22 news PER "rimielinizzazione"


NEWS

Sabato 8 Dicembre 2018

SM, dal MoAb GnbAC1 anti-proteina retrovirale endogena umana incoraggianti dati finali di fase 2

Alcuni riscontri interessanti per il trattamento della sclerosi multipla (SM) sono emersi dai risultati finali dello studio CHANGE-MS di fase 2, condotto con l'anticorpo monoclonale sperimentale GnbAC1 diretto a una proteina retrovirale umana che si [...]

Giovedi 18 Ottobre 2018

Sclerosi multipla, ozanimod migliora la velocità di elaborazione cognitiva e riduce le recidive e le lesioni cerebrali

In pazienti con sclerosi multipla ozanimod ha migliorato la velocità di elaborazione cognitiva e ha ridotto recidive e lesioni rilevate con risonanza magnetica nei pazienti con malattia recidivante precoce. Sono i risultati delle analisi post hoc dei[...]

Sabato 9 Giugno 2018

Sclerosi multipla, i benefici di alemtuzumab si mantengono fino a 7 anni

Gli effetti benefici del trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente con alemtuzumab si mantengono fino a 7 anni, con significative riduzioni dell'atrofia cerebrale anche tra coloro che non hanno ricevuto alcun trattamento aggiunt[...]

Sabato 14 Aprile 2018

Sclerosi multipla, Roche punta alla rimielinizzazione delle fibre nervose per invertire la progressione della malattia

Quasi 4 anni dopo l'accordo di collaborazione tra Roche e Inception Sciences del gruppo Versant Ventures, per provare a identificare un composto per la rimielinizzazione nervosa nella sclerosi multipla (SM), il colosso farmaceutico svizzero ha finalm[...]

Venerdi 26 Gennaio 2018

La taurina potenzia l'azione rimielinizzante dei farmaci per la SM. Grandi speranze dalla metabolomica

Una nuova ricerca pubblicata su “Nature Chemical Biology” suggerisce che la somministrazione di taurina, molecola prodotta fisiologicamente dalle cellule umane, potrebbe aumentare l'efficacia delle attuali terapie per la sclerosi multipla (SM). In pa[...]

Sabato 4 Novembre 2017

SM, speranze di rimielinizzazione da un MoAb diretto a un retrovirus umano endogeno

Un'analisi post hoc dello studio CHANGE-MS di fase 2, i cui risultati sono stati presentati a Parigi nel corso del “7th ECTRIMS-ACTRIMS 2017”, ha suggerito che un anticorpo monoclonale, noto come GnbAC1, diretto contro una proteina di un retrovirus u[...]

Martedi 31 Ottobre 2017

Sclerosi multipla: al via lo studio di fase II AFFINITY per opicinumab, primo rimielinizzate sperimentale

In occasione dell'ECTRIMS di Parigi è stato annunciato l'avvio dello studio clinico di Fase II AFFINITY che valuterà la molecola sperimentale opicinumab come terapia aggiuntiva nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante. Lo studio AFF[...]

Sabato 28 Ottobre 2017

Sclerosi multipla recidivante, ozanimod convince nello studio SUNBEAM in fase III

Sono stati presentati ieri a Parigi, nel corso del “MSParis2017 – 7th Joint ECTRIMS – ACTRIMS Meeting” i risultati dettagliati del trial di fase III SUNBEAM che ha valutato l'efficacia e la sicurezza di ozanimod, un nuovo modulatore orale selettivo d[...]

Lunedi 29 Maggio 2017

Staminali, genetica, tecnologia: come cambia la ricerca sulla sclerosi multipla

Interessanti risultati che arrivano dalle cellule staminali, la scoperta di nuove componenti genetiche alla base della malattia, le nuove tecnologie come strumento di supporto alla riabilitazione. Ma anche un modo nuovo di guardare alle sfide poste d[...]

Lunedi 22 Maggio 2017

Sclerosi multipla, nuovo successo in Fase III per ozanimod

Secondo centro per ozanimod, il nuovo farmaco orale in sviluppo per la terapia della sclerosi multipla recidivante remittente. Il farmaco ha raggiunto l'end point in uno studio di Fase III denominato RADIANCE, che valutata il tasso annualizzato di re[...]

Sabato 20 Maggio 2017

SM, daclizumab beta prevale su IFN beta-1a nel miglioramento della velocità di elaborazione cognitiva

Pubblicati online sul “Multiple Sclerosis Journal”, i risultati dello studio DECIDE forniscono la prova di un beneficio dal trattamento con daclizumab beta, rispetto all'interferone beta-1a per via intramuscolare (IM IFN beta-1a), sulla velocità di e[...]

