinezumab si fa largo tra gli anti-CGRP

Una singola dose del nuovo anticorpo monoclonale eptinezumab, che ha come target il peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP), è efficace nella prevenzione dell'emicrania cronica fino a 3 mesi, secondo un ampio studio di fase 3 i cui risulta[...]

Venerdi 29 Giugno 2018

Emicrania cronica ed episodica, nuovi dati confermano la validità di erenumab. Congresso dell’American Headache Society

I risultati di due studi di estensione in aperto condotti con erenumab in pazienti con emicrania cronica ed episodica saranno presentati al 60° meeting scientifico annuale della American Headache Society, a San Francisco.

Venerdi 15 Giugno 2018

Cefalea a grappolo cronica, framezumab non centra l'end point in Fase III

Battuta d'arresto per Teva che ha reso noto di aver interrotto uno studio in cui veniva valutato il framezumab, un nuovo anti CGRP, in pazienti con cefalea a grappolo cronica. L'azienda invece proseguirà la parte di studio relativa alle forme episodi[...]

Martedi 5 Giugno 2018

Emicrania, che prospettive apre erenumab, il capostipite degli anti-CGRP? Ce lo spiega il prof. Piero Barbanti

E' un dolore intenso, pulsante, che tende a sorgere lentamente in una zona della testa, ma che può cambiare posizione e aumentare progressivamente di intensità. Il dolore è spesso associato a sintomi come nausea, vomito e ipersensibilità a luci, rumo[...]

Venerdi 1 Giugno 2018

Ema

Emicrania: ok del Chmp per erenumab, capostipite degli anti-CGRP

Il Chmp ha raccomandato l'approvazione di erenumab per la prevenzione dell'emicrania negli adulti che hanno almeno quattro giorni mensili di emicrania.

Sabato 19 Maggio 2018

Emicrania episodica: efficace fremanezumab, inibitore di CGRP. Da verificare la sicurezza long-term

Fremanezumab, un inibitore del peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP), ha raggiunto il suo endpoint primario in uno studio sull'emicrania episodica, i cui risultati sono stati pubblicati su “Lancet Neurology”.

Venerdi 18 Maggio 2018

Fda

Emicrania, Fda approva erenumab, il primo della classe degli anti CGRP

L'agenzia americana del farmaco ha approvato l'utilizzo di erenumab per i pazienti con emicrania . Disponibile in una formulazione autoiniettabile che si somministra una volta al mese, il farmaco è un antagonista del recettore del peptide correlato a[...]

Emicrania, erenumab efficace in pazienti che hanno fallito altri trattamenti

Sono stati annunciati i risultati finali dello studio di fase IIIb LIBERTY, condotto su erenumab (AMG 334), nei pazienti con emicrania episodica che in precedenza hanno fallito da due a quattro trattamenti preventivi, a causa della mancanza di effic[...]

Martedi 13 Febbraio 2018

Emicrania, bene in fase III l'anti CGRP di Allergan. Prossimo rivale di Botox?

Allergan ha annunciato i risultati positivi di uno studio di Fase 3 condotto con ubrogepant, un antagonista orale del recettore del CGRP, studiato per il trattamento acuto dell'emicrania. Il farmaco ha raggiunto l'obiettivo primario di libertà dal do[...]

Martedi 23 Gennaio 2018

Emicrania episodica: dopo fallimento profilassi, erenumab (anti-CGRP) centra gli endpoint in Fase III

Annunciati i risultati positivi dello studio LIBERTY, l'unico trial di fase IIIb condotto con farmaci anti-CGRP (erenumab) che dimostra sicurezza ed efficacia nei pazienti che hanno ripetutamente fallito altri trattamenti preventivi.

Venerdi 5 Gennaio 2018

Prevenzione dell'emicrania. Stabilita la dose minima efficace per galcanezumab, anticorpo anti-CGRP

Per la prevenzione dell'emicrania episodica sono efficaci iniezioni sottocutanee dell'anticorpo sperimentale galcanezumab diretto al peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) soprattutto alla dose di 120 mg. Lo suggerisce un trial di fase 2[...]

