49 news PER "stenosi aortica"


NEWS

Domenica 12 Maggio 2019

Alti livelli di Lp(a) e fosfolipidi ossidati associati (OxPL), biomarker di stenosi aortica e target terapeutici

Pubblicato sul “Journal of American College of Cardiology” (JACC), uno studio che ha combinato diverse forme di imaging per monitorare la progressione della stenosi aortica (AS) nei pazienti anziani e la sua relazione con i biomarcatori delle lipopro[...]

Domenica 14 Aprile 2019

Valvole TAVI in pazienti ad alto rischio, per registro francese resilienza attestata fino a 7 anni. #ACC2019

Un ulteriore set di dati – presentato a New Orleans durante l'American College of Cardiology 2019 (ACC 2019) Scientific Session e pubblicato in contemporanea online su “Circulation: Cardiovascular Interventions” - mostra una rassicurante resilienza p[...]

Lunedi 1 Aprile 2019

TAVI sicura e praticabile nella stenosi aortica da bicuspidia in pazienti real-world selezionati. #ACC2019

La TAVI in pazienti del mondo reale con stenosi aortica (AS) da bicuspidia è associata a esiti in gran parte simili per metriche-chiave di successo a 30 giorni e 1 anno rispetto a una coorte di pazienti trattati con TAVI con malattia della tricuspide[...]

Domenica 24 Marzo 2019

Stenosi aortica, suggellato il ruolo della TAVI in alternativa alla chirurgia in pazienti a basso rischio. #ACC2019

Nuovi studi clinici randomizzati che hanno testato la sostituzione transcatetere della valvola aortica (TAVI) in pazienti a basso rischio, per i quali la chirurgia rappresenta lo standard, forniscono una forte evidenza che la TAVI ha guadagnato il po[...]

Domenica 16 Dicembre 2018

Con inibitori RAS post-TAVI minori rischi di mortalità e ricovero per scompenso. Ampio studio retrospettivo

Secondo i risultati di uno studio di coorte retrospettivo pubblicato su “JAMA”, la prescrizione di un inibitore del sistema renina-angiotensina (RAS) dopo impianto valvolare aortico transcatetere (TAVI) è associata a minori rischi di mortalità e ospe[...]

Si apre oggi a Milano il 39°Congresso SICI-GISE, focus sulle tecniche interventistiche percutanee mini-invasive

Il congresso nazionale della Società Italiana di Cardiologia Interventistica (SICI-GISE) apre oggi a Milano la sua 39° edizione. Gli oltre 2.000 esperti nazionali e internazionali del settore che parteciperanno all'evento condivideranno le ultime nov[...]

Sabato 5 Maggio 2018

Dalla stampa in 3D un aiuto agli interventisti TAVI per predire e prevenire il ‘leak' paravalvolare

Nonostante i rapidi progressi nella tecnologia TAVI (impianto valvolare aortico transcatetere), la perdita di sangue (‘leak') paravalvolare (PVL) rimane ancora un problema per molti pazienti, essendo i fenomeni di passaggio ematico più seri collegati[...]

Domenica 18 Marzo 2018

Sostituzione valvolare aortica transcatetere o chirurgica, sostanziale parità nel follow-up a 5 anni

A un follow-up di 5 anni, non ci sono differenze in termini di mortalità per tutte le cause, ictus, infarto miocardico (IM) o tutti questi endpoint combinati nei pazienti anziani a basso rischio operatorio trattati con sostituzione transcatetere (TAV[...]

Mercoledi 3 Gennaio 2018

Linfoma a cellule mantellari, acalabrutinib molto efficace nei pazienti refrattari

Il trattamento con il nuovo inibitore della tirosin chinasi di Bruton (BTK) acalabrutinib si è associato a una percentuale di risposta obiettiva (ORR) dell'81%, con una percentuale di risposta completa del 40% in pazienti con linfoma a cellule mantel[...]

