133 news PER "sorveglianza attiva"


NEWS

Lunedi 16 Dicembre 2019

Malattia da crioagglutinine, conferme in fase III per sutimlimab, nuovo inibitore del complemento

Lo studio clinico registrativo di fase 3, in aperto, a braccio singolo, che ha valutato la sicurezza e l'efficacia del farmaco sperimentale sutimlimab nelle persone con malattia da crioagglutinine (CAD, Cold Agglutinin Disease), ha raggiunto gli endp[...]

Giovedi 14 Novembre 2019

Superbatteri, Italia ai primi posti in Europa per le antibiotico resistenze

In vista dell'European Antibiotic Awareness Day in programma il 18 novembre gli infettivologi della SITA-Società Italiana di Terapia Antinfettiva, riuniti a Santa Margherita Ligure per l'International Meeting on Antimicrobial Chemotherapy in Clinical[...]

Sabato 21 Settembre 2019

Trapianto di midollo osseo: il citomegalovirus fa meno paura grazie alla profilassi con letermovir

ALetermovir, il primo farmaco indicato per la profilassi della riattivazione del virus nei pazienti CMV+ riceventi allo-HSCT, è stato inserito nelle Linee Guida europee ECIL7 e nel documento di consenso delle Società GITMO, SITO e AMCLI viene racco[...]

Lunedi 9 Settembre 2019

Artrite reumatoide, golimumab efficace anche nei pazienti ultra65enni

Il trattamento endovena con golimumab, in combinazione con MTX rappresenta un’opzione efficace di trattamento anche nei pazienti con artrite reumatoide ultra65enni, come documentato già ampiamente nei pazienti più giovani. Lo dimostrano i risultati d[...]

Mercoledi 7 Agosto 2019

Arrivano le CAR-T di Novartis, le prime disponibili in Italia

Novartis e Aifa hanno raggiunto il primo accordo sulla terapia a base di linfociti T modificati, le cosideette CAR-T, che consente l'accesso a tisagenlecleucel (Kymriah) su tutto il territorio italiano. Considerando i tempi tecnici necessari per la p[...]

Lunedi 15 Luglio 2019

Glaucoma, nuova App per ricordare ai pazienti di seguire la terapia

Glaucoma: il 40% dei pazienti non segue la terapia, percentuale che arriva al 70% tra gli anziani

Giovedi 27 Giugno 2019

Crohn e colite ulcerosa, un quarto dei ricoveri dovuto a infezioni. A farla da padrone TB, epatiti e sepsi

Le MICI (Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa) colpiscono circa 250mila italiani. Queste patologie (note anche come IBD – Inflammatory Bowel Diseases) hanno un rischio intrinseco di complicanze infettive; un rischio che aumenta con l'avanzare delle pa[...]

Giovedi 6 Giugno 2019

Tumore del polmone non a piccole cellule in stadio III non operabile, con durvalumab quasi 60 per cento sopravvive a tre anni

Presentati al congresso Annuale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) a Chicago i risultati di sopravvivenza globale (OS) a tre anni dallo studio di fase III PACIFIC ottenuti con durvalumab nel tumore del polmone non a piccole cellule (NS[...]

Martedi 28 Maggio 2019

Infezioni ospedaliere, in Italia quasi 8 mila morti l'anno. Veneto ed Emilia–Romagna Regioni virtuose

Una vera e propria emergenza sanitaria, un dramma che giorno dopo giorno si consuma tra i corridoi e i reparti delle strutture sanitarie che, secondo gli esperti, potrebbe essere almeno in parte evitato. Parliamo delle infezioni ospedaliere, un flage[...]

Lunedi 29 Aprile 2019

Malattia epatica correlata all’alcol in aumento, la diagnosi precoce può essere la chiave #EASL2019

Secondo un ampio studio canadese basato sulla popolazione presentato al congresso della European Association For The Study Of The Liver (EASL) 2019 di Vienna, in Austria, la prevalenza della cirrosi epatica legata al consumo di alcol è in aumento, in[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Conferme per la sicurezza di tocilizumab, nei pazienti con artrite nessun aumento del rischio di cancro

In pazienti con artrite reumatoide trattati con tocilizumab non c'è stato un aumento del rischio di sviluppo di tumori rispetto alle terapia standard a base di anti TNF. Lo conferma un'analisi di tre database di sinistri assicurativi statunitensi. Tr[...]

