6807 news PER "tipo 2"


NEWS

Lunedi 18 Marzo 2019

Un comune anti ipertensivo associato ad aumento del rischio di arresto cardiaco improvviso

Un farmaco comunemente usato per trattare l'ipertensione e l'angina è risultato associato a un aumento del rischio di arresto cardiaco improvviso. E’ quanto emerge dai risultati della rete europea di arresto cardiaco improvviso (ESCAPE-NET) presentat[...]

Venerdi 15 Marzo 2019

Diabete trattato con insulina associato a peso elevato della prole e parto prematuro

I bambini nati da donne diabetiche trattate con insulina hanno un rischio maggiore di essere prematuri e di avere un peso elevato in rapporto all'età gestazionale (LGA, large for gestational age), mentre nelle madri con diabete di tipo 2 non trattate[...]

Tumore non a piccole cellule squamoso metastatico, approvazione europea per pembrolizumab

Approvazione della Commissione europea per il trattamento di prima linea con pembrolizumab in combinazione con carboplatino e paclitaxel o nab-paclitaxel in pazienti con carcinoma polmonare metastatico squamoso a cellule non piccole (NSCLC). Si tra[...]

Giovedi 14 Marzo 2019

Diabete di tipo 2, metformina comparabile ad aspirina nel ridurre il tromboembolismo venoso

Nei pazienti con diabete di tipo 2 la metformina è stata associata a una riduzione delle probabilità di tromboembolismo venoso comparabile a quello dell'aspirina, secondo i dati di un nuovo studio basato sul mondo reale appena presentati al congresso[...]

Diabete gestazionale, possibile prevenzione con i probiotici?

Nelle donne in gravidanza con diabete gestazionale la supplementazione con probiotici per quattro settimane ha comportato una riduzione della glicemia a digiuno e una maggiore sensibilità all'insulina, secondo i risultati di uno studio da poco pubbli[...]

Mercoledi 13 Marzo 2019

Gotta, confermato target uricemia a 2 anni da combinazione lesinurad-febuxostat

I pazienti con gotta tofacea, non responder in maniera soddisfacente al trattamento con febuxostat da solo e, per questa ragione, trattati anche con lesinurad, sono in grado di mantenere il target di uricemia fino a 2 anni di osservazione. Questi i d[...]

Sindrome cardio-renale a congresso, anemia da carenza di ferro terzo incomodo

Cuore e rene sono due organi anatomicamente lontani ma che hanno strettissimi legami in termini di ‘dialogo'. Un legame che può rivelarsi un'arma a doppio taglio in quanto il coinvolgimento patologico di uno può indurre conseguenze nell'altro.

Spondiloartrite assiale, risposta ai farmaci anti-TNF non condizionata dal fumo di sigaretta

Non è importante su un paziente affetto da spondiloartrite assiale (axSpA) sia un fumatore incallito o un ex-fumatore perché risponda bene al trattamento con i farmaci anti-TNF in modo analogo ai non fumatori. La severità di malattia, però, è risulta[...]

Martedi 12 Marzo 2019

Malattia renale diabetica: nasce alleanza fra diabetologi e nefrologi

Vista l'importanza epidemiologica delle patologie renali nel paziente diabetico, la Società Italiana di Diabetologia (SID) e la Società Italiana di Nefrologia (SIN) hanno presentato un documento congiunto su “Storia naturale della malattia renale nel[...]

Domenica 10 Marzo 2019

Tre piattaforme tecnologiche per saperne di più sulla ricerca clinica in Italia. I pazienti al primo posto

Manca nel nostro Paese una piattaforma che consenta di sapere dove sono in corso le sperimentazioni le cliniche, per quali farmaci e in quali centri. Per cercare di far fronte a questo gap informativo, nel nostro Paese stanno nascendo alcune nuove i[...]

Lemborexant, nuovo farmaco per l'insonnia in fase 3 sicuro ed efficace nell'anziano

I medici potrebbero presto avere una nuova opzione per il trattamento dell'insonnia nei pazienti più anziani: lemborexant. Lo suggerisce una nuova ricerca presentata ad Atlanta (USA) in occasione dell'edizione 2019 del convegno dell'American Associat[...]

Carcinoma renale a cellule non chiare: nuove opportunità con cabozantinib

Cabozantinib è risultato attivo in pazienti pesantemente pretrattati e con un tipo particolare di carcinoma renale notoriamente difficile da trattare. Sono queste le conclusioni di uno studio pubblicato recentemente sulla prestigiosa rivista Lancet O[...]