Martedi 19 Dicembre 2017

Cardiologia interventistica strutturale, sempre meno interventi negli anziani

Tra i temi trattati nella terza giornata di lavori a Roma per il 78esimo Congresso della Società Italiana di Cardiologia spazio alla cardiologia interventistica strutturale ma anche all'angioplastica che quest'anno spegne 40 candeline.

Venerdi 15 Dicembre 2017

Allarme dei cardiologi: iperteso il 10 per cento dei giovani con meno di 18 anni

Quattro giorni di lavori congressuali per oltre 2.200 partecipanti, più di 100 simposi, corsi di aggiornamento, centinaia di relazioni e letture magistrali. Questi i numeri del 78° Congresso nazionale della Società Italiana di Cardiologia che apre i [...]

Mercoledi 6 Dicembre 2017

Integrazione con vitamina D, effetti benefici scheletrici ed extra-scheletrici: il catalogo è questo

Un quadro a tutto tondo degli effetti scheletrici ed extra-scheletrici della vitamina D è stato fornito in un simposio satellite nell'ambito del 16° Congresso Nazionale AME (Associazione Medici Endocrinologi), tenutosi poche settimane fa a Roma. Sono[...]

Sabato 4 Novembre 2017

In caso di blocco di branca sinistra post-TAVI, utile un loop recorder impiantabile per monitorare le aritmie

L'uso di un loop recorder (registratore a ciclo) impiantabile (dispositivo metallico senza fili utilizzato per il monitoraggio elettrocardiografico [ECG] a lungo termine) identifica un'elevata incidenza di eventi aritmici a 12 mesi nei pazienti che s[...]

Mercoledi 27 Settembre 2017

Cuore: le società europee di cardiologia e cardiochirurgia estendono le indicazioni per la TAVI ai pazienti a rischio intermedio

Discusse, in occasione di PCR - London Valves 2017, l’annuale conferenza europea di cardiologia interventistica dedicata alle malattie delle valvole cardiache, le nuove linee guida europee ESC/EACTS (European Society of Cardiology/European Associatio[...]

Domenica 10 Settembre 2017

Dal Congresso ESC di Barcellona le nuove linee guida sulle malattie arteriose periferiche

Sono state presentate al Congresso 2017 dell'ESC (European Society of Cardiology) le nuove linee guida sulla diagnosi e il trattamento delle malattie arteriose periferiche (PAD). Sviluppato in collaborazione con l'ESVS (European Society for Vascular [...]

Venerdi 8 Settembre 2017

Gestione delle valvulopatie, cosa cambia nelle nuove linee guida congiunte ESC/EACTS

In concomitanza con la loro presentazione a Barcellona durante l'edizione 2017 del Congresso dell'European Society of Cardiology (ESC), sono state pubblicate online sull'European Heart Journal e sul sito web dell'ESC le linee guida aggiornate per la [...]

Giovedi 7 Settembre 2017

TAVI, anche i novantenni possono beneficiarne

Uno studio osservazionale presentato al congresso della Società Europea di Cardiologia (ESC) dimostra che la TAVI, ovvero l'intervento di sostituzione della valvola aortica per via transcatetere, è sicura ed efficace anche nei pazienti molto anziani,[...]

Giovedi 31 Agosto 2017

Ipertensione polmonare residua post-correzione di valvulopatia, sildenafil va evitato

Sildenafil non dovrebbe essere usato per trattare l'ipertensione polmonare (IP) residua nei pazienti trattati per cardiopatia valvolare, secondo i risultati dello studio SIOVAC presentati a Barcellona, nel corso dell'edizione 2017 del Congresso dell'[...]

Domenica 14 Maggio 2017

Angina pectoris, studi di fisiologia emodinamica chiariscono gli effetti della nitroglicerina

Un farmaco ‘antico' ma sempre attuale come la nitroglicerina (GTN), utilizzata per contrastare l'angina pectoris grazie al suo effetto coronarodilatatore, riserva ancora sorprese. Uno studio di fisiologia – pubblicato online su “Circulation” e basato[...]

