6970 news PER "tipo 2"


NEWS

Giovedi 23 Maggio 2019

Amgen vuol far sua la danese Nuevolution, leader nella ricerca delle piccole molecole. Affare da $167 mln

Amgen ha annunciato un'offerta pubblica per acquisire con pagamento in contanti tutte le quote del suo partner danese Nuevolution per una cifra vicina a $167 mln, equivalente a un premio del 169% sul prezzo di chiusura delle azioni Nuevolution del 21[...]

Diabete di tipo 2, le caratteristiche pretrattamento predicono la risposta ai GLP-1 agonisti

La risposta di un paziente con diabete di tipo 2 alla terapia con agonisti del recettore del GLP-1 dipende da diverse caratteristiche già presenti al basale, come la l'HbA1c, la durata della malattia, l'età e l'uso della terapia insulinica. Lo rivela[...]

Congresso Asco 2019, la pipeline oncoematologica di Amgen sotto i riflettori

Sette molecole sperimentali sviluppate da Amgen per il trattamento di diverse tipologie di neoplasie ematologiche e di tumori solidi verranno presentate al 55° congresso annuale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) che si terrà a Chicago[...]

Chetoacidosi diabetica, negli Usa i giovani più esposti

Rispetto ai giovani canadesi con diabete di tipo 1, al momento del passaggio dall'adolescenza all'età adulta i giovani statunitensi possono essere particolarmente vulnerabili alla chetoacidosi diabetica e altri esiti avversi, secondo quanto suggerisc[...]

Mercoledi 22 Maggio 2019

Diabete di tipo 2, anche perdere poco peso riduce il rischio cardiovascolare

Negli adulti con diabete di tipo 2, perdere anche solo il 5% del peso corporeo è associato a un minor rischio di eventi cardiovascolari nell’anno successivo alla diagnosi, un obiettivo facilmente raggiungibile da molti pazienti. Sono i risultati di u[...]

Martedi 21 Maggio 2019

Mieloma multiplo smouldering, lenalidomide riduce il rischio di progressione a di malattia

La monoterapia con l’antitumorale lenalidomide nel mieloma non sintomatico riduce il rischio di progressione verso la malattia sintomatica o il danno d'organo rispetto al mantenimento sotto osservazione, secondo i risultati di uno studio di fase III [...]

Carcinoma gastroesofageo: chemioterapia a bassa dose ideale per i pazienti anziani e fragili

L’impiego di un regime palliativo a dosaggio ridotto a base di oxaliplatino e capecitabina per il trattamento di pazienti anziani e soprattutto fragili con carcinoma gastroesofageo avanzato ha permesso di ottenere una sopravvivenza simile a quella di[...]

Lunedi 20 Maggio 2019

Diabete di tipo 2 legato al rischio di cancro, soprattutto nelle donne. Studio cinese

Rispetto ai loro coetanei sani, gli uomini e le donne cinesi con diabete di tipo 2 hanno evidenziato un rischio maggiore di sviluppare il cancro rispettivamente del 32% e del 64%, secondo quanto emerso da un ampio studio condotto a Shanghai, in Cina [...]

Domenica 19 Maggio 2019

La glucosamina usata per il dolore articolare sembra ridurre il rischio di malattie cardiache

L'assunzione regolare di glucosamina come supplemento dietetico per il trattamento del dolore e della rigidità articolare nell'osteoartrosi potrebbe essere associata a un minor rischio di eventi cardiovascolari, secondo quanto riportato da un ampio s[...]

Sacubitril/valsartan nell'HFrEF di varia eziologia, benefici costanti

Un'analisi dello studio PARADIGM-HF (pubblicata online su “JACC: Heart Failure”) ha messo a confronto gli esiti e gli effetti del trattamento di sacubitril/valsartan rispetto a enalapril nelle diverse eziologie di scompenso cardiaco a frazione d'eiez[...]

Meno decessi per cancro al seno con una dieta a basso contenuto di grassi. #ASCO19

Osservare con costanza una dieta ricca di frutta, verdura e cereali integrali associati a un basso contenuto di grassi non ha avuto effetti significativi sull'insorgenza del cancro al seno ma ha ridotto il rischio di morte per il tumore nelle donne i[...]

Alzheimer, fratture a bassa energia ridotte dall'uso di diuretici tiazidici

L'uso dei diuretici tiazidici è stato associato a un ridotto rischio di fratture a bassa energia (LEF) nelle persone con malattia di Alzheimer (AD), secondo un nuovo studio condotto dall'Università della Finlandia orientale pubblicato su “Osteoporosi[...]

