NEWS

Domenica 2 Dicembre 2018

Stimolazione magnetica transcranica cerebellare, la via italiana alla riabilitazione post-ictus ischemico

La stimolazione magnetica transcranica (TMS) del cervelletto ha portato a migliorare le funzioni motorie post-ictali in uno studio randomizzato, controllato in doppio cieco in fase IIa finanziato dal nostro Ministero della Salute. Lo dimostrano i ris[...]

Sabato 3 Febbraio 2018

Dimissione post-ictus o TIA, prescrizione di antipertensivi migliora esiti cardiovascolari e sopravvivenza

I pazienti ai quali vengono prescritti farmaci antipertensivi alla dimissione ospedaliera dopo un ictus o un attacco ischemico transitorio (TIA) dimostrano migliori outcome cardiovascolari (CV) e di sopravvivenza per tutte le cause rispetto a quelli [...]

Domenica 10 Luglio 2016

Riabilitazione motoria post-ictale: i videogames non vincono la partita contro un mazzo di carte

Uno studio pubblicato online su Lancet Neurology dimostra che, in pazienti che avevano subito un ictus ischemico entro i 3 mesi precedenti l'arruolamento e avevano una disabilità motoria all'arto superiore, il ricorso alla realtà virtuale non immersi[...]