Melanoma, la dieta può avere un impatto sulla risposta all'immunoterapia

I pazienti con melanoma che consumano una dieta ricca di fibre potrebbe vedere una migliore risposta al trattamento con immunoterapia, secondo una ricerca presentata durante un webcast in vista del 2019 AACR Annual Meeting.

Sabato 9 Marzo 2019

SM, una storia di emicrania si associa a una disabilità più severa. Studio osservazionale #ACTRIMS 2019

In una coorte di pazienti con sclerosi multipla, una storia di emicrania è risultata associata a disabilità più gravi e a velocità di deambulazione significativamente più lente, secondo quanto è stato riferito a Dallas, nel corso del meeting 2019 del[...]

DAPT in pazienti con scompenso o post-ACS, l'aggiunta di rivaroxaban riduce ictus, infarto e mortalità

Tra i pazienti con insufficienza cardiaca o post-sindrome coronarica acuta (ACS) in duplice terapia antipiastrinica (DAPT), l'aggiunta di rivaroxaban può ridurre sia la combinazione di morte, infarto miocardico e ictus che la sola mortalità per tutte[...]

Cosa causa l’obesità? Miti e realtà

Prevenire e trattare in modo efficace l’obesità è molto difficile. Nonostante spesso si creda che la causa sia semplice, in realtà si tratta di una malattia complessa con un'eziologia multifattoriale e il suo trattamento richiede un'attenta comprensi[...]

Venerdi 8 Marzo 2019

Scompenso cardiaco, oltre 200mila nuove diagnosi ogni anno. Al via la campagna “Ogni Cuore Conta. Soprattutto il tuo”

La campagna “Ogni Cuore Conta. Soprattutto il tuo” presentata oggi in anteprima a Roma ha l'obiettivo di diffondere una sempre maggiore consapevolezza dell'importanza e della severità di questa patologia. Riconoscere i sintomi, imparare a gestire al [...]

Ema

Tumore del polmone NSCLC metastatico, atezolizumab approvato in prima linea come regime a quattro farmaci

La Commissione europea ha approvato l'utilizzo di atezolizumab in combinazione con bevacizumab, paclitaxel e carboplatino per il trattamento di prima linea di pazienti con carcinoma polmonare metastatico, non squamoso e non a piccole cellule (NSCLC).[...]

Diabete di tipo 1, i diabetologi dell'AMD elaborano il primo PDTA

Oggi e domani a Ravenna si terrà il summit dell'Associazione Medici Diabetologi sul diabete di tipo 1. Dalla tecnologia al coinvolgimento empatico del paziente, gli esperti fanno il punto su tutte le novità nella gestione del DMT1 e illustrano il pri[...]

Giovedi 7 Marzo 2019

Edema maculare diabetico, alla diagnosi ci pensa l’intelligenza artificiale

Un nuovo studio condotto da ricercatori di Genentech e Roche per la prima volta dimostra che l'intelligenza artificiale è in grado di rilevare la gravità dell'edema maculare diabetico, una delle principali cause di cecità. I ricercatori hanno detto c[...]

Mercoledi 6 Marzo 2019

Fratture da fragilità: per contastarle alleanza tra sei società scientifiche e 15 associazioni di pazienti. Nasce manifesto sociale in 5 punti

Su iniziativa della rivista di politica sanitaria Italian Health Policy Brief, 6 società medico-scientifiche e 15 associazioni di pazienti HAnno dato il via a FRAME, un'alleanza finalizzata al coinvolgimento della classe politica e delle istituzioni[...]

Carcinoma mammario triplo negativo metastatico, speranze di cura grazie a sacituzumab govitecan, nuovo farmaco intelligente

Nelle donne con carcinoma mammario triplo negativo metastatico, il nuovo "farmaco intelligente" sacituzumab govitecan ha mostrato una riduzione significativa del tumore, una forma che finora ha potuto beneficiare di limitate opzioni di trattamento. S[...]

Martedi 5 Marzo 2019

I diabetici italiani non sono tutti uguali. Troppe disparità di accesso a farmaci, device e servizi

Un'indagine della Società Italiana di Diabetologia ha cercato di fotografare gli elementi utili a conoscere, paragonare e valutare il grado di disomogeneità all'accesso a risorse per la persona con diabete. L'indagine è stata presentata oggi a Roma i[...]

