95 news PER "sclerosi sistemica"


NEWS

Martedi 8 Gennaio 2019

Malattia polmonare interstiziale associata a sclerosi sistemica, qual è il miglior predittore mortalità?

Ridotta FVC e declino capacità diffusione CO a 2 anni: questi, stando ad uno studio pubblicato su ARD, i predittori migliori di mortalità rispetto agli stessi dati al basale in pazienti con malattia polmonare interstiziale, legata a sclerosi sistemic[...]

Venerdi 19 Ottobre 2018

Sclerosi sistemica, infezioni causa più frequente di ospedalizzazione

I risultati di uno studio pubblicato su Rheumatology hanno dimostrato che le ospedalizzazioni di pazienti con sclerosi sistemica (SSc) a causa di infezioni rappresentano la causa più comune di ricovero ospedaliero e di morte intra-ospedaliera associa[...]

Sabato 13 Ottobre 2018

Emorragia intracerebrale, esiti migliori se la terapia con statine non viene interrotta

In seguito a emorragia intracerebrale (ICH) si rileva un rischio inferiore di mortalità per tutte le cause tra i pazienti che continuavano un trattamento con statine rispetto a coloro che lo interrompevano, specialmente nel caso dei soggetti trattati[...]

Sabato 7 Luglio 2018

Possibilità di SM aumentata da esposizione a solventi organici e fumo insieme a fattori di rischio genetici

L'esposizione occupazionale a solventi organici può aumentare il rischio di sclerosi multipla (SM) del 50% e questo rischio potrebbe essere ancora maggiore negli individui portatori di geni HLA (antigene leucocitario umano) a rischio di SM. È quanto [...]

Mercoledi 13 Giugno 2018

Sclerosi sistemica diffusa cutanea, dati promettenti in Fase 2 per lenabasum #EULAR2018

Lenabasum, agonista selettivo del recettore dei cannabinoidi di tipo 2, ha mantenuto efficacia e sicurezza in pazienti con sclerosi sistemica diffusa cutanea (dcSSc) nella fase di estensione in aperto di un trial di Fase II sul suo impiego. Queste le[...]

Martedi 17 Aprile 2018

Interstiziopatia polmonare associata a sclerosi sistemica: gli anticorpi anti-chemochine ne predicono deterioramento

La presenza di anticorpi contri i recettori delle chemochine CXR3 e CXR4 correla con la severità di malattia polmonare interstiziale associata a sclerosi sistemica. Queste le conclusioni di uno studio di recente pubblicazione su Arthritis Research an[...]

Lunedi 15 Gennaio 2018

Sclerosi sistemica, OK trapianto staminali ematopoietiche (previa mieloablazione), con alcune avvertenze

Il trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche (previa mieloablazione) sembra essere più efficace di un ciclo di trattamento farmacologico convenzionale con ciclofosfamide (12 mesi) in pazienti con sclerosi sistemica (SSc) severa. Ciò, tut[...]

Lunedi 6 Novembre 2017

Ema

Bayer chiede approvazione europea per rivaroxaban più ASA nella malattia coronarica e nella arteriopatia periferica

Bayer ha presentato all'Agenzia europea dei medicinali la domanda di registrazione per chiedere l'approvazione di rivaroxaban in combinazione con l'aspirina per il trattamento dei pazienti affetti da malattia coronarica (CAD) o arteriopatia periferic[...]

Lunedi 30 Ottobre 2017

Sclerosi sistemica, efficacia di tocilizumab duratura in fase 2

L'efficacia del trattamento con tocilizumab sottocute si mantiene nel tempo, stando ai risultati della fase in aperto di uno studio multicentrico randomizzato di fase 2, pubblicato su ARD.

Venerdi 20 Ottobre 2017

Crohn, Celgene interrompe due studi clinici su mongersen. Sviluppo finito?