Venerdi 5 Maggio 2017

Al via nuovi studi su edoxaban per impianto di valvola aortica transcatetere e dopo ablazione transcatetere

E' iniziato l'arruolamento dei primi pazienti nei trial ENVISAGE-TAVI AF ed ELIMINATE AF, due ulteriori studi che valutano l'anticoagulante orale in monosomministrazione giornaliera edoxaban per il trattamento della fibrillazione atriale nei pazient[...]

Giovedi 20 Aprile 2017

Infarto del miocardio: Italia regina d’Europa nelle cure

GISE, Società italiana di cardiologia interventistica, presenta il Registro dei dati di attività 2016 dei laboratori di emodinamica in Italia - 583 angioplastiche primarie per milione di italiani effettuate nel 2016, 600 per milione è la soglia dell’[...]

Sabato 18 Marzo 2017

Stenosi aortica, sostituzione valvolare TAVI pari a chirurgia a cielo aperto nei pazienti anche a rischio intermedio

I dati relativi a due anni non rivelano alcuna differenza nel tasso combinato di ictus e morte per qualsiasi causa quando si confronta il ricorso alla sostituzione della valvola aortica autoespandibile transcatetere (TAVI) con la chirurgia standard a[...]

Domenica 26 Febbraio 2017

Edoxaban, alternativa sicura al warfarin nel prevenire l’ictus in presenza di bioprotesi valvolari

L’edoxaban è efficace e più sicuro del warfarin se assunto per la prevenzione dell'ictus nei pazienti con fibrillazione atriale e bioprotesi valvolari cardiache. Lo affermano gli autori di uno studio pubblicato di recente su Circulation che propongon[...]

Sabato 18 Febbraio 2017

Qualità della vita migliorata post-TAVI, dati real life in linea con i trial

La maggior parte dei pazienti sperimentano un sostanziale miglioramento dello stato di salute, inclusa la qualità della vita, dopo essere stati sottoposti a sostituzione transcatetere della valvola aortica (TAVI). Lo dimostrano i dati di una nuova ri[...]

Domenica 15 Gennaio 2017

San Raffaele di Milano: dopo la TAVI, se la DAPT è controindicata, un solo antipiastrinico è sicuro

La prescrizione della sola SAPT (singola terapia antipiastrinica) dopo una TAVI (impianto valvolare aortico transcatetere) in pazienti selezionati non risulta associato a un aumentato rischio di eventi avversi e può essere considerata un'alternativa [...]

Lunedi 10 Ottobre 2016

Odyssey: alirocumab oltre ad ridurre la colesterolemia-LDL abbassa con forza la lipoproteina(a)

Oltre a una marcata riduzione del colesterolo legato alle lipoproteine a bassa densità (LDL-C), alirocumab, inibitore della proproteina PCSK9, porta a un notevole e duraturo abbassamento dei livelli sierici di lipoproteina(a) [Lp(a)]. Lo dimostrano i[...]

Venerdi 7 Ottobre 2016

Concentrazione plasmatica di lipoproteina(a) ridotta del 70% con un oligonucleotide antisenso in fase 2

Una novità si affaccia nel panorama delle terapie ipolipemizzanti: si tratta di IONIS-APO(a)-LRx, una nuova, potente e tollerata terapia per ridurre la concentrazione plasmatica di lipoproteina(a) [Lp(a)].

Venerdi 15 Gennaio 2016

Valvola aortica bicuspide, l’uso di statine preoperatorio riduce il rischio di sviluppo di aneurisma

Nei pazienti con malattia della valvola aortica bicuspide (BAV) l'impiego di statine prima di un intervento chirurgico aortico risulta associato a una minore probabilità di dilatazione dell’aorta ascendente clinicamente significativa.

Lunedi 30 Novembre 2015

La società italiana di cardiologia lancia l'allarme: migliaia di cardiopatici a rischio perché non riconosciuti dal sistema sanitario

Sono oltre un milione le persone che in Italia soffrono di una malattia delle valvole cardiache, condizione che nella maggior parte dei casi necessita di terapia cardiochi-rurgica o interventistica.

