NEWS

Domenica 24 Marzo 2019

USA, combinazione destrometorfano-chinidina prescritta spesso off-label nell'Alzheimer o nel Parkinson

Solo il 15% dei pazienti ai quali è prescritta la combinazione destrometorfano idrobromuro-chinidina solfato ha una sindrome pseudobulbare (episodi incontrollabili di pianto o riso) a causa della sclerosi multipla (SM) o della sclerosi laterale amiot[...]

Domenica 20 Gennaio 2019

Spray a base di cannabinoidi si dimostra efficace contro la spasticità nelle malattie del motoneurone

Nabiximols, uno spray orale a base di cannabinoidi approvato al di fuori dagli Stati Uniti per vari sintomi della sclerosi multipla (SM), mostra benefici nel migliorare la spasticità e il dolore nella malattia del motoneurone quando somministrato com[...]

Martedi 18 Dicembre 2018

Malattie del motoneurone, farmaco cannabinoide contrasta i sintomi di spasticità. Studio italiano su The Lancet

Uno studio multicentrico pubblicato su Lancet Neurology mostra per la prima volta l'efficacia di un farmaco cannabinoide nel ridurre la spasticità e altri sintomi correlati nei pazienti con malattie del motoneurone. La terapia utilizzata per lo studi[...]

Mercoledi 19 Settembre 2018

SLA, frequenti problemi cognitivi e comportamentali che peggiorano con la progressione della malattia

A differenza di quanto spesso si ritiene, la sclerosi laterale amiotrofica (SLA) non influenza solo la funzione motoria, ma comporta anche problemi cognitivi e comportamentali che si intensificano con il progredire della malattia. Al punto che negli [...]

Sabato 15 Settembre 2018

SLA, per la Giornata mondiale la SIN fa il punto sulle scoperte più recenti

In Italia sono circa 5000 i malati di SLA. In vista della giornata mondiale prevista il 16 settembre, la Società Italiana di Neurologia ( fa il punto sulle novità piùà recenti per la diagnosi e la cura di questa devastante malattia.

Venerdi 7 Settembre 2018

Sclerosi multipla progressiva, ibudilast dimezza la progressione dell’atrofia cerebrale in uno studio di fase II

Nei pazienti con la forma progressiva della sclerosi multipla (PMS) il farmaco antinfiammatorio ibudilast ha ridotto la progressione dell'atrofia cerebrale di quasi il 50% rispetto al placebo dopo due anni di trattamento, con un buon profilo di tolle[...]

Giovedi 6 Settembre 2018

Fda

SLA, approvato negli Usa il riluzolo in sospensione orale, frutto della ricerca Italfarmaco

La sospensione orale di riluzolo messa a punto dai ricercatori di Italfarmaco e indicata per il trattamento della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) è stata approvata dall'Fda per la commercializzazione negli Stati Uniti. Si tratta del primo riluzol[...]

Sabato 14 Luglio 2018

SLA, rasagilina in add-on a riluzolo sicura in fase II. Rallentata la malattia a progressione veloce

Rasagilina, inibitore della monoamino ossidasi B con potenziale neuroprotettivo nella malattia di Parkinson, si è dimostrata sicura nei pazienti con sclerosi laterale amiotrofica (SLA) in aggiunta a riluzolo. Non si è registrata nessuna differenza tr[...]

Domenica 8 Luglio 2018

Cure palliative, neurologi in prima linea. Linee guida specifiche per i pazienti con SM. #EAN2018

L'European Academy of Neurology (EAN) ha sviluppato – e presentato durante il Congresso 2018 della società scientifica, a Lisbona (Portogallo) - un nuovo documento con specifiche linee guida (LG) sulle cure palliative nei pazienti affetti da sclerosi[...]