Non è ancora detta la parola “fine” ma poco ci manca. Stiamo parlando di mongersen, un farmaco sperimentale studiato per la cura delle malattie infiammatorie croniche intestinali, il cui sviluppo clinico adesso è posto in serio pericolo in quanto Cel[...]

Lunedi 16 Ottobre 2017

Sclerosi multipla, ictus, demenze, emicrania: importanti novità dal congresso SIN di Napoli

Si chiude domani a Napoli il 48° Congresso Nazionale della Società Italiana di Neurologia. Da sabato 14 ottobre la SIN riunisce oltre 2.000 neurologi provenienti da tutta Italia nella splendida location del Centro Congressi Mostra d’Oltremare.

Venerdi 22 Settembre 2017

Ema

Tocilizumab, approvazione europea nel trattamento dell'arterite a cellule giganti

La Commissione europea ha approvato tocilizumab per il trattamento dell'arterite a cellule giganti (ACG), una malattia autoimmune cronica potenzialmente letale. E' quanto ha annunciato oggi dall'azienda farmaceutica Roche che si occupa dello sviluppo[...]

Martedi 12 Settembre 2017

Fibrosi polmonare idiopatica, conferme per nintedanib in combinazione con pirfenidone

I risultati dello studio INJOURNEY che ha valutato nintedanib in associazione a pirfenidone come terapia della fibrosi polmonare idiopatica (IPF) sono stati appena pubblicati sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine.

Domenica 16 Luglio 2017

Sindrome clinica isolata in pediatria, la ricerca italiana individua i fattori prognostici

Un vasto lavoro condotto principalmente da ricercatori italiani rappresenta un passo in avanti per identificare i predittori di un decorso sfavorevole della sindrome clinica isolata pediatrica (pCIS), condizione che può sfociare nell'insorgenza pedia[...]

Venerdi 14 Luglio 2017

Depositi cerebrali dopo risonanza con gadolinio. L'EMA ribadisce restrizioni all'uso

Nella sua ultima riunione, il Comitato di farmacovigilanza per la valutazione dei rischi (PRAC) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha riaffermato la sua conclusione secondo cui esistono prove convincenti circa la deposizione di gadolinio nei[...]

Venerdi 23 Giugno 2017

Artrite reumatoide, dopo il 2000 diminuito l'eccesso di rischio cardiovascolare

I pazienti affetti da artrite reumatoide hanno notoriamente un rischio di malattie o eventi cardiovascolari, tra cui ictus, infarto miocardico, scompenso cardiaco e decesso per cause cardiovascolari, più alto rispetto alla popolazione generale. I ris[...]

Giovedi 22 Giugno 2017

Un antiinfiammatorio (il canakinumab) riduce il rischio cardiovascolare nei post infartuati. Cambia il paradigma di cura?

Lo studio CANTOS, i cui dati sono appena stati divulgati da Novartis, ha dimostrato come canakinumab (anti interleukina -1) sia in grado di ridurre l'incidenza di reinfarto e di stroke in pazienti con anamensi di IMA. I dati completi del trial sarann[...]

Venerdi 2 Giugno 2017

Sclerosi sistemica, aggiornate raccomandazioni di trattamento EULAR

Disponibili online sulla rivista Annals of the Rheumatic Diseases le linee guida aggiornate EULAR relative al trattamento della sclerosi sistemica. Le nuove LG, che si basano su una revisione sistematica della letteratura relativa agli studi focalizz[...]

Lunedi 29 Maggio 2017

Diabete di tipo 2, resveratrolo può ridurre la rigidità arteriosa

In uno studio presentato di recente durante le Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology/Peripheral Vascular Disease Scientific Sessions, dell’American Heart Association, il resveratrolo ha mostrato di poter ridurre la rigidità arteriosa nei [...]

Mercoledi 24 Maggio 2017

Fibrosi polmonare idiopatica, nintedanib raddoppia la probabilità di miglioramento o stabilità della funzione polmonare

Durante l'edizione 2017 del Congresso dell'American Thoracic Society (ATS) sono stati presentati i risultati di nuove analisi sull'impiego di nintedanib nella Fibrosi Polmonare Idiopatica (FPI). Gli abstract presentati al Congresso confermano il noto[...]