Ema

Malattie respiratorie, il Chmp raccomanda l'approvazione di dupilumab nell'asma

Dupilumab si avvia all'ottenimento di una seconda indicazione. Il Chmp ne ha appena dato il via libera all'approvazione nell'Unione Europea per l'utilizzo in pazienti adulti e adolescenti a partire dai 12 anni come trattamento aggiuntivo di mantenime[...]

Celiachia e antibiotici nell’infanzia, c’è un collegamento?

L’esposizione ad antibiotici sistemici nel primo anno di vita può essere un fattore di rischio per il successivo sviluppo di celiachia. E’ quanto evidenziano i risultati di uno studio pubblicato su Gastroenterology.

Colite ulcerosa, cosa dicono le nuove linee guida americane?

Una linea guida clinica aggiornata sulla gestione della colite ulcerosa (UC) sposta l'attenzione dal trattamento sintomatico alla gestione dei sintomi e alla guarigione della mucosa. Tale documento è stato pubblicato sull'American Journal of Gastroen[...]

Chetoacidosi diabetica impatta sullo sviluppo cognitivo dei bambini con diabete di tipo 1

Nei bambini piccoli con diabete di tipo 1 un singolo episodio di chetoacidosi diabetica di entità moderata/grave è associato a una ridotta performance cognitiva e a uno sviluppo alterato del cervello, secondo i risultati di uno studio statunitense pu[...]

Diabete di tipo 2, mortalità cardiovascolare legata al rischio di trombosi indotto da ipoglicemia

La gestione intensiva della glicemia nei pazienti con diabete di tipo 2 può portare a ipoglicemia, una potenziale causa di rischio cardiovascolare. Secondo i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Diabetes Care, l'ipoglicemia favorisce una [...]

Domenica 3 Marzo 2019

Graft versus host disease: una nuova opzione terapeutica con ixazomib

Un farmaco impiegato nel trattamento del mieloma multiplo potrebbe essere efficace anche in pazienti con un graft versus host disease (GVHD) cronico. In occasione del Transplantation and Cellular Therapy (TCT) Meeting del 2019, sono stati presentati [...]

Carcinoma renale metastatico: avelumab (con axitinib) migliora di 5 mesi la PFS. Studio sul NEJM

L’associazione di avelumab con axitinib nel trattamento di prima linea dei pazienti con carcinoma renale metastatico (RCC), ha aumentato in modo significativo la sopravvivenza mediana libera da progressione (PFS, Progression-Free Survival) di oltre c[...]

Obesi e diabetici più suscettibili alle infezioni, i neutrofili potrebbero essere la chiave

Una maggiore probabilità di contrarre malattie infettive nelle persone che soffrono di obesità e diabete di tipo 2 sembrerebbero legate a una ridotta attività e una maggiore mortalità di alcune cellule del sistema immunitario. Sono le conclusioni dei[...]

Diabete di tipo 2 legato al rischio di cancro al seno più avanzato e aggressivo

Le donne affette da diabete sembrano avere maggiori probabilità di ricevere una diagnosi di una forma di cancro al seno più avanzata e difficile da trattare rispetto a quelle non diabetiche, mentre l’uso di insulina non sembra influenzare le caratter[...]

Dermatite atopica: Almirall e Dermira unite per lanciare in Europa lebrikizumab, nuovo anti – IL13

Almirall ha ottenuto dalla biotech californiana Dermira i diritti di sviluppo e commercializzazione in Europa di lebrikizumab, un farmaco sperimentale in studio per il trattamento della dermatite atopica.

Ema

Colesterolo alto, l'Ema esaminerà la richiesta di immissione in commercio dell'acido bempedoico e della sua associazione fissa con ezetimibe

L'Agenzia Europea del Farmaco (Ema) ha convalidato la richiesta di autorizzazione all'immissione in commercio delle compresse di acido bempedoico e della associazione a dose fissa di acido bempedoico/ezetimibe per la riduzione del colesterolo LDL (LD[...]

Dolore in anziani con deficit cognitivi, come diagnosticarlo?

La presenza di dolore negli anziani con declino cognitivo è spesso trascurata, sottovalutata, sottostimata, mal diagnosticata e non adeguatamente trattato, con conseguente forte impatto sulla salute, l'indipendenza nelle attività della vita quotidian[...]

Disfunzioni tiroidee e fibrillazione atriale, rapporto causale? Tesi supportata da due studi genetici su JAMA

È noto che l'ipertiroidismo eccessivo contribuisce a un ampio spettro di morbilità tra cui AF, ipertensione, insufficienza cardiaca e malattie cerebrovascolari. L'ipotiroidismo conclamato o subclinico, d'altro canto, è associato a un inferiore rischi[...]