Martedi 3 Novembre 2015

BRAVO 3: nella sostituzione valvolare aortica transcatetere bivalirudina non inferiore a eparina

In base ai risultati del trial BRAVO 3, studio randomizzato sulla farmacoterapia durante le procedure di sostituzione valvolare aortica transcatetere (TAVI) – pubblicati online sul Journal of the American College of Cardiology (JACC) - la bivalirudin[...]

Sabato 11 Luglio 2015

Prevenzione dell'ictus, apixaban possibile alternativa a warfarin nell'AF anche con valvulopatia

Fatta eccezione per i pazienti con stenosi mitralica significativa o portatori di protesi cardiaca valvolare meccanica, apixaban rappresenta un'interessante alternativa al warfarin nei pazienti con fibrillazione atriale e malattia cardiaca valvolare.[...]

Lunedi 25 Maggio 2015

Dopo la TAVI minore rischio di sanguinamento e ictus ricorrendo al solo ASA rispetto alla DAPT

Non si osservano differenze riguardo a eventi avversi netti clinici e cerebrali (NACE) a 1 mese impiegando un regime anticoagulante basato sul solo acido acetilsalicilico (ASA) o sulla duplice terapia antiaggregante (DAPT, ossia ASA + clopidogrel) in[...]

Domenica 22 Marzo 2015

Stenosi aortica in pazienti ad alto rischio: a 5 anni outcome uguali per TAVI e chirurgia standard

Una serie di dati raccolti in 5 anni inducono a ritenere che la valvola cardiaca transcatetere SAPIEN costituisca un'opzione praticabile per i pazienti con grave stenosi aortica considerata ad alto rischio per la chirurgia a cuore aperto.

Sabato 5 Luglio 2014

Stenosi aortica, inibitori RAAS non associati a maggiore rischio di mortalità cardiovascolare

L’inibizione del sistema renina-angiotensina (RASI) non è associata a morte cardiaca improvvisa (SCD) né a mortalità cardiovascolare o generale nei pazienti con stenosi aortica (AS) asintomatica. Inoltre, la RASI si associa a una riduzione potenzialm[...]

Giovedi 26 Giugno 2014

TAVI, in evidenza i progressi clinici ottenuti dalla seconda generazione di protesi valvolari aortiche

La TAVI (Transcatheter Aortic Heart Valve) – ovvero la correzione della stenosi aortica mediante inserimento transcatetere di una protesi valvolare - è una procedura ormai consolidata ma il perfezionamento tecnico della metodica e delle protesi valvo[...]

Mercoledi 4 Giugno 2014

Cuore e salute: presente e futuro della sostituzione valvolare cardiaca

A distanza di 12 anni dal primo impianto, sono circa 100 mila le persone portatrici di una valvola aortica transcatetere, operate in più di 600 centri in tutto il mondo. Al congresso EuroPCR 2014 di Parigi sono stati presentati i primi risultati ott[...]

Lunedi 12 Maggio 2014

Cardiologia: a Milano summit degli esperti dedicato alla stenosi aortica

A Milano si è svolto un incontro tra cardiologi e cardiochirurghi dedicato alla stenosi aortica, il Master di I livello in ecocardiografia valvolare, nato dalla collaborazione tra la Società Italiana di Ecocardiografia (SIEC), l'Università degli stud[...]

Martedi 18 Febbraio 2014

TAVI migliora sopravvivenza ma non status psicologico negli anziani con stenosi aortica

L'intervento di sostituzione della valvola aortica per via transcatetere (TAVI) aumenta la sopravvivenza e la funzione fisica dei pazienti anziani con stenosi della valvola aortica, anche se l'impatto sul benessere psicologico dei soggetti sottoposti[...]