Mercoledi 3 Maggio 2017

Lupus, i livelli di 2 autoanticorpi sono predittivi di ipertensione polmonare

La presenza di anticorpi anti-RNP e anti-SM costituisce un fattore di rischio di ipertensione arteriosa polmonare (PAH) nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico, stando ai risultati di una metanalisi cinese pubblicata su Lupus.

Giovedi 20 Aprile 2017

Stop a limitazioni alla vita quotidiana per i malati reumatici, al via progetto “Noi non ci fermiamo”

Ci sono gesti che compiamo quotidianamente in modo naturale, automatico, senza pensarci. E ci sono invece 5 milioni di persone in Italia, in prevalenza donne, che soffrono di patologie reumatiche e per le quali questi stessi gesti comportano sforzi, [...]

Martedi 28 Febbraio 2017

Sclerosi sistemica cutanea diffusa, immunosoppressori promossi con riserva

I farmaci immunosoppressori potrebbero migliorare, nel breve termine, la sintomatologia associata alla sclerosi sistemica cutanea diffusa allo stato iniziale. Tale beneficio, tuttavia, sembra essere modesto a 12 mesi. Sono queste le conclusioni di un[...]

Lunedi 27 Febbraio 2017

Lupus, sclerosi sistemica e ipogonadismo maschile: esiste un legame?

I pazienti affetti da lupus che fanno ricorso al trattamento con corticosteroidi (CS) sono pià frequentemente affetti da condizioni di deficit di testosterone bioattivo rispetto alla popolazione generale. Queste le conclusioni principali di uno studi[...]

Venerdi 13 Gennaio 2017

Nuovi LEA, forte impulso a vaccini e malattie rare

Il 12 gennaio il presidente del consiglio Paolo Gentiloni ha firmato l'approvazione dei nuovi LEA, i livelli essenziali di assistenza, che comprendono anche un nuovo Piano nazionale sui vaccini. Le principali novità riguardano i vaccini – che saranno[...]

Lunedi 9 Gennaio 2017

Ipertensione arteriosa polmonare secondaria a malattia tessuto connettivo, la combinazione ambrisentan-tadalafil funziona

I risultati di un'analisi post-hoc dello studio AMBITION, pubblicati su ARD, hanno dimostrato che la sottopopolazione di pazienti affetta ad ipertensione arteriosa polmonare associata a malattia del tessuto connettivo (CTD-PAH) – in particolare quell[...]

Domenica 23 Ottobre 2016

Malattie neurologiche, la condizione più diffusa nel mondo occidentale

In Italia sono oltre 1.000.000 le persone affette da demenza, di cui 600.000 quelle colpite da Alzheimer, mentre circa 930.000 sono i pazienti con conseguenze invalidanti dell'Ictus, patologia che ogni anno fa registrare 120.000 nuovi casi. A Venezia[...]

Mercoledi 19 Ottobre 2016

Steatosi epatica non alcolica, statine non prescritte a quasi la metà dei pazienti candidati alla terapia

Le statine risultano sottoutilizzate, in modo particolarmente marcato nei soggetti con steatosi epatica non alcolica (NAFLD). Il ricorso al trattamento con statine dovrebbe invece essere incoraggiato in questi pazienti, in quanto può migliorare il p[...]

Venerdi 7 Ottobre 2016

Nelle donne con SM in perimenopausa l’uso dell’ormonoterapia può migliorare la qualità di vita

In uno studio osservazionale pubblicato online su Neurology, l'impiego dell’ormonoterapia (HT) sistemica è risultato associato a una migliore qualità di vita (QoL) fisica in donne in post-menopausa affette da sclerosi multipla (SM). Sono però necessa[...]