Sabato 9 Giugno 2018

Pfizer insiste con le neuroscienze, investirà $150 mln in aziende emergenti

Pfizer ha comunicato che investirà 600 milioni di dollari in biotecnologie e altre società emergenti attraverso il suo braccio di investimento di venture capital, con un 25% circa del finanziamento dedicato alle neuroscienze. Supporterà un'ampia gamm[...]

Giovedi 7 Giugno 2018

SLA: ottenuti motoneuroni dal sangue, importante passo avanti della ricerca italiana

Assieme alla ricerca genetica sulla SLA, si aggiunge ora la possibilità di studiare in laboratorio i motoneuroni dei soggetti malati confrontadoli con quelli delle persone sane. È con questo nuovo strumento che si potrà avanzare nella ricerca per por[...]

Venerdi 1 Giugno 2018

Federazione Cure Palliative, i progetti della nuova presidente Stefania Bastianello

Lo scorso 25 maggio la dr.ssa Stefania Bastianello ha preso le redini della Federazione Cure Palliative (FCP); ingegnere di formazione ma con una lunga esperienza nel settore delle cure palliative, subentra alla lunga presidenza del dr Luca Moroni, b[...]

Mercoledi 30 Maggio 2018

SLA: edaravone disponibile per un numero più ampio di pazienti

Il farmaco edaravone, che si è dimostrato efficace nel rallentare moderatamente la degenerazione motoria causata dalla SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica, potrà essere somministrato su indicazione dello specialista curante anche ai pazienti che rient[...]

Lunedi 28 Maggio 2018

Stefania Bastianello nuovo presidente della Federazione Cure Palliaive

Dopo 8 anni di Presidenza di Luca Moroni, il testimone passa a Stefania Bastianello, eletta praticamente all'unanimità dall'Assemblea dei Soci della Federazione Cure Palliative lo scorso venerdì 25 maggio a Milano nella Sala Conferenze di Palazzo Rea[...]

Domenica 27 Maggio 2018

Infusioni di Tregs, cellule T regolatorie: da Houston nuova speranza per rallentare il progredire della SLA

Una recente ricerca di fase I condotta da un team dell'Houston Methodist Hospital – pubblicata online su “Neurology, Neuroimmunology, and Neuroinflammation” - ha dimostrato che una nuova immunoterapia è sicura per i pazienti con sclerosi laterale ami[...]

Domenica 22 Aprile 2018

Riluzolo, quando inizia a prolungare la sopravvivenza nella SLA? Prima risposta da un'analisi retrospettiva

Riluzolo è l'unico farmaco a prolungare la sopravvivenza nella sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e, in uno studio clinico, a una dose di 100 mg è stato associato a una riduzione del 35% della mortalità. Una domanda-chiave è se il beneficio di sopra[...]

Lunedi 9 Aprile 2018

Novartis punta sulla terapia genica della SMA con un affare da $8,7 miliardi

Novartis si rafforza ulteriormente nel campo della terapia genica con un accordo da 8,7 miliardi di dollari per acquisire la biotech americana AveXis che offre alla società svizzero un nuovo trattamento per una malattia rara, con un fatturato potenzi[...]

Martedi 13 Marzo 2018

Deterioramento cognitivo associato a schizofrenia, Biogen acquisisce farmaco sperimentale di Pfizer

Biogen ha annunciato un accordo per acquisire da Pfizer il farmaco sperimentale PF-04958242, un prodotto in fase di sviluppo per il deterioramento cognitivo associato alla schizofrenia. L’accordo, del valore potenziale di $590 mln. prevede un pagamen[...]

Sabato 24 Febbraio 2018

Takeda, accordo da $2 miliardi per farmaci per il SNC

Takeda ha stretto un'alleanza strategica globale con la biotecnologica Wave Life Sciences, per scoprire, sviluppare e commercializzare terapie con acidi nucleici per i disturbi del sistema nervoso centrale, con un accordo del valore potenziale di 2 m[...]