Domenica 17 Marzo 2019

Sclerosi multipla, potenziali maggiori benefici da un trattamento intensivo precoce

Il trattamento di prima linea della sclerosi multipla (SM) con una terapia ad alta efficacia può produrre risultati migliori a lungo termine rispetto a un approccio terapeutico di sovratitolazione. Lo suggeriscono i dati di uno studio di coorte ‘real[...]

Lunedi 11 Marzo 2019

Piede diabetico, Italia all'avanguardia nel trattamento e nella rete assistenziale. Decalogo della SID

L'Italia è una delle nazioni al mondo che più ha migliorato gli indicatori di salute e gli esiti del piede diabetico negli ultimi vent'anni.Negli ultimi 10 anni il numero delle amputazioni dovute al piede diabetico si è ridotto di circa il 40 per cen[...]

Giovedi 14 Febbraio 2019

Colite ulcerosa, farmaci efficaci e sorveglianza attiva riducono le colectomie

Il trattamento delle malattie infiammatorie croniche intestinali ha fatto numerosi progressi che, da quanto emerge dall’ultimo Crohn & Colitis congress (7-9 febbraio 2019. Las Vegas), sembrano collegati a una riduzione delle colectomie per cancro del[...]

Giovedi 6 Settembre 2018

Psichiatria, una compressa digitale rileva l’assunzione dell’antipsicotico aripiprazolo. Al via studio pilota

La prima compressa digitale sta per essere lanciata negli Stati Uniti e sarà inizialmente disponibile per un numero limitato di medici e pazienti che vorranno sperimentare il nuovo sistema. Si tratta dell’antipsicotico aripiprazolo della compagnia fa[...]

Sabato 28 Luglio 2018

Ema

Tumore del polmone non a piccole cellule, parere positivo del Chmp per durvalumab

Il comitato per i medicinali per uso umano dell'Agenzia europea per i medicinali ha adottato un parere positivo raccomandando un'autorizzazione all'immissione in commercio per durvalumab per il trattamento del carcinoma polmonare non a piccole cellul[...]

Martedi 3 Luglio 2018

Terapie onco-ematologiche, cosa fare con le infezioni fungine invasive?

Le sfide nella gestione del paziente con malattie ematologiche maligne e immunocompromesso sono oggi molto più complesse, anche a causa dell'uso dei nuovi farmaci biologici e immunomodulanti che, sebbene diano al malato possibilità di cura un tempo s[...]

Domenica 10 Giugno 2018

Combattere i super batteri con i laboratori hi tech: regione Toscana in prima linea per riorganizzazione microbiologie

Una nuova e più strutturata organizzazione dei laboratori di microbiologia clinica, ottimizzazione dei percorsi diagnostici, implementazione dell'innovazione tecnologica ed alta automazione, nell'ottica di un miglior controllo delle antibiotico-resis[...]

Lunedi 7 Maggio 2018

Leucemia mieloide acuta, promettente l’aggiunta di pembrolizumab dopo citarabina ad alto dosaggio

In pazienti con leucemia mieloide acuta recidivata o refrattaria, l'aggiunta dell’anticorpo monoclonale anti-PD-1 pembrolizumab dopo il trattamento con citarabina ad alto dosaggio (HiDAC) appare sicura e fattibile e mostra un'efficacia promettente, s[...]

Domenica 29 Aprile 2018

Ca al polmone resecabile, risposta patologica incoraggiante con nivolumab neoadiuvante. #AACR 2018

Il trattamento neoadiuvante con l'inibitore di PD-1 nivolumab si è associato un tasso di risposta patologica maggiore del 45% in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule resecabile, in stadio da I a III, a prescindere dall'espressione d[...]