Venerdi 17 Maggio 2019

Entrectinib nei bambini e negli adolescenti riduce i tumori con riarrangiamento del gene NTRK, ROS1 o ALK #ASCO19

Annunciato i risultati positivi dallo studio di fase I/II STARTRK-NG in cui viene valutata l'efficacia di entrectinib, un farmaco in fase di sperimentazione nei pazienti pediatrici e adolescenti affetti da tumori solidi recidivanti o refrattari che p[...]

Diabete, solo un paziente su 20 in cura con le gliflozine

Si sono dimostrate efficaci nel diminuire gli eventi e la mortalità cardiovascolari. Parliamo delle gliflozine, una nuova classe di molecole in grado di ridurre i livelli plasmatici di glucosio inibendo una proteina responsabile del 90% del riassorbi[...]

Diabete, un terzo dei pazienti sopra i 30 anni riceve una diagnosi errata

Oltre un terzo delle persone diabetiche sopra i 30 anni a cui era stato inizialmente diagnosticato il diabete di tipo 2, e che quindi non erano trattati con insulina, avevano di fatto il tipo 1. E' quanto emerge dai risultati di uno studio pubblicato[...]

Legge 38: ancora attuale o va aggiornata?

L'applicazione della legge 38/2010 è stata uno dei temi del II Congresso Nazionale della Società Italiana G.U.I.D.A. Società italiana per la gestione unificata ed interdisciplinare del dolore muscolo-scheletrico e dell'algodistrofia svoltosi recente[...]

Giovedi 16 Maggio 2019

Retinopatia diabetica, le nuove cure sono meno invasive

Si è svolto ieri a Napoli, presso la Sala Capri del Grand Hotel Santa Lucia, il convegno “Edema Maculare Diabetico. Nuove prospettive terapeutiche e percorsi gestionali integrati: quality of life del paziente e opportunità del SSR”. L'evento, organiz[...]

Mercoledi 15 Maggio 2019

Diabete di tipo 1, nuova tecnologia per il trapianto di isole pancreatiche microincapsulate

Nei pazienti con diabete di tipo 1 una nuova tecnica “magnetica” ha permesso di superare una serie di problemi legati al trapianto di isole pancreatiche microincapsulate, un nuovo potenziale trattamento per la malattia. Lo riportano i risultati di un[...]

Obesità, le differenze tra le cellule adipose potrebbero predire il rischio di diabete?

Le differenze nelle cellule che immagazzinano il grasso nel corpo potrebbero spiegare perché alcune persone sono più predisposte all’obesità e portare a nuovi tipi di trattamento per questa condizione e le complicanze metaboliche ad essa correlate, c[...]

Martedi 14 Maggio 2019

Bpco, quanto è efficace azitromicina su esacerbazioni malattia associate ad ospedalizzazione?

Il trattamento con dosi ridotte di azitromicina, durante e dopo ospedalizzazione a causa di episodi di esacerbazione da Bpco, si associa a riduzione di insuccessi terapeutici, numero ridotto di giorni di degenza ospedaliera e in Medicina d'Urgenza, n[...]

Diabete di tipo 2, minor rischio di morte con la terapia intensiva per l'ipertensione

Le persone con diabete di tipo 2 che hanno ricevuto un trattamento intensivo per mantenere i loro livelli di pressione arteriosa a 130/80 mmHg o meno avevano meno infarti, ictus e altre complicanze del diabete, secondo uno studio pubblicato sulla riv[...]

Domenica 12 Maggio 2019

SM, ibudilast ha efficacia differente nella forma primariamente o secondariamente progressiva. #AAN 2019

Nello studio di fase 2 “SPRINT-MS”, l'effetto del trattamento di ibudilast per la sclerosi multipla (SM) progressiva è stato principalmente guidato da pazienti con SM primariamente progressiva e non da pazienti con malattia progressiva secondaria. È [...]

Sabato 11 Maggio 2019

Diabete di tipo 2, un vecchio antimalarico efficace quanto i farmaci più recenti

Un vecchio farmaco antimalarico e generico da lungo tempo, l'idrossiclorochina, sembra avere effetti benefici nel diabete di tipo 2 a livelli paragonabili a canagliflozin, uno dei più moderni antidiabetici orali, secondo i risultati di uno studio pre[...]

Rischio di fascite necrotizzante con SGLT2 inibitori. Alert dai dati Fda

Dopo che lo scorso anno la Fda richiese l’inserimento di un avvertimento nel foglietto illustrativo degli antidiabetici inibitori SGLT2 riguardo al rischio di una rara infezione causata da un batterio che decompone i tessuti, un team di ricercatori h[...]

Pfizer acquisisce Therachon per terapia sperimentale dell’acondroplasia, affare da $810 mln

Pfizer pagherà $340 mln in anticipo per acquisire la biotech svizzera Therachon e rilevare una terapia sperimentale contro l’acondroplasia, una condizione genetica e la forma più comune di nanismo a ossa corte, che andrà ad ampliare il suo portafogli[...]

Venerdi 10 Maggio 2019

Dolore, il passaggio da acuto a cronico non è solo questione di durata

Come avviene il passaggio da dolore acuto a dolore cronico? Il dott Jon Levine, dell'Università della California, a San Francisco, ha condotto un'analisi clinica e cellulare su come il dolore può passare dalla fase acuta alla fase cronica e ne ha dis[...]

Stop a nausea e vomito in gravidanza, arriva il primo farmaco approvato e studiato su 200mila donne

Colpisce fino l'80% delle donne in stato interessante e nel 50% dei casi è associata a episodi di vomito. Stiamo parlando della nausea in gravidanza, un fatto del tutto fisiologico nel primo trimestre della gravidanza, ma che può rendere questa fase [...]

A 9 anni dalla Legge 38, tanti passi in avanti ma gestione del dolore non ancora adeguata

Presentata pochi giorni fa alla XII commissione della Camera una risoluzione che impegna il Governo a svolgere azioni concrete per le cure palliative e la terapia del dolore. A nove anni dall'attuazione della Legge 38/2010 l'argomento è in queste ore[...]

Hai l’emicrania? Rischi meno il diabete

Le probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2 sarebbero del 30% inferiori nelle donne con emicrania attiva, un disturbo ritenuto la seconda causa di disabilità a livello mondiale. Lo dicono i risultati di uno studio osservazionale francese su olt[...]

Giovedi 9 Maggio 2019

Asma, soddisfatti endpoint fase 3 con la triplice terapia a base di fluticasone, umeclidino e vilanterolo

Resi noti alla stampa da GSK i risultati principali dello studio registrativo di fase 3 CAPTAIN sull'impiego di una triplice terapia in monosomministrazione giornaliera a base di fluticasone furoato/umeclinidio/vilanterolo (FF/UMEC/VI) – ICS/LAMA/LAB[...]

Mercoledi 8 Maggio 2019

Allarme complicanze diabete, oltre al cuore preoccupano i reni. Nuove soluzioni in arrivo

Preoccupano tanto i numeri attuali sul diabete. Nel nostro Paese questa patologia colpisce circa il 6,34% della popolazione, pari a 3,84 milioni, a cui si aggiunge un altro 2% circa di sommerso, sia per il rapido incremento previsto nei prossimi dece[...]

Atrofia muscolare spinale, promette bene il farmaco orale risdiplam # AAN 2019

Due studi apprna presentati all'American Academy of Neurology danno una nuova speranza di cura per l'atrofia mnuscolare spinale. Il farmaco è il risdiplan, una terapia orale sviluppata da Roche.

Ema

Asma, approvazione europea per dupilumab nelle forme severe con infiammazione di tipo 2

La Commissione europea ha approvato l'utilizzo dell'anticorpo monoclonale dupilumab in pazienti adulti e adolescenti a partire dai 12 anni come trattamento aggiuntivo di mantenimento nell'asma grave con infiammazione di tipo 2. Sviluppato da Sanofi e[...]

Artrite reumatoide, attività fisica ne riduce il rischio nel sesso femminile

Livelli elevati di attività fisica potrebbero associarsi ad una riduzione del rischio di insorgenza di artrite reumatoide (AR) nel sesso femminile, stando ai risultati di uno studio pubblicato su Arthritis & Rheumatology.

Lunedi 6 Maggio 2019

Atrofia muscolare spinale di tipo 1, approvazione Fda vicina per la terapia genica di Novartis

I bambini pre-sintomatici con la forma più grave di atrofia muscolare spinale, la Sma 1, hanno mostrato un miglioramento continuo dopo il trattamento endovenoso con la terapia genica sperimentale onasemnogene abeparvovec (Zolgensma, Novartis). E' qua[...]

Fda

Amiloidosi mediata dalla transtiretina, Fda approva tafamidis per i danni cardiaci

L'Fda ha approvato le capsule di tafamidis per il trattamento degli adulti con cardiomiopatia causata dall'amiloidosi mediata dalla transtiretina (ATTR-CM). Si tratta del primo trattamento approvato dall'Fda per l'ATTR-CM.