Giovedi 22 Febbraio 2018

Gilead e Sangamo alleate nella terapia genica del cancro. Accordo (potenziale) da $3 mld

La compagnia biofarmaceutica californiana Kite, interamente controllata da Gilead, ha firmato un accordo di collaborazione globale per lo sviluppo di farmaci oncologici con la statunitense Sangamo Therapeutics, specializzata nella terapia genica. Le [...]

Domenica 21 Gennaio 2018

Dallo studio del misfolding della proteina SOD1 potenziali nuovi target terapeutici nella lotta alla SLA

Scienziati dell'Università di Alberta (Canada) potrebbero aver trovato possibili target per interventi terapeutici nella lotta contro la sclerosi laterale amiotrofica (SLA). I ricercatori hanno condotto il primo studio a singola molecola di ripiegame[...]

Venerdi 5 Gennaio 2018

Un nuovo termine collega le malattie neurodegenerative con l'amiloide del microbiota: “mapranosi”

“Mapranosi”: è questo il nuovo termine proposto in una review pubblicata su “PLoS Pathogens” per descrivere una specifica modalità di interazione tra il microbiota intestinale e il cervello nel determinismo o nel peggioramento di varie condizioni neu[...]

Sabato 9 Dicembre 2017

SLA, tirasemtiv per la seconda volta fallisce in Fase III

Tirasemtiv, un farmaco progettato per trattare la sclerosi laterale amiotrofica (SLA), non è riuscito a migliorare la funzione respiratoria nei pazienti affetti dalla patologia, facendo crollare del 30% le quote di Cytokinetics, la società che ha svi[...]

Lunedi 16 Ottobre 2017

Sclerosi multipla, ictus, demenze, emicrania: importanti novità dal congresso SIN di Napoli

Si chiude domani a Napoli il 48° Congresso Nazionale della Società Italiana di Neurologia. Da sabato 14 ottobre la SIN riunisce oltre 2.000 neurologi provenienti da tutta Italia nella splendida location del Centro Congressi Mostra d’Oltremare.

Sabato 30 Settembre 2017

Masitinib in aggiunta a riluzolo rallenta la progressione della SLA

Masitinib, aggiunto alla terapia con riluzolo, ha rallentato il tasso di progressione della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) in termini di deterioramento misurato alla scala funzionale di valutazione ALS (ALSFRS-R, ALS Functional Rating Scale-Revi[...]

Sabato 15 Luglio 2017

Dalla SM alla SLA? Vari indizi favorevoli per fingolimod, sicuro e tollerato in Fase 2

Fingolimod è sicuro, ben tollerato e riduce i linfociti circolanti nelle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Lo dimostrano i risultati di uno studio di Fase 2, pubblicati online su “Muscle and Nerve”.

Domenica 2 Luglio 2017

SLA familiare, la pirimetamina riduce i livelli di SOD1 nel liquor in fase 1/2

La pirimetamina risulta sicura e ben tollerata nei pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica (SLA) ed è in grado di produrre una significativa riduzione del contenuto totale di proteina SOD1 (superossido dismutasi Cu/Zn) nel liquido cerebrosp[...]

SMA, incoraggiante mantenimento della funzione motoria con olesoxime in fase 2. Lo sviluppo continua

Pubblicato online su “Lancet Neurology”, uno studio multicentrico di fase 2 condotto con olesoxime in pazienti affetti da atrofia muscolare spinale (SMA) di tipo 2 o 3 induce a ritenere che il farmaco in studio possa mantenere in questi soggetti la f[...]

Sabato 27 Maggio 2017

Sclerosi laterale amiotrofica, edaravone efficace ma solo in un piccolo sottogruppo di pazienti

È stato pubblicato online su “Lancet Neurology” uno studio condotto con edaravone in pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica (SLA). I risultati evidenziano che il farmaco mostra efficacia in un piccolo sottogruppo di soggetti che hanno sodd[...]