Mercoledi 3 Maggio 2017

Sclerosi multipla, ozanimod riduce le ricadute. Nuovi dati dal congresso americano AAN

I pazienti con sclerosi multipla assegnati inizialmente a ricevere il placebo sono in grado di ottenere una riduzione delle ricadute di malattia dopo lo switch al trattamento con ozanimod, secondo i risultati della fase di estensione dello studio di [...]

Venerdi 17 Febbraio 2017

Sclerosi multipla, positivo lo studio di Fase III con ozanimod, nuovo farmaco orale

Nello studio SUNBEAM condotto in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente, il farmaco sperimentale ozanimod ha raggiunto l'end point primario di efficacia. Il trial ha confrontato il nuovo farmaco sviluppato da Celgene con il collaudato [...]

Martedi 7 Giugno 2016

Sclerosi multipla, opicinumab (anti-LINGO-1) fallisce in Fase II

Delusione in casa Biogen. L'azienda farmaceutica americana ha annunciato i risultati top-line dello studio SYNERGY, un trial di fase 2 che ha valutato il farmaco sperimentale opicinumab (anti-LINGO-1), un anticorpo monoclonale completamente umano in [...]

Martedi 3 Maggio 2016

Sclerosi multipla. Speranze da clemastina, comune antistaminico OTC: prove di rimielinizzazione

La clemastina, un comune farmaco antistaminico di automedicazione, ha dato prove – a un dosaggio leggermente superiore a quello approvato per le allergie - di rimielinizzazione in pazienti con sclerosi multipla (SM) in uno studio in doppio cieco cont[...]

Domenica 15 Novembre 2015

Anti-LINGO 1: efficaci sulla neurite ottica, speranza di protezione precoce dalla sclerosi multipla

L'anticorpo monoclonale sperimentale BIIB033 – diretto contro LINGO-1, una glicoproteina di membrana specifica del sistema nervoso centrale con attività di soppressione della differenziazione degli oligodendrociti e della mielinizzazione - sembra non[...]

Venerdi 17 Aprile 2015

Neurite ottica, promette nuovo farmaco di Biogen che ripara i neuroni danneggiati

Il farmaco sperimentale anti-Lingo-1 conosciuto con la sigla BIIB033 ha raggiunto l’endpoint principale dello studio di fase II RENEW in pazienti con neuromielite ottica acuta. Il trial è il primo studio clinico a fornire evidenza di riparazione biol[...]

Lunedi 24 Novembre 2014

Nuovo approccio non immunitario alla SM con anticorpo monoclonale anti-retrovirus MSRV

Nei pazienti affetti da sclerosi multipla (SM) il profilo di sicurezza e farmacocinetico così come le risposte farmacodinamiche a GNbAC1 (anticorpo monoclonale umanizzato ricombinante della classe delle immunoglobuline IgG4/kappa) è favorevole per un[...]

Venerdi 14 Febbraio 2014

Recidive SM, steroidi efficaci agendo sull'eccitabilità dei circuiti del controllo motorio

La somministrazione di alte dosi di steroidi nel trattamento delle recidive della sclerosi multipla (SM) è una pratica usuale, ma finora non era chiaro se il trattamento potesse agire cambiando l'eccitabilità dei circuiti corticali. Ora uno studio pu[...]

Domenica 6 Ottobre 2013

Sclerosi: bene test staminali per prima paziente italiana

A un anno dall'avvio della sperimentazione, è al momento positivo l'esito per la paziente italiana 'numero uno' che per prima è stata trattata con cellule staminali mesenchimali adulte contro la sclerosi multipla (SM), nell'ambito del progetto intern[...]

Giovedi 29 Novembre 2012

Premio Galeno Italia, the winners are: agomelatina e fingolimod

Il Premio galeno è il Nobel dei farmaci. Quest'anno i vincitori sono stati l‘antidepressivo agomelatina, e fingolimod, farmaco per il trattamento della sclerosi. Per la categoria Ricerca clinica o sperimentale, il Premio è stato attribuito alla Dott.[...]

Martedi 19 Ottobre 2010

Fingolimod, conferme dal congresso europeo sulla SM

Nuovi dati presentati al congresso europeo sulla clerosi multipla hanno confermato il vantaggio del passaggio a fingolimod dalla tradizionale terapia con interferone e il fatto che, oltre all'azione sul sistema immunitario, questo farmaco possiede un[...]