NEWS

Giovedi 9 Maggio 2019

Malattia di Huntington, prime speranze di una terapia grazie a un oligonucleotide antisenso

Un farmaco sperimentale ha dimostrato di essere in grado di ridurre i livelli di una proteina tossica presente nei pazienti con malattia di Huntington. Si tratta del primo passo importante per sperare di arrivare in futuro a un trattamento per quest[...]

Domenica 8 Luglio 2018

Acido folico in gravidanza, scudo per il nascituro anche a psicosi nella prima adolescenza

I bambini le cui madri assunto cibi fortificati con acido folico durante la gravidanza hanno mostrato un miglioramento dello sviluppo corticale e, come giovani adulti, un ridotto rischio di psicosi. È il risultato di una ricerca pubblicata online su [...]

Sabato 14 Aprile 2018

Malattia di Alzheimer, l'uso di analgesici oppioidi riduce l'impiego di antipsicotici e benzodiazepine

L'avvio di un trattamento con un analgesico oppioide riduce l'impiego di antipsicotici e benzodiazepine e farmaci correlati (BDZR) in soggetti con malattia di Alzheimer (AD), come dimostra un recente studio dell'Università della Finlandia Orientale, [...]

Sabato 27 Gennaio 2018

Demenza a corpi di Lewy, un antiepilettico migliora il parkinsonismo senza provocare allucinazioni

La zonisamide, farmaco anticonvulsivante, combinata con la levodopa, migliora i sintomi motori in pazienti con demenza a corpi di Lewy (DLB), senza acutizzare il declino cognitivo o i sintomi psichiatrici. Lo dimostrano i risultati di uno studio giap[...]

Sabato 6 Maggio 2017

Valproato nell'epilessia, se vi è andatura instabile con cadute occorre controllare l'ammoniemia

In molti pazienti affetti da epilessia, un'instabilità dell'andatura dovuta a iperammoniemia indotta da trattamento con valproato (VPA) è probabilmente poco riconosciuta. Questo disturbo può svilupparsi quando i livelli di VPA sono entro i limiti di [...]

Martedi 19 Aprile 2016

In Italia 1 mln di anziani con demenze. Per migliorare diagnosi e cura, al via progetto formativo sui Medici di famiglia

ll progressivo invecchiamento della popolazione ha comportato un sensibile aumento dei disturbi cognitivo-comportamentali di natura neurodegenerativa, destinati ad acquisire in futuro sempre più rilevanza. Tra le sindromi psichiatriche più comuni vi [...]

Martedi 3 Novembre 2015

Interazioni tra farmaci da conoscere per evitarle nel paziente con malattia di Alzheimer: review italiana

La malattia di Alzheimer (AD) colpisce tipicamente pazienti in età avanzata, spesso affetti da comorbilità, e l'uso concomitante di più farmaci – oltre a quelli specifici per la patologia neurologica - è frequente. Una revisione italiana affronta il [...]

Giovedi 16 Luglio 2015

Crisi parziali, titolazione e alte dosi di perampanel: rischio eventi psichiatrici e comportamentali

Secondo un’analisi post hoc di vari studi, pubblicata online su Epilepsia, sia i pazienti sia i caregiver dovrebbero essere informati relativamente al potenziale rischio di eventi psichiatrici e comportamentali con l’uso di perampanel nel trattamento[...]

Domenica 29 Marzo 2015

Dagli Usa nuove linee guida per smettere di fumare

La necessità di fare meglio è lo stimolo che ha spinto l’associazione no profit National Comprehensive Cancer Network (Nccn) a sviluppare delle nuove linee guida per smettere di fumare.

Giovedi 5 Febbraio 2015

Demenza nel Parkinson o con corpi di Lewy, ChEI superiori a memantina sulle funzioni cognitive

È stata pubblicata sul Journal of Neurology, Neurosurgery & Psychiatry una revisione sistematica aggiornata con metanalisi e analisi sequenziale di trial relativi al trattamento del decadimento cognitivo o della demenza nella malattia di Parkinson (r[...]

Venerdi 19 Dicembre 2014

Demenza frontotemporale, l’ossitocina endonasale riduce i comportamenti apatici

Uno studio – pubblicato on-line su Neurology – ha fornito la prova di classe I che l’ossitocina endonasale, somministrata a pazienti con demenza frontotemporale (FTD), non è significativamente associata a eventi avversi o a cambiamenti significativi [...]

Venerdi 11 Gennaio 2013

Everolimus efficace contro gli angiolipomi da sclerosi tuberosa

Su The Lancet sono stati pubblicati i dati di uno studio di fase III condotto con everolimus in pazienti con tumori non cancerosi (angiolipomi) associati alla sclerosi tuberosa complessa (TSC) e alla linfangioleiomiomatosi (LAM). Questo studio, è il [...]

Lunedi 5 Novembre 2012

Ema

Everolimus, ok Ue per rari tumori renali

La Commissione europea ha approvato l'estensione delle indicazioni di everolimus per comprendere anche il trattamento dei pazienti adulti con angiomiolipoma renale associato a sclerosi tuberosa (TSC). L'inibitore di mTOR è il primo medicinale disponi[...]

Domenica 23 Settembre 2012

Ema

Everolimus, parere positivo Ue nei tumori renali benigni

Il Chmp dell’Ema ha dato parere positivo all’estensione delle indicazioni di everolimus per comprendere anche il trattamento dei pazienti adulti con angiomiolipoma renale associato a sclerosi tuberosa (TSC). L’inibitore di mTOR è il primo medicinale [...]

Venerdi 27 Aprile 2012

Fda

Fda, ok a everolimus nei tumori renali benigni

La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato l’estensione delle indicazioni di everolimus per comprendere anche il trattamento dei pazienti adulti con angiomiolipoma renale associato a sclerosi tuberosa (TSC). L’inibitore di mTOR è il primo med[...]

Lunedi 25 Luglio 2011

Galantamina efficace nell’Alzheimer lieve-moderato

Una conferma della sicurezza e dell'efficacia di galantamina in pazienti con malattia di Alzheimer di grado lieve-moderato nella pratica clinica quotidiana viene da uno studio appena presentato a Parigi the Alzheimer's Association International Confe[...]