Mercoledi 18 Aprile 2018

Ca al polmone resecabile, risposta patologica incoraggiante con nivolumab neoadiuvante

Il trattamento neoadiuvante con l’inibitore di PD-1 nivolumab si è associato un tasso di risposta patologica maggiore del 45% in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule resecabile, in stadio da I a III, a prescindere dall'espressione d[...]

Giovedi 12 Aprile 2018

Tumori urologici, 38mila gli italiani over 70 colpiti ogni anno

Nel nostro Paese ogni anno a 38.000 italiani, con più di 70 anni, viene diagnosticato un tumore urologico. Il più frequente è quello alla prostata che tuttavia ha un minor impatto clinico di altri tumori perché in una percentuale non trascurabile dei[...]

Mercoledi 14 Marzo 2018

Roma, gli esperti si confrontano sui grandi temi di Sanità Pubblica

Ricerca e innovazione hanno rappresentato, fin dagli albori della medicina, la risposta a importanti emergenze di salute globale; lo sono tuttora e continueranno a esserlo sempre di più in futuro. Eppure, i cittadini spesso non riescono a riconoscern[...]

Venerdi 23 Febbraio 2018

Anti-TNF non aumentano rischio di cancro nei bambini con malattie autoimmuni, già più alto di suo

Il trattamento con inibitori del fattore di necrosi tumorale (TNF) di pazienti in età pediatrica con malattie autoimmuni non ha aumentato in modo significativo il rischio di neoplasie maligne, sebbene il rischio di cancro fosse più alto di quello del[...]

Mercoledi 21 Febbraio 2018

MSD acquisisce Viralytics e il suo virus oncolitico. Affare da quasi $400 mln

Merck and Co. (in Italia MSD) ha annunciato di avere siglato un accordo definitivo per l'acquisizione di Viralytics, una compagnia specializzata in immunoterapie oncolitiche, per circa 394 milioni di dollari. Attraverso l'acquisto, subordinato alla m[...]

Protezione vascolare precoce post-STEMI, necessarie statine ad alte dosi per giungere prima al target LDL

In pazienti con infarto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST (STEMI) sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI) primario, la terapia con statine a dosaggio più elevato ha mostrato effetti protettivi vascolari maggiormente preco[...]

Sabato 16 Dicembre 2017

Ca alla prostata, accettabile una biopsia ogni 2 anni per la sorveglianza attiva

Negli uomini che hanno un carcinoma prostatatico a basso rischio e vengono sottoposti alla sola sorveglianza attiva, è "accettabile" eseguire una biopsia ogni 2 anni anziché ogni anno. È questa la conclusione di una nuova analisi, appena pubblicata s[...]

Mercoledi 13 Dicembre 2017

Steatoepatite non alcolica, dati promettenti per gli agonisti del recettore FXR

Ci sono diverse molecole in studio per la steatoepatite non alcolica (NASH) ma quelle che sembra daranno i migliori risultati sono gli attivatori del recettore FXR. I dati dello studio REGENERATIVE sull'acido obeticolico nel trattamento della NASH ar[...]

Lunedi 11 Dicembre 2017

Trattamento del Clostridium difficile, uno sguardo al presente e al futuro

I protocolli di prevenzione dell'infezione da Clostridium difficile (CDI) si sono concentrati sul trattamento dell'infezione e, più recentemente, sulla riduzione del rischio di recidiva. Le future strategie di gestione si concentreranno sulla prevenz[...]

Sabato 9 Dicembre 2017

Gilead si rafforza nello sviluppo della CAR-T cell con l'acquisizione di Cell Design

Gilead pagherà 175 milioni di dollari in anticipo e fino a ulteriori 567 milioni per acquisire Cell Design Labs, azienda con sede in California, rafforzando il proprio impegno per la terapia cellulare contro il cancro. La decisione arriva solo tre me[...]