Sabato 6 Maggio 2017

SLA, Fda approva ederavone, prima novità dopo 20 anni

La Food and drug administration ha approvato edaravone per curare i pazienti con sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Sviluppato dalla giapponese Tanabe Mitsubishi, il farmaco sarà messo in commercio con il marchio Radicava (in Giappone dove è già in[...]

Giovedi 5 Gennaio 2017

Milano, al via primo corso di cure palliative precoci nelle malattie respiratorie croniche

Si terrà a Milano il 13 e 14 Gennaio prossimi il corso dal titolo “Le cure palliative nel malato respiratorio”. Si tratta di un'iniziativa dai contorni pionieristici che punta i riflettori su una tematica di crescente importanza: le cure palliative, [...]

Sabato 12 Novembre 2016

SLA, rischio ridotto da una dieta ricca in frutta e verdura ad alto tenore di antiossidanti e caroteni

I responsabili della cura nutrizionale del paziente affetto da sclerosi laterale amiotrofica (SLA) dovrebbero promuovere l'assunzione di frutta e verdura, dal momento che sono ad alto contenuto di antiossidanti e caroteni, i quali sono risultati asso[...]

Domenica 23 Ottobre 2016

Malattie neurologiche, la condizione più diffusa nel mondo occidentale

In Italia sono oltre 1.000.000 le persone affette da demenza, di cui 600.000 quelle colpite da Alzheimer, mentre circa 930.000 sono i pazienti con conseguenze invalidanti dell'Ictus, patologia che ogni anno fa registrare 120.000 nuovi casi. A Venezia[...]

Lunedi 3 Ottobre 2016

Proteina neuronale possibile biomarcatore di sclerosi multipla

Uno studio presentato al Congresso dell’European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS) 2016 ha sottolineato la presenza di valori elevati di particolari proteine neuronali nel sangue dei pazienti con sclerosi multipla r[...]

Domenica 18 Settembre 2016

Tele monitoraggio dei pazienti con ventilazione meccanica. Da una task force ERS le raccomandazioni

Il progresso tecnologico ha investito numerosi ambiti del nostro vivere senza dimenticare quello dell'assistenza sanitaria domiciliare. Poter monitorare lo stato di salute dei pazienti che seguono una terapia presso il proprio domicilio è uno degli a[...]

Martedi 26 Luglio 2016

Sclerosi laterale amiotrofica: due lavori italiani aprono nuove prospettive di cura

Con due lavori pubblicati sulla prestigiosa rivista Nature Genetics, la scienza italiana riafferma il proprio ruolo trainante nella lotta contro la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). Il doppio attacco è stato sferrato alla SLA familiare e alla SLA [...]

Domenica 10 Luglio 2016

Il Karolinska rassicura: malattie neurodegenerative non trasmissibili tramite emotrasfusione

Uno studio osservazionale del Karolinska – pubblicato online su Annals of Internal Medicine – non fornisce alcuna prova a sostegno dell’ipotesi che le malattie neurodegenerative siano trasmissibili attraverso le trasfusioni di sangue.

Venerdi 8 Luglio 2016

Sclerosi laterale amiotrofica e accesso al medicinale Radicut. Precisazioni di AIFA

In merito ai casi di sequestro alle dogane di confezioni del medicinale Radicut (edaravone), approvato in Giappone a giugno 2015 per il trattamento della sclerosi laterale amiotrofica (SLA), ma non autorizzato in Europa né in Italia, l'AIFA fa alcune[...]

Domenica 12 Giugno 2016

Malattie respiratorie, le associazioni dei pazienti siglano la carta della salute respiratoria

Si è tenuta a Nocera Umbra (Perugia) lo scorso 4 Giugno la prima Consensus Conference delle Associazioni di Pazienti affetti da malattie respiratorie. L'evento ha posto le basi per una sinergica collaborazione e la richiesta congiunta di una maggiore[...]