Lunedi 19 Settembre 2016

Sclerosi multipla, ozanimod mantiene l'efficacia a 96 settimane

Alla 32a edizione del Congresso dell'European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS) sono stati presentati i dati relativi alla fase di estensione della durata di 96 settimane dello studio di fase II RADIANCE condotto in[...]

Giovedi 14 Luglio 2016

Fibromialgia, nuovo test in grado di individuare la sindrome in pazienti affetti da malattie reumatiche

Stando ai risultati di uno studio pubblicato su Rheumatology, un questionario, noto con l'acronimo FiRST (Fibromyalgia Rapid Screening Tool), sarebbe in grado di individuare la presenza di fibromialgia in pazienti affetti da malattie reumatiche infia[...]

Martedi 5 Luglio 2016

Ema

Sclerosi multipla, approvazione europea per daclizumab. Si somministra una volta al mese.

La Commissione Europea ha approvato l'autorizzazione all'immissione in commercio di daclizumab per la sclerosi multipla recidivante (SMR). Sviluppato congiuntamente da Biogen e da AbbVie sarà messo in commercio con il marchio Zinbryta. Uno dei punti [...]

Martedi 21 Giugno 2016

Grasso epatico? Fa male anche ai vasi

Steatosi epatica associata ad aterosclerosi carotidea? E' quanto sostiene uno studio retrospettivo che ha mostrato come pazienti con steatosi epatica non alcolica persistente erano ad aumentato rischio di sviluppare aterosclerosi carotidea subclinica[...]

Sabato 4 Giugno 2016

Boehringer, accordo con Inventiva da € 170M sulle ricerche per fibrosi polmonare idiopatica

Boehringer Ingelheim ha siglato un'alleanza con Inventiva Pharma incentrata sulla fibrosi polmonare idiopatica (IPF). L'accordo vedrà Boehringer sborsare fino a € 170 milioni (190 milioni $) in cambio della possibilità di attingere a strumenti di reg[...]

Venerdi 3 Giugno 2016

Sclerosi sistemica inattiva: ridurre gradualmente l'impiego di GC si può (in alcuni pazienti)

Il trattamento con glucocorticoidi (GC) può essere gradualmente ridotto e sospeso in alcuni pazienti con sclerosi sistemica (Ssc) inattiva, in particolare in quei pazienti che mostrano una minore disabilità iniziale, stando ad uno studio italiano di [...]

Sclerosi sistemica, delude macitentan in Fase III

Il trattamento con macitentan (inibitore recettoriale delle endoteline) non riduce la comparsa di nuove ulcere digitali ischemiche in pazienti affetti da sclerosi sistemica (Ssc) ma, al contrario, aumenta leggermente l'incidenza di eventi avversi (AE[...]

Venerdi 29 Aprile 2016

Sclerosi multipla, ok dal Chmp per daclizumab

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell'Agenzia europea del farmaco (EMA) ha dato parere positivo in merito all'autorizzazione all'immissione in commercio di daclizumab, un trattamento sperimentale autosomministrabile per via sottocuta[...]

Mercoledi 20 Aprile 2016

Sclerosi sistemica cutanea diffusa, un maggior coinvolgimento cutaneo iniziale è predittivo di regressione fibrosi con il trattamento

I pazienti con fibrosi cutanea avanzata iniziale e assenza di sfregamenti tendinei vanno più frequentemente incontro a regressione di malattia nel corso dell'anno successivo all'inizio del trattamento rispetto ai pazienti con fibrosi cutanea di entit[...]

Ultime da Rotterdam: il PCSK9 è anche un target per il trattamento dell’aterosclerosi coronarica

I livelli di PCSK9 nel siero risultano associati in modo lineare con la frazione e la quantità di tessuto necrotico nucleare (core) nell’aterosclerosi coronarica, indipendentemente dai livelli sierici di colesterolo delle lipoproteine a bassa densità[...]

Giovedi 10 Marzo 2016

Il tempo è cervello: nelle malattie neurologiche serve diagnosi precoce e intervento tempestivo

Tempo È Cervello il tema al centro della VI edizione della Settimana Mondiale del Cervello, promossa in Italia dalla Società Italiana di Neurologia (SIN), che si celebra dal 14 al 20 marzo.

Domenica 21 Febbraio 2016

Avanza il fronte della sfingosina-1-fosfato contro la sclerosi multipla: la promessa di ozanimod

Ozanimod, modulatore dei recettori della sfingosina-1-fosfato (S1P), ha significativamente ridotto l'attività lesionale alla risonanza magnetica (RM) in pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente (SMRR) partecipanti allo studio RADI[...]

Giovedi 10 Dicembre 2015

Sclerosi sistemica, cronicizzazione ulcere digitali predice insorgenza complicanze

I pazienti affetti da sclerosi sistemica (Ssc) che sperimentano la cronicizzazione delle ulcere digitali vanno incontro, con maggiore probabilità, a sviluppo di complicanze (gangrena, amputazione) e ad un maggior ricorso a farmaci. Queste le conclusi[...]

Lunedi 7 Dicembre 2015

Da clopidogrel prevenzione ictale anche per effetti antinfiammatori indipendenti dalle piastrine

Uno studio - effettuato presso l’Università di Buffalo e pubblicato online sul Journal of Stroke & Cerebrovascular Diseases - relativo agli effetti antinfiammatori dei principali farmaci antipiastrinici impiegati nella prevenzione dell’ictus ischemic[...]

Giovedi 22 Ottobre 2015

Rischio elevato di mortalità cardiovascolare in soggetti con epatite C, diminuirà con i nuovi antivirali?

Gli individui con infezione da epatite C (HCV) sono ad aumentato rischio di morbidità e mortalità cardiovascolare (CV), soprattutto se diabetici o soggetti con ipertensione arteriosa. E' quanto mostrato da una meta-analisi, tutta italiana, pubblicata[...]

Venerdi 18 Settembre 2015

Maggior rischio di ictus nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali

Le malattie infiammatorie intestinali (IBD) e l’ictus sono risultati associati, soprattutto nelle donne e nei giovani e con colite ulcerosa. E’ quanto mostrato da una revisione sistematica della letteratura e una metanalisi pubblicate sulla rivista J[...]

Domenica 5 Luglio 2015

Reumatologia, in vista update nuove raccomandazioni per gestione comorbidità CV

Nel corso di una sessione dedicata alla gestione delle varie comorbidità associate alle malattie reumatiche infiammatorie croniche, sono state fatte alcune importanti anticipazioni relative all'update delle raccomandazioni per la gestione di quelle C[...]

Sclerosi sistemica, aumenta il rischio di frattura da osteoporosi

I pazienti affetti da sclerosi sistemica (SSc), presentano un tasso di incidenza elevato di fratture vertebrali e all'anca, soprattutto quelli di sesso femminile, in età avanzata, trattati con una dose elevata di corticosteroidi o con storia pregress[...]

Domenica 28 Giugno 2015

Artrite reumatoide, in arrivo update nuove raccomandazioni per la gestione delle comorbidità CV

Nel corso di una sessione dedicata alla gestione delle varie comorbidità associate alle malattie reumatiche infiammatorie croniche, sono state fatte alcune importanti anticipazioni relative all'update delle raccomandazioni per la gestione di quelle C[...]

Sabato 13 Giugno 2015

Mal di schiena nelle persone obese, associazione “più forte” negli ultra cinquantenni

La forza dell'associazione tra obesità e mal di schiena può variare in base al Paese. E’ quanto mostrato da uno studio pubblicato sulla rivista BMC public health in cui gli autori hanno analizzato dati di pazienti anziani da nove Paesi in tutto il mo[...]