Domenica 5 Maggio 2019

Hiv: con soppressione virale, trasmissione del virus azzerata nelle coppie gay sierodiscordanti

L'equazione “undetectable = untransmittable” adesso è finalmente provata in maniera incontrovertibile anche nelle coppie maschili omosessuali, i soggetti a maggior rischio di contagio dell'infezione da Hiv. Uno studio europeo appena pubblicato su La[...]

La musica riduce il dolore, qual è il meccanismo?

Composti endogeni oppiacei e la dopamina sembrano essere coinvolti nell’effetto di modulazione del dolore da parte della musica. Questo avviene in quanto alcuni neurotrasmettitori sono associati con processi naturali di dolore ed analgesia e con la r[...]

Sabato 4 Maggio 2019

Cosa fare con le recidive da Clostridium difficile? Lo abbiamo chiesto al prof. Petrosillo

Una volta avuta un'infezione primaria da Clostridium difficile (CD), purtroppo la probabilità di incorrere in una recidiva è piuttosto elevata, in particolar modo nei soggetti più fragili. Se fino a poco fa per fare prevenzione si ricorreva soprattut[...]

Giovedi 2 Maggio 2019

Ema

Diabete di tipo 1, approvazione europea per sotagliflozin, primo inibitore di SGLT 1 e 2

La Commissione europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio per il farmaco antidiabetico sotagliflozin come aggiunta alla terapia insulinica per migliorare il controllo della glicemia di in pazienti adulti con diabete mellito di t[...]

Epatite C: con glecaprevir/pibrentasvir bastano per 8 settimane nei pazienti naive senza cirrosi o con cirrosi compensata

L'associazione di due farmaci antivirali ad azione diretta, glecaprevir e pibrentasvir, somministrata per sole 8 settimane, è estremamente efficace e ben tollerata nei pazienti naive al trattamento con epatite da virus C (genotipi 1, 2, 4-6), indipen[...]

Fibrosi polmonare idiopatica, conta monociti utile a fini prognostici?

Un incremento della conta di monociti si associa ad outcome sfavorevoli nei pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica, stando ai risultati di uno studio multicentrico retrospettivo Usa, di recente pubblicazione su Lancet Respiratory Medicine. [...]

Sabato 4 Maggio 2019

Obesità fortemente correlata a gravi di problemi di salute e morte prematura. Lo dice uno studio su quasi 3 milioni di adulti

Secondo un nuovo studio britannico, anche una lieve obesità è legata all’insorgenza di gravi problemi di salute come il diabete di tipo 2 o l’insufficienza cardiaca rispetto a un peso nella norma. Le nuove stime su oltre 2,8 milioni di adulti rappres[...]

Diabete di tipo 2, liraglutide efficace anche negli adolescenti. Studio ELLIPSE sul NEJM

In giovani pazienti tra 11 e 17 anni di età con obesità e diabete di tipo 2, liraglutide aggiunta a metformina ha ridotto in modo significativo rispetto al placebo i livelli di HbA1c a 1 anno, anche se ha causato più eventi avversi gastrointestinali [...]

Diabete di tipo 2, nel breve termine le donne sono a maggior rischio di fratture ossee

Nelle donne con diabete di tipo 2 la malattia è associata a un maggior rischio di fratture nel breve termine, ma non nel lungo periodo e non nei soggetti di sesso maschile. Lo riportano i risultati di un ampio studio di coorte presentati al congresso[...]

Cancro al polmone EGFR +: atezolizumab migliora la sopravvivenza dopo fallimento con un TKI

Atezolizumab più bevacizumab, carboplatino e paclitaxel (ABCP) è un potenziale nuovo standard di cura per i pazienti con carcinoma del polmone non a piccole cellule metastatico (NSCLC) EGFR-positivo dopo il fallimento di un trattamento a base di TKI,[...]

Leucemia mieloide acuta: nei pazienti anziani buoni risultati da venetoclax e citarabina a bassa dose

Oltre la metà dei pazienti anziani con leucemia mieloide acuta (LMA) non trattata ha ottenuto una remissione rapida e completa dopo trattamento con venetoclax associato a citarabina a basse dosi, come dimostrato dai dati di uno studio clinico a bracc[...]

Lunedi 29 Aprile 2019

Ema

Carcinoma cutaneo a cellule squamose, parere favorevole del Chmp per cemiplimab

Il Comitato dei Medicinali per Uso Umano (Chmp) dell'Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) ha espresso parere favorevole per l'autorizzazione all'immissione in commercio di cemiplimab, raccomandandone l'approvazione condizionata per il trattamento di [...]