Sabato 11 Giugno 2016

Estratto oromucosale spray di Cannabis, usato nella spasticità da SM, efficace in quella da SLA

Un estratto della Cannabis riduce la spasticità ed è sicuro nei pazienti con malattia del motoneurone (MND) tra cui la sclerosi laterale amiotrofica (SLA). È quanto indicano i risultati dello studio multicentrico randomizzato di fase 2 CANALS, presen[...]

Venerdi 29 Gennaio 2016

SLA, nuovo trattamento blocca la progressione della malattia per due anni nei topi

Un team di ricercatori della Oregon State University ha annunciato di aver bloccato la progressione della sclerosi laterale amiotrofica (Sla), nota anche come morbo di Lou Gehrig, per quasi due anni in un modello murino utilizzato per studiare la mal[...]

Mercoledi 23 Dicembre 2015

Melazzini presidente di AIFA, la Conferenza Stato Regioni approva la nomina

La Conferenza Stato Regioni, riunita oggi in seduta straordinaria, ha raggiunto l'intesa circa la proposta di designazione del Prof. Mario Melazzini a Presidente del Consiglio di Amministrazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco, presentata dal Minis[...]

Martedi 6 Ottobre 2015

Non solo SLA: riluzolo candidato a curare le atassie cerebellari ereditarie. Trial italiano sostenuto da AIFA

I risultati di una ricerca italiana - sostenuta dall'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e pubblicata su Lancet Neurology - avvalorano l'idea che riluzolo (farmaco attualmente indicato per il trattamento della sclerosi laterale amiotrofica [SLA]) pos[...]

Lunedi 5 Ottobre 2015

Per la prima volta in Italia un'alleanza per la ricerca sulle malattie neuromuscolari

Fondazione Telethon, Associazione Italiana di Miologia (AIM) e Associazione Italiana per lo studio del Sistema Nervoso Periferico (ASNP) hanno stretto un accordo dando vita a un nuovo gruppo denominato “Alleanza Neuromuscolare” con l'obiettivo di pro[...]

Venerdi 18 Settembre 2015

Giornata Nazionale della SLA, gli sviluppi dalla diagnosi al trattamento

Progressi diagnostici ma anche novità in campo terapeutico. E' quanto sta cambiando nella gestione di una malattia neurodegenerativa che solo in Italia conta circa 5.000 pazienti, generalmente compresi fra i 50 e i 70 anni di età. Parliamo della scle[...]

Sabato 23 Maggio 2015

SLA: apparente stop a progressione dei sintomi nei casi con maggiore flogosi sistemica basale

Se confermato, l'arresto della progressione dei sintomi della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) mediante trattamento con NP001 (un nuovo immunoregolatore dei monociti/macrofagi infiammatori), osservato in un sottogruppo di pazienti con marcata neur[...]

Lunedi 27 Aprile 2015

SLA, risultati positivi per metilcobalamina a dosi elevate

Il trattamento con una dose molto elevata di metilcobalamina si è dimostrato efficacia nel rallentare significativamente la progressione della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e nel prolungare la sopravvivenza quando somministrata nelle fasi preco[...]

Martedi 24 Marzo 2015

SLA, pubblicati risultati preliminari della sperimentazione con staminali cerebrali

L'Associazione Revert Onlus e l'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, assieme alla Fondazione Cellule Staminali di Terni annunciano che sono stati pubblicati sulla rivista scientifica internazionale Journal of Translational Me[...]

Mercoledi 11 Marzo 2015

Cervelli fragili: man(eg)giare con cura

I rapporti fra alimentazione e malattie del sistema nervoso destano particolare attenzione, non solo per i ruolo che il cibo può avere nella genesi dei disturbi, ma anche per l'influenza negativa che alcuni nutrienti possono avere sulle malattie neur[...]