Sabato 2 Dicembre 2017

Emicrania episodica, erenunab (anti CGRP) dimezza il numero di attacchi mensili. Studio sul NEJM

Pubblicati sul New England Journal of Medicine (NEJM) i risultati dello studio STRIVE, un trial di fase III, della durata di 6 mesi, che ha valutato l'efficacia e la sicurezza di AMG 334 (erenumab) nella prevenzione dell'emicrania episodica (come def[...]

Venerdi 8 Settembre 2017

Erenumab riduce l’emicrania nei pazienti che hanno fallito precedenti terapie preventive

Al 18° Congresso dell’International Headache Society (IHC, Vancouver, Canada) sono stati annunciati i risultati di nuove analisi cliniche su erenumab nella prevenzione dell’emicrania. I dati vanno ad aggiungersi ai risultati significativi di efficac[...]

Sabato 1 Luglio 2017

Riduzione dei giorni mensili di emicrania con l'anti-CGRP galcanezumab in Fase 3

Pazienti adulti con emicrania episodica o cronica possono trovare sollievo dall'impiego del nuovo anticorpo contro il peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP), galcanezumab, come suggeriscono i risultati di nuove ricerche presentate a Bosto[...]

Sabato 24 Giugno 2017

Ema

Emicrania, l'Ema accetta di esaminare la domanda di registrazione di erenumab (anti CGRP)

Novartis arriva prima, perlomeno in Europa, nella competizione su chi porterà per primo in commercio un farmaco anti emicrania della nuova classe degli anti CGRP, il peptide correlato al gene della calcitonina il cui blocco ha un impatto positivo sul[...]

Sabato 10 Giugno 2017

Prevenzione dell'emicrania cronica, successo in fase 3 per fremanezumab, anticorpo anti-CGRP

I pazienti trattati con fremanezumab, farmaco sperimentale per la prevenzione dell'emicrania cronica, hanno registrato una riduzione statisticamente significativa dei giorni di cefalea rispetto ai placebo. Lo evidenziano i “topline results” rilasciat[...]

Venerdi 9 Giugno 2017

Emicrania episodica e cronica, conferme per erenumab (anti CGRP) dal congresso American Headache Society

I nuovi anticorpi diretti contro il recettore del peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) sono al centro dell'attenzione nel 59° congresso annuale de l'American Headache Society (8-11 giugno 2017, Boston, Usa). Per quanto riguarda uno di e[...]

Venerdi 2 Giugno 2017

Emicrania cronica, su “Lancet Neurology” i dati di efficacia e sicurezza di erenumab nel prevenire le crisi

Pubblicati online su “Lancet Neurology” i risultati (già preannunciati positivi) di un trial di fase 2 relativo alla sicurezza e all'efficacia di erenumab, anticorpo monoclonale completamente umano e specificamente progettato per la prevenzione dell'[...]

Giovedi 1 Giugno 2017

Cefalea cronica, fremanezumab (anti CGRP) centra l'end point in Fase III

La somministrazione mensile e trimestrale del farmaco sperimentale fremanezumab hanno consentito di ridurre i giorni mensili con emicrania ottenendo i risultati previsti dall'end point principale dello studio di Fase III HALO CM. Lo ha reso noto l'is[...]

Sabato 13 Maggio 2017

Cefalea cronica, positivi tre studi di Fase III con galcanezumab (anticorpo anti CGRP)

La statunitense Eli Lilly e Company ha annunciato che galcanezumab, un anticorpo monoclonale sperimentale studiato per la prevenzione di cefalea episodica e cronica, ha raggiunto il suo endpoint primario in tre studi di Fase 3 (EVOLVE-1, EVOLVE-2 e R[...]

Giovedi 27 Aprile 2017

Emicrania, collaborazione tra Novartis e Amgen per erenumab, farmaco di una nuova classe (anti CGRP)

Novartis ha annunciato di aver stipulato con Amgen un accordo esteso di commercializzazione per erenumab, una molecola attualmente in fase di studio nella prevenzione dell'emicrania. Erenumab è un anticorpo monoclonale completamente umano e specifica[...]

Giovedi 17 Novembre 2016

Emicrania cronica, positivi i dati di fase III di erenumab

Amgen e Novartis hanno reso noti i dati top line di uno studio di fase III del farmaco erenumab (AMG 334) che stanno sviluppando congiuntamente. In questo studio, i pazienti hanno sperimentato 3 giorni di emicrania cronica rispetto agli 8 giorni regi[...]

Venerdi 30 Settembre 2016

Emicrania, bene in fase III erenumab, anticorpo che blocca il gene della calcitonina

Sono positivi i risultati top-line positivi di ARISE, il primo studio di fase III che ha valutato l’efficacia e la sicurezza nella prevenzione dell’emicrania episodica di AMG 334 (erenumab) 70 mg, farmaco con somministrazione mensile per via sottocut[...]

Lunedi 19 Settembre 2016

Meno giorni con emicrania cronica grazie a nuovo anticorpo monoclonale

Presentati al 5° European Headache and Migraine Trust International Congress (EHMTIC) a Glasgow, in Scozia.Novartis una serie di dettagliati risultati di Fase II, secondo i quali l’anticorpo monoclonale interamente umanizzato AMG 334 (erenumab) ha di[...]

Venerdi 22 Luglio 2016

Gabapentin, non dimostrati gli effetti benefici sul dolore post operatorio

L'utilizzo del gabapentin nel post operatorio per la gestione del dolore sembra non apportare benefici clinici soprattutto quando utilizzato in un contesto di analgesia multimodale. E' quanto riportato in un lavoro pubblicato sulla rivista Acta Anaes[...]

Sabato 2 Luglio 2016

Emicrania cronica: rapido miglioramento dei sintomi con TEV-48125, anticorpo diretto al CGRP

TEV-48125, anticorpo monoclonale completamente umanizzato diretto al peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP), ha dimostrato un miglioramento significativo dei sintomi entro una settimana dall’inizio della terapia in pazienti affetti da emi[...]

Lunedi 30 Maggio 2016

Dolore cronico in pazienti con osteoporosi, dall'approccio riabilitativo a quello farmacologico

Per gestire adeguatamente il dolore cronico in pazienti con osteoporosi, oggi non è più possibile tener conto di un singolo approccio. Bisogna sicuramente coniugare il trattamento farmacologico a una terapia non farmacologica. Il trattamento farmacol[...]

Domenica 3 Aprile 2016

Emicrania cronica, Doppler transcranico predittivo di buona risposta alla tossina botulinica A

In uno studio pubblicato sul Journal of the Neurological Sciences, un team di scienziati sudcoreani ha indentificato due indici predittivi di buona responsività, da parte dei pazienti con emicrania cronica (CM), al trattamento con tossina botulinica [...]

Domenica 21 Febbraio 2016

Contro l’emicrania episodica prosegue il blocco alla proteina correlata al gene della calcitonina

AMG 334, anticorpo monoclonale (MoAb) IgG2 interamente umano che lega potentemente e selettivamente il recettore CGRP, alla dose di 70 mg potrebbe essere una potenziale terapia per la prevenzione dell'emicrania nei pazienti con emicrania episodica. Q[...]

Martedi 20 Ottobre 2015

Prevenzione dell'emicrania. Per TEV-48125 conferme dai dati definitivi

Sono stati pubblicati su Lancet Neurology i dati definitivi dello studio di fase 2b di TEV-48125, anticorpo monoclonale anti-CGRP (peptide correlato al gene della calcitonina). Somministrato mediante iniezione sottocutanea ogni 28 giorni risulta esse[...]

Mercoledi 2 Settembre 2015

Accordo Amgen-Novartis per lo sviluppo di farmaci contro Alzheimer ed emicrania

Amgen e Novartis hanno firmato un accordo di collaborazione globale che prevede il co-sviluppo di di farmaci nel settore delle neuroscienze.

Mercoledi 8 Luglio 2015

Emicrania, MSD cede ad Allergan diritti per farmaci anti calcitonina

L'americana Merck & Co., in Europa nota come Msd, ha siglato un accordo con Allergan per la cessione dei diritti mondiali su un nuovo programma sperimentale contro l'emicrania che ha come bersaglio terapeutico il gene della calcitonina. Allergan otti[...]

Martedi 19 Maggio 2015

Meno giorni con emicrania grazie al nuovo farmaco di Amgen che ha come bersaglio il gene della calcitonina

Ridurre il numero dei giorni al mese con emicrania? Oggi è possibile, l'azienda farmaceutica Amgen ha annunciato i primi risultati del suo trial mondiale di fase 2, in doppio cieco, controllato con placebo che ha valutato l'efficacia e la sicurezza d[...]

Giovedi 14 Maggio 2015

Cefalea, conferme in fase II per anticorpo anti- peptide correlato al gene della calcitonina

Il farmaco TEV-48125 ha dimostrato una riduzione statisticamente significativa del numero di ore di cefalea (endpoint primario) dopo una sola settimana di trattamento. E' quanto deriva da uno studio di fase II sull'emicrania cronica e che verrà prese[...]

Mercoledi 25 Febbraio 2015

Emicrania cronica, ottimi risultati in fase II per l'anticorpo monoclonale anti-CGRP di Teva

L'anticorpo monoclonale anti-CGRP (peptide correlato al gene della calcitonina) TEV-48125 ha dimostrato di ridurre significativamente e in maniera clinicamente rilevante il numero delle ore nelle quali i pazienti accusano mal di testa e il numero dei[...]

Giovedi 9 Ottobre 2014

Prevenzione dell'emicrania, promesse dagli anticorpi monoclonali

La terapia contro il mal di testa a base di anticorpi geneticamente umanizzati si sta mostrando sicura ed efficace negli studi di fase II. Stiamo parlando, in particolare, dell'ALD403, un anticorpo monoclonale umanizzato diretto contro il peptide cor[...]

Sabato 6 Settembre 2014

Emicrania, promettente anticorpo monoclonale anti-peptide correlato al gene della calcitonina

I risultati preliminari di uno condotto negli Stati Uniti – pubblicati su Lancet Neurology - indicano che LY2951742, un anticorpo monoclonale diretto contro il peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP), potrebbe essere utile nella prevenzion[...]

Sabato 5 Luglio 2014

Stop all'emicrania grazie alla terapia anticorpale

Il trattamento a base di anticorpi monoclonali contro il peptide CGRP riduce la cefalea di almeno del 50%, fino ad annullare completamente questo problema. Questi dati provengono da due studi clinici su due nuove molecole in sviluppo e sono stati pre[...]

Domenica 8 Giugno 2014

Teva compra Labrys Biologics e si rafforza nella terapia dell'emicrania

Teva Pharmaceutical ha deciso di acquisire la società di biotecnologia Labrys Biologics specializzata nello sviluppo di nuovi farmaci anti emicrania attraverso un accordo del valore massimo di 825 milioni dollari. La società biotech ha attualmente in[...]

Domenica 4 Maggio 2014

Ernia del disco, meno dolore post operatorio grazie al pregabalin

Somministrato in fase preoperatoria, il pregabalin è associato a una minore intensità del dolore e al miglioramento dei risultati funzionali tre mesi dopo una discectomia lombare. Questo risultato deriva da uno studio clinico pubblicato sulla rivista[...]

Prevenzione dell'emicrania, arriva un trattamento a base di anticorpi

Novità nella lotta all'emicrania: verranno presentati nei prossimi giorni al 66° meeting annuale della Accademia Americana di Neurologia a Philadelphia, i risultati di due nuovi studi clinici che hanno evidenziato l'azione protettiva degli anticorpi [...]

Sabato 8 Febbraio 2014

Lilly chiude bene il 2013, sarà il 2014 l’anno delle sfide

Per Lilly il 2013 è stato un anno positivo. Per l’intero esercizio 2013, i ricavi complessivi a livello mondiale sono saliti del 2%, attestandosi a quota $23,113 miliardi. Questo risultato comprende un incremento del 5%, ascrivibile a prezzi più elev[...]

Mercoledi 15 Gennaio 2014

Lilly annuncia l'acquisizione di nuovo anticorpo anti emicrania

Eli Lilly and Company ha annunciato che, sulla base dei risultati positivi di fase 2, ha acquisito tutti i diritti di sviluppo dell'anticorpo per il peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) attualmente in studio come potenziale terapia per [...]

Venerdi 8 Febbraio 2013

Innovazione, internazionalizzazione e biosimilari: Amgen delinea la sua strategia

Focus sull'innovazione, espansione internazionale, biologici di qualità che comprenderanno anche i biosimilari di alcuni farmaci biotech a brevetto scaduto: sono alcuni degli aspetti chiave su cui Amgen intende puntare per il futuro.

Lunedi 27 Aprile 2009

Merck & Co., profitti in calo del 57 per cento, azioni in calo

Merck & Co., profitti in calo del 57 per cento, azioni in calo