Mercoledi 10 Giugno 2015

Fda

Sclerosi sistemica, tocilizumab riceve dall'Fda la Breakthrough Therapy Designation

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha concesso lo status di Breakthrough Therapy Designation (BTD - designazione di terapia fortemente innovativa) a tocilizumab per la sclerosi sistemica (SSc).

Sabato 30 Maggio 2015

Sclerosi sistemica, sildenafil potenzialmente efficace nelle ulcere digitali

Successo parziale di sildenafil nella guarigione delle ulcere digitali sclerodermiche: i risultati di un trial clinico randomizzato e controllato vs placebo, pubblicato sulla rivista Annals of Rheumatic Diseases, hanno dimostrato un certo beneficio d[...]

Sabato 23 Maggio 2015

SLA: apparente stop a progressione dei sintomi nei casi con maggiore flogosi sistemica basale

Se confermato, l'arresto della progressione dei sintomi della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) mediante trattamento con NP001 (un nuovo immunoregolatore dei monociti/macrofagi infiammatori), osservato in un sottogruppo di pazienti con marcata neur[...]

Venerdi 15 Maggio 2015

Artrite reumatoide, rischio CV associato ad attività di malattia piuttosto che alla sua durata

I risultati di uno studio osservazionale pubblicato sulla rivista Annals of Rheumatic Diseases (1) hanno dimostrato che la durata di malattia non sembra influenzare il rischio di malattia CV in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR). Al contrari[...]

Mercoledi 6 Maggio 2015

Sclerosi sistemica, risultati promettenti con tocilizumab

Sono incoraggianti i risultati di uno studio esplorativo (proof-of-concept), volto a verificare la possibilità di trattamento della sclerosi sistemica diffusa (Ssc) con tocilizumab, presentati recentemente a Manchester nel corso del meeting annuale d[...]

Giovedi 26 Febbraio 2015

Vasculite sistemica, regime a basso dosaggio più sicuro nell'anziano

Un regime immunosoppressivo sperimentale contenente dosi cumulative più basse di steroidi e ciclofosfamide rispetto a quello convenzionale è risultato associato a un minor numero di eventi avversi gravi nei pazienti anziani con vasculite sistemica ne[...]

Giovedi 19 Febbraio 2015

Sclerosi sistemica, ulcere digitali predittori di peggioramento della malattia

I pazienti con sclerosi sistemica (SSc) che hanno una storia di ulcere digitali, sono ad alto rischio di sviluppare ulcere supplementari in futuro e anche le gravi manifestazioni sistemiche della malattia. Questo è quanto riportato in uno studio euro[...]

Sabato 31 Gennaio 2015

Sclerosi sistemica cutanea refrattaria, utile l’aggiunta di immunoglobuline endovena

Un trattamento con immunoglobuline per via endovenosa (IVIG) potrebbe essere una terapia aggiuntiva efficace per i pazienti con sclerosi sistemica cutanea diffusa attiva che non rispondono al trattamento immunosoppressivo tradizionale. A suggerirlo è[...]

Martedi 27 Gennaio 2015

Sclerodermia, risultati positivi per rituximab

La deplezione delle cellule B che si verifica a seguito dell'infusione di rituximab riduce la progressione dell'ispessimento cutaneo e della fibrosi polmonare nei pazienti con sclerosi sistemica, secondo una nuova analisi i cui risultati sono stati p[...]

Lunedi 19 Gennaio 2015

Sclerosi sistemica cutanea refrattaria, utile l'aggiunta di immunoglobuline endovena

Un trattamento con immunoglobuline per via endovenosa (IVIG) potrebbe essere una terapia aggiuntiva efficace per i pazienti con sclerosi sistemica cutanea diffusa attiva che non rispondono al trattamento immunosoppressivo tradizionale. A suggerirlo è[...]

Il caffè delle donne senza paura, un momento di pausa per chi vive una malattia rara

Assaporare ogni momento della propria giornata è prezioso, la malattia ci rende più umani e sensibili al tempo che scorre e alle cose che sono veramente importanti.