11 news PER "spessore corticale"


NEWS

Giovedi 24 Gennaio 2019

Denosumab riduce il turnover osseo e il rischio di fratture. Lo confermano le biopsie dello studio FREEDOM

Nelle donne in post-menopausa con osteoporosi l'anticorpo monoclonale umano denosumab inibisce la formazione e l'attività degli osteoclasti nell'osso corticale, riducendo l'erosione ossea sia superficiale che profonda. Nel complesso, il farmaco può c[...]

Venerdi 31 Agosto 2018

SM, scoperto un nuovo sottotipo che indica target interessanti per terapie di neuroprotezione

In uno studio pubblicato online su “Lancet Neurology”, è stato proposto un nuovo sottotipo di sclerosi multipla (SM) che supporta il concetto secondo il quale la neurodegenerazione e la demielinizzazione possono verificarsi nella malattia in modo ind[...]

Domenica 8 Luglio 2018

Acido folico in gravidanza, scudo per il nascituro anche a psicosi nella prima adolescenza

I bambini le cui madri assunto cibi fortificati con acido folico durante la gravidanza hanno mostrato un miglioramento dello sviluppo corticale e, come giovani adulti, un ridotto rischio di psicosi. È il risultato di una ricerca pubblicata online su [...]

Martedi 10 Ottobre 2017

Osteoporosi, nuovo metodo di allenamento cardiofitness efficace e sicuro?

Uno studio di recente pubblicazione su the Journal of Bone and Mineral Research ha documentato come un nuovo metodo di allenamento cardiofitness, eseguito due giorni alla settimana, sia in grado di indurre un miglioramento significativo della densit[...]

Venerdi 22 Settembre 2017

Ipoparatiroidismo, evidenti miglioramenti grazie alla terapia a lungo termine con ormone paratiroideo ricombinante

Il trattamento a lungo termine con l'ormone paratiroideo umano ricombinante (rhPTH [1-84]) è associato a miglioramenti significativi delle anomalie ossee che possono verificarsi in caso di ipoparatiroidismo. Questi risultati sono stati presentati al[...]

Martedi 29 Marzo 2016

Osteoporosi post-menopausale, teriparatide e denosumab meglio insieme che da soli

I risultati di uno studio recentemente pubblicato su JCEM hanno dimostrato come denosumab e teriparatide funzionino meglio in combinazione che da soli in donne in osteoporosi (OP) post-menopausale. I dati del nuovo studio suffragano il razionale d'im[...]

Martedi 12 Gennaio 2016

Spondilite anchilosante, anomalie microstruttura ossea causa probabile fratture

I pazienti affetti da spondilite anchilosante (SA) mostrano livelli ridotti di densità minerale ossea volumetrica corticale (vBMD), riduzione dello spesso di osso corticale, una maggiore porosità corticale e,da ultimo, una ridotta rigidità ossea e re[...]

Domenica 5 Luglio 2015

Osteoporosi, identificata associazione con coronaropatia ischemica

In uno dei primi studi nel suo genere ad utilizzare una speciale tecnica tomografica, ricercatori dell'Università di Southampton hanno scoperto l'esistenza di un'associazione tra la coronaropatia e l'osteoporosi (OP), suggerendo come entrambe le cond[...]

Sabato 20 Settembre 2014

Romosozumab, nuovi dati confermano l’efficacia nell'osteoporosi postmenopausale

Al Congresso annuale dell’American Society for Bone and Mineral Research (ASBMR), appena conclusosi a Huston in Texas, sono state presentate alcune analisi di uno studio di fase II che ha valutato l’efficacia dell’anticorpo monoclonale romosozumab ne[...]

Giovedi 30 Maggio 2013

Osteoporosi maschile da glucocorticoidi, teriparatide meglio dei bifosfonati

I risultati del trial EuroGIOPs hanno mostrato come il trattamento con teriparatide per 18 mesi di soggetti di sesso maschile affetti da osteoporosi indotta da glucocorticoidi (GIO) sia stato associato a un miglioramento della DMO volumetrica della c[...]

Sabato 11 Febbraio 2012

Exemestane peggiora la perdita d'osso in postmenopausa

L'exemestane, un inibitore dell'aromatasi di terza generazione, peggiora in modo significativo la perdita di massa ossea correlata all'età nelle donne in postmenopausa trattate con il farmaco per la prevenzione del tumore al seno. Lo dimostrano i ris[...]