La metformina consente di perdere peso e di non riacquisirlo nel lungo periodo

Il farmaco ipoglicemizzante metformina largamente impiegato nel trattamento del diabete, oltre a ridurre i livelli ematici di glucosio può anche aiutare le persone che perdono peso a mantenerlo sotto controllo, secondo i risultati di uno studio di fo[...]

Malattia epatica correlata all’alcol in aumento, la diagnosi precoce può essere la chiave #EASL2019

Secondo un ampio studio canadese basato sulla popolazione presentato al congresso della European Association For The Study Of The Liver (EASL) 2019 di Vienna, in Austria, la prevalenza della cirrosi epatica legata al consumo di alcol è in aumento, in[...]

Pre-trattamento con salbutamolo riduce eventi avversi post-tonsillectomia

Il trattamento con salbutamolo per via inalatoria, somministrato in soggetti pediatrici prima dell’anestesia da intervento chirurgico di tonsillectomia, riduce gli eventi avversi respiratori peri-operatori rispetto ai bambini pre-trattati con placebo[...]

Domenica 28 Aprile 2019

SMA di tipo 2 e 3, nell'estensione di studi di fase Ia/IIb nusinersen cambia la storia naturale di malattia

I bambini con atrofia muscolare spinale (SMA) a insorgenza tardiva che sono trattati con l'oligonucleotide antisenso nusinersen hanno mostrato una funzionalità motoria migliorata o stabile a lungo termine, come dimostrato da uno studio di estensione [...]

Mercoledi 24 Aprile 2019

Epatite C, con elbasvir/grazoprevir guarigione anche per i pazienti in politerapia. I dati dalla coorte PITER. #EASL2019

La combinazione di antivirali ad azione diretta, elbasvir/grazoprevir, oltre ad essere efficace e sicuro nei pazienti con epatite C cronica, non interagisce con farmaci concomitanti utilizzati dai pazienti per comorbidità. E' quanto emerge da un'anal[...]

HCV, glecaprevir/pibrentasvir mette il virus al tappeto. I dati da un'ampio studio real world #EASL2019

Le evidenze che emergono dalla pratica clinica reale sull'uso della combinazione di glecaprevir/pibrentasvir nel trattamento di pazienti adulti con epatite C di genotipo 1-6 hanno confermato gli alti tassi di risposta virologica sostenuta alla settim[...]

Lupus e reazioni da infusione, la presenza di anticorpi anti-rituximab le può predire

La presenza di anticorpi anti-rituximab potrebbe avere un ruolo nella mancata risposta o nello sviluppo di reazioni legate all'infusione di farmaco in pazienti affetti da lupus. Lo dimostrano i risultati di uno studio recentemente pubblicato su ARD c[...]

Martedi 23 Aprile 2019

Fda

Degenerazione maculare senile umida, Fda accetta di esaminare il dossier di brolucizumab

L'Fda ha accettato il deposito della domanda di licenza biologica (BLA) per il brolucizumab (RTH258) per il quale è stata richiesta l'indicazione per il trattamento della degenerazione maculare legata all'età umida (AMD), nota anche come AMD neovasco[...]

Lunedi 22 Aprile 2019

Influenza, il punto con il professor Fabrizio Pregliasco

La stagione influenzale non può dirsi ancora conclusa, anche se nella maggior parte delle regioni italiane è terminato il periodo epidemico. Facciamo il punto con Fabrizio Pregliasco, virologo presso il Dipartimento Scienze biomediche per la salute d[...]

Sabato 20 Aprile 2019

Sclerosi multipla: arriva in Italia cladribina compresse, primo trattamento orale da assumere per pochi giorni nell'arco di due anni

Ha avuto un lungo percorso di sviluppo ma adesso è finalmente disponibile per i pazienti italiani con sclerosi multipla. Parliamo della cladribina, farmaco orale disponibile in compresse, caratterizzato, oltrechè dal meccanismo di azione e dalla sua [...]

Accesso al mercato per i farmaci per le malattie rare: nuove sfide per il Ssn. Incontro presso l'Iss

Malattie rare, farmaci orfani e loro accesso al mercato. Come agevolarlo ma anche come sostenere una spesa che sta crescendo sensibilmente. Sono questo i temi di cui si è parlato presso l'Aula Pocchiari dell'Istituto Superiore di Sanità a Roma il con[...]

Epatite C, la pratica clinica conferma l'efficacia di glecaprevir/pibrentasvir #EASL2019

I dati della pratica clinica reale confermano l'efficacia e la sicurezza della combinazione glecaprevir/pibrentasvir nel trattamento dell'epatite C riportata dai trial clinici registrativi. I risultati aggregati da più paesi degli studi osservazional[...]