Sabato 2 Dicembre 2017

Statine, difesa del tessuto endoteliale miocardico in favore della guarigione dell'infarto. Studio preclinico

Nel tessuto infartuato, le statine diminuiscono la permeabilità e riducono il transito di leucociti infiammatori sfavorevoli, migliorando di conseguenza la guarigione e la funzionalità del ventricolare sinistro. Pubblicati online su “Arteriosclerosis[...]

Sabato 25 Novembre 2017

Cannabis per uso medico i farmacisti di SIFO fanno il punto al congresso nazionale

Sono passati due anni dall'entrata in vigore del Decreto Ministeriale n.279 del 9 Novembre 2015 che ha previsto l'erogazione a carico del Servizio Sanitario Nazionale dei trattamenti a base di cannabis per uso medico. Ma i dubbi sono ancora molti. E'[...]

Martedi 14 Novembre 2017

Ca prostatico, 9 pazienti su 10 vorrebbero medici sempre più vicini e maggiore partecipazione nella scelta terapeutica

La strada per sconfiggere il carcinoma della prostata passa anche dall'ascolto dei reali bisogni dei pazienti e dalla condivisione delle strategie terapeutiche: l'87% dei pazienti e il 93% degli urologi ritiene infatti indispensabile il coinvolgiment[...]

Domenica 29 Ottobre 2017

Tumore della prostata: “Nel 50% dei casi impedisce i gesti quotidiani. Oggi possiamo migliorare la sopravvivenza e la qualità di vita"

Il 62% dei pazienti con neoplasia metastatica è costretto a stare a letto o su una sedia per alcune ore del giorno. Il presidente Carmine Pinto: “Oggi abbiamo più armi disponibili in un ambito multidisciplinare. Ascoltare e recepire i bisogni dei mal[...]

Sabato 28 Ottobre 2017

Sclerosi multipla recidivante, ozanimod convince nello studio SUNBEAM in fase III

Sono stati presentati ieri a Parigi, nel corso del “MSParis2017 – 7th Joint ECTRIMS – ACTRIMS Meeting” i risultati dettagliati del trial di fase III SUNBEAM che ha valutato l'efficacia e la sicurezza di ozanimod, un nuovo modulatore orale selettivo d[...]

Sabato 14 Ottobre 2017

Dimetilfumarato, alla barriera ematoencefalica doppio blocco per le cellule T

Uno studio – pubblicato online sul “Multiple Sclerosis Journal” – ha studiato gli effetti del dimetilfumarato (DMF), farmaco prescritto contro la sclerosi multipla recidivante-remittente (RRSM), e del monometilfumarato (MMF), suo metabolita in vivo, [...]

Mercoledi 20 Settembre 2017

Cancro della prostata, per un paziente su tre basta la sorveglianza attiva

Monitorare un tumore della prostata non pericoloso, evitando o ritardando gli effetti collaterali delle terapie radicali, prostatectomia o radioterapia. È questa in sostanza la sorveglianza attiva, oggetto dello studio in corso da undici anni e condo[...]

Sabato 16 Settembre 2017

Melanoma avanzato, promettente la combinazione epacadostat-pembrolizumab. ESMO 2017

La combinazione dell’inibitore dell’indoleamina 2,3-diossigenasi 1 (IDO1) epacadostat e dell’inibitore del checkpoint immunitario PD-1 pembrolizuamb ha mostrato un’attività antitumorale promettente, associata a un buon profilo di tollerabilità, in pa[...]

Lunedi 22 Maggio 2017

Sclerosi multipla, nuovo successo in Fase III per ozanimod

Secondo centro per ozanimod, il nuovo farmaco orale in sviluppo per la terapia della sclerosi multipla recidivante remittente. Il farmaco ha raggiunto l'end point in uno studio di Fase III denominato RADIANCE, che valutata il tasso annualizzato di re[...]

Mercoledi 3 Maggio 2017

Sclerosi multipla, ozanimod riduce le ricadute. Nuovi dati dal congresso americano AAN

I pazienti con sclerosi multipla assegnati inizialmente a ricevere il placebo sono in grado di ottenere una riduzione delle ricadute di malattia dopo lo switch al trattamento con ozanimod, secondo i risultati della fase di estensione dello studio di [...]