Venerdi 26 Luglio 2013

Stenosi valvolare aortica, benefici dalle statine per meta-analisi italiana

Nei pazienti affetti da stenosi valvolare aortica (SA) calcifica non reumatica, la terapia statinica mostra benefici significativi, determinando un ritardo del deterioramento emodinamico evidenziato dai favorevoli effetti registrati nelle variazioni [...]

Martedi 23 Luglio 2013

ApoA-1-mimetico riduce la stenosi valvolare aortica nell'animale

L'impiego di un peptide ApoA-1-mimetico, che mima l'azione dell'HDL nell'organismo, ha aumentato l'area della valvola aortica e ridotto lo spessore della parete del seno e il contenuto totale di collagene in un modello murino di stenosi valvolare aor[...]

Venerdi 11 Gennaio 2013

Anticoagulanti utili contro la trombosi aortica dopo TAVI

Nuovi studi mostrano che la terapia anticoagulante potrebbe risolvere il problema della trombosi della valvola aortica dopo l'intervento di sostituzione della valvola aortica per via transcatetere (TAVI).

Martedi 13 Novembre 2012

Cardiochirurgia, conferme a tre anni per la TAVI

Mortalità ridotta dall'80,9% al 54,1% grazie alla TAVI, l'intervento di sostituzione della valvola aortica per via transcatetere che iduce anche i giorni di ricovero ospedaliero nelle persone con stenosi grave della valvola aortica.I dati arrivano d[...]

Mercoledi 3 Ottobre 2012

Attenzione ai nuovi anti coagulanti off label nei portatori di valvole cardiache

I medici che fanno passare da warfarin ai nuovi anticoagulanti orali i loro pazienti portatori di protesi valvolari cardiache potrebbero far correre loro dei rischi. La denuncia arriva da autori canadesi, con una lettera pubblicata di recente sul Jou[...]

Martedi 19 Giugno 2012

Stenosi aortica, TAVI ancora poco utilizzata

Incontro a Milano per fare il punto sull'intervento di impianto per via transcatere della valvola aortica (TAVI). La procedura iniziata 10 anni fa sta trovando grande diffusione in tutto il mondo ma non nel nostro Paese. Nel 2010 in Italia sono stati[...]

Venerdi 27 Aprile 2012

TAVI, a Catania prende il via il congresso internazionale Valve Summit 2012

Cinque anni fa il primo intervento in Italia di TAVI: la tecnica mini-invasiva di impianto con catetere della valvola aortica che sostituisce l'intervento a cuore aperto. La TAVI sarà al centro dell'attenzione del Congresso internazionale “Valve Summ[...]

Mercoledi 18 Aprile 2012

I bifosfonati non frenano la progressione della stenosi aortica

Il trattamento con bifosfonati non ha mostrato di influire in modo significativo sulla progressione emodinamica o clinica della stenosi aortica in uno studio retrospettivo su pazienti anziane pubblicato il 17 aprile sul Journal of the American Colleg[...]

Mercoledi 28 Marzo 2012

Pari efficacia tra TAVI e chirurgia a cuore aperto

Presentati al 61esimo congresso dell'American College of Cardiology (ACC) i dati a 2 anni dello studio Partner Coorte A, che confronta, in pazienti ad alto rischio, l'impianto transcatetere di valvola aortica (TAVI) con l'intervento cardiochirurgico[...]

Mercoledi 25 Gennaio 2012

Cardiologia: nuove conferme per gli interventi non invasivi al cuore

La sostituzione per via transcatetere della valvola polmonare cardiaca (la valvola che controlla il flusso del sangue tra ventricolo destro e arteria polmonare) è una procedura efficace e sicura nei pazienti che mostrano alterata funzionalità del con[...]

Sabato 5 Novembre 2011

Fda

Fda, 35 nuovi farmaci approvati in un anno

Negli ultimi 12 mesi, da ottobre 2010 a settembre 2011, la Food and Drug Administration ha approvato 35 nuovi farmaci. Si tratta del più alto numero di autorizzazioni negli ultimi 10 anni, un dato superato solo nel 2009 quando vennero approvati 37 nu[...]