Sabato 2 Marzo 2019

RIGHT-2: ictus presunto, esiti non migliorati dall'uso rapido preospedaliero di patch di nitroglicerina

Uno studio controllato con sham mostra che un patch con trinitrato glicerilico transdermico (GTN) non migliora gli outcome complessivi se somministrato in ambulanza nella fase ultra-acuta dell'ictus. Lo rivela uno studio presentato a Honolulu (Hawai,[...]

Venerdi 1 Marzo 2019

Diabete, il 65% dei pazienti è over 65. Al via 4th AME Diabetes Update: fra linee guida e pratica clinica

Secondo gli ultimi dati ISTAT sono oltre 3 milioni 200 mila in Italia le persone che dichiarano di essere affette da diabete, il 5,3% dell’intera popolazione (16,5% fra le persone over 65).

Tumori, con chemio a basse dosi alopecia si riduce del 99%. A Monza nasce la scuola internazionale di metronomica

Farmaci anticancro a basso dosaggio, anche tutti i giorni. È la chemioterapia metronomica, una innovativa strategia che prevede una terapia orale con una frequenza che va dal quotidiano alle due/tre volte alla settimana. A marzo a Monza inizieranno i[...]

Giovedi 28 Febbraio 2019

Rallentare, fermare o far regredire la malattia di Parkinson, le strategie terapeutiche più promettenti

La comprensione dei processi degenerativi coinvolti nella malattia di Parkinson (PD) è notevolmente aumentata negli ultimi 20 anni. In un'interessante review, pubblicata in un supplemento speciale del “Journal of Parkinson's Disease”, si cerca di pre[...]

Alzheimer, coinvolto anche il cuore. Studio italiano rileva anomalie anatomo-funzionali

I pazienti con malattia di Alzheimer (AD) mostrano anomalie cardiache che potrebbero far parte della malattia, secondo un nuovo studio italiano pubblicato su “JACC: Heart Failure”.

Il vaccino contro il rotavirus può proteggere dal diabete di tipo 1?

Nei bambini australiani sotto i 4 anni di età sottoposti nel 2007 a vaccinazione di routine contro il rotavirus è stata osservata una riduzione dei nuovi casi di diabete di tipo 1. Questo non dimostra che la protezione contro il rotavirus valga anche[...]

Mercoledi 27 Febbraio 2019

Cereali integrali, potrebbero ridurre il rischio di carcinoma epatocellulare

L'aumento dell'apporto di cereali integrali sarebbe correlato con un ridotto rischio di carcinoma epatocellulare (HCC) negli adulti, indipendentemente dall'eziologia del cancro. E' quanto mostrano i risultati di uno studio pubblicato su JAMA Oncology[...]

Martedi 26 Febbraio 2019

Il diabete di tipo 1 potrebbe essere innescato da virus intestinali

Nei bambini gli enterovirus che permangono nell'intestino potrebbero scatenare la risposta autoimmunitaria dell'organismo contro le cellule beta pancreatiche, portando in seguito al diabete di tipo 1. Sono i risultati di uno studio pubblicato sulla r[...]

Asma, reslizumab migliora il controllo della malattia e la qualità della vita #AAAAI2019

Nel corso del meeting annuale dell'American Academy of Allergy, Asthma & Immunology, in corso di svolgimento a San Francisco (Usa), sono stati presentanti, nel corso di una sessione, i risultati di due trial clinici sull'impiego di reslizumab nell'as[...]

Rinosinusite associata a polipi, dupilumab sicuro ed efficace in fase 3 #AAAAI2019

I pazienti affetti da rinosinusite cronica, associata a polipi nasali, sperimentano un miglioramento degli outcome endoscopici, radiografici e clinici se trattati con dupilumab come terapia add-on al mometasone furoato intranasale. Lo dimostrano i ri[...]

Ticagrelor riduce gli eventi cardiovascolari in diabetici con malattia coronarica. Primi dati dello studio THEMIS

Un ampio studio randomizzato condotto con l'antiaggregante piastrinico ticagrelor che ha valutato il farmaco nella prevenzione primaria nel diabete di tipo 2 ha raggiunto il suo end point primario di riduzione dei principali eventi cardiaci avversi ([...]

Brevetti sui nuovi anticolesterolo, in tribunale Amgen vince di nuovo la causa. Sanofi si appellerà

Una giuria statunitense ha confermato la validità di due brevetti del farmaco anti-colesterolo Repatha di Amgen (l'anti PCSK9 evolocumab) infliggendo un duro colpo alle speranze di Sanofi e Regeneron che producono un farmaco simile, il Praluent (ali[...]

Lunedi 25 Febbraio 2019

Spondilite anchilosante e farmaci anti-TNF: attenzione alle fratture vertebrali nel lungo termine

Il trattamento a lungo termine con i farmaci anti-TNF è in grado di migliorare in modo efficace la densità minerale ossea e di ridurre l'attività di malattia nei pazienti affetti con spondilite anchilosante (SA). Uno studio di recente pubblicazione s[...]

Venerdi 22 Febbraio 2019

Diabete, lombalgia e dolore al collo: quale collegamento?

Le persone con diabete hanno un rischio maggiore del 35% di soffrire di lombalgia e del 24% di soffrire di dolore al collo rispetto alle persone senza diabete, secondo una meta analisi dell'Università di Sydney. Lo studio è stato pubblicato sulla riv[...]

Pembrolizumab attivo nel carcinoma renale non a cellule chiare

Nei pazienti con il poco frequente carcinoma renale non a cellule chiare, il trattamento con pembrolizumab in monoterapia ha mostrato un'attività promettente. Lo suggeriscono i risultati dello studio KEYNOTE-427 presentati al Genitourinary Cancers Sy[...]

Epatite C, i database degli ospedali per la ricerca del sommerso

Le nuove terapie per le epatiti B e C hanno portato risultati straordinari, ma resta il sommerso. Se ne è discusso a Roma presso l'Università La Sapienza durante il meeting precongressuale “Lifestyle and the Liver” organizzato dall’Associazione Itali[...]

Giovedi 21 Febbraio 2019

Gravidanza e malattie reumatiche, un binomio oggi possibile

Grazie al progredire delle conoscenze, oggi le donne affette da una malattia reumatica possono intraprendere una gravidanza.Nella gran parte dei casi, la terapia antireumatica dovrà essere proseguita durante tutta la gravidanza, con lo scopo di mante[...]

Tumore del seno, +10% nuovi casi in cinque anni in Italia, ma cala la mortalità

Cresce il numero di nuovi casi l'anno di tumore del seno nel nostro Paese. Lo scorso anno la patologia ha colpito 52.800 persone mentre nel 2013 erano state "solo" 48.000. La neoplasia, che risulta in assoluto la più diffusa tra la popolazione femmin[...]

Cancro al fegato pembrolizumab delude in studio in fase avanzata in pazienti pretrattati

Incidente di percorso nel cammino altrimenti quasi trionfale di pembrolizumab. MSD ha annunciato i dati preliminari dello studio di Fase III KEYNOTE-240 condotto in pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato (HCC) precedentemente trattati con una[...]

Diabete gestazionale, nelle donne obese nessun vantaggio con lo screening precoce

Nelle donne obese lo screening precoce per il diabete gestazionale non è associato a una diminuzione del rischio di esiti avversi perinatali, secondo una ricerca presentata in una relazione al congresso annuale della Society for Maternal-Fetal Medici[...]

Cellule beta del pancreas dalle staminali, nuova tecnica più efficace e sicura con i "geni suicidi"

Nel pancreas, la produzione di cellule beta a partire dalle staminali sta inondando la letteratura scientifica sul diabete, ma uno dei maggiori problemi è gestire la loro differenziazione nelle popolazioni cellulari effettivamente desiderate dopo il [...]

Mercoledi 20 Febbraio 2019

Diabete, esiti cardiovascolari ridotti con liraglutide. Analisi post-hoc dello studio LEADER

Liraglutide ha ridotto gli esiti cardiovascolari sia in pazienti con storia di infarto miocardico/ictus che in quelli con malattia cardiovascolare aterosclerotica stabilita senza infarto miocardico/ictus, ma non ha avuto effetti nei pazienti con soli[...]

Per ridurre la glicemia meglio fare esercizio fisico nel pomeriggio

Nei pazienti con diabete di tipo 2 l'esercizio fisico viene abitualmente prescritto come parte integrante della terapia, senza indicazioni sul momento della giornata più adatto per trarne il massimo beneficio. Secondo uno studio svedese pubblicato su[...]

Con la vitamina C glicemia e pressione ridotte nel diabete di tipo 2

Nelle persone con diabete di tipo 2, l'assunzione di vitamina C due volte al giorno per 4 mesi è associata a una riduzione del picco ematico di glucosio postprandiale, a un tempo inferiore in condizioni di iperglicemia e alla riduzione della pression[...]