Venerdi 10 Marzo 2017

Trapianti e tumori. Si può fare. Gli obiettivi del progetto “GIOTTO”

I pazienti con immunodepressione iatrogena, quali i pazienti sottoposti a trapianto di organo solido, sono ad alto rischio cancerogeno. Lo spettro neoplastico comprende soprattutto tumori indotti da virus cancerogeni: sarcoma di Kaposi (HHV8), linfom[...]

Mercoledi 22 Febbraio 2017

Malattie infiammatorie intestinali, trattamento con vedolizumab sicuro ed efficace fino a 5 anni

Il trattamento a lungo termine con vedolizumab nei pazienti responder con colite ulcerosa (UC) e malattia di Crohn (CD) da moderata a grave è associato a una buona risposta clinica, alla remissione della malattia e a miglioramenti nella qualità di v[...]

Venerdi 17 Febbraio 2017

Sclerosi multipla, positivo lo studio di Fase III con ozanimod, nuovo farmaco orale

Nello studio SUNBEAM condotto in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente, il farmaco sperimentale ozanimod ha raggiunto l'end point primario di efficacia. Il trial ha confrontato il nuovo farmaco sviluppato da Celgene con il collaudato [...]

Giovedi 9 Febbraio 2017

Virus respiratorio sinciziale, al via il sistema di sorveglianza europeo

Si è appena concluso a Stoccolma il meeting ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control) che ha visto riuniti esperti internazionali con l'obiettivo di definire i futuri Centri di Riferimento Europei per la Sorveglianza del Virus Respira[...]

Giovedi 1 Dicembre 2016

Cheratosi attinica: istituita la Nota Aifa n. 95

La Gazzetta Ufficiale n. 281 dell’1 dicembre 2016 pubblica la Determina AIFA 25 novembre 2016: “Istituzione della Nota Aifa n. 95”, in vigore dal 2 dicembre 2016. La nuova Nota limita le condizioni di prescrizione a carico del SSN dei farmaci topici [...]

Mercoledi 5 Ottobre 2016

Calo della mortalità per tumore della prostata in Italia: diagnosi precoce e percorso di cura personalizzato

Presentato all'Istituto Nazionale dei Tumori il primo studio di popolazione che fotografa 4635 casi di tumore della prostata. Il team del professor Valdagni dimostra che gran parte delle diagnosi riguarda casi a bassa aggressività, che spesso non and[...]

Domenica 25 Settembre 2016

Tubercolosi: situazione attuale e nuove linee guida. Novità dall'ERS

La tubercolosi continua ad essere un problema importante di sanità pubblica a livello globale, causando ogni anno quasi un milione e mezzo di decessi, di cui la maggior parte nei Paesi in via di sviluppo. In questo articolo facciamo il punto sulla l[...]

Sabato 10 Settembre 2016

Artrite idiopatica giovanile sistemica, conferme di efficacia per tocilizumab dalla pratica clinica reale

Il trattamento con tocilizumab (TCZ), inibitore di IL-6, è efficace ed ha un profilo di safety accettabile in soggetti di età pediatrica affetti da artrite idiopatica giovanile (sJIA), stando ai risultati di uno studio “real world” condotto in Giappo[...]

Sabato 16 Luglio 2016

Diabete di tipo 2, saxagliptin non aumenta il rischio di ricovero per insufficienza cardiaca

Il DPP-4 inibitore saxagliptin non aumenta il rischio di ricovero per scompenso cardiaco rispetto ad altri agenti anti-iperglicemizzanti nei pazienti con diabete di tipo 2. È questa la conclusione di un ampio studio di coorte appena pubblicato su Ann[...]

Giovedi 14 Luglio 2016

Cresce l’allarme per un nuovo ceppo di batterio resistente alla colistina

La recente descrizione di un nuovo meccanismo di resistenza trasferibile alla colistina, mediato dal gene mcr-1 è motivo di notevole preoccupazione dato il ruolo “salvavita” che la colistina ha recentemente acquisito per il trattamento delle infezio[...]

Sabato 11 Giugno 2016

Batteri antibiotico-resistenti, i neonati tra i soggetti più a rischio

Le infezioni costituiscono una delle principali cause di mortalità e morbilità in epoca neonatale, infatti ogni anno nel mondo oltre un milione di neonati muoiono per gravi infezioni e nel 2012 quasi sette milioni di neonati sono stati sottoposti a t[...]

Giovedi 12 Maggio 2016

Presentato al Senato l'VIII Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici

I pazienti oncologici devono aspettare 427 giorni in Italia (contro i 364 della Francia, i 109 del Regno Unito e gli 80 della Germania) per accedere ai trattamenti innovativi con preoccupanti differenze regionali. Nel nostro Paese manca la rete della[...]

Mercoledi 11 Maggio 2016

Dalla terapia della malattia alla terapia del paziente, novità sulla gestione dei tumori uro-andrologici

I casi di tumore al testicolo sono in aumento, anche nel nostro Paese (oltre 2mila ogni anno), con una mortalità in netto calo perché oltre 9 casi su 10 si curano, con un tasso di sopravvivenza a 1 anno pari al 98%. E' necessario, tuttavia, scoprirli[...]

Venerdi 22 Aprile 2016

Tumori: per le italiane +10% di sopravvivenza in quasi 20 anni

Oggi in Italia vivono più di un milione e 650mila donne dopo una diagnosi di tumore (nel 2010 erano circa un milione e 430mila). Le percentuali di sopravvivenza a 5 anni globalmente migliorano in maniera significativa, infatti dal 1990 al 2007 sono a[...]

Giovedi 21 Aprile 2016

Linfoma cutaneo a cellule T, romidepsina a dosaggio ridotto può prolungare la risposta

L'uso prolungato dell'inibitore dell'istone deacetilasi (HDAC) romidepsina all'interno di un regime dose-sparing per il trattamento del linfoma cutaneo a cellule T potrebbe essere una strategia utile per cercare di prolungare la risposta tumorale. A [...]

Mercoledi 20 Aprile 2016

Pazienti sempre più esperti e coinvolti nei percorsi di ricerca e sviluppo dei farmaci. A Roma un workshop per fare il punto

“Conoscere per decidere” è questo il claim di Accademia dei Pazienti Onlus, EUPATI Italia, che promuove il coinvolgimento dei pazienti nei processi decisionali inerenti la ricerca dei farmaci e i regolamenti che ne disciplinano lo sviluppo facendo pr[...]

Mercoledi 17 Febbraio 2016

Oppioidi, utilizzo più che raddoppiato worldwide (anche in Italia) ma restano Paesi ancora indietro

Un recente studio pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica “Lancet” sottolinea che l'uso di analgesici oppioidi è aumentato a livello globale, ma rimane ancora basso in Africa, Asia, America Centrale, Caraibi, Sud America e Europa orientale e[...]

Venerdi 12 Febbraio 2016

Tumore della prostata: ogni anno per 10mila pazienti basta la sorveglianza attiva

Ogni anno in Italia circa 10mila uomini colpiti da tumore alla prostata presentano una neoplasia di ridotte dimensioni e scarsa aggressività. Tutti questi pazienti potrebbero essere sottoposti a sorveglianza attiva che prevede di monitorare la malatt[...]

Giovedi 4 Febbraio 2016

Abuso di oppioidi, come prevenirlo: l'opinione di esperti italiani

Quali sono le strategie da mettere in atto per una corretta gestione del dolore attraverso l'utilizzo di farmaci oppioidi ma evitando l'abuso? Esperti italiani del settore hanno detto la loro in una review pubblicata su European Review for Medical a[...]

Giovedi 21 Gennaio 2016

La ricerca clinica parla europeo: la nuova sfida per istituzioni e imprese

AIFA, Farmindustria e gli esperti del settore a confronto sul nuovo Regolamento europeo delle sperimentazioni cliniche. Il ruolo dell'Italia e le sue eccellenze per un futuro da protagonista.