Venerdi 20 Febbraio 2015

TUDCA, un acido biliare promettente nel trattamento della SLA da dati clinici preliminari italiani

L'acido tauroursodeossicolico (TUDCA) è sicuro e può essere efficace nel trattamento della sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Lo dimostrano i dati clinici preliminari di uno studio pilota pubblicato online sull'European Journal of Neurology.

Martedi 13 Gennaio 2015

SLA, prosegue lo studio con masitinib, la sicurezza è buona

AB Science una società farmaceutica francese specializzata nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di inibitori delle protein chinasi (PKI), annuncia che un Data e Safety Monitoring Board (DSMB) ha raccomandato il proseguimento di uno studio di[...]

Giovedi 8 Gennaio 2015

Sclerosi Laterale Amiotrofica, speranza dalle staminali in studio israeliano

Il 92% dei pazienti con Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) hanno avuto rallentamento della malattia e miglioramenti delle funzioni fisiche dopo trattamento con cellule staminali. Questo importante risultato è stato annunciato pochi giorni fa dall'az[...]

Sabato 22 Novembre 2014

Possibile uso degli ACE-inibitori per prevenire la SLA secondo studio di popolazione a Taiwan

L’utilizzo di ACE-inibitori ha mostrato un’associazione inversa dose-dipendente con la sclerosi laterale amiotrofica (SLA). È quanto emerge da uno studio taiwanese – apparso on-line su JAMA Neurology - che ha dimostrato una riduzione del rischio del [...]

Sabato 11 Ottobre 2014

SLA, ceftriaxone delude le aspettative di efficacia ma dallo studio tratte molte indicazioni

Nonostante i promettenti dati di fase 2, la sperimentazione in fase 3 di ceftriaxone per il trattamento della sclerosi laterale amiotrofica (Sla) non ha dimostrato efficacia clinica. Questo il risultato di un’indagine multicentrica statunitense pubbl[...]

Giovedi 18 Settembre 2014

SLA: terapia genica apre la strada a nuove possibilità di trattamento

Atrofia muscolare, paralisi, spasticità: sono questi i sintomi della Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), malattia neurodegenerativa cronica a decorso progressivo e non guaribile, che solo in Italia conta circa 5.000 pazienti. E' in occasione della G[...]

Per un ampio studio di Harvard gli omega-3 riducono il rischio di sclerosi laterale amiotrofica

I cibi con elevato contenuto in acidi grassi insaturi omega-3 (PUFA) possono aiutare a prevenire o ritardare l'insorgenza di sclerosi laterale amiotrofica (ALS) secondo uno studio pubblicato online su JAMA Neurology.

Domenica 1 Giugno 2014

Malattie neurodegenerative, un fattore di trascrizione potenziale bersaglio per terapie mirate

Nel deficit cognitivo lieve (MCI, mild cognitive impairment) e nella malattia di Alzheimer (AD) si riscontrano ridotti o assenti livelli di REST (repressor element-1 silencing transcription factor), un fattore di trascrizione normalmente presente nel[...]

Venerdi 25 Aprile 2014

SLA, tirasemtiv fallisce l'end point nello studio BENEFIT-ALS

Le azioni della biotech Cytokinetics sono scese del 60 per cento dopo che la società americana ha riferito che in uno studio di fase IIb il farmaco sperimentale tirasemtiv non è riuscito a raggiungere il suo obiettivo principale in uno studio condott[...]

Martedi 11 Marzo 2014

Donne e uomini: disparita' anche nella buona salute

L'Istituto Neurologico Carlo Besta, la Direzione Generale Sanità della Regione Lombardia ed Éupolis Lombardia dedicano un convegno alle disparità esistenti anche nella salute tra uomo e donna: l'Italia è al 72° posto al mondo in una classifica dedica[...]

Mercoledi 26 Febbraio 2014

Creare una rete in Italia per le la cura dei pazienti con malattie neurologiche rare

L'appello della Società Italiana di